Ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori

Data di pubblicazione dell'articolo: 01.06.2018

Data di aggiornamento dell'articolo: 24/10/2019

Autore: Dmitrieva Julia (Sych) - praticante cardiologo

Uno dei metodi per controllare le condizioni dei vasi è la scansione ecografica degli arti inferiori (ultrasuono Doppler) - una procedura che ricorda una semplice ecografia.

Ha una serie di vantaggi: è economico, il risultato della scansione con esso è chiaro e comprensibile, non provoca alcun disagio o disagio al paziente.

Cos'è questo sondaggio?

L'ecografia Doppler dei vasi degli arti inferiori (Doppler, Doppler, scansione Doppler) è un esame dei vasi delle gambe, delle loro condizioni, dei parametri del flusso sanguigno attraverso di essi.

Nel corso della sua applicazione, è possibile identificare patologie dei vasi delle estremità (coaguli di sangue, vene varicose) e altri disturbi nel sistema di flusso sanguigno.

Il principio di funzionamento è simile agli ultrasuoni: la macchina ad ultrasuoni invia un'onda diretta al flusso sanguigno nei vasi. Gli ultrasuoni, riflessi da essi, formano un certo schema che viene visualizzato sullo schermo..

Pertanto, è possibile visualizzare l'intera area di possibile danno, nonché determinare chiaramente qual è il grado di danno e scegliere il metodo di trattamento corretto.

La stessa procedura è assolutamente indolore..

Quando e a chi è nominato?

A causa del fatto che la tecnica non è invasiva, la diagnostica può essere eseguita in pazienti di tutte le età.

Le indicazioni per la condotta includono:

  • Gonfiore delle gambe.
  • Piedi freddi.
  • Dolore al polpaccio e gambe pesanti.
  • convulsioni.
  • Sospetti cambiamenti nei vasi delle gambe (specialmente durante la gravidanza).
  • Intorpidimento periodico delle gambe.
  • Prurito alle gambe, nonostante il fatto che non vengano rilevate malattie esterne della pelle.
  • Diabete.
  • Diminuzione del tono vascolare.
  • Aterosclerosi sospetta.
  • Sospette vene varicose o altri cambiamenti nel flusso sanguigno venoso.
  • Cambiamenti della pelle trofica.
  • Problemi cardiaci - angina pectoris o infarto.
  • Emicrania e svenimento.
  • Dolore quando si cammina o si esercita.
  • Colesterolo alto.

Inoltre, USDG viene mostrato come controllo preventivo per alcune categorie di persone:

  • Incinta.
  • Le persone oltre i 40 anni dovrebbero essere controllate una volta ogni sei mesi o un anno.
  • Le persone con una storia familiare di vene varicose.

Ci sono delle controindicazioni?

Non ci sono controindicazioni alla procedura stessa: l'USDG ha scarso effetto sullo stato del corpo umano, quindi il suo uso non è limitato a un gruppo di pazienti. Anche le donne in gravidanza e i bambini non sono a rischio durante l'esecuzione della procedura..

Le limitazioni possono essere applicate solo ai risultati della ricerca. In determinate condizioni di una persona, non è possibile ottenere un quadro chiaro, ad esempio, se il paziente si trova in una condizione critica o grave (stadio acuto della malattia) o non è consapevole di ciò che sta accadendo (disturbi mentali).

Inoltre, non è consigliabile eseguire un'ecografia se la pelle delle gambe è danneggiata: ciò è dovuto sia a una possibile reazione negativa del corpo al gel, sia a presunte imprecisioni nella diagnosi.

Alcune persone hanno una reazione allergica al gel usato durante la procedura. In questo caso, viene eseguito con una sostanza ipoallergenica..

Altrimenti, le scansioni Doppler vengono mostrate a un ampio gruppo di persone..

Cosa aiuta a identificare USDG?

L'ecografia Doppler viene eseguita sia per le vene che per le arterie:

ProceduraQuali navi sono visibiliQuali caratteristiche e patologie sono visibili
Ecografia Doppler delle vene degli arti inferioriIliaca, sottocutanea grande e piccola, poplitea, femorale, tibia anteriore, arcuata posteriore, perforante, surale, inviluppo iliaco superficiale, arco plantare dorsale, cavità inferiore.
  • Diametro di gioco.
  • Coaguli di sangue: densità, dimensioni, struttura.
  • Flusso sanguigno, uniformità o disturbo del flusso sanguigno principale.
  • No o presenza di reflusso.
  • Lo stato delle pareti dei vasi sanguigni.
  • La presenza o l'assenza di placche nell'aterosclerosi.
  • La presenza di connessioni tra vene e arterie.
  • Valvole vascolari - le loro condizioni.
  • Forme di navi e loro posizione.
Ecografia Doppler delle arterie degli arti inferioriTutti i rami di grandi arterie, tibia, piedi, femorale, iliaco.

Questo metodo diagnostico mostra quasi tutti i possibili cambiamenti nello stato dei vasi sanguigni, compresi quelli profondi. E, soprattutto, ti consente di monitorare la velocità del flusso sanguigno negli arti inferiori.

Le malattie che possono essere diagnosticate con l'ecografia includono:

  • Vene varicose.
  • Aterosclerosi.
  • Trombosi venosa profonda.
  • tromboflebite
  • Altri cambiamenti nelle navi in ​​questa localizzazione.

È necessaria la preparazione?

Non è richiesta alcuna preparazione preliminare, ma si consiglia di:

  • Prenditi cura della tua igiene del corpo, in particolare dei piedi.
  • Porta un pannolino.
  • Indossa abiti comodi che ti consentano di spogliarti facilmente o di non pizzicarti la gamba quando arrotoli la gamba.

Processo di conduzione

Questa diagnosi viene eseguita come segue:

  1. Prima di venire dal medico, il paziente deve prepararsi (secondo le regole di igiene personale e considerazioni di convenienza).
  2. In ufficio, dovresti spogliarti, toglierti i pantaloni e le scarpe, aprire l'arto diagnosticato. Inoltre, è necessario sbarazzarsi di qualsiasi gioiello in questa parte del corpo, poiché il sensore potrebbe reagire ad essi..
  3. Il paziente è appoggiato su un divano. La posa dovrebbe essere la seguente: piedi alla larghezza delle spalle, piedi verso l'esterno. Se la diagnosi viene fatta dalla parte posteriore della gamba, dovresti mentire sullo stomaco.
  4. Il medico applica un gel per ultrasuoni per garantire il pieno contatto del dispositivo con la pelle.
  5. Il dispositivo avvia la diagnostica: il medico lo sposta sull'area selezionata, premendolo leggermente nella pelle. È anche accettabile che il medico controlli i vasi sanguigni con le dita, quindi la foto dell'area interessata può essere più distinta. Al paziente può essere chiesto di trattenere il respiro.
  6. I dati dal sensore vanno alla base per un'ulteriore decodifica. In questo caso, può essere emesso un segnale acustico caratteristico dell'apparecchiatura..
  7. Se vengono rilevate violazioni, le immagini vengono trasferite su carta termica.
  8. Dopo aver controllato l'intera area, il gel viene rimosso dalla gamba con tovaglioli.
  9. Al paziente è permesso vestirsi.
  10. I risultati vengono inviati al flebologo per la decodifica.

Interpretazione dei risultati e delle norme

L'immagine che riceve il flebologo è tridimensionale. Può essere usato per diagnosticare bene qualsiasi patologia dei vasi sanguigni delle estremità..

Per la decrittazione, viene trasmesso un protocollo di studio, che indica:

  • passability.
  • Stato della valvola.
  • Topografia del segmento.
  • Il grado di disturbo del flusso sanguigno.
  • Condizioni della parete: spessore, ecc..
  • Placche e coaguli di sangue: dimensioni, posizione.
  • Indice caviglia-brachiale.
  • Picco di velocità del flusso sanguigno nella coscia e nella parte inferiore della gamba.
  • Indice di resistenza.
  • Indice di ondulazione.
  • Tipo di flusso sanguigno: turbolento, principale, alterato, collaterale, ecc..
  • Compressione, aneurismi.
  • Placche e coaguli di sangue: dimensioni, posizione.

Se lo stato delle navi è normale, la conclusione dovrebbe contenere i seguenti parametri:

ParametroNormaCosa significa
venePassabile, senza estensioni, pareti normali
  • Il sangue scorre attraverso i vasi senza ostruzione. Il tono non è disturbato, sono compressi in modalità normale.
  • Lo spessore della parete normale non mostra infiammazione o patologia.
arterieDistanze senza restringimentoIl restringimento delle arterie mostra ostacoli al flusso sanguigno, infiammazione.
valvolericcoLe funzioni della valvola sono completamente eseguite, non vi è alcun flusso sanguigno inverso.
RiflussoNonIl sangue scorre senza arrossire.
Velocità del flusso sanguigno dell'arteria femorale100 m / s (media)L'accelerazione o la decelerazione del flusso sanguigno mostra violazioni nella struttura dei vasi sanguigni, la loro capacità di flusso.
Velocità del flusso sanguigno nelle arterie delle gambe50 m / s (media)
Placche e coaguli di sangueNon trovatoLe strutture intraluminali sono assenti, così come altre inclusioni: il flusso sanguigno è normale, non c'è patologia.
Composti patologiciAssenteNormalmente, le vene e le arterie non dovrebbero connettersi tra loro..
Circolazione sanguignaFaseEspira velocemente, inspira lentamente.

La diagnosi viene fatta in combinazione con altri metodi di ricerca, tuttavia qualsiasi deviazione dalla norma provoca sospetti disturbi strutturali o funzionali nel sistema cardiovascolare.

Ad esempio, il tipo turbolento di flusso sanguigno indica stenosi vascolare e il parametro collaterale indica l'assenza di circolazione sanguigna al di sotto di un determinato punto di ricerca..

I vantaggi e gli svantaggi di questo metodo

L'ecografia Doppler dei vasi per le gambe presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri metodi di ricerca. Molto spesso viene confrontato con UZDS e CDK.

Metodi di ricercaCosa significaBeneficilimitazioni
UZDGUltrasuono Doppler - basato sul metodo Doppler, che registra i cambiamenti nel riflesso delle onde sonore dagli eritrociti.
  • Permette di rivelare la velocità del flusso sanguigno e la pervietà dei vasi delle gambe.
  • Ti consente di correggere in un'immagine tridimensionale o in video il movimento del sangue.
  • Procedura veloce.
  • Chiari criteri diagnostici.
  • A basso costo.
Non mostra la causa dei cambiamenti strutturali dovuti alla mancanza di visualizzazione delle pareti vascolari.
UZDS (scansione duplex)Combina l'effetto Doppler e la modalità B: mostra un cartogramma a colori del flusso sanguigno, una sorta di impressione di un vaso, la sua sezione trasversale.
  • Trova il motivo della diminuzione della velocità attuale.
  • Visualizza una nave.
  • Ti permette di esplorare il tessuto circostante.
  • A basso costo.
  • Bassa risoluzione.
  • Potenziali interferenze di studio.
  • Limitare la chiarezza dell'area dell'apparecchiatura utilizzata.
CDKScansione triplex - Doppler, modalità B e imaging vascolare a colori.Esame di alta precisione di grandi navi.Vengono valutati solo la forma, il flusso sanguigno e la patologia dei grandi vasi, quelli piccoli non sono visibili o visti male.
MRIImaging a risonanza magnetica: utilizzando onde radio magnetiche, viene creato un campo che registra la risposta dei protoni degli atomi di idrogeno nel corpo umano.
  • Non danneggia le cellule umane.
  • Fornisce immagini chiare degli arti a strati.
  • Identifica l'infiammazione e il danno.
  • Non adatto a pazienti con pacemaker, sovrappeso (oltre 120 kg), donne in gravidanza nel primo trimestre.
  • Procedura costosa.
  • Non mostra la portata del sangue.
  • Durata della procedura (almeno 30 minuti).
angiografiaStudio attraverso l'introduzione di un mezzo di contrasto.Ti permette di esplorare anche piccole imbarcazioni.
  • Non adatto a pazienti con allergie al contrasto, pacemaker, donne in gravidanza nel primo trimestre.
  • Alto prezzo.
  • Non mostra la velocità del sangue.
  • Metodo invasivo.
flebografiaStudio del letto venoso con contrasto mediante TC e risonanza magnetica.Alto contenuto informativo.
  • Non adatto a pazienti con allergie da contrasto, pacemaker, sovrappeso, donne in gravidanza nel primo trimestre.
  • Non mostra la portata del sangue.
  • Metodo invasivo.
  • Procedura costosa.

Rispetto ad altri metodi, l'USDG è una procedura assolutamente sicura che mostra un flusso sanguigno alterato. Ti permette di "catturare" la malattia in tali fasi quando non ci sono ancora altri segni, in quanto analizza tutta la ramificazione dei vasi delle gambe.

La scansione ad ultrasuoni è un metodo diagnostico più completo basato sulla tecnologia USG - oltre all'esame del flusso sanguigno, all'anatomia dei vasi, vengono rilevati cambiamenti strutturali nelle pareti, le arterie e le vene vengono mostrate in una sezione per valutare il danno o lo stadio della malattia.

Nella chirurgia vascolare, questi metodi consentono di determinare rapidamente (entro 15 minuti o meno) le cause della patologia e le azioni necessarie per eliminarle, ad esempio per rimuovere pericolosi coaguli di sangue o laparoscopia. L'ecografia Doppler consente di contrassegnare la "mappa" preoperatoria delle vene e delle arterie, facilitando la diagnosi del medico e determinando il tipo di ulteriore intervento.

Secondo le recensioni dei pazienti, gli ultrasuoni e gli ultrasuoni sono i meno disturbanti nella diagnosi, poiché la procedura è semplice, non richiede l'introduzione di ulteriori sostanze nel flusso sanguigno o l'uso di apparecchiature dimensionali.

Inoltre, il loro costo è molto più basso rispetto alla diagnostica MRI o alla diagnostica con contrasto e le attrezzature per la ricerca sono disponibili in quasi tutti i punti delle cure mediche..

Dove e il costo della procedura?

Puoi eseguire un'ecografia per la profilassi o come diretto da un medico in:

  1. In quasi tutti i centri diagnostici privati ​​dotati delle attrezzature necessarie, tuttavia, il prezzo potrebbe non includere la decodifica dei dati ottenuti durante lo studio.
  2. Clinica ordinaria con servizi a pagamento, se si decide di eseguire la diagnostica di routine.
  3. Policlinico regolare sulla politica di assicurazione medica obbligatoria e di assicurazione medica volontaria - solo dopo il rinvio da un terapista (gratuito).
  4. Laboratorio privato.

Il costo di UZDG raggiunge raramente più di 3000 rubli, anche in città come Mosca e San Pietroburgo. Il prezzo medio varia da 1000 rubli a 2500. Nei laboratori privati ​​con le più moderne attrezzature, il costo può essere più elevato.

Se il referral viene rilasciato dal medico curante con il sospetto di patologia vascolare alle estremità, la procedura sarà gratuita secondo la vostra politica. Sfortunatamente, senza una politica o un rinvio, l'UZDG dovrà essere pagato in modo indipendente.

E anche il prezzo dipende spesso dal tipo di ricerca di cui il paziente ha bisogno:

  • Per la diagnosi di sole vene o solo arterie - entro 3-4 mila rubli.
  • Per la diagnosi di entrambe le vene e le arterie - più di 4-5 mila rubli.

UZDS e UZDG: cos'è e qual è la differenza

Molti di noi possono osservare una rete venosa nelle gambe e alla fine della giornata lavorativa soffrono di gonfiore e dolore alle gambe. Con uno di questi problemi, una persona si rivolge a un flebologo speciale. Dirige per lo studio delle vene degli arti inferiori.

Esistono due tipi di studi: ecografia Doppler (USG) e ecografia duplex (USDS). Qual è la differenza tra UZDS e UZDG e come scegliere il giusto metodo di esame, prenderemo in considerazione in questo articolo.

Che cos'è UZDS

Molti flebologi mandano i loro pazienti a sottoporsi a una procedura di esame ecografico, cos'è e qual è la sua efficacia? La scansione duplex ad ultrasuoni combina la modalità B e l'effetto Doppler. Grazie a questo metodo, è possibile non solo determinare la qualità dei vasi, ma anche stabilire la velocità del flusso sanguigno attraverso i vasi. Questo test può identificare rapidamente valvole venose difettose..

L'ecografia viene eseguita per pazienti con una diagnosi ben consolidata. Utilizzando questo metodo, è possibile diagnosticare con precisione le malattie dei vasi del collo e della testa. Secondo i risultati dello studio, è possibile determinare esattamente dove è disturbato il movimento del sangue attraverso i vasi e prescrivere un trattamento. Ciò contribuirà a fermare lo sviluppo di malattie più complesse..

Qual è la differenza rispetto a USDG

L'ecografia Doppler è considerata un metodo piuttosto obsoleto per l'esame dei vasi sanguigni. Il medico non può studiare completamente le condizioni delle loro pareti, la velocità del flusso sanguigno, ecc..

Questo metodo si basa sul cosiddetto effetto Doppler, grazie al quale è possibile fissare la pervietà dei vasi o rivelare un malfunzionamento della valvola venosa.

Qual è la differenza tra UZDG e UZDS? Puoi dire quasi tutto. Cominciamo dal fatto che il metodo USDG può solo stabilire il problema stesso e non la causa del suo verificarsi..

Il metodo USDG può essere utilizzato solo per la diagnosi primaria dei vasi sanguigni; per uno studio più dettagliato su di essi, vale la pena utilizzare lo studio USDS.

Con l'aiuto di uno speciale sensore ad ultrasuoni, sullo schermo monitor viene visualizzata un'immagine generale del movimento del sangue attraverso i vasi, lo stato delle loro pareti, ecc..

Metodologia

Se il medico ha inviato il paziente all'ecografia delle arterie degli arti inferiori, la procedura è la seguente:

  • il paziente si trova su una piattaforma speciale di fronte all'apparato e allarga le gambe alla larghezza delle spalle;
  • la gamba da esaminare si gira verso il dispositivo;
  • utilizzando un sensore speciale, il medico esamina i vasi nella zona inguinale;
  • un punto importante è la corretta respirazione durante la procedura: è durante l'inalazione-espirazione che sul monitor sono visibili diversi colori del sangue, che caratterizzano il flusso sanguigno;
  • quindi vengono controllate le vene e le arterie dei muscoli del polpaccio e sotto le ginocchia.

Quando si esegue l'esame ecografico del collo e della testa del paziente, sono previste le seguenti manipolazioni:

  • il paziente assume una posizione sdraiata sulla schiena, allontana la testa dal monitor del dispositivo;
  • una speciale sostanza conduttiva viene applicata sulla zona del collo;
  • il medico guida il sensore lungo il collo e la testa, esaminando attentamente lo stato dei vasi sanguigni sullo schermo del monitor.

Esistono diversi prerequisiti prima di questa procedura:

  • il giorno prima della procedura, escludere l'uso di tè, caffè e bevande alcoliche;
  • non fumare prima della procedura;
  • in alcuni casi, quando assumono farmaci per il cuore, i medici possono sospendere temporaneamente il loro uso;
  • staccare eventuali gioielli dal collo e dalle orecchie.

Scansione ad ultrasuoni delle vene degli arti inferiori, che cos'è? Questo è un tipo di diagnosi ultra moderno che viene utilizzato per studiare malattie come l'aterosclerosi vascolare, le vene varicose, la trombosi, ecc..

L'esame dura circa 15 minuti e non richiede alcuna preparazione speciale. Di conseguenza, il medico può valutare la qualità delle pareti delle vene nelle gambe, identificare possibili blocchi e prescrivere un trattamento adeguato..

UZDS VDA, che cos'è? Questo è un esame delle vene dell'arco aortico. I risultati di tale studio aiutano a identificare le irregolarità nel lavoro del principale vaso cardiaco e prescrivere un trattamento tempestivo completo..

La procedura stessa è indolore e dopo 15-20 minuti il ​​medico può ottenere un risultato sulle condizioni dell'aorta.

L'intera procedura diagnostica è indolore per il paziente, il medico potrebbe chiederti di cambiare la posizione per ottenere un'immagine migliore sul monitor. La durata della procedura di esame ecografico duplex dura da 10 minuti a mezz'ora.

Vantaggi UZDS

Ultrasuoni (ultrasuoni), che cos'è? Oggi, questo è un tipo moderno di diagnosi vascolare di tutto l'organismo. La scansione ad ultrasuoni duplex presenta numerosi vantaggi rispetto ad altre procedure:

  • la velocità del sondaggio;
  • mancanza di preparazione prima della procedura;
  • identificazione di patologie naturali di vene e vasi sanguigni (tortuosità o deformazione eccessive);
  • identificazione di possibili placche da colesterolo o coaguli di sangue;
  • la velocità del flusso sanguigno viene stabilita anche nei vasi più piccoli del corpo;
  • non ha controindicazioni per la conduzione;
  • la possibilità di ri-tenere più volte al giorno;
  • può essere usato per le donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Tra gli svantaggi, è possibile chiamare solo un costo piuttosto elevato rispetto ai metodi diagnostici più semplici (ultrasuoni o ecografia).

Consigli per

In linea di principio, questo metodo di indagine non ha condizioni speciali per la preparazione. Questo vale per le aree di scansione del collo o della testa.

Quando si tratta di studiare le vene degli arti inferiori o della regione pelvica, ci sono diversi punti importanti..

Tre giorni prima della scansione, è necessario attenersi a una dieta rigorosa: escludere l'assunzione di latte, carne, pane nero e cavolo.

Questo vale anche per tutti gli altri alimenti ricchi di fibre..

Se aderisci a queste condizioni, il medico sarà in grado di eseguire la scansione duplex ad ultrasuoni di alta qualità e ottenere un quadro chiaro della malattia..

È vietato assumere farmaci che fermano il processo di formazione di gas nel corpo. Il risultato ottenuto dipende direttamente dalla preparazione di qualità. Pertanto, ogni paziente dovrebbe prendere sul serio tutte le raccomandazioni del medico..

Conclusione

Per prevenire le malattie vascolari, è indispensabile sottoporsi a diagnosi almeno una volta all'anno. Oggi, il metodo più popolare è la scansione ad ultrasuoni duplex (USDS). Ha una serie di vantaggi rispetto ad altre procedure..

Dopo aver superato l'ecografia, il medico può stabilire con precisione lo stato anche dei vasi più piccoli, trovare le placche di colesterolo formate o i coaguli di sangue e misurare la velocità del flusso sanguigno attraverso i vasi. Grazie a una diagnosi tempestiva, è possibile ridurre il rischio di sviluppare patologie e peggiorare le malattie esistenti.

Ecografia Doppler delle vene degli arti inferiori

Ogni ragazza vuole avere belle gambe, non sfigurate da vene sporgenti. Spesso tali problemi spaventano non solo dal punto di vista estetico. Abbiamo una sola salute e i vasi sanguigni sono la via principale del flusso sanguigno, senza i quali non possiamo vivere. L'ecografia Doppler delle vene degli arti inferiori aiuterà a determinare quali sono i problemi e dove ci sono difficoltà con il flusso sanguigno.

Che cos'è UZDG

L'ecografia vascolare Doppler (USDG) è un metodo per esaminare il sistema circolatorio usando gli ultrasuoni usando l'effetto Doppler. La procedura ti consente di scoprire a quale velocità il sangue fluisce attraverso i vasi e anche qual è la loro struttura. Il riflesso degli ultrasuoni elaborato dal computer dal flusso in movimento mostra una "mappa" dettagliata su cui è facile identificare le aree problematiche in cui è ostruito il flusso sanguigno. Allo stesso modo, puoi vedere come funziona il sistema vascolare cerebrale..

Ecografia Doppler delle vene profonde degli arti inferiori, medie, grandi vasi della testa (occhi), collo, cuore, estremità inferiori e superiori. Durante la gravidanza viene prescritto un esame per determinare il funzionamento della placenta e delle arterie uterine. La scansione ad ultrasuoni è lungi dall'essere un esempio di una nuova generazione di tecniche ad ultrasuoni, piuttosto il contrario. Tuttavia, l'ecografia Doppler aiuta a tracciare il flusso sanguigno nelle vene e nelle arterie. Questa è una grande opportunità per trattare correttamente le malattie neurologiche. L'ecografia Doppler delle arterie degli arti inferiori aiuta a identificare i cambiamenti nel flusso sanguigno:

  • durante il restringimento;
  • arterie bloccate;
  • occlusioni.

Indicazioni ai fini dello studio

I motivi principali per essere testati:

  • sensazioni dolorose alle gambe, muscoli del polpaccio, indurimento, gonfiore;
  • cambiamenti trofici sulla pelle della parte inferiore della gamba;
  • vene varicose nelle gambe;
  • diabete mellito, problemi cardiaci (attacco cardiaco, angina pectoris);
  • colesterolo alto;
  • emicrania, vertigini, rumori;
  • svenimento, disturbi del linguaggio;
  • dolore derivante dal camminare o da altri stress;
  • in alcuni casi, lo USDG degli arti inferiori è raccomandato dagli specialisti come studio per prevenire possibili problemi di salute.

Come preparare

Per eseguire un'ecografia Doppler ad ultrasuoni, il paziente non deve seguire in anticipo alcuna regola speciale. Non hai bisogno di morire di fame o cucinare te stesso in nessun altro modo. Anche se stai assumendo farmaci che colpiscono i vasi sanguigni e le vene, non è necessario annullarli. La procedura dovrà essere eseguita senza biancheria intima a compressione. Il chirurgo vascolare dovrà condurre un piccolo esame per determinare in anticipo le aree che richiedono l'attenzione dell'ecologo.

Come viene eseguita l'ecografia Doppler dei vasi degli arti inferiori?

Entrando nella stanza designata per la procedura, il paziente si toglie gli indumenti esterni sotto la vita, lasciando solo la biancheria intima. Successivamente, il medico imbratta la pelle con un gel trasparente freddo, che aiuterà il sensore a venire a contatto con il corpo. Durante l'esame, il paziente prende una posizione sdraiata. L'uomo si sdraia sul divano, allarga le gambe alla larghezza delle spalle. A volte, se necessario, il medico chiede al paziente di alzarsi per diagnosticare le condizioni delle navi sotto stress..

Al momento della scansione, il medico sposta il sensore sull'area della pelle, le immagini appaiono e si sostituiscono sul monitor, mostrando patologia o cambiamenti anatomici nei vasi o nelle arterie e cambiamenti funzionali nel flusso sanguigno. L'esame viene decifrato da un flebologo, registra i dati con il quadro generale nel protocollo USDG, raccomandando ulteriori esami diagnostici e prescrivendo procedure mediche, farmaci.

Decodifica dei risultati

L'ecografia Doppler consente ai medici di comprendere la posizione delle vene e delle arterie, scoprire la loro pervietà, la presenza di restringimento in esse e le sue dimensioni. Lo stato del letto venoso, rivelato dall'ecografia, non ha espressione numerica. Il sonologo fornisce una conclusione sulla condizione delle vene, le loro valvole, quali anomalie sono presenti che interferiscono con il flusso sanguigno.

Il flusso sanguigno stesso è valutato dai seguenti indicatori:

  • Indice caviglia-brachiale. Chiamato ABI, mostra il rapporto tra pressione sanguigna della caviglia e pressione della spalla. L'indice non dovrebbe essere inferiore a 0,9, aumentando dopo ogni azione relativa al carico. Un valore inferiore indicherà problemi con la pervietà delle arterie nelle gambe. Il valore critico è 0,3.
  • L'indice di pressione tra il dito e la spalla deve essere di almeno 0,8-0,9.
  • La velocità del flusso sanguigno nell'arteria femorale è di circa 100 cm al secondo, nella parte inferiore della gamba - 50. L'indice di resistenza dell'arteria femorale dovrebbe essere di almeno 1 m / s. Una pulsazione normale simile per l'arteria tibiale non è inferiore a 1,8 m / s. Diminuendo tutti questi valori mostrerà il restringimento delle arterie..
  • Il tipo principale di flusso sanguigno è normale per le arterie femorali, brachiali e altre arterie principali. La conclusione di uno specialista su un flusso alterato significa la presenza di un restringimento nel percorso sanguigno. Il flusso turbolento è uno che si verifica anche in caso di stenosi. Il flusso sanguigno collaterale è l'assenza di flusso sanguigno al di sotto di una posizione specifica.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori dirà tutto sui vasi

L'aspetto in una persona di gonfiore, dolore, vene dilatate, ematomi e una sensazione di pesantezza alle gambe indica chiaramente problemi circolatori.

Gli esami fisici di routine potrebbero non essere sufficienti per identificare meglio le cause della tua cattiva salute. Può solo dare un'idea generale dello stato del sistema di flusso sanguigno..

Un chirurgo o flebologo vascolare deve prescrivere correttamente una diagnosi per conoscere la profondità della lesione delle vene e la sua esatta localizzazione. Solo allora possiamo parlare dell'operazione, controllare la dinamica del trattamento durante il periodo di riabilitazione, ridurre al minimo il rischio di trombosi.

Cos'è

È meglio riconoscere l'insorgenza dei problemi circolatori in modo tempestivo, all'inizio della malattia. La difficoltà è che i suoi sintomi possono essere lievi e passare rapidamente. Un esame accurato delle condizioni delle vene può essere dato da un esame di screening ad ultrasuoni.

È possibile esaminare le vene delle gambe "dall'interno" mediante scansione duplex. Questo intricato nome del metodo sembra molto più complicato della procedura stessa, che ricorda a tutti l'ecografia ben nota.

L'immagine in movimento visualizzata in due dimensioni mostrerà:

  • movimento del sangue nelle vene;
  • lo stato delle pareti vascolari;
  • funzionamento del sistema di valvole.

Sulla base dei risultati dell'esame, viene presa una decisione sulle misure terapeutiche, sulla necessità di un intervento chirurgico, sull'eliminazione dei coaguli di sangue, viene elaborato un piano di trattamento postoperatorio.

Differenza rispetto agli ultrasuoni e agli ultrasuoni

Il predecessore del metodo moderno, l'ecografia Doppler non consente di valutare i cambiamenti strutturali della parete vascolare. Con esso, puoi solo scoprire la velocità e la direzione del flusso sanguigno. Inoltre non mostra i diametri del lume nelle navi.

L'ecografia delle vene degli arti inferiori è una diagnosi moderna dello stato dei vasi sanguigni, che combina due metodi: studi standard e Doppler. Fornisce le informazioni più complete per identificare una varietà di malattie venose ed eliminare gli errori nella diagnosi..

Durante questo esame, il tessuto che circonda la vena viene riflesso sul monitor e il medico vede dove posizionare il sensore. L'ecografia Doppler (USDG) presuppone una scelta "cieca" dell'installazione del sensore, guidata dalla conoscenza anatomica della possibile proiezione delle vene.

Grazie a USDG, è possibile identificare un gruppo a rischio per vene varicose o trombosi, ovvero potenziali pazienti predisposti alle malattie. La scansione duplex rileva le cause dell'ostruzione del sistema circolatorio, fornisce informazioni sulle valvole delle vene.

L'ecografia Doppler mostra che la pervietà delle vene è compromessa e l'esame duplex rivela la fonte della malattia, determina le cause delle vene varicose sulle gambe, la trombosi o la loro recidiva dopo l'intervento chirurgico e il successivo trattamento. E il successo della terapia dipende direttamente da questo. La determinazione dello stadio di sviluppo della patologia consente di valutare la dinamica della malattia.

Immagine a colori durante la scansione duplex ad ultrasuoni delle arterie e delle vene degli arti inferiori.

indicazioni

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è prescritta quando i pazienti lamentano sintomi di una violazione del sistema circolatorio:

  • la presenza di ulcere trofiche;
  • convulsioni alle gambe;
  • rigonfiamento;
  • asistolia, deficit di polso nelle gambe;
  • lividi senza causa;
  • indolenzimento quando si cammina e a riposo, non articolare;
  • la comparsa di un modello vascolare, aree di pigmentazione, iperemia o sbiancamento della superficie della pelle sulle gambe;
  • piedi freddi, piedi intorpiditi.

Altri reclami possono essere indicazioni per l'esame:

  • picchi di pressione;
  • attacchi di emicrania;
  • "mosche" lampeggianti davanti agli occhi;
  • rumore nelle orecchie;
  • vertigini a riposo e quando si cammina;
  • lesioni al collo o dolore nella sua zona.

Esiste un gruppo a rischio di persone su base professionale, per le quali è importante sottoporsi a un esame annuale delle vene delle gambe:

  • parrucchieri;
  • motori;
  • segretari;
  • addetti alla ristorazione;
  • venditori;
  • impiegati;
  • camerieri e altri le cui attività comportano lunghe sedute o passeggiate.

Tale esame è auspicabile anche per le donne in gravidanza che hanno precedentemente mostrato problemi con i vasi sanguigni, in particolare con la probabilità di un taglio cesareo.

Come viene effettuato l'esame?

Per eseguire una scansione duplex, non è necessario alcun addestramento speciale, la procedura viene eseguita in regime ambulatoriale, il medico deve essere in grado di avvicinarsi alle cosce del paziente, quindi è necessario rimuovere i vestiti situati sotto la vita.

All'inizio della sessione, il medico applica a sua volta un sensore del dispositivo lubrificato con gel sulle gambe del paziente. Mentre si sposta il sensore, il medico ti chiede di cambiare posizione o trattenere il respiro per uno studio più approfondito di determinate aree.

In conclusione, l'esame viene eseguito in piedi, questo fornisce ulteriori informazioni. L'intera procedura viene eseguita entro 45 minuti, è completamente indolore.

Ulteriori informazioni sulla tecnica dal video:

Decrittazione dei dati ricevuti

Il risultato della scansione sono informazioni sotto forma di cartogrammi di colore o spettri Doppler, che caratterizzano il tono della parete del canale sanguigno e il grado di resistenza periferica.

Le norme sono:

  • lume anecoico;
  • ha lembi delle valvole;
  • le pareti delle vene sono elastiche, uniformi, fino a due millimetri di spessore;
  • il lume di una vena profonda non dovrebbe essere largo il doppio del diametro della stessa arteria;
  • in modalità colore, non sono state rilevate aree grigie nel vaso, il flusso sanguigno spontaneo è stato visualizzato in tutti i vasi (se non in piccoli vasi, questo è entro limiti normali);
  • è visibile la sincronizzazione del flusso sanguigno con i movimenti del torace durante la respirazione.

Quando si eseguono test funzionali:

  • c'è un aumento del flusso sanguigno con un sospiro;
  • nello spettro dei colori, il flusso sanguigno venoso scompare sotto tensione;
  • con un respiro profondo con trattenimento del respiro e tensione, un aumento del diametro della vena cava femorale, iliaca e inferiore non superiore al 15%.

Segni di trombosi:

  • il diametro della nave non cambia quando viene schiacciato dal sensore;
  • il lume non cambia durante la respirazione e lo sforzo;
  • un trombo è visto in modalità B (immagine bidimensionale);
  • volantini valvolari di maggiore ecogenicità (un termine che indica il grado di densità
    tessuti), inattivi, non vi è aderenza completa al muro;
  • spessore della parete superiore a 4 mm.

Come risultato dell'esame, le seguenti malattie vengono diagnosticate con grande precisione:

  • anomalie nello sviluppo delle vene;
  • fistole intervascolari;
  • vene varicose;
  • sindrome post-tromboflembica;
  • trauma venoso traumatico;
  • insufficienza cronica della funzione venosa;
  • trombosi venosa, stadio e natura.

Diventa anche possibile valutare l'efficacia di trattamenti già eseguiti, interventi chirurgici o invasivi.

La procedura può essere eseguita in qualsiasi momento, non dipende dall'assunzione di cibo o dai farmaci. L'assenza di controindicazioni rende possibile questa procedura per tutti, senza eccezioni, indipendentemente dall'età..

L'efficacia dell'esame dipende dal livello dell'attrezzatura, dalle qualifiche e dall'esperienza del medico. È sufficiente fare una scelta a favore di una buona istituzione medica e puoi ottenere informazioni complete sulla tua salute.

Il prezzo medio di un tale sondaggio in Russia è compreso tra 1800 e 2500 rubli. Poiché la tecnica è la più recente, non tutte le cliniche dispongono delle attrezzature e degli operatori professionali necessari per la procedura. Tuttavia, le organizzazioni affidabili si battono per questo..

La scansione duplex dei vasi degli arti inferiori è ampiamente utilizzata nella diagnostica medica, è considerato il metodo più affidabile, accurato e informativo. Con il suo aiuto, è possibile identificare la malattia anche prima dell'inizio dei sintomi, e questo dà al paziente la possibilità di fermare lo sviluppo della malattia, evitare complicazioni e patologie irreversibili, iniziare un trattamento tempestivo.

Scansione ecografica duplex di vene e arterie delle gambe - il gold standard nell'esame delle malattie vascolari

Ogni terza persona affronta malattie vascolari delle gambe con l'età. Tuttavia, esternamente, queste patologie diventano visibili solo in fasi successive, quando il processo è difficile da invertire e non risponde bene al trattamento farmacologico. Uno dei metodi per la diagnosi tempestiva dei vasi sanguigni è la scansione duplex di vene e arterie degli arti inferiori.

L'essenza e i vantaggi del metodo di ricerca

Il duplex è un tipo di esame ecografico. A differenza degli ultrasuoni di routine, la scansione duplex a colori delle vene delle gambe viene eseguita utilizzando l'ecografia a colori. La combinazione dei due algoritmi fornisce non solo un'idea della struttura anatomica dei tessuti e dei vasi sanguigni, ma anche una visualizzazione grafica del flusso sanguigno, la geometria del lume delle arterie e delle vene, la tortuosità del canale e la natura dell'occlusione (restringimento).

Questo metodo diagnostico presenta numerosi vantaggi significativi. È non invasivo e praticamente sicuro, non ci sono controindicazioni rigorose a tale studio, quindi può essere assegnato a qualsiasi gruppo di pazienti. L'ecografia duplex delle vene non richiede una preparazione speciale a lungo termine. Quando si ottengono i risultati, tale esame ecografico è il metodo più rapido e informativo..

Indicazioni per vene DS e arterie delle gambe

Prescrivendo una scansione delle vene duplex a colori, il medico curante vuole farsi un'idea della pervietà del letto vascolare, del livello di stenosi arteriosa, della consistenza dell'apparato valvolare delle vene e dei vasi perforanti. Spesso il medico consiglia di eseguire una scansione duplex delle vene degli arti inferiori per i seguenti disturbi:

  • Gonfiore denso e prolungato nella zona della caviglia. Tali manifestazioni, che non rispondono bene alla terapia, possono essere causate da una ridotta circolazione vascolare. Nell'aterosclerosi, il metabolismo lipidico è disturbato e si forma un livello persistente di colesterolo nel sangue. Questa condizione porta al suo accumulo nelle pareti delle arterie, alla formazione di placche ateromatose e alla stenosi. Le vene superficiali delle gambe traboccano, la pressione aumenta e il fluido scorre nello spazio intercellulare.
  • Vene superficiali dilatate visibili visivamente. Un tale sintomo può essere l'insorgenza di vene varicose e richiede un esame dettagliato. Una diagnosi tempestiva ti consentirà di scegliere un trattamento adeguato e prevenire i coaguli di sangue.
  • Macchie marroni o viola sulla pelle degli arti inferiori.
  • "Stelle" vascolari, ferite, suppurazione. Tali sintomi possono essere un indicatore dell'afflusso di sangue compromesso. A causa dell'ischemia di una certa area dell'arto, la funzione rigenerativa diminuisce: ferite, tagli e altre lesioni guariscono molto più a lungo, spesso con l'aggiunta di flora batterica e suppurazione.
  • Perdita episodica di sensibilità, intorpidimento periodico delle gambe, contrazioni involontarie dei muscoli. Tali lamentele compaiono quando sono coinvolti i fasci nervosi delle gambe. La scansione duplex può aiutare a determinare il meccanismo alla base di questi sintomi neurologici. Spesso, le fibre nervose corrono vicino alle arterie e hanno persino nomi simili a loro. Pertanto, con le neoplasie, non solo l'arteria può essere pizzicata meccanicamente, ma anche il nervo che le passa vicino. Inoltre, il tessuto nervoso ha particolarmente bisogno di perfusione (ossigenazione dal sangue). Se il flusso sanguigno arterioso è disturbato, le cellule del sistema nervoso periferico saranno le prime a "sentire".
  • Pelle pallida, piedi freddi, debolezza nei muscoli delle gambe. La scansione duplex consente di visualizzare il flusso sanguigno e determinare in quale parte del letto arterioso si verificano occlusione, trombo o altri ostacoli meccanici.

Tutti questi sintomi possono essere segni di aterosclerosi, formazione di trombi attivi, endarterite e vene varicose. L'esame ecografico delle gambe con l'ecografia Doppler valuterà l'elasticità dei vasi sanguigni, il loro diametro e pervietà, lo stato dei tessuti circostanti. Quando si esegue la diagnostica duplex con prove di stress, il medico valuta la funzione dell'apparato della valvola venosa. Con la flebite, si formano lunghi coaguli di sangue nelle bocche delle vene che, se si staccano, sono pieni di gravi complicazioni. L'ecografia delle estremità consentirà loro di identificare e prescrivere tempestivamente i farmaci necessari.

Interpretazione dei risultati dell'ispezione ultrasonica

La scansione delle vene degli arti inferiori consente al medico di valutare la simmetria della lesione: lo studio viene eseguito su due gambe, il che consente di vedere e confrontare la gravità del processo a sinistra e a destra. Il medico di diagnostica funzionale misura lo spessore delle pareti, la loro rigidità, elasticità e struttura, i tessuti periveni, i vasi circostanti, conduce test funzionali.

Nel contesto della diagnostica duplex, vengono utilizzati test del respiro e test della pressione della sonda. Nella prima procedura, al paziente viene chiesto di tossire, modificare la posizione delle gambe o del corpo. Durante le manipolazioni, il medico monitora il funzionamento delle valvole delle vene degli arti inferiori con un sensore. Se, durante una tosse, si abbassano o passano un certo volume di sangue, ciò indica il fallimento dell'apparato valvolare. La reazione alla pressione del sensore mostrerà una deviazione dalle norme di elasticità e rigidità dei vasi sanguigni.

Una ecografia duplex dura quaranta minuti. Dopo aver completato la procedura, il diagnostico funzionale compila il modulo dei risultati. Indica i parametri di ecogenicità, struttura, natura del flusso sanguigno, presenza di turbolenza o ostruzioni nel letto vascolare. Se lo sono, le loro caratteristiche, il grado di stenosi e il suo diametro. Quindi, sulla base di questi indicatori, il flebologo scrive una conclusione con raccomandazioni per il trattamento o un ulteriore esame.

Scansione triplex delle vene degli arti inferiori

L'esame triplex è una delle opzioni più moderne per la diagnostica ecografica. È una combinazione di ultrasuoni di routine, duplex e pulsato Doppler. Quest'ultimo algoritmo consentirà non solo di visualizzare il flusso sanguigno, ma anche di vederlo in dinamica. In tempo reale, è dipinto nei colori blu e rosso e, a seconda della saturazione della tonalità, viene stimato il tasso di circolazione del sangue. Poiché tre modalità a ultrasuoni vengono utilizzate contemporaneamente, il metodo ha preso il nome: "triplex" delle vene degli arti inferiori.

Scansione duplex e ecografia doppler: qual è la differenza

La scansione ad ultrasuoni duplex (USDS) dei vasi degli arti inferiori fornisce al medico informazioni sulla direzione del flusso sanguigno nel flusso, sulla sua tortuosità, sulla presenza di placche di colesterolo, coaguli di sangue, anomalie di varia origine (ereditaria o postoperatoria). Mentre l'ecografia (dopplerografia) dà un'idea solo della velocità del flusso sanguigno e del luogo specifico della sua violazione, senza una descrizione dettagliata della causa e della fisiologia del processo patologico.

Duplex è uno strumento diagnostico vascolare sicuro, economico e informativo. Permette di fare molte diagnosi nella fase preclinica, quando il processo patologico è ancora reversibile e non ha acquisito un decorso maligno. L'esame tempestivo consentirà di iniziare rapidamente il trattamento e prevenire gravi complicanze come tromboembolia, ictus, infarti e cancrena..

Scansione duplex ad ultrasuoni: come funziona e per cosa è prescritta

L'ecografia duplex del cervello, del collo e delle vene degli arti inferiori viene eseguita per studiare il flusso sanguigno, la sua velocità, direzione.

Il risultato è presentato sotto forma di un'immagine tridimensionale a colori, che mostra la formazione tubolare e i tessuti circostanti.

Sulla base dell'esame ecografico, è possibile trarre una conclusione sulla struttura delle vene e delle arterie, il grado del loro restringimento, identificare le patologie nella struttura del sistema vascolare, fare una diagnosi accurata.

Che cos'è UZDS

I pazienti ai quali viene prescritta la diagnostica del sistema vascolare con gli ultrasuoni non sempre hanno un'idea precisa, la scansione ad ultrasuoni: cos'è, come prepararsi, cosa aspettarsi dalla procedura.

La scansione duplex ad ultrasuoni è un metodo diagnostico altamente informativo efficace. Consente di identificare le patologie del canale, la violazione delle loro funzioni.

Viene utilizzata l'azione delle onde ad alta frequenza, che vengono riflesse da diversi oggetti, entrano in un dispositivo informatico, dove vengono decodificate e visualizzazione tridimensionale.

La diagnostica delle onde consente di esaminare le vene:

  • arti inferiori;
  • teste;
  • zona del collo;
  • arterie brachiocefaliche.

L'ecografia fornisce informazioni sulla violazione della pervietà, il grado di restringimento. Quindi, puoi identificare la causa della patologia, esplorare le vene situate in qualsiasi parte del corpo.

Esistono due tipi di diagnostica ecografica: ecografia Doppler e scansione duplex. Dovresti sapere qual è la differenza tra scansione Doppler e duplex.

L'ecografia Doppler è un tipo di esame alquanto obsoleto che consente di identificare solo un problema nella struttura e nella funzione del sistema circolatorio. Considerando che l'opzione duplex offre l'opportunità di trovare il motivo del suo aspetto.

L'ecografia fornisce un quadro più accurato del fenomeno patologico.

Benefici

La diagnostica duplex combina due tipi principali: ultrasuoni e Doppler.

La tecnica ha un vantaggio su ciascuno di essi, è espressa come segue:

  • identificazione delle patologie vascolari all'inizio del loro sviluppo;
  • studio dei canali dall'interno;
  • la capacità di visualizzare aree problematiche anche in luoghi difficili da raggiungere;
  • immagini ecografiche tridimensionali;
  • alto livello di contenuto informativo;
  • sicurezza;
  • painlessness.

Non è necessario prepararsi in modo speciale per la procedura e non è richiesto alcun specialista altamente qualificato per decifrare i dati.

La tecnica è caratterizzata dalla sicurezza, non ha controindicazioni.

Tipi di UZDS

La diagnostica ad ultrasuoni è prescritta per studiare la struttura circolatoria situata in diverse parti del corpo. A questo proposito, il processo diagnostico è diviso in tre tipi principali:

La scansione duplex della rete vascolare della testa e del collo consente di valutare lo stato dei canali del sangue dall'interno, nonché di esaminare i tessuti vicini. Insieme a questo, vengono valutate la loro geodinamica.

Secondo i risultati dell'esame, viene valutata la presenza di difetti nella struttura, viene determinato il grado di lume e vengono rilevati possibili restringimenti e ostruzioni.

Cos'è l'ecografia degli arti inferiori e qual è la sua essenza

La diagnostica ecografica del sistema venoso delle gambe consente di determinare la presenza di blocchi. Sulla base dei dati, lo specialista determina se il paziente ha vene varicose. Se esiste, viene rivelato il grado del suo sviluppo..

Inoltre, in base alle indicazioni, è possibile determinare la predisposizione del corpo alla formazione di coaguli di sangue nelle vene..

Lo studio delle arterie brachiocefaliche è la tecnica più popolare. Questo metodo moderno consente di studiare i grandi canali responsabili del flusso sanguigno al cervello..

Questi includono le seguenti arterie:

  • succlavia;
  • vertebrato;
  • assonnato.

Vengono anche studiate le aree delle loro connessioni..

Il metodo consente di rilevare il livello del lume, determinare la presenza e la posizione di placche e coaguli di sangue, studiare patologie e rotture.

La decodifica UZDS è possibile immediatamente dopo la procedura. Normalmente, il diametro dell'arteria carotide comune dovrebbe essere compreso tra 4,2 mm e 6,9 ​​mm, il vertebrale ha un diametro compreso tra 2 e 4 mm.

In condizioni normali, le aree sane dell'immagine risultante avranno un colore uniforme, nessuna area grigia dovrebbe esserlo.

Procedura di indagine

La tecnica dell'esame ecografico è semplice.

Viene eseguito secondo il seguente algoritmo:

  • il paziente è in posizione orizzontale;
  • un rullo viene posizionato sotto la testa, la testa viene girata di lato (se si esaminano i vasi della testa);
  • un gel viene applicato nel punto in cui verrà posizionato il sensore;
  • quindi il medico inizia a spostare il dispositivo di scansione sulla superficie della pelle nell'area dell'area investigata.

Il tempo di funzionamento dello scanner in media non richiede più di 40 minuti.

Il medico può fornire risultati diagnostici immediatamente dopo la fine del processo.

Formazione

Non sono richiesti metodi di preparazione speciali per la scansione ad ultrasuoni. Ma ci sono alcune limitazioni.

Prima di tutto, alla vigilia della procedura, al paziente non è raccomandato assumere bevande che aumentano il tono vascolare..

È indesiderabile fumare molto prima dell'esame.

Dopo aver consultato un medico, l'assunzione di alcuni farmaci è temporaneamente sospesa, il che può distorcere i risultati. Questi farmaci includono Betaserc, Cinnarizin e altri..

Immediatamente prima di iniziare la procedura, dovrai rimuovere gioielli e oggetti in metallo.

Cosa mostra lo studio

Un esame ecografico è un metodo molto informativo. Sulla base, è possibile determinare tempestivamente qualsiasi processo patologico ed effettuare una diagnosi accurata..

La diagnostica a ultrasuoni consente di determinare le seguenti diagnosi:

  • tromboflebite;
  • flebotrombosi;
  • patologia del sistema vascolare della testa e del cervello;
  • phlebeurysm;
  • aterosclerosi;
  • processi infiammatori;
  • stenosi vascolare;
  • aneurisma;
  • angiopatia diabetica;
  • vasculite.

Questo metodo consente non solo di studiare la struttura interna dei vasi sanguigni, ma anche di determinare la velocità del flusso sanguigno e la sua direzione. Pertanto, è possibile trovare la posizione esatta delle placche aterosclerotiche e dei coaguli di sangue a causa dei quali si verifica il restringimento dei canali..

Il canale sanguigno stesso e i tessuti circostanti sono visualizzati sul monitor del computer.

Dove puoi fare un UZDS

Le scansioni duplex sono dirette dal medico curante nei dipartimenti neurologici negli ospedali.

Se il dipartimento policlinico nel luogo di residenza dispone dell'attrezzatura necessaria, allora puoi essere esaminato lì.

Inoltre, ci sono molti centri medici e diagnostici che offrono una serie di procedure diagnostiche..

L'esame preventivo previene gravi disturbi. Pertanto, è possibile rilevare e prevenire tempestivamente embolia arteriosa, ictus, complicanze dopo l'intervento chirurgico..