È possibile controllare l'intestino crasso senza endoscopia? Parlando di colonscopia virtuale

La medicina moderna continua a padroneggiare nuovi tipi di diagnostica, cercando di renderli indolori e il più confortevole possibile per i pazienti. Parliamo di uno di questi tipi di esame intestinale con un radiologo "Clinic Expert" Irkutsk Nikita Valentinovich Monakov.

- Nikita Valentinovich, cos'è la colonscopia virtuale? Può sostituire la ben nota colonscopia classica (esame endoscopico dell'intestino crasso)?

- La colonscopia virtuale eseguita utilizzando la tomografia computerizzata (CT) è un tipo speciale di esame quando un'immagine tridimensionale di un oggetto viene creata su un computer - in questo caso, stiamo parlando dell'intestino crasso. Ciò consente di visualizzare l'organo nel suo insieme, che non è in grado di fornire una colonscopia classica. La caratteristica principale della colonscopia virtuale è che questa procedura non è invasiva, stiamo parlando di un metodo di screening. A proposito, durante il processo di ricerca, puoi contemporaneamente vedere cambiamenti patologici negli organi vicini e, se necessario, prescrivere il loro esame dettagliato.

Per quanto riguarda la sostituzione di un metodo con un altro. Quando si esamina un paziente con una diagnosi già diagnosticata, una colonscopia virtuale è sufficiente per determinare la gravità della malattia. Tuttavia, se mostra un problema, molto probabilmente il paziente dovrà sottoporsi a endoscopia: potrebbe essere necessario rimuovere i polipi o eseguire una biopsia.

- Riassumendo: qual è la differenza principale tra colonscopia virtuale e colonscopia classica tradizionale?

- La differenza principale è la non invasività della ricerca informatica. È indolore e assolutamente non traumatico..

- Come viene eseguita la colonscopia virtuale?

- Il paziente si sdraia sul tavolo del tomografo e prima viene eseguita una scansione di prova, il cosiddetto topogramma - consente al medico di valutare quanto bene la persona è preparata per questa procedura. Se tutte le parti dell'intestino crasso sono chiaramente visibili, inizia la scansione principale. Innanzitutto, il paziente giace sulla schiena, quindi viene trasferito sul lato sinistro e, con l'aiuto di una pera speciale, il medico pompa l'aria nell'intestino attraverso il retto fino a quando non è completamente espanso. Successivamente, viene eseguita una scansione degli organi addominali sia in posizione supina che sull'addome. Questo conclude lo studio. Se la persona è ben preparata, l'intera procedura dura 15-20 minuti.

- Qual è una buona preparazione? Come preparare un paziente per una colonscopia virtuale?

- La preparazione per lo studio inizia due giorni prima. Include tre componenti. Prima di tutto, la dieta è importante per una colonscopia virtuale di successo. Dovrebbe essere privo di scorie: sono esclusi gli alimenti difficili da digerire come pane di grano, prodotti integrali di farina, biscotti di farina d'avena e tutti i prodotti che causano la fermentazione. Ciò include cereali: grano, miglio, farina d'avena. Dovresti anche escludere frutta, bacche, marmellata con semi, semi, verdure con una pelle ruvida (pomodori, melanzane), noci. Puoi mangiare zuppe con riso, pasta, uova in qualsiasi forma, ricotta, qualsiasi pesce. Il giorno dell'esame, prima della procedura, si consiglia di bere 2-2,5 litri di liquido - acqua potabile normale, bevande alla frutta, succhi di frutta, composta. Non c'è niente.

Sono necessari anche alcuni lassativi. Il medico spiegherà in anticipo come prenderli.

Per ridurre il numero di artefatti da movimenti intestinali, circa un'ora prima dell'inizio dello studio, il medico prescrive anche un antispasmodico.

E un altro componente di preparazione. Durante la ricerca, utilizziamo sempre l'etichettatura dei contenuti intestinali. Per questo, viene utilizzato un mezzo di contrasto contenente iodio, 50 ml dei quali viene diluito in 500 ml di acqua. Il giorno prima dello studio, alle 17:00, vengono bevuti 250 ml di questa soluzione, il resto - prima di coricarsi. L'etichettatura aiuta a differenziare il contenuto intestinale da qualsiasi massa.

Va ricordato che ci sono controindicazioni ai farmaci ed è necessaria la consultazione di un medico prima di usarli..

- Ci sono controindicazioni per la colonscopia virtuale? Se sì, cosa?

- Sì. It:

  • gravidanza;
  • claustrofobia;
  • età fino a 14 anni;
  • "Addome acuto" (un complesso di sintomi che si manifestano in caso di lesioni e patologie acute della cavità addominale e degli organi retroperitoneali, inclusa la diverticolite acuta, lo stadio attivo della colite ulcerosa);
  • Morbo di Crohn;
  • recente - entro 3 mesi - un intervento chirurgico al colon;
  • infiammazione attiva del colon;
  • recente intervento chirurgico al colon o al retto.

Gli editori raccomandano:

Per riferimento

Monakov Nikita Valentinovich

Laureato presso la Irkutsk State Medical University, Facoltà di Pediatria nel 2012.

2013-2014 - stage in radiologia.

2016 - riqualificazione professionale nella diagnostica ecografica.

2018 - formazione avanzata in radiologia con un corso di tomografia computerizzata.

Colonscopia virtuale dell'intestino: preparazione, procedura, recensioni di pazienti e medici

Per identificare oggi le malattie intestinali in medicina, esistono una serie di tecniche e procedure che consentono una diagnosi accurata. Uno di questi è la colonscopia virtuale. Questo è un metodo diagnostico di radiazione non invasiva che consente di esaminare l'intestino per la presenza di polipi, tumori, erosioni e altre neoplasie. Secondo i medici, una colonscopia virtuale dell'intestino è più facilmente tollerata dai pazienti rispetto a una procedura endoscopica analogica..

Il principio della procedura

Una colonscopia virtuale dell'intestino è un modo per studiare lo stato della mucosa intestinale per tutta la sua lunghezza, tutti i suoi reparti. Nomi simili abbreviati: colonscopia MSCT, colonografia TC. Il principio diagnostico si basa sulla tomografia computerizzata multistrato o multistrato. In questo caso, sullo schermo viene visualizzata un'immagine tridimensionale dell'intestino. Durante l'esame, speciali fasci di raggi X attraversano il corpo e creano così un'immagine sul monitor.

Differenza dalla colonscopia convenzionale

La diagnostica virtuale differisce dall'esame con un endoscopio:

  • Completa assenza di dolore.
  • La capacità di valutare generalmente la forma dell'intestino, per ottenere un quadro completo della sua anatomia.
  • Visualizzazione di quasi tutti gli strati delle pareti intestinali.
  • Nessuna limitazione di età.
  • Possibilità di effettuare durante il trasporto di un bambino.
  • Ottenere un quadro dettagliato anche delle aree remote dell'intestino.
  • Valore informativo con bassa esposizione.

Quando si esegue una colonscopia virtuale, vengono utilizzati i raggi X, mentre una risonanza magnetica è un campo elettromagnetico. Le immagini sono luminose, i problemi esistenti sono chiaramente visibili.

Quello che si può vedere

Durante l'esame, il computer impiega fino a mille fotografie al minuto in varie proiezioni. Sulla base delle immagini, il proctologo può considerare:

  • Formazioni tumorali.
  • Erosione e ulcerazione.
  • Condizioni del tessuto intestinale.
  • Scatta una foto delle aree dell'intestino difficili da raggiungere.
  • Esamina il lume interno del tubo digerente.
  • Colite colpita pareti intestinali.

Va notato che la diagnostica virtuale non offre sempre l'opportunità di ottenere un quadro completo e affidabile dello stato dell'intestino. Nella maggior parte dei casi, la colonscopia virtuale è prescritta a scopo profilattico, per un ulteriore esame, in modo da non ferire il paziente con endoscopia.

Svantaggi del metodo

Secondo i medici, la colonscopia virtuale è più giustificata nei pazienti con bassi rischi oncogenici. La diagnostica non consente:

  • Rileva piccoli polipi.
  • Identificare il cancro piatto.
  • Esegui manipolazioni: rimuovi i polipi, prendi i biomateriali, coagula il sanguinamento.

Inoltre, la diagnostica non aiuterà a stabilire la natura delle neoplasie atipiche, non è sempre informativa negli anziani, così come nei pazienti con malattia di Crohn nella fase acuta. Il prezzo elevato del servizio lo rende inoltre economico e poco popolare tra i pazienti..

Quando mostrato

È difficile determinare quale malattia abbia colpito l'intestino solo con le lamentele del paziente e i sintomi descritti, poiché le manifestazioni di vari disturbi degli organi interni hanno un decorso simile. È per stabilire una diagnosi accurata che viene prescritta una colonscopia virtuale. Le principali indicazioni per un sondaggio computerizzato virtuale sono:

  • Difficoltà ad avere movimenti intestinali regolari (costipazione).
  • Disturbi delle feci quando la costipazione si alterna alla diarrea.
  • La presenza di tracce di sangue nello scarico.
  • Dolore all'intestino.
  • Sanguinamento dall'ano.
  • Anemia di origine sconosciuta.
  • Polipi e tumori sospetti.
  • In caso di emergenza: con sanguinamento abbondante, ingestione di un oggetto estraneo, ostruzione intestinale.

Tale diagnosi a fini preventivi è indicata per le persone con vari tipi di diagnosi stabilite (colite, NUC, enterocolite), nonché per le persone che hanno una stretta relazione con un membro della famiglia deceduto per oncologia intestinale.

Prima della procedura

La preparazione adeguata per una colonscopia virtuale è molto importante. È un errore credere che la pulizia e la preparazione prima dell'esame non siano necessarie, poiché non vi sono interferenze con l'ambiente interno, direttamente nell'intestino. La preparazione implica la limitazione della nutrizione e la pulizia dell'intestino.

La nutrizione deve essere aggiustata 2-3 giorni prima della colonscopia. Dovresti passare a prodotti senza scorie. Se possibile, non mangiare affatto il giorno prima della procedura. Se è impossibile rifiutare completamente di mangiare, dovresti consumare piatti liquidi e facilmente digeribili (porridge, gelatina). Consentito l'uso:

  • Porridge Di Riso.
  • Cereali.
  • Brodo di minestra leggero su carne magra (coniglio, tacchino, pollo).
  • Uova.
  • Pesce magro.
  • Latte fermentato e prodotti a cagliata.
  • Cracker.
  • Verdure Bollite.

Il divieto include:

  • fumo.
  • sottaceti.
  • Carni grasse e pesce.
  • Cavolo fresco.
  • Conservazione.

Il cibo deve essere cotto a vapore, bollito o cotto.

Il giorno prima della colonscopia, viene assunto un farmaco prescritto per pulire l'intestino (Fortrans, Duphalac). Il giorno della manipolazione, viene dato un clistere per pulire completamente l'intestino e ottenere immagini informative.

Come viene eseguita una colonscopia virtuale

L'esame virtuale inizia con il riempimento degli intestini con azoto. In questo caso, il paziente può provare leggero disagio o crampi. A volte viene utilizzato l'anidride carbonica, che espande meglio i tessuti e provoca meno dolore. Per ottenere immagini informative, vengono iniettati circa 3 litri di anidride carbonica.

La stessa procedura prevede quattro fasi:

  1. Il paziente giace su un fianco sul divano e avvicina le ginocchia al petto (posizione fetale). In questa posizione, preparare l'ano: disinfettare con un antisettico, inumidire con vaselina, anestetizzare con lidocaina.
  2. Una punta viene inserita nell'ano per fornire aria o anidride carbonica. Il gas viene fornito fino a quando si verifica il disagio, dopo di che il paziente si gira sulla schiena.
  3. L'esaminato viene spostato sul tomografo e viene valutato preliminarmente lo stiramento dei lumi intestinali. In caso di espansione insufficiente, viene aggiunto gas.
  4. Le scansioni intestinali vengono eseguite in molti angoli per ottenere l'immagine più realistica della deformazione dei tessuti.

Al momento della scansione, l'apparato ruota attorno al corpo umano. Dopo l'esame, di solito non c'è disagio. In caso di eccessivo accumulo di gas, puoi prendere "Espumisan" o un decotto di aneto.

L'intero tempo dell'esame non supera i 5 minuti (esclusa l'iniezione di gas). Quando si utilizza un mezzo di contrasto, l'esame può richiedere fino a 10 minuti. Dopo l'iniezione di un mezzo di contrasto, è necessaria l'osservazione di un medico per un'ora per prevenire reazioni allergiche. La decodifica dei risultati è di circa 3 giorni. Il risultato viene emesso su un supporto digitale (disco, unità flash) e per iscritto.

Recensioni di colonscopia virtuale

Medici e pazienti rispondono positivamente alla procedura. Se confrontiamo la diagnostica virtuale e il metodo tradizionale, la tomografia computerizzata è un modo più avanzato e moderno di esaminare l'intestino senza dolore. Il feedback dei pazienti sulla colonscopia virtuale è unito da una valutazione positiva:

  • Il tempo impiegato per l'esame viene eseguito rapidamente, entro 5-10 minuti, mentre una colonscopia regolare richiede più tempo.
  • Indolore: non è necessario inserire in profondità un endoscopio con una fotocamera, le sensazioni spiacevoli possono essere solo riempiendo l'intestino di gas
  • Precisione: grazie alla scansione in diverse proiezioni, si ottiene un quadro clinico poliedrico, mentre l'endoscopio non può sempre penetrare nell'intestino tortuoso.
  • Costo: non basso, ma non molto diverso dalle tariffe convenzionali per colonscopia.

Secondo le recensioni della colonscopia virtuale dell'intestino della maggior parte delle persone, le loro paure del dolore non sono state confermate. Un leggero dolore si è verificato in circa la metà dei pazienti quando gli intestini sono stati pompati con aria. Allo stesso tempo, i soggetti hanno molto apprezzato le possibilità della diagnostica computerizzata dell'intestino senza invasione diretta dell'ambiente interno del corpo..

Controindicazioni

La colonscopia computerizzata presenta rischi minimi e pertanto ci sono poche controindicazioni per questa procedura. È consentito utilizzare il metodo durante la gravidanza (per brevi periodi), un leggero aumento della temperatura corporea. Non è auspicabile condurre uno studio con:

  • Ernia strangolata (inguinale o ombelicale).
  • Nel periodo postoperatorio con operazioni addominali.
  • Stomaco acuto, colica.

L'allattamento e la gravidanza nell'ultimo trimestre sono controindicazioni relative, lo studio può essere condotto dopo aver consultato il medico.

Dove sono i prezzi

La colonscopia computerizzata viene eseguita in molte cliniche della Federazione Russa con sale specializzate attrezzate. L'esame viene effettuato utilizzando le più moderne attrezzature, che non sono disponibili in tutte le istituzioni mediche. Nonostante ciò, si propone di eseguire la colonscopia virtuale a Mosca in oltre 300 indirizzi di centri medici privati ​​e pubblici. Il prezzo varia a seconda del prestigio della clinica e della professionalità degli specialisti. In media, inizia a 8.000 rubli e può essere molto più alto nei centri medici d'élite. Il passaggio gratuito della procedura è possibile in presenza di un'assicurazione medica obbligatoria e di rinvio.

La colonscopia virtuale è un giovane metodo innovativo di esame in proctologia. I suoi chiari vantaggi (non invasività, indolore, accuratezza) consentono di integrare sempre più l'esame nell'elenco delle procedure di routine e di aumentare il livello dell'esame. Gli svantaggi della diagnostica per computer sono insignificanti e sono compensati da un'ulteriore colonscopia tradizionale per chiarire la diagnosi. La base per il successo nella diagnosi precoce di pericolose malattie intestinali, un approccio integrato ai metodi di esame dei pazienti e l'implementazione delle raccomandazioni prescritte.

Colonscopia virtuale dell'intestino

La colonscopia virtuale dell'intestino è un nuovo metodo di ricerca che semplifica notevolmente la diagnosi delle emorroidi.

L'infiammazione del colon di natura cronica aumenta più volte il rischio di sviluppare un tumore maligno. Ai primi segni di patologia (costipazione frequente, pesantezza nell'addome, sanguinamento intestinale), è necessario assicurarsi che non vi siano neoplasie. Proctologi e gastroenterologi sollecitano a sottoporsi a uno studio diagnostico chiamato "colonscopia".

Utilizzando questo metodo diagnostico, è possibile determinare i cambiamenti nel tessuto intestinale e la presenza di un tumore.

Oggi, la colonscopia virtuale (VCS) è un metodo comodo per esaminare il retto..

Esternamente, lo studio ricorda MRI e MSCT

Essenza del metodo

Cos'è la colonscopia virtuale e come viene eseguita? È un metodo diagnostico esplorativo non invasivo in grado di analizzare e valutare le condizioni del colon..

La colonscopia virtuale come metodo di ricerca è stata proposta per la prima volta nei primi anni '90. La procedura è unica ed è considerata la più delicata ed efficace. Lo strumento diagnostico principale è uno scanner CT.

Durante il rilevamento, vengono visualizzate immagini 2D o 3D per valutare i dati. Questo metodo diagnostico aiuta a rilevare neoplasie superiori a 1 cm nel 90% dei casi e inferiori a 1 cm nell'80% dei casi. A differenza della colonscopia convenzionale, l'esame virtuale è completamente sicuro ed elimina il rischio di danneggiare le pareti del retto.

Indicazioni per la ricerca

La colonscopia virtuale è indicata quando la colonscopia convenzionale è controindicata:

  1. pazienti con disturbi emorragici;
  2. con insufficienza cardiaca o respiratoria;
  3. se è presente un forte dolore;
  4. se hai spasmi intestinali;
  5. con formazioni che ostacolano.

Inoltre, l'esame è assegnato:

  • con sanguinamento ricorrente;
  • con anomalie nello sviluppo del colon;
  • con processo acuto e infiammatorio a livello intestinale;
  • con tumori nel colon;
  • con anemia sideropenica;
  • per il monitoraggio dei polipi.

Controindicazioni alla videoconferenza

Esistono poche restrizioni all'uso di questo metodo e differiscono in qualche modo dalle controindicazioni tipiche della colonscopia convenzionale:

  1. sovrappeso;
  2. recente intervento chirurgico nella piccola pelvi, cavità addominale;
  3. diverticolite acuta;
  4. ernia del colon;
  5. gravidanza;
  6. la presenza di una protesi dell'articolazione dell'anca;
  7. claustrofobia.

Vantaggi rispetto alla colonscopia convenzionale


La colonscopia virtuale ha aspetti così positivi:

  • molto più facile da tollerare;
  • non richiede anestesia;
  • consente di valutare le condizioni dell'intera parete intestinale e non solo della mucosa e del lume. Valuta anche gli organi della cavità addominale, del bacino piccolo;
  • metodo non invasivo: nessun rischio di lesione della mucosa;
  • il rischio di perforazione del colon è molto inferiore rispetto alla colonscopia endoscopica;
  • bassa dose di radiazioni;
  • ottenere immagini dettagliate;
  • tolleranza normale da parte dei pazienti.

Svantaggi di tale diagnosi

Oltre ai vantaggi, questo metodo diagnostico presenta anche degli svantaggi:

  1. esiste il rischio di ottenere risultati falsi positivi o falsi negativi (con un colon scarsamente preparato e insufficientemente disteso con aria);
  2. questo metodo di ricerca è irrilevante se la diagnosi non è stata ancora stabilita. Quindi viene utilizzata solo la colonscopia tradizionale;
  3. il metodo è inefficace se la dimensione dei polipi è inferiore a 5 mm. Una formazione così piccola può facilmente nascondersi tra le fette;
  4. durante la procedura, non è possibile vedere il colore della mucosa;
  5. il metodo VKS non rimuove immediatamente il polipo o effettua una biopsia. Devi usare metodi aggiuntivi;
  6. alto costo della procedura.

La procedura per condurre la videoconferenza


La colonscopia virtuale viene eseguita come segue:

  1. Prima dello studio, è necessario svuotare l'intestino. Da solo o con un clistere, droghe speciali.
  2. Il paziente giace sul lato destro, le gambe sotto di lui. Posto sul tavolo del dispositivo. Lo specialista inserisce una punta (5-7 cm) nel retto, lubrificata con vaselina, attraverso la quale passa l'aria o l'anidride carbonica. Questo viene fatto con un bulbo di gomma. Di solito sono sufficienti 40 colpi di una pera per pompare aria nel retto. Nota: se si utilizza aria per gonfiare i due punti, il costo della procedura sarà ridotto. Ma l'aria è scarsamente assorbita nell'intestino e l'anidride carbonica è buona. Ma il suo costo è più costoso dell'aria.
  3. Quando il retto è pieno di gas o aria al limite (una persona avverte un disagio addominale), il paziente dovrà rimanere immobile, respirare uniformemente.
  4. Il tavolo, su cui giace il paziente, viene spostato all'interno dello scanner, dove vengono acquisite ulteriori immagini. Durante la diagnostica, il dispositivo ruota attorno alla persona, scattando foto in diverse posizioni. Tutte le immagini ricevute vengono scaricate su un computer per l'analisi.
  5. Dopo aver scansionato il paziente sulla schiena, viene girato a pancia in giù e l'esame continua.
  6. La durata dello studio è di circa 7 minuti.
  7. Dopo la fine della procedura, lo specialista descrive immediatamente le immagini ottenute. Questo di solito richiede 30 minuti..
  8. Se, secondo i risultati dello studio, il medico trova polipi o un tumore, quindi dirige il paziente per un esame endoscopico.

Recensioni di persone

CI SONO CONTROINDICAZIONI
BISOGNO DI CONSULTAZIONE DEL MEDICO ATTENDENTE

L'autore dell'articolo è Aleksey Aleksandrovich Egorov, proctologo

Cos'è la colonscopia virtuale e come viene eseguita?

Capacità del metodo

La colonscopia virtuale consente di ricreare l'intestino dall'interno. Con il suo aiuto, è possibile diagnosticare polipi, tumori, diverticoli, malformazioni e deformità del tubo intestinale. Con questo metodo di ricerca è possibile rilevare difetti intestinali superiori a 1 mm. È anche vero per le lesioni erosive e infiammatorie. Il metodo consente di valutare le condizioni dei linfonodi e della cellulosa (questo è importante nella diagnosi del cancro e nella scelta di un metodo di trattamento). Con il suo aiuto, è possibile ottenere informazioni sulla posizione dell'intestino. L'assenza della necessità di utilizzare un colonscopio rende l'uso della tomografia computerizzata un metodo comodo e facile per il paziente. La semplicità del metodo espande le sue capacità a scopo preventivo. È particolarmente conveniente usarlo per l'osservazione dinamica di un paziente. Se è già stata fatta una diagnosi, ad esempio la malattia di Crohn, è conveniente osservare i cambiamenti nel corso della terapia usando un metodo non invasivo..

Vantaggi del metodo

Il metodo principale per esaminare l'intestino crasso era la colonscopia convenzionale. Rispetto ad esso, il metodo che utilizza un tomografo presenta i seguenti vantaggi:

  • painlessness;
  • assenza di lesioni alla mucosa gastrointestinale - questo è particolarmente importante in presenza di ampi cambiamenti erosivi o ulcerativi-necrotici;
  • è richiesto meno tempo per condurre lo studio; il paziente non deve essere in una posizione forzata per lungo tempo;
  • la capacità di valutare contemporaneamente le condizioni e la posizione degli organi addominali;
  • usando il metodo senza l'uso dell'anestesia;
  • la capacità di confrontare i cambiamenti nell'intestino nel tempo.

Svantaggi del metodo

Quando si conducono studi intestinali, è necessario non solo rilevare un difetto o una neoplasia. La colonscopia virtuale è limitata. È impossibile con il suo aiuto:

  • valutare il colore e le condizioni della mucosa;
  • identificare i cambiamenti di 1 mm di dimensione; la loro rilevazione è importante anche per la diagnosi e il successivo trattamento;
  • fare una puntura di tessuto per ulteriori ricerche;
  • eseguire manipolazioni terapeutiche (iniettare un farmaco direttamente sul fuoco, rimuovere i polipi, ecc.).

Va ricordato che il metodo si basa sull'uso dei raggi X, il che significa che è controindicato per le donne in gravidanza..

Come viene svolta la ricerca?

L'aria viene pompata nell'intestino attraverso un tubo speciale con una punta. Si verifica un allungamento delle pareti. Successivamente, vengono scattate immagini mozzafiato. Dopo aver girato il paziente sul suo stomaco, il processo viene ripetuto. Se sono necessari ulteriori angoli di visione, gli scatti vengono eseguiti in altre posizioni (sul lato, con un'inclinazione, ecc.). Dopo aver ottenuto tutte le immagini necessarie, il programma per computer crea un'immagine tridimensionale dell'intestino crasso. Il risultato del test può essere trasmesso a un paziente o un medico in forma elettronica.

Come è la preparazione per lo studio?

Coincide con la fase preparatoria per una colonscopia convenzionale. La procedura prevede diverse attività:

  • Dieta. Tutti gli alimenti che contengono fibre grossolane sono esclusi dalla dieta. Non mangiare cereali (avena, grano e miglio), pane (grano, grano intero e macinatura grossolana), biscotti e focacce, pasti contenenti crusca. Frutta e bacche non devono essere consumate crude, bollite (conserve, marmellate) ed essiccate. I frutti di pietra sono anche controindicati per il consumo (lamponi, kiwi). Melanzane, cavoli, ecc. Sono anche esclusi dalla dieta. Si consiglia di bere abbastanza liquido. Brodi magri, bevande alla frutta senza polpa, composte e tè al miele possono sostituire la tua dieta abituale. Il giorno dello studio, viene consumata solo acqua.
  • I lassativi sono presi due volte, alla vigilia dello studio. Se si utilizza Fortrans, è necessario pre-diluire 2 bustine del farmaco con 2 litri di acqua. Il suo ricevimento viene effettuato alla vigilia della procedura nelle ore serali.
  • Ricezione di un mezzo di contrasto. È necessario assumere un mezzo di contrasto 2 - 2,5 ore prima dell'esame. Se il medico ha raccomandato Urografin, allora 3 fiale del farmaco dovranno essere sciolte in ½ litro di acqua. Dopo aver usato il contrasto, è necessario bere un ulteriore ½ litro di acqua naturale.

Nonostante il fatto che la colonscopia virtuale sia per molti versi superiore alla solita, solo un medico può prescriverla. Per selezionare il metodo di ricerca ottimale, è necessario comprendere il volume e la natura delle informazioni che dovrebbero essere ottenute durante la procedura..

Cos'è la colonscopia virtuale, come viene eseguita la colonscopia TC?

La colonscopia virtuale dell'intestino (VKS) è uno dei metodi di diagnostica a raggi X, che consente di identificare la patologia dell'intestino crasso nelle prime fasi. Questo è un nuovo metodo di esame progressivo che presenta differenze positive significative rispetto alla colonscopia tradizionale: non invasivo, ben tollerato, sicuro.

Ti consente di rilevare cambiamenti non solo nel colon, ma anche negli organi vicini. Questo metodo è un tipo moderno di MSCT o CT dell'intestino. Modella nello spazio tridimensionale gli organi della cavità addominale, piccola pelvi, che è particolarmente importante nella patologia del cancro. In molti casi diventa un'alternativa al classico esame colonscopico.

Cos'è la colonscopia virtuale??

Virtual CS è un metodo senza contatto che visualizza immagini bidimensionali e tridimensionali di tutte le parti del colon e delle parti inferiori dell'intestino tenue. Psicologicamente, è molto più comodo per il paziente rispetto al CS tradizionale. L'assenza di dolore gioca un ruolo importante. Vengono utilizzati i raggi X: questa è la differenza con la risonanza magnetica, in cui il corpo è esposto a un campo elettromagnetico. Ma a causa dell'uso dei dispositivi più moderni, il grado di radiazione è minimo, non viene causato alcun danno significativo al corpo.

VKS ti consente di considerare qualsiasi patologia e difetti nelle pareti e nelle mucose dell'intestino crasso: crepe, erosione, ulcere, diverticoli, polipi e altre escrescenze. Ma è impossibile valutare il colore della mucosa e identificare formazioni di dimensioni inferiori a 0,1 cm con questo studio..

Pertanto, la tecnica non viene utilizzata per la diagnosi primaria. È usato per confermare una malattia già identificata, come la colite ulcerosa. Se la diagnosi richiede un chiarimento utilizzando un esame più dettagliato (prendendo una biopsia per una conclusione istologica), viene eseguita una colonscopia tradizionale.

Lo studio si riferisce ai metodi di screening per la diagnosi di polipi intestinali nella fase iniziale del loro sviluppo. È consigliato a tutti coloro che hanno raggiunto i 50 anni, poiché qualsiasi polipo è potenzialmente una condizione precancerosa. La frequenza di ispezione è 1 volta in 7-10 anni. I pazienti a rischio di sviluppare il cancro intestinale richiedono uno screening più frequente - una volta ogni 5-7 anni. Questo gruppo comprende persone con parenti stretti:

  • con carcinoma del colon-retto;
  • con polipi con diversa localizzazione.

Anche l'aspetto del sangue nelle feci è motivo di esame.

Metodo di procedura

VKS studia lo stato della superficie interna del colon su tutta la sua lunghezza. A tale scopo, viene utilizzato un tomografo multispirale con diverse dosi di radiazioni a raggi X. È noto che i raggi penetrano bene attraverso i vari tessuti del corpo, lasciando un'immagine: più denso è l'organo, più leggero viene visualizzato su uno schermo o un film. Nel caso di VKS, sono meno potenti rispetto alla dose di radiazione ricevuta durante la risonanza magnetica o la tomografia computerizzata.

Il paziente giace su un divano speciale, parzialmente situato all'interno del tomografo. L'apparato ruota attorno ad esso a una determinata velocità. Grazie a ciò, le foto vengono scattate da tutti i lati. 1 giro corrisponde a un taglio. In pochi minuti di esame, si ottiene un'immagine stratificata completa dell'intestino. Il tomografo multispirale ha una precisione significativa e fornisce un'immagine tridimensionale. È impossibile raggiungerlo utilizzando attrezzature convenzionali. Il segnale ricevuto è amplificato dal sistema informatico. Con la fluoroscopia, un'immagine piatta dell'organo esaminato si ottiene sullo schermo in una proiezione. La radiografia fornisce un'immagine simile sul film.

L'algoritmo di ricerca è semplice: l'aria viene pompata nell'intestino crasso attraverso l'ano e la scansione viene eseguita in posizione supina e prona..

Prima del VKS, al paziente vengono iniettati fino a 3 litri di aria in posizione supina, con le ginocchia premute allo stomaco. Ciò è necessario per raddrizzare le pieghe intestinali e migliorare la qualità dell'immagine. Per insufflazione, vengono utilizzati tubi di plastica usa e getta con una punta morbida lubrificata con vaselina. L'altra estremità si collega a una pompa o ad un sistema di alimentazione dell'aria o dell'anidride carbonica.

Quindi viene eseguita una scansione in posizione supina, dopo di che il paziente viene capovolto sul suo stomaco. Al comando del medico, il paziente fa ogni volta un respiro profondo e trattiene il respiro. Dopo il completamento della procedura, l'aria dall'intestino viene rimossa. Per sbarazzarsi dei suoi resti, devi camminare, massaggiare lo stomaco, puoi prendere Espumisan.

Se lo studio è stato condotto con l'introduzione di un contrasto contenente iodio, durante il giorno successivo si consiglia di bere molto liquido, acqua, in modo che la sostanza lasci rapidamente il corpo.

L'immagine viene rapidamente visualizzata sullo schermo dopo l'elaborazione dei dati. La durata dell'intera procedura diagnostica è di 15 minuti. I tomografi moderni consentono una diagnostica completa in 5 minuti.

Come prepararsi per la procedura?

La preparazione per la procedura è standard, corrisponde a quella obbligatoria prima di qualsiasi esame intestinale. È necessario iniziare la preparazione 3-4 giorni prima della manipolazione programmata. Il paziente deve seguire una dieta, e alla vigilia e nel giorno della diagnosi, purifica l'intestino con metodi adeguati: usando un clistere o lassativi.

I pasti nei giorni di preparazione dovrebbero consistere in zuppe con consistenza semiliquida o pastosa. I prodotti che aumentano la gassificazione sono esclusi. Questi includono: verdure fresche, in particolare cavolo, lattuga, pane nero, bibite gassate, latte intero, latticini. Anche in questi giorni è necessario rinunciare a condimenti caldi, piatti salati o affumicati che irritano la mucosa intestinale, la farina d'avena e il porridge di miglio.

Consentiti brodi e zuppe di carne e pesce deboli, riso in acqua, cracker bianchi.

Bere non è limitato: sono consentite bevande alla frutta senza zucchero, succhi di frutta senza polpa, acqua senza gas. 1 ora prima dello studio, è necessario bere 1 litro di acqua.

Non assumere carbone attivo e integratori di ferro.

Lo studio è fatto a stomaco vuoto. Dalle 15.00 del giorno prima della procedura, devi digiunare. Alle 20.00 e al mattino 3 ore prima della diagnosi, è necessario effettuare un clistere altamente detergente. A tal fine, si consiglia di utilizzare la tazza di Esmarch o un micro clistere pronto sotto forma di una preparazione farmaceutica (Mikrolax). Il farmaco viene utilizzato se è impossibile somministrare un clistere.

L'uso di lassativi è possibile. Fortrans è di solito prescritto, è divorziato secondo le istruzioni e bevuto in 2 dosi la sera (17-19 ore - 2 pacchetti) e 3 ore prima dello studio al mattino (7-9 ore - 2 pacchetti). La soluzione ha un sapore dolciastro. Si può bere freddo con l'aggiunta di succo di agrumi fresco.

Il ricevimento di un mezzo di contrasto è preso come indicato da un medico. Urografin viene usato più spesso: 3 fiale del farmaco vengono sciolte in 0,5 l di acqua, consumate 2 ore prima dello studio. Successivamente, è necessario bere altri 0,5 litri di acqua naturale..

Il medico deve essere informato della presenza di malattie croniche. Prima della procedura, è necessario cambiare in abiti monouso, che vengono rilasciati in clinica.

Si consiglia di interrompere l'assunzione di farmaci contenenti aspirina a un dosaggio cardiaco una settimana prima dello studio.

Ciò che mostra una tomografia computerizzata dell'intestino?

Quando si esegue la TC in modalità tridimensionale, l'immagine risultante viene visualizzata sul monitor. Consiste nella visualizzazione di fette sottili. In pochi minuti vengono scattate le foto: ottengono un'immagine di circa mille fette di spessore non superiore a 1 mm. L'immagine appare sullo schermo come immagine 3D. È identico a quello che il dottore vede durante la colonscopia classica. Nel processo di diagnostica, vengono visualizzate le pareti interne dell'intestino, i vasi sanguigni e gli organi vicini. Lo specialista che conduce lo studio valuta lo stato dell'intestino esaminato in tempo reale. Puoi rilevare immediatamente:

  • fonte di sanguinamento;
  • difetti della mucosa ulcerosa;
  • neoplasie da 0,1 cm.

Il vantaggio della tecnica è la diagnosi precoce del carcinoma del colon-retto.

Il costo della procedura dipende da molti fattori:

  • il prestigio e l'ubicazione della clinica;
  • qualifiche del medico;
  • tasso di cambio (a volte i prezzi sono indicati in USD).

Il prezzo include la formazione, le consultazioni di specialisti collegati, se sono coinvolti nell'esame di un paziente con patologia concomitante grave. C'è una differenza significativa nel costo della ricerca in diverse città, in istituzioni mediche private e pubbliche. A Mosca, il costo medio di uno studio varia da 8.000 rubli a 13.000 rubli. In altre città - sotto.

Se è necessario un esame, a un paziente in trattamento ospedaliero viene inviato un rinvio in base alla polizza assicurativa medica obbligatoria oa pagamento.

Per quale scopo viene utilizzato il contrasto??

L'intestino, come qualsiasi organo cavo, è scarsamente visibile ai raggi X. I suoi anelli, le pareti interne e il loro rilievo appaiono chiari nelle fotografie. Un mezzo di contrasto viene utilizzato per una migliore visualizzazione. Il contrasto aumenta il contenuto informativo dello studio e consente di chiarire:

  • sollievo interno della mucosa intestinale;
  • forma e contorni;
  • il tono e l'elasticità delle pareti;
  • presenza di peristalsi.

Tale studio aiuta a vedere meglio i vasi e determinare anche piccoli difetti della mucosa..

Di solito il contrasto viene utilizzato quando si sospetta una neoplasia maligna. Inoltre, il contrasto viene introdotto nel processo di VKS, se si ipotizza una grave patologia del pancreas. Vengono utilizzate varie sostanze. La radiografia del colon con bario è preferibile all'uso di Urografin o Triombrast per la sua sicurezza.

A questo proposito, Urografin è prescritto meno frequentemente. Questa preparazione ad alto contrasto contenente iodio assorbe le radiazioni in misura maggiore rispetto ai tessuti. È solubile in acqua, quindi tossico, provoca gravi reazioni allergiche, è controindicato in caso di intolleranza allo iodio. Prescritto se ci sono controindicazioni al bario.

Uso del bario: il processo di esame

Per la sua disponibilità, la diagnostica a raggi X rimane il metodo principale per diagnosticare il colon dopo la colonscopia. Per esaminare qualitativamente il paziente, vengono utilizzati diversi metodi di raggi X:

  1. Irrigografia: ha un'esposizione minima alle radiazioni, una semplice radiografia è un'immagine lineare dell'organo oggetto di studio.
  2. Irrigoscopia: consente di osservare sullo schermo il passaggio del mezzo di contrasto attraverso l'intestino (a partire dal duodeno, compreso l'intero intestino tenue) per lungo tempo. Il paziente riceve alta esposizione alle radiazioni. L'immagine non viene scattata, lo studio viene eseguito direttamente durante lo studio. Viene studiata l'esecuzione del lume intestinale con contrasto. Il risultato è redatto sotto forma di un'opinione scritta.
  3. La tomografia computerizzata è un metodo informativo, la sua conseguenza è un'alta esposizione alle radiazioni, si ottiene un'immagine tridimensionale dell'organo oggetto di studio, che viene memorizzata su un supporto o film digitale. Ciò consente di monitorare lo stato dell'intestino dopo un anno e confrontare i dati con la norma o studi precedenti.

In radiologia, il solfato di bario viene utilizzato per migliorare l'immagine sulla pellicola. È insolubile in acqua, non viene assorbito nel sangue, non tossico, non provoca allergie. Si riferisce a sostanze ad alto contrasto: assorbe bene i raggi X..

Quando si esegue VKS, prima di iniziare la procedura, la miscela di bario viene iniettata nel retto usando un clistere. Quindi viene pompato fino a 3 litri di aria. Questo aiuta a vedere lo stato della mucosa, tutte le pieghe dell'intestino e si chiama doppio contrasto.

A chi è controindicata la procedura??

Quando si prescrive la videoconferenza, vengono prese in considerazione le controindicazioni:

  • gravidanza nel 2 ° e 3 ° semestre - a causa dell'esposizione alle radiazioni, il cui livello corrisponde alla radiazione di fondo totale per 20 mesi di vita, la procedura viene eseguita molto raramente, per motivi di salute;
  • età fino a 14 anni;
  • peso superiore a 120 kg;
  • patologia chirurgica acuta con violazione di un'ernia inguinale o ombelicale, ostruzione intestinale;
  • condizione nei primi periodi dopo la chirurgia addominale;
  • allergia ai derivati ​​dello iodio se la procedura viene eseguita con contrasto contenente iodio.

Una controindicazione relativa per una donna è l'allattamento.

In che modo differisce dalla ricerca classica?

Esistono diverse differenze fondamentali tra VKS e colonscopia classica:

  1. Non invasività. Per il paziente, questa è la condizione più importante: molti rifiutano di studiare proprio a causa del dolore, del disagio, della paura degli effetti collaterali..
  2. Mancanza di traumi. Basso rischio di perforazione, sanguinamento dovuto alla tecnica stessa dello studio: non è necessario inserire una sonda per colonscopio lunga e l'aria viene pompata attraverso l'ano utilizzando un tubo flessibile flessibile.
  3. Non è necessario sedare e anestesia. A questo proposito, non si verificano effetti collaterali da farmaci, non è necessario utilizzare un anestesista.
  4. La possibilità di esaminare pazienti in condizioni critiche con bassa immunità, nonché anziani, bambini, pazienti con patologia della coagulazione del sangue, assumere anticoagulanti.
  5. Efficace in presenza di un enorme tumore o stenosi intestinale, quando non è possibile inserire la sonda per colonscopia.
  6. Rilevazione della patologia in una fase precoce.

Che è meglio - colonscopia virtuale o convenzionale?

Ciascuno dei metodi prescritti per la patologia intestinale ha le sue indicazioni e controindicazioni. I pazienti sono meglio tollerati da VKS. Ciò è dovuto alla non invasività della procedura, all'assenza di dolore e al rischio di complicazioni pericolose. Ma nel processo di un COP virtuale:

  • è impossibile rilevare neoplasie di dimensioni inferiori a 5 mm, focolai di carcinoma a cellule squamose o alterazioni precancerose della mucosa;
  • ci sono difficoltà con la diagnosi differenziale delle neoplasie, specialmente nelle prime fasi di sviluppo;
  • è impossibile prelevare materiale per una biopsia ai fini dell'esame istologico o per eseguire una polipectomia.

Pertanto, ciascuno di questi metodi di esame ha le sue indicazioni specifiche per l'uso:

  1. La CS è il metodo più accurato per diagnosticare qualsiasi patologia di tutte le parti del colon e viene anche utilizzata con successo nel trattamento. Può essere usato come metodo chirurgico: ad esempio polipectomia o rimozione di emorroidi interne, coagulazione dei vasi sanguigni durante l'emorragia. Utilizzato anche per la somministrazione locale di farmaci per sanguinamento, ulcere, erosioni.
  2. VKS è più efficace per confermare la diagnosi e i suoi dettagli (con il cancro del colon-retto, è possibile valutare lo stato degli organi vicini, nella colite ulcerosa - per identificare la prevalenza della patologia, nelle emorroidi - per studiare la progressione dei nodi interni).

Quale metodo è meglio scegliere per ciascun paziente specifico, il proctologo deciderà dopo l'esame iniziale. Darà anche un rinvio per l'esame, spiegherà come prepararsi adeguatamente per questo. È solo necessario richiedere un appuntamento in modo tempestivo, non ritardare la consultazione, ma farlo quando compaiono i primi segni di cattiva salute. Questo è l'unico modo per identificare la malattia nelle prime fasi..

Colonscopia virtuale dell'intestino

Le emorroidi possono causare tumori cancerosi dell'intestino e sono spesso un sintomo di grave infiammazione che è già iniziata. I moderni metodi di diagnostica strumentale consentono di rilevare il cancro nella fase iniziale, salvando così la vita del paziente.

La colonscopia virtuale dell'intestino sta guadagnando grande popolarità oggi in quanto è la più comoda e indolore per il paziente. Si chiama anche colonscopia MSCT e colonografia TC..

Proviamo a capire di cosa si tratta, quali sono le sue differenze rispetto alla colonscopia tradizionale, ci sono controindicazioni, quanto è sicura e dove può essere fatta.

Cosa scegliere: le differenze tra colonscopia virtuale e tradizionale

Questo metodo di ricerca viene effettuato utilizzando un tomografo multispirale. I raggi X vengono fatti passare attraverso il corpo del paziente, che sono meno intensi rispetto alla tomografia computerizzata o alla tomografia magnetica.


Il dispositivo utilizza sensori integrati per elaborare le informazioni ricevute con un programma speciale e visualizza sul monitor immagini 3D delle pareti interne dell'intestino e degli organi vicini della piccola pelvi e della cavità addominale.

La procedura è abbastanza comoda, senza stress per il corpo e ti consente di mostrare le condizioni del tubo intestinale con una precisione del 90%.

I paraproctologi hanno opinioni diverse.

  1. Alcuni considerano tale diagnosi insufficientemente istruttiva, non permettendo di vedere piccoli, meno di un decimo di centimetro di diametro, neoplasie e carcinoma a cellule squamose.
  2. Altri lo preferiscono per la capacità di generare un modello completo dell'intestino e degli organi adiacenti, che consente di vedere anche i processi infiammatori..

Vantaggi della colonscopia virtuale rispetto ai tradizionali:

  • non vi è quasi alcun rischio di lesioni alla mucosa e alle pareti intestinali;
  • circa un migliaio di immagini dettagliate, la loro decodifica e diagnosi possono essere ottenute entro un'ora;
  • le immagini sono assolutamente accurate;
  • è possibile prendere in considerazione dipartimenti difficili da raggiungere nei luoghi più stretti e tortuosi;
  • le recensioni dei pazienti confermano comfort e indolore, nessun effetto collaterale e buona salute dopo la diagnosi;
  • i moderni modelli di tomografi consentono un esame completo del tubo intestinale in soli 5 minuti;
  • non è necessario invitare un anestesista, a differenza della colonscopia tradizionale;
  • consentito per pazienti con immunità debole, dopo aver sofferto di malattie e operazioni;
  • non ha controindicazioni per malattie cardiache e polmonari, sanguinamento, polipi e ulcere.
  • assegnato ad anziani e bambini.

Uno svantaggio significativo della colonscopia TC è l'impossibilità di eseguirla per le persone che pesano più di 120 kg. Semplicemente non si adattano a una fotocamera tomografica o su un tavolo..

Indicazioni per la nomina di un sondaggio: a chi è prescritta la procedura

Questo metodo diagnostico è spesso prescritto dal proctologo a pazienti con bassa immunità, predisposizione genetica al cancro del colon, presenza di polipi o altre escrescenze, sanguinamento intestinale o presenza di sangue nelle feci.

Ogni volta, deve avvicinarsi alla scelta rigorosamente individualmente, correlando le capacità del paziente con lo stato della sua salute..

Le indicazioni per la colonscopia MSCT sono:

  • esacerbazione di malattie croniche dell'apparato digerente, processi infiammatori in esse;
  • dolore nella cavità addominale di natura inspiegabile;
  • problemi con le feci, quando la diarrea è sostituita da costipazione e viceversa;
  • gas eccessivo e gonfiore;
  • sospetto di tumore canceroso o formazione benigna, ulcere, erosione di polipi;
  • età dopo 50 anni a scopo preventivo di carcinoma intestinale, pelvico e addominale;

La diagnosi non è consentita durante la gravidanza.

Cosa ti permette di vedere questo metodo

Un moderno tomografo ti consente di creare circa mille immagini dell'intestino in pochi minuti e di visualizzare un'immagine 3D di sezioni strato per strato di tutte le sue sezioni con uno spessore non superiore a 1 mm.


Ciò consente di determinare con particolare precisione:

  • fonti di sanguinamento;
  • luoghi di localizzazione di eventuali neoplasie, maligne e benigne;
  • la presenza di lesioni ulcerative d'organo.

Ma non è possibile rimuovere le neoplasie rilevate, ad esempio i polipi, o eseguire qualsiasi altra misura terapeutica utilizzando questo dispositivo..

Preparazione per la procedura

Il paziente deve venire alla diagnosi con una radiografia degli organi addominali.

7 giorni prima della colonscopia virtuale, l'uso di farmaci contenenti aspirina dovrebbe essere escluso.

La pulizia dell'intestino richiede cure particolari, come nel caso di un colonscopio. Dipende se ti verrà diagnosticato o meno in questo giorno.

Dieta

La dieta deve essere cambiata 3 giorni prima dell'esame. Evita i cibi pesanti che causano flatulenza, gonfiore e grandi quantità di feci. Si tratta di prodotti lattiero-caseari, carne e pesce ad alto contenuto di grassi, frutta e verdura crude, pane integrale e dolci, dolci, alcol, acqua gassata, piatti piccanti, in salamoia, affumicati. Non puoi mangiare spezie, miglio e farina d'avena.

Dai la preferenza a verdure o carni deboli o zuppe di pesce, bevande a base di latte fermentato, porridge di riso sull'acqua.

Nessuna particella solida di cibo non digerito dovrebbe rimanere nel tratto gastrointestinale..

Per ulteriori informazioni su una dieta priva di scorie, leggi il nostro articolo al link.

purificazione

Non dovrai fare manipolazioni molto piacevoli 2 volte la sera alla vigilia della diagnosi e al mattino.

Come e cosa pulire: con un clistere o con l'aiuto di lassativi, è necessario discutere con il proprio medico.

Anche le supposte rettali a base di glicerina sono molto utili..

Le informazioni su come e come pulire l'intestino sono nel nostro articolo al link.

Il giorno della procedura

Dovrai sopportare, la mattina prima dell'esame non puoi mangiare nulla.

Puoi bere acqua naturale liscia o tè debole non zuccherato. E prima della procedura stessa, dovrai bere almeno un litro di liquido, è di nuovo meglio l'acqua.

La preparazione per la procedura è molto importante. Ricorda che se viene rilevata una neoplasia o si sospetta un tumore, il medico lo stesso giorno può esaminarti con un colonsoscopio per eseguire manipolazioni mediche o prelevare campioni di tessuto per istologia..

Esame TC. Come sta l'esame

Prima di iniziare la procedura, il medico istruisce il paziente. Durante il funzionamento del dispositivo, rimarrà solo nella stanza della colonografia computerizzata multispirale. Ma per la comunicazione con lo staff, avrà un dispositivo speciale.

La colonscopia virtuale viene spesso eseguita in centri clinici privati, quindi al paziente vengono forniti abiti monouso: un abito, copriscarpe, un foglio.

Come viene eseguita la procedura di scansione CT:

  • il paziente travestito giace sul divano alla sua sinistra;
  • per ottenere un'immagine affidabile della parete intestinale si gonfia con l'aria. Vengono utilizzati tubi monouso. La punta viene elaborata con vaselina e inserita nel perineo, l'altra estremità è collegata al sistema di iniezione dell'aria, la pompa;
  • dopo che il paziente si gira sulla schiena e si reca nella zona radiografica, dove viene eseguita la scansione;
  • il dottore esce, si siede al computer nell'ufficio successivo, accende il tomografo, allo stesso tempo dà i comandi quando è necessario fare un respiro profondo, trattenere il respiro;
  • quindi il paziente viene girato a pancia in giù e scansionato di nuovo;
  • l'elaborazione dei dati è in corso da un po 'di tempo. Il computer aggiunge immagini e visualizza il totale sul monitor;
  • il risultato è una passeggiata virtuale attraverso la cavità intestinale, che uno specialista può facilmente decifrare, identificare patologie, diagnosticare.

Dopo la fine della procedura, l'aria dall'intestino viene rimossa. Ci vuole un po 'di cammino per smettere di gonfiare.

A volte, se si sospetta una patologia del pancreas, la scansione può essere continuata dopo la somministrazione di un mezzo di contrasto che contiene iodio.

Affinché una tale sostanza lasci rapidamente il corpo il giorno successivo, devi bere molta acqua liquida e semplice.

Sensazioni del paziente

A causa del gonfiore delle pareti intestinali, il paziente può provare un lieve malessere sotto forma di dolore addominale, gas e voglia di svuotare. Puoi alleviare la condizione prendendo una pillola:

Dopo alcune ore, i sintomi spiacevoli passeranno..

Avvertenze e controindicazioni

Le conseguenze avverse sono estremamente rare. Ad esempio, in mille esami, ce n'è uno che si è concluso con un trauma alle pareti intestinali..

Se i raggi X vengono abusati, il paziente corre il rischio di ammalarsi di cancro. Ma dipende da se stesso.

Vertigini, lieve debolezza e calo della pressione possono verificarsi come reazione all'agente di contrasto iniettato. Ma questi sintomi scompaiono rapidamente senza causare complicazioni..

È meglio non fare ricerche durante la gravidanza. Ma se il medico vede la necessità per motivi di salute, in casi eccezionali è possibile nel 2 ° e 3 ° trimestre.

  • attrezzature costose e costose principalmente in cliniche private;
  • impossibilità di esaminare l'obesità, quando il peso supera i 120 kg;
  • non consente manipolazioni terapeutiche: prelevare tessuti per biopsia, cauterizzare un vaso sanguinante, rimuovere un polipo.

È qui che gli svantaggi del metodo per esaminare le sezioni terminali dell'intestino mediante CT o MSCT rimangono solo i vantaggi, per cui, nonostante l'alto costo, molti preferiscono questo particolare metodo diagnostico.