Tromboflebite degli arti inferiori: cause e trattamento a casa

La tromboflebite è una malattia vascolare insidiosa con la comparsa di sigilli che inibiscono il naturale movimento del sangue. C'è un'infiammazione delle pareti delle vene, provocando la formazione di un trombo nella cavità venosa. L'ostruzione dei canali si verifica non solo nelle estremità inferiori, ma anche nelle braccia, nonché nelle vene toraciche e nelle arterie cervicali.

La tromboflebite è pericolosa per tutti. Può interessare qualsiasi area degli arti. La mancata rilevazione dell'infiammazione porta a gravi complicazioni e forse alla morte..

Cause della malattia

Lo sviluppo della malattia non si verifica improvvisamente, ma gradualmente. È difficile identificare una causa specifica.

Anche un lieve infortunio alla nave porta allo sviluppo del malessere. Durante il ricovero in ospedale, un'infermiera inetta, inserendo un catetere o un ago per iniezione, danneggiando le pareti del flusso sanguigno, ha la capacità di provocare la formazione di un blocco.

Le ragioni principali includono:

  1. Predisposizione genetica;
  2. La probabilità di infezione da mezzi esterni;
  3. Lavoro fisso o sedentario;
  4. Coagulazione del sangue alta, congenita o acquisita durante la vita.

Oltre ai motivi, ci sono fattori che provocano lo sviluppo della formazione di trombi:

  • fumo, integrato dall'uso di agenti ormonali;
  • gravidanza;
  • frequenti viaggi d'affari con lunghi viaggi;
  • influenza, polmonite, tubercolosi, scarlattina;
  • erisipela, patologie cardiache.

I più a rischio di coaguli di sangue sono le persone con lavoro sedentario (impiegati, conducenti), individui con una rapida coagulazione del sangue. Le donne in gravidanza sono inclini al blocco dei vasi sanguigni, così come i pensionati e le persone che sono inclini all'obesità o in sovrappeso.

A rischio sono i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico e trascurato riposo a letto.

Per motivi, la tromboflebite è una malattia comune nella popolazione generale. La cosa principale è vedere i primi sintomi in tempo per iniziare la terapia..

Sintomi

I sintomi primari non causano molto malcontento. Il paziente non presta attenzione ai segni fino a quando il coagulo di sangue formato non si rompe e inizia a viaggiare attraverso i vasi.

La via più pericolosa di un coagulo piastrinico è verso i polmoni, il cuore e il cervello. Una volta nella parte polmonare, la neoplasia può bloccare un'importante arteria del sistema respiratorio. Tali conseguenze nella maggior parte dei casi portano a morte improvvisa..

I sintomi non causano preoccupazione:

  • gambe gonfie e stanche;
  • dolore e tensione nei muscoli del polpaccio;
  • arrossamento di alcune aree.

Tali segni sono tipici dopo una dura giornata di lavoro. Pertanto, una visita dal medico sta producendo quando i sigilli formati nelle gambe non scompaiono, acquisiscono un colore cianotico, il gonfiore non diminuisce.

Sono presenti mal di testa, appaiono brividi, aumento della sudorazione, la temperatura corporea sale a 39.

I linfonodi situati nell'area inguinale si gonfiano. Diventa doloroso, causando dolore quando si cammina.

Tipi di malattia

Molto spesso, si osserva la localizzazione di un coagulo di sangue nella caviglia, nella coscia e anche nella parte inferiore della gamba.

Esistono questi tipi di disturbo:

  1. Folebotrambosi: lettiera profonda delle vene colpite;
  2. Tromboflebite superficiale dei vasi sottocutanei;
  3. Flebite: infiammazione del flusso sanguigno senza coaguli di sangue.

Oltre alla profondità delle arterie, la malattia è suddivisa in sottospecie:

  • forma acuta - un forte aspetto del dolore su una lunga lunghezza di vene. Il colore della pelle nelle aree problematiche cambia, acquisendo una tinta grigia. Si nota la manifestazione di una maglia di sangue, è possibile un aumento della temperatura corporea;
  • modulo post-iniezione - si verifica quando un risultato errato o non riuscito di un'operazione per rimuovere le vene varicose. Nel sito di rimozione della nave, si forma una nuova infiammazione, che scorre nella formazione di un blocco del canale sanguigno;
  • cronico - non ha sintomi dolorosi. Si manifesta dopo un intenso sforzo fisico;
  • varicoso: ci sono forti dolori nella direzione della corrente, arrossamento, la vena infiammata è incorniciata da edema. Tende a fluire da una vena superficiale a una profonda. Rivelato dal dolore mentre si cammina, tocco sensibile alle aree interessate.

Come trattare le emorroidi con rimedi popolari.

Ernia intervertebrale lombare in dettaglio.

Diagnostica

La diagnostica viene eseguita utilizzando gli ultrasuoni con una visualizzazione del diagramma del flusso sanguigno. Con l'aiuto delle radiazioni, vengono rivelati tutti i processi che si verificano con le vie del sangue nelle gambe:

  1. Il movimento del fluido attraverso i vasi;
  2. Direzione e velocità;
  3. Stato generale;
  4. La presenza o l'assenza di un coagulo di sangue e la sua posizione.

Il metodo di ricerca consente di scoprire la diagnosi indolore nel più breve tempo possibile.

Sulla base dei risultati dell'esame, il medico prescrive il trattamento, sia la medicina tradizionale che i metodi popolari.

Trattamento della malattia

Il primo passo per qualsiasi tipo di intasamento del canale è una chiamata urgente al medico e al riposo a letto.

Il trattamento è prescritto dal medico in base al luogo di occlusione, allo stato delle navi, alla natura della malattia. Richiede un trattamento conservativo con terapia locale e generale.

  • Fastumgel, Voltaren Emulgel, butadine o eparin unguento;
  • migliorare il movimento del sangue (Trental, Flexital, Theonikon);
  • sopprimere l'infiammazione (Curantil, Indometacina, Aspirina);
  • ripristinare la velocità del flusso sanguigno (Detralex, Troxevasin, Escudan, Venaruton);
  • antidolorifici, normalizzando le condizioni generali (Reopirin, Analgin, Butadion);
  • stabilizzare la tensione nervosa (difenidramina).

Le operazioni sono necessarie solo in casi urgenti: se esiste una minaccia di penetrazione nei sistemi respiratori del sangue, c'è suppurazione, c'è una tromboflebite in movimento situata nella parte superiore della coscia, se tutti gli altri metodi non hanno prodotto risultati.

Viene prescritta l'obliterazione laser - il riscaldamento sopra il sito di blocco, diluendo così i nodi formati. La procedura blocca la crescita di un coagulo di sangue e la sua infiammazione.

La crossectomia è possibile: un'operazione per legare una nave nel luogo in cui la vena superficiale si fonde con un'arteria profonda.

Qualsiasi terapia porta risultati. In una forma lieve, l'uso di droghe migliora la condizione, nei casi più gravi c'è solo una via d'uscita: la chirurgia.

Un medico specialista racconta l'efficacia del trattamento delle vene varicose sulle gambe con l'aiuto di un unguento, guarda il video:

Stile di vita e regime di malattia

A vari gradi della malattia, è necessario aderire alla prevenzione - utilizzare l'attività fisica sotto forma di esercizi che migliorano l'elasticità dei vasi sanguigni e migliorano il flusso sanguigno.

La dieta è raccomandata. Rifiuta grassi, fritti, piccanti e salati nella tua dieta. Mangia carne dietetica: pollo, coniglio, tacchino. Non rinunciare a frutta e verdura fresca, escludere banane e legumi. Assumi vitamine, aggiungi aglio e cipolle al cibo. Saturare il corpo con liquido - succo di mirtillo rosso, tè alla vitamina, tintura di iperico.

Monitorare le condizioni di braccia e gambe. Esercitare più escursioni, si consiglia di praticare sport attivi. Le scarpe devono essere comode, senza un tacco a spillo alto con un ultimo stabile, sono richieste solette ortopediche.

Rilassati sdraiato con le gambe sollevate a una piccola altezza, puoi mettere un cuscino, un asciugamano arrotolato in un "rullo", ecc..

Trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa

A casa, il trattamento è possibile solo dopo aver consultato un medico. Non sarà superfluo usare biancheria intima speciale: golf (fino al ginocchio) e calze. Tali misure limitano l'edema, riducono il possibile sviluppo di un coagulo di sangue..

L'esecuzione di esercizi ginnici servirà come profilassi per il disturbo. Durante il periodo acuto, è vietata qualsiasi attività fisica, bagni termali e massaggi.

Oltre all'uso di medicinali, è possibile utilizzare metodi di trattamento alternativi, mostrati nella tabella.

Tipo di terapiaNomeRicetta
TinturaCipolle e mieleCombina 1: 1, lascia per 3 giorni a temperatura ambiente, quindi 10 giorni al freddo. Prendi 30 minuti prima dei pasti
AescusanTintura alcolica di infiorescenze di castagne
Limone e aglio4 pezzi macinare gli ingredienti in un tritacarne, versare la sospensione risultante in 3 litri. acqua. Insistere per 5 giorni, agitare di tanto in tanto. Prendi 50-100 g a stomaco vuoto
DecottoRadice di AdamoUnire acqua bollente ed erba (50 g: 10 g), lasciare per mezz'ora. Prendi un cucchiaio prima dei pasti
Decotto di orticaSciacquare l'ortica, scottare con acqua bollente, mettere in un barattolo + 3 cucchiai. zucchero, versare acqua bollente. Insistere per 4 giorni. 100 g - 3 volte al giorno prima dei pasti
Impacchi e bagniCorteccia di querciaBollire 2 cucchiai. In un bicchiere d'acqua, applicare sulla zona problematica per 15-20 minuti
Baffi d'oroSpremere il liquido, applicare con un impacco durante la notte
Da ape pomorRaccogliere le persone morte, immergere in 0,5 g di alcol, lasciare per 14 giorni, scolare, fare impacchi per un massimo di 2 ore
Miele e KalanchoeUnire Kalanchoe con miele, mettere una foglia di cavolo, applicare per diverse ore
UnguentoDalla propoliMacinare, aggiungere al burro fuso (10 oli: 3 propoli), riscaldare, strofinare
Grasso d'oca100 g di essenza + 30 g di radice di consolida, macinare, riscaldare, distribuire
Phyto-raccoltaFoglie secche di castagno, teste di trifoglio, nocciola e nocciola

Pertanto, la medicina tradizionale aiuta ad alleviare i sintomi della malattia, a ridurre il dolore, a ridurre il gonfiore degli arti inferiori..

L'uso combinato di droghe e rimedi popolari ti permetterà di combattere la tromboflebite più velocemente e in modo più efficace. La cosa principale è identificare una malattia pericolosa nelle prime fasi del suo decorso.

Come trattare la tromboflebite cronica degli arti inferiori a casa?

La tromboflebite si sviluppa sullo sfondo delle vene varicose trascurate ed è un coagulo di sangue nei vasi. I coaguli di sangue risultanti bloccano il percorso del sangue, che influenza la circolazione sanguigna nella rete vascolare e non solo dà affaticamento e pesantezza alle gambe, ma anche dolore. Ma prima di trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa, è necessario consultare un flebologo.

Come alleviare l'infiammazione venosa con tromboflebite?

La principale manifestazione della malattia è il processo infiammatorio nel sistema vascolare del corpo. Pertanto, prima di trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa e affrontare i difetti estetici, è importante alleviare l'infiammazione dalle vene. Questo deve essere fatto in ambito ospedaliero e sotto la supervisione di un medico..

Il trattamento si concentrerà sul trattamento dell'infiammazione venosa, l'assottigliamento del sangue e la rimozione dei coaguli di sangue. Consiste nel seguente:

  • fornire al paziente riposo a letto;
  • sollevando l'arto affetto da tromboflebite al di sopra del livello del corpo;
  • un aumento dell'assunzione di liquidi al giorno;
  • sonno completo sano;
  • la nomina di anticoagulanti che influenzano la coagulazione del sangue e la viscosità;
  • l'uso di farmaci anti-infiammatori, può essere pillole, creme, unguenti, gel - a seconda dello stadio della malattia;
  • se la temperatura corporea del paziente aumenta, quindi è necessario assumere farmaci che la riducano, non è consigliabile trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa durante questo periodo;
  • in gravi condizioni generali, il medico dovrebbe prescrivere antibiotici;
  • se c'è un miglioramento, quindi per 3-4 giorni puoi usare impacchi e lozioni sulla gamba dolorante;
  • dopo aver usato la terapia intensiva, il paziente dovrebbe sottoporsi a un corso di fisioterapia: magnete, irradiazione infrarossa, procedure galvaniche.

È molto pericoloso trattare la tromboflebite a casa, in qualsiasi momento c'è il rischio che il trombo si stacchi e blocchi la nave, creando ostruzione del sangue. Se il trattamento viene eseguito sotto la supervisione di un medico, i rischi sono ridotti al minimo e, in caso di emergenza, gli specialisti qualificati verranno sempre in soccorso e prenderanno la decisione giusta. Allo stesso tempo, la modalità home rilassa il paziente e i movimenti sono controindicati per lui. Qualsiasi violazione delle prescrizioni può portare a complicazioni e a casa nessuno controllerà il paziente tranne se stesso.

Se il trattamento dei processi infiammatori è impossibile con l'aiuto di pillole e unguenti, il medico prescrive iniezioni. Di norma, si tratta di farmaci a base di Diclofenac, che non solo eliminano l'infiammazione nelle vene e nei vasi sanguigni, ma alleviano anche il dolore..

Hirudoterapia - terapia di sanguisuga

Tra le ricette della medicina tradizionale, l'irudoterapia è molto popolare. Il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa con le sanguisughe è molto richiesto, non solo nelle cliniche e negli ospedali, ma anche nei centri privati ​​e persino a casa. È importante capire che puoi affidare la tua salute solo a medici altamente qualificati ed esperti..

Il trattamento della tromboflebite con le sanguisughe è davvero un metodo efficace, specialmente quando la malattia è in uno stadio acuto o esacerbato. Il corso dura 10-12 giorni. Durante la procedura, il paziente viene posizionato su un divano, comodi rulli o un cuscino vengono posizionati sotto la testa, in modo che la persona si senta il più a suo agio possibile. L'arto interessato dalla tromboflebite viene esposto e le sanguisughe vengono posizionate sulla pelle colpita, dove le vene gonfie sporgono chiaramente.

È importante che le sanguisughe con tromboflebite degli arti inferiori non perforino la nave danneggiata, poiché il sanguinamento può aprirsi, è meglio metterli vicino al tubercolo sporgente. La sanguisuga morde attraverso la pelle, inietta lì una sostanza speciale irudina, che migliora il flusso sanguigno nel vaso o nella vena infiammata, provocando così il riassorbimento dei coaguli di sangue. Si consiglia di applicare due sanguisughe, su diversi lati della vena infiammata, tra loro ci dovrebbero essere 2-2,5 cm di larghezza e almeno 7 cm di lunghezza. È meglio disporre le sanguisughe in uno schema a scacchiera, per ogni gamba che potresti aver bisogno da 7 a 15 pezzi.

L'area inguinale e sotto il ginocchio con tromboflebite sono molto sensibili e la rete vascolare si trova vicino alla pelle e ci sono molte vene e arterie, quindi non è consigliabile applicare le sanguisughe in quest'area. È vietato applicare l'irudoterapia per processi purulenti con tromboflebite. Ecco perché è importante affidare i tuoi piedi, anche se colpiti dalla malattia, a un medico competente che svolge il suo lavoro in una clinica o in un ospedale. Tale specialista deve avere la formazione e l'autorizzazione appropriate per lavorare con l'irudoterapia.

Impacchi e lozioni per tromboflebite

Tuttavia, la tromboflebite può essere curata a casa, soprattutto quando viene rimossa l'esacerbazione, i medici hanno aiutato e lasciato che il paziente tornasse a casa. Qui vengono utilizzati la medicina tradizionale e preparazioni speciali, che il medico prescriverà.

Tutti i medicinali per uso esterno sono basati sui principi di assistenza operativa agli arti inferiori con tromboflebite. Solo il medico curante può prescrivere un farmaco che aiuterà un particolare paziente e non causerà effetti collaterali. Ma oltre a utilizzare creme, unguenti e gel già pronti, una persona può usare lozioni, bagni e impacchi per migliorare le misure per combattere la tromboflebite.

Tra le erbe medicinali per il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa, si possono distinguere la camomilla e una serie. Le seguenti piante possono combattere l'infiammazione delle vene e dei vasi sanguigni, prevenendo la formazione di coaguli di sangue:

Anche i prodotti delle api come la mummia e la propoli possono aiutare con il loro uso abile..

La camomilla nel trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa consente di eliminare il flusso sanguigno lento, migliora le condizioni delle pareti dei vasi sanguigni. Una lozione dai suoi fiori sarà molto efficace. Per fare questo, devi tritarli finemente, aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale, preferibilmente limone o pompelmo, versare la vodka e lasciare fermentare per 10-12 ore. Successivamente, è necessario immergere le bende con la miscela e avvolgere l'arto interessato per almeno 25 minuti. Quindi, lavati i piedi con acqua fresca. Per quelli con la pelle sensibile, è possibile distribuire la crema sulla pelle..

Aiuterà nel trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa tintura di Kalanchoe sull'alcol. Per fare questo, le foglie della pianta devono essere frantumate a uno stato molliccio per ottenere 2 cucchiai. l., aggiungere 170-200 ml di alcool (può essere usata la vodka), mescolare accuratamente. La miscela risultante deve essere infusa per almeno 7 giorni in un luogo buio e freddo, dopo di che la tintura deve essere strofinata sulle gambe colpite da tromboflebite.

Puoi insistere sui petali di acacia sull'alcol; nel trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa, la lozione risultante viene applicata sulla pelle interessata di notte senza risciacquo. Pulisci con un asciugamano caldo e umido al mattino. Tale sfregamento aiuterà ad eliminare la pesantezza delle gambe e ad alleviare il dolore..

Un rimedio fatto indipendentemente sotto forma di un unguento da lardo è considerato molto efficace. Rafforza le pareti dei vasi sanguigni, allevia l'infiammazione a livello locale e migliora il flusso sanguigno nelle estremità inferiori. Per questo strumento, avrai bisogno di strutto fuso, miele liquido, ittiolo, succo di aloe e cipolla, sapone da bucato sciolto in acqua. Tutto è preso in proporzioni uguali e mescolato fino a una coerenza omogenea. Una ricetta per unguenti per il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa non è così semplice, ma efficace. Deve strofinarsi i piedi, andarsene durante la notte, sciacquare con acqua calda al mattino e ripetere per 12-14 giorni, con una pausa di almeno una settimana.

Shilajit affronta i problemi delle vene gonfie, se lo mescoli con vaselina o olio di pesca, le proporzioni dovrebbero essere 1: 5. Distribuire su aree della pelle con vasi sporgenti 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento per la tromboflebite degli arti inferiori a casa con un tale unguento dovrebbe essere di almeno 12 giorni.

Il rimedio più semplice nella lotta contro la tromboflebite è un impacco da un asciugamano fresco umido, puoi inumidirlo in una soluzione di sale marino, tenerlo per 30-40 minuti. Ripeti l'impacco almeno 5 volte durante il giorno.

Preparazione della pelle per procedure e pediluvi

Prima di ogni applicazione di qualsiasi prodotto, la pelle deve essere risciacquata con acqua calda, questo assicurerà l'apertura dei pori. L'agente applicato dopo questo penetra più efficacemente nell'epidermide e inizia ad agire molto più velocemente.

Puoi sostituire gel e unguenti per il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa con i pediluvi. Sono fatti sulla base di una soluzione di sale marino, un decotto di camomilla, un estratto di una corda e salvia. Puoi prendere una o più piante contemporaneamente. I bagni dovrebbero essere fatti prima di andare a letto, l'acqua è calda, in nessun caso calda e la durata del bagno dovrebbe essere di almeno mezz'ora. Dalle piante puoi applicare:

  • ortiche;
  • trifoglio dolce;
  • Noce moscata;
  • corteccia di quercia;
  • amico secco;
  • giovani frutti di castagno;
  • ginseng;
  • achillea;
  • mamma e matrigna.

Queste piante sono facili da raccogliere nella foresta o fuori città, oppure puoi acquistare foglie secche pronte in farmacia. Le erbe secche devono essere preparate in acqua bollente e quindi aggiunte al bagno durante il normale bagno. Hanno un effetto rilassante, aiutano ad alleviare la fatica e una sensazione di pesantezza alle gambe..

Una condizione importante per l'uso di droghe o pomate e creme fatte in casa è che il paziente non ha una reazione allergica ai suoi componenti. Un'allergia provocata può causare non solo infiammazione, ma anche edema grave. È vietato il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa per chi soffre di allergie.

Esercizio terapeutico - una serie di esercizi terapeutici

Per curare le malattie associate all'infiammazione vascolare, puoi usare la ginnastica e lo sport. Ma il programma di terapia fisica dovrebbe essere sviluppato individualmente, tenendo conto delle condizioni del paziente. Come trattare la tromboflebite, praticando un moderato esercizio fisico, verrà richiesto da un medico che selezionerà un complesso terapeutico specifico per un particolare paziente, conoscendo il suo stadio della malattia e il suo decorso. Il massaggio ai piedi con tromboflebite è controindicato, poiché può provocare trombosi, ma è ancora possibile eseguire procedure di massaggio di rafforzamento generale per il corpo, poiché ha un effetto benefico sul flusso sanguigno nel corpo. Dovresti anche stare attento con lo yoga, che a volte può essere dannoso, a causa della presenza di pose troppo difficili.

Oggi, i fisioterapisti hanno sviluppato una serie di esercizi terapeutici, utilizzando i quali quotidianamente è possibile accelerare il recupero di un paziente con tromboflebite. Naturalmente, la posizione di partenza per questo complesso di terapia fisica è una posizione sdraiata sulla schiena con le gambe sollevate. È in questa posizione che puoi eseguire esercizi terapeutici:

  1. "Forbici" - un esercizio che si fa sdraiati, sollevando le gambe il più in alto possibile ad angolo retto con il corpo. In alternativa, dovresti avvolgere le gambe una dopo l'altra in una traiettoria trasversale. È meglio indossare biancheria intima a compressione speciale prima di un tale esercizio o avvolgere gli arti inferiori con bende elastiche.
  2. In una posizione sdraiata sulla schiena con le gambe sollevate, lancia una fitball o una normale palla di grandi dimensioni con i piedi, imitando il camminare su di essa.
  3. In posizione seduta, puoi far rotolare una candela o un bastoncino di ginnastica sulle gambe, premendo leggermente l'oggetto. Questo esercizio dona un leggero massaggio..
  4. In posizione eretta, metti i piedi alla larghezza delle spalle, rotola dalla punta al tallone, salendo alla punta e "volando" in questa posizione.
  5. Sdraiato su un fianco, devi sollevare e abbassare lentamente la gamba destra, quindi quella sinistra, girandoti dall'altra parte.
  6. A seconda del benessere del paziente, gli esercizi possono essere complicati e regolati. Se prima era coinvolto professionalmente nello sport, allora per gli arti superiori non vale la pena lanciare lezioni. È indispensabile lavorare per garantire che il sangue non si addensi e che non ristagni nei vasi.

Gli esercizi possono essere eseguiti prima di fare il bagno, sempre con l'uso di biancheria intima a compressione, se indicato dal medico. Immediatamente dopo lo sforzo fisico, si raccomanda al paziente di fare una doccia di contrasto, alternando acqua calda e fredda, dirigendo un piccolo flusso di acqua agli arti inferiori.

Dopo aver trascorso 4-5 giorni di terapia intensiva, puoi andare in piscina, perché il nuoto è il modo migliore per eliminare non solo le manifestazioni visive della tromboflebite, ma anche il disagio fisico o il dolore agli arti inferiori. Stanchezza, pesantezza, sensazione di torsione dei vasi sanguigni scompaiono.

Nel corso del trattamento, il paziente può utilizzare qualsiasi prodotto cosmetico a base di erbe medicinali e assicurarsi di dormire a sufficienza. Deve esserci una buona ventilazione nella stanza in cui si troverà, poiché l'immobilità dell'aria provocherà la fame di ossigeno e influenzerà negativamente la condizione delle vene.

Non dimenticare una corretta alimentazione durante il trattamento della tromboflebite, dovrebbe essere presa il più seriamente possibile, è meglio che sia una dieta complessa, che dovrebbe includere:

  • frutti di mare;
  • cereali vari;
  • latticini;
  • legumi;
  • frutta;
  • verdure.

Come trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa?

La tromboflebite è una malattia molto complessa. Il pericolo sta nel fatto che è quasi impossibile rilevarlo nelle prime fasi. La malattia porta a un processo infiammatorio nelle vene, che di per sé è molto pericoloso. La patologia è caratterizzata da una maggiore coagulabilità del sangue, edema degli arti inferiori. A causa del processo infiammatorio, la circolazione sanguigna è compromessa. Ciò accade a causa del blocco della nave da parte di un coagulo di sangue..

p, blockquote 1,0,0,0,0 ->

Gli arti soffrono di una mancanza di ossigeno e sostanze nutritive e successivamente si formano coaguli di sangue. Se la patologia non viene trattata, si possono ottenere molte complicazioni, inclusa la morte. Il blocco dell'arteria polmonare porta alla tromboembolia, e questo è abbastanza pericoloso e la probabilità di morire in questa situazione è molto alta. Molto spesso, la malattia colpisce persone di età superiore ai 30 anni. Ciò richiede diversi fattori, che è comune nel mondo moderno..

p, blockquote 2,0,0,0,0 ->

Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un medico, mentre viene attivamente utilizzato il metodo di terapia alternativa. Può essere efficace nel caso di una pianificazione competente e della corretta selezione di strumenti e tecniche. Si consiglia di trattare la tromboflebite degli arti inferiori a casa sotto la supervisione di un medico, altrimenti si possono provocare complicazioni.

p, blockquote 3,0,0,0,0 ->

Di cosa tratta questo articolo:

Cause e sintomi di tromboflebite

La causa più comune del disturbo è un caso avanzato di vene varicose. Nel normale stato del corpo, il sangue dalle vene deve salire al cuore dalle gambe, superando una certa pressione. Questa forza è sufficiente per superare la gravità.

p, blockquote 4,0,0,0,0 ->

Se questo meccanismo viene interrotto, non c'è abbastanza forza per superare la gravità e il corpo cerca di aumentarlo. In questo momento, si può osservare l'insorgenza di insufficienza valvolare, a seguito della quale le vene profonde sono costrette a prelevare il sangue dalla superficie.

p, blockquote 5,0,0,0,0 ->

A causa della maggiore pressione nei vasi, le pareti soffrono: non solo perdono elasticità, ma si allungano, si esauriscono. Ciò si traduce in noduli blu e leggermente gonfiati sotto la pelle..

p, blockquote 6,0,0,0,0 ->

La tromboflebite non solo influenza visivamente la condizione degli arti inferiori, ma porta anche a una serie di complicazioni, a seguito delle quali si può sviluppare disabilità o persino una persona muore. Fondamentalmente, la tromboflebite si verifica a causa di:

p, blockquote 7,0,0,0,0 ->

  1. patologie congenite di valvole e pareti venose, mancanza di tessuti connettivi, pervietà ostruita delle vene profonde, ereditarietà;
  2. neoplasie localizzate alle estremità inferiori o nell'addome;
  3. la mancanza di attività sul piano fisico, che porta alla stagnazione delle navi;
  4. aumento del peso corporeo;
  5. uso a lungo termine di contraccettivi ormonali;
  6. fumatori;
  7. abuso di alcool;
  8. indossare scarpe sintetiche strette e scomode.

Durante la gravidanza, la patologia può essere osservata più spesso, perché si sviluppa sullo sfondo di carichi colossali sul corpo della donna. Inoltre, aumenta il peso corporeo..

Per gli uomini, questa malattia è tipica se lo stile di vita è direttamente correlato al duro lavoro fisico. Inoltre, se un uomo è costantemente in piedi da molto tempo.

p, blockquote 9,0,0,0,0 ->

Per iniziare il trattamento in tempo, è necessario sapere a quali segni della malattia prestare attenzione, in modo da non perdere tempo prezioso. I principali sintomi della tromboflebite includono:

p, blockquote 10,0,0,0,0 ->

  • Dolore alle gambe Particolarmente sentito quando si cammina. Quando attivo, ha un carattere pulsante, in uno stato calmo - dolorante.
  • Avere crampi notturni.
  • Malessere generale e febbre.
  • Cambiamenti nella pelle degli arti inferiori - la comparsa di macchie, nodi, gonfiore, c'è una zona interessata profonda, la pelle diventa secca.
  • Scoppiare la sensazione di pesantezza alle gambe. Molto spesso alla fine della giornata.

Il numero di sintomi e la loro gravità dipendono dallo stadio della malattia.

Efficacia e rischi della terapia domiciliare

La terapia patologica a casa può portare il risultato desiderato. Ma solo nel caso di una fase iniziale della malattia. Inoltre, il trattamento della tromboflebite con rimedi popolari aiuta a fermare lo sviluppo della malattia. Le erbe da sole non possono curare una malattia che ha raggiunto il secondo stadio. Il punto è che solo la medicina tradizionale aiuterà. Se usi rimedi popolari, solo in combinazione con l'approccio tradizionale.

p, blockquote 12,0,0,0,0 ->

In ogni caso, il trattamento domiciliare dovrebbe avvenire sotto la supervisione di uno specialista e nel rispetto delle sue rigide istruzioni. Ciò è necessario affinché l'ignoranza non aggravi il disturbo patologico..

p, blockquote 13,0,0,0,0 ->

I pericoli della violazione risiedono nel suo aggravamento. In caso di complicanze della malattia, la trombosi si verifica quando il trombo è attaccato alla parete vascolare. L'attaccamento è fragile, quindi in un momento può staccarsi da esso e penetrare nell'area del cuore e, di conseguenza, l'arteria polmonare è ostruita. Le complicazioni in questo caso possono causare infarto, morte, un piccolo shock o semplicemente non manifestarsi.

p, blockquote 14,0,0,0,0 ->

Lo sviluppo della tromboflebite acuta si svolge in poche ore. Il suo quadro sintomatico può diffondersi nella maggior parte dei vasi e il paziente può avere febbre, brividi, piccoli crampi con gonfiore delle gambe. La fase acuta non dovrebbe essere accompagnata da alcuna azione meccanica da parte della persona. Ciò è particolarmente vero per l'area interessata. È severamente vietato utilizzare creme e unguenti durante questo periodo. Prima di tutto, è necessario chiamare uno specialista in modo che fornisca l'assistenza necessaria.

p, blockquote 15,0,0,0,0 ->

In questo caso, i rimedi popolari e l'auto-trattamento a casa sono vietati, in quanto possono portare a molte complicazioni. E per iniziare solo dopo il permesso del medico, quando il trattamento principale darà alcuni risultati positivi. In questo caso, non dovrebbe essere previsto un miglioramento delle condizioni dei rimedi popolari, ma i rischi di un coagulo di sangue aumenteranno in modo significativo.

Alla domanda su come trattare la tromboflebite a casa, non molte persone conoscono la risposta. I più efficaci per questo disturbo sono impacchi terapeutici speciali, infusi di erbe, alimenti dietetici speciali, aumento dell'attività fisica.

p, blockquote 17,0,0,0,0 ->

Tutto ciò deve essere distribuito correttamente per ottenere un effetto positivo..

Decotti e infusi per tromboflebite

Le infusioni e i decotti sono un modo efficace per alleviare le condizioni del paziente. Inoltre, renderli a casa è abbastanza facile e non richiede molto tempo..

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

Ad esempio, infuso di miele con aglio. Per preparare la medicina, devi prendere 250 grammi di aglio tritato e 300 grammi di miele, quindi mescolare tutto. Infondere la massa per sette giorni a una temperatura ambiente media. A volte il limone viene aggiunto lì per il miglior effetto..

p, blockquote 20,0,0,0,0 ->

Il rimedio deve essere assunto una volta al giorno prima dei pasti per un mese. Questi ingredienti sono in grado di alleviare l'infiammazione dai vasi sanguigni e rafforzare le loro pareti..

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

Esistono diverse ricette altrettanto efficaci:

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

  1. Brodo di luppolo Per preparare il brodo, prendi 2 cucchiai di coni di luppolo, versa dell'acqua calda con due bicchieri. Quindi questa miscela deve essere riscaldata in un bagno di vapore per 5 minuti. Questo rimedio dovrebbe essere preso tre volte al giorno per mezzo bicchiere. Il corso di tale trattamento dovrebbe essere di almeno 20 giorni. I coni di luppolo hanno proprietà antinfiammatorie e rivitalizzanti.
  2. Brodo Di Quercia. Per prepararlo, avrai bisogno di un cucchiaio di corteccia di quercia e un bicchiere d'acqua. Le materie prime devono essere versate con un bicchiere d'acqua e bollite a fuoco basso per mezz'ora. Trascorso il tempo, lasciare il brodo per un'ora, quindi filtrare attraverso la garza. Il prodotto deve essere consumato un cucchiaio 4 volte al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto. Il corso della terapia dovrebbe durare almeno due settimane. La corteccia di quercia ha proprietà antinfiammatorie e rinforzanti.
  3. Brodo, che contiene le foglie di trifoglio, trifoglio dolce. È necessario prendere erbe diuretiche dall'edema sulle gambe nella quantità di due cucchiaini da tè, versare 300 ml di acqua bollente. Per una cottura completa, è necessario che la miscela sia infusa per un'ora. Il brodo dovrebbe essere consumato tre volte al giorno per un importo di 100 grammi dopo i pasti. Il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno 30 giorni.

Queste erbe aiutano le vene a combattere l'infiammazione e rafforzare le pareti vascolari. Inoltre, il paziente, dopo averlo preso, nota che il dolore gradualmente scompare e si preoccupa sempre meno. A volte l'ortica viene aggiunta alle infusioni. L'uso di questi decotti e infusi allevia le condizioni del paziente e aiuta a liberarsi della malattia, previene completamente i coaguli di sangue.

L'unica condizione per il loro uso dovrebbe essere il controllo di uno specialista, perché solo lui può dare istruzioni per l'uso.

Rubdown e unguenti

Anche i rubdown con questo disturbo hanno una buona influenza. La miscela viene strofinata sulle aree interessate delle gambe malate. Una tintura basata su Kalanchoe si è dimostrata valida. Per prepararlo, dovresti assumere 200 ml di vodka, 2 cucchiai di Kalanchoe. La pianta deve avere più di 5 anni. Questo deve essere mescolato e lasciato riposare per 5 giorni. La pulizia dovrebbe durare almeno tre mesi.

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

Un unguento con lardo ha anche proprietà utili. Dovrebbe essere applicato alle aree interessate e conservato per almeno 24 ore. Per prepararlo, devi prendere un po 'di strutto, miele, sapone liquido per bucato, unguento di ittiolo, succo di cipolla e aloe. Tutti i componenti vengono miscelati con pancetta fusa e raffreddati. Devi applicarlo a freddo.

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

L'infusione alcolica di acacia aiuta ad alleviare l'infiammazione dalle vene e rimuovere l'indurimento.

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

Impacchi di Bodyagi dovrebbero essere applicati alle aree dolenti, conservati per 60 minuti. Per prepararlo, devi prendere 2 cucchiai di materie prime e versarci sopra un bicchiere di acqua bollente. Successivamente, la massa deve essere infusa per almeno mezz'ora. L'unguento deve essere applicato sull'area interessata almeno 2 volte al giorno..

p, blockquote 28,0,0,0,0 ->

Un unguento speciale con la mummia è in grado di curare le aree infiammate. La sostanza deve essere diluita con vaselina in un rapporto da 1 a 5. A volte usano infusioni e unguenti che contengono propoli.

p, blockquote 29,0,0,0,0 ->

In ogni caso, il trattamento con rimedi popolari dovrebbe avvenire se si utilizza l'approccio tradizionale. La cosa più importante è che tutte le procedure sono eseguite sotto la stretta supervisione del medico curante, specialmente se la malattia è acuta. La terapia complessa include l'assunzione di farmaci per le vene delle gambe. Questi includono:

p, blockquote 30,0,0,0,0 ->

  • farmaci non steroidei che prevengono l'infiammazione, fluidificando il sangue;
  • antidolorifici;
  • flebotonici;
  • disaggregants.

La terapia varia a seconda dell'entità della malattia. Prima di tutto, devi aderire alle raccomandazioni di uno specialista e il trattamento sarà indolore e facile. È anche importante utilizzare misure preventive dopo il corso del trattamento..

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

Gli esperti nel video di questo articolo spiegheranno come curare la tromboflebite.

p, blockquote 32,0,0,0,0 -> p, blockquote 33,0,0,0,1 ->

Trattamento della tromboflebite degli arti inferiori. Cause, diagnosi

Le vene varicose sono un fattore favorevole nella formazione di tromboflebite. Il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori a casa è molto popolare tra i portatori della malattia, grazie a metodi popolari comprovati nella lotta contro la malattia, vengono utilizzati come terapia separata e come aggiunta al trattamento tradizionale.

Durante lo sviluppo della tromboflebite, i coaguli di sangue che appaiono possono bloccare la nave, ostacolando così la circolazione sanguigna. Sebbene in alcuni casi possano dissolversi. Ma anche una conseguenza negativa è la lacerazione di un coagulo di sangue e il trasporto di sangue in qualsiasi organo umano.

E anche la tromboflebite è divisa in tipi:

La malattia da tromboflebite può verificarsi sia nelle vene profonde che nelle vene superficiali, ciò è dovuto alla concentrazione di infiammazione e coaguli di sangue. La tromboflebite può essere suddivisa in forma purulenta e non purulenta.

patogenesi

Affinché la malattia si sviluppi, devono verificarsi alcuni cambiamenti nel corpo sotto l'influenza di fattori interni o esterni. Le principali cause della tromboflebite sono state descritte da Rudolf Virchow (la triade di Virchow). Questi includono:

  • una diminuzione della velocità con cui il sangue scorre attraverso la vena;
  • aumento dei livelli di coagulazione del sangue;
  • cambiamenti nella struttura strutturale della parete della nave.

Sotto l'influenza di questi cambiamenti, inizia un processo infiammatorio in una certa parte della vena, che porta alla formazione di un coagulo di sangue. Un trombo può trovarsi sia nel lume di una nave, sovrapponendolo (endoflebite), sia all'esterno della parete vascolare (periflebite). Per natura dell'infiammazione, la tromboflebite semplice e purulenta è classificata e nel sito di localizzazione del fuoco - profondo e superficiale.

Informazione Generale

La tromboflebite è un processo infiammatorio acuto che si verifica nelle pareti di una vena. In questo caso, si forma un coagulo di sangue nel lume della vena..
Molti fattori diversi svolgono un ruolo nello sviluppo di questa malattia. Quindi, lo sviluppo della troboflebite nell'uomo dipende direttamente dal rallentamento del flusso sanguigno e dai cambiamenti nella composizione del sangue, dalla presenza di una violazione nel processo di coagulazione del sangue, dalla presenza di danni o malattie della parete vascolare, dalla presenza di allergie, infezioni, disturbi neurotrofici ed endocrini.

Molto spesso, la tromboflebite colpisce i pazienti a cui in precedenza sono state diagnosticate vene varicose, malattie infettive di natura purulenta, tumori, disturbi del sistema cardiovascolare. Inoltre, la tromboflebite può essere il risultato di interventi chirurgici, specialmente se eseguiti sugli organi pelvici, parto difficile, situazioni in cui è stato eseguito un cateterismo venoso prolungato. Questo disturbo si verifica in coloro che hanno precedentemente avuto traumi, ferite, introduzione di antibiotici e farmaci concentrati per via endovenosa.

Tipi di tromboflebite

Il più comune è la tromboflebite superficiale degli arti inferiori. Di norma, si verifica come una complicazione delle vene varicose e anche a causa dell'insufficienza venosa. Con una malattia come le vene varicose, la tromboflebite può ripresentarsi più volte, progredendo e causando complicazioni così gravi come sepsi, EP, trombosi delle vene sottostanti. La trombosi venosa profonda è una patologia più pericolosa di quella superficiale. Nonostante il quadro clinico inespressivo all'inizio della malattia (dolore e sintomi di intossicazione nelle prime fasi di questa patologia non sono quasi espressi), le complicazioni sorgono qui molto più spesso. L'edema e un chiaro cambiamento di colore sullo sfondo di un'assenza quasi completa di dolore e disturbi del benessere indicheranno tromboflebite. La foto mostra un'immagine tipica del coinvolgimento delle vene profonde..

Principali fattori eziologici

Ci sono alcune condizioni, sullo sfondo del quale spesso si formano coaguli di sangue e le pareti delle vene si infiammano. Lo sviluppo di questa patologia si basa sui seguenti processi:

  • rallentamento del flusso sanguigno attraverso le vene;
  • danno alla parete interna;
  • la tendenza delle piastrine ad aggregarsi.

Lo sviluppo della tromboflebite venosa profonda degli arti inferiori si verifica spesso con ridotta elasticità vascolare. La causa può essere vene varicose. Si distinguono le seguenti cause di infiammazione delle vene delle gambe e la formazione di coaguli di sangue:

  • phlebeurysm;
  • scarso rendimento dell'apparato valvolare;
  • disidratazione;
  • regime di consumo improprio;
  • danno vascolare sullo sfondo di malattie purulente (ascessi, bolle);
  • lividi e altre lesioni alle gambe;
  • malattie infettive;
  • esposizione agli allergeni;
  • spremitura dei vasi sanguigni dall'esterno;
  • malattia del sangue, caratterizzata da una violazione della sua coagulazione;
  • disturbi autoimmuni;
  • l'uso di contraccettivi ormonali;
  • indossare scarpe scomode;
  • stile di vita sedentario;
  • organizzazione irrazionale del regime del lavoro e del riposo;
  • duro lavoro fisico;
  • cuore cronico e malattie vascolari;
  • malattia post-tromboflebitica;
  • cateterismo venoso organizzato in modo improprio;
  • patologia oncologica;
  • effettuare aborti;
  • periodo di gravidanza;
  • inosservanza delle misure di sicurezza durante e dopo le operazioni.

Lo sviluppo della tromboflebite degli arti inferiori è una manifestazione frequente della sindrome antifosfolipidica. L'infiammazione delle vene con coaguli di sangue può essere una complicazione di qualsiasi intervento chirurgico. Dopo interventi chirurgici sugli organi interni, è necessario bendare le gambe o indossare calze a compressione.

Se questa regola viene trascurata, esiste il rischio di sviluppare tromboflebite, trombosi ed embolia polmonare.

La lesione vascolare è più spesso osservata nel gentil sesso..

La ragione di ciò è il grande stress sulle gambe dovuto all'utilizzo di scarpe col tacco alto. Esistono i seguenti fattori di rischio per lo sviluppo della tromboflebite venosa profonda degli arti inferiori:

  • età avanzata;
  • fumatori;
  • mancanza di vitamine e minerali;
  • stile di vita sedentario e monotono;
  • rimanere a lungo in una posizione scomoda;
  • obesità;
  • voli lunghi o trasferimenti;
  • riposo a letto rigoroso.

Non è possibile rimanere in una posizione per molto tempo, poiché ciò porta a un rallentamento del flusso sanguigno.

Fattori di rischio

Questi fattori includono:

  • gravidanza e parto (specialmente con l'aiuto di un taglio cesareo);
  • fumatori;
  • età avanzata;
  • peso in eccesso;
  • voli frequenti e lunghi, viaggi;
  • assunzione di farmaci che influenzano il sistema di coagulazione;
  • una storia di vene varicose;
  • fratture complesse;
  • operazioni addominali.

La tromboflebite è spesso una conseguenza del prolungato riposo a letto forzato. Questa situazione può verificarsi dopo fratture complesse o interventi chirurgici. Allo stesso tempo, oltre a rallentare il flusso sanguigno, diminuisce il normale carico muscolare, il che crea i presupposti per il ristagno del sangue. I giovani che non hanno lesioni ma devono passare molto tempo in piedi o seduti immobili sono a rischio di contrarre questa malattia.

Diagnostica

Per la diagnosi di tromboflebite acuta, è necessario un appello alle cure primarie: un medico di medicina generale e un flebologo. Il medico esaminerà le vene e chiederà le tue condizioni. Per diagnosticare la tromboflebite superficiale o profonda, il medico prescriverà i seguenti test:


Questo studio è in grado di confermare la malattia

  • Ultrasuoni (ultrasuoni e angioscanning): il sensore si sposta lungo l'area interessata della gamba, inviando segnali sonori lì. Mentre viaggiano tra i tessuti delle gambe e vengono riflessi all'indietro, il dispositivo del computer converte le onde in un'immagine tridimensionale sul monitor della macchina. Questo studio è in grado di confermare la malattia e stabilire la differenza tra i tipi di tromboflebite in un paziente.
  • Esame del sangue. Gli individui con un aumento della coagulazione del sangue hanno una maggiore concentrazione della sostanza D-dimero nel sangue, che si trova nel sangue dopo l'eliminazione del trombo. Il D-dimero è un prodotto di degradazione della fibrina ed è di origine proteica. Un esame del sangue aiuta a identificare il rischio di tromboflebite acuta.
  • La reovasografia è un metodo per esaminare gli arti feriti, il cui scopo è determinare la microcircolazione e l'emodinamica in un arto inferiore malato.

Sintomi di tromboflebite venosa superficiale

La tromboflebite acuta degli arti inferiori, i cui sintomi sono principalmente determinati dal dolore e dal gonfiore lungo la nave interessata, inizia gradualmente. C'è un aumento della temperatura fino a 39 gradi, i pazienti lamentano grave debolezza, affaticamento rapido, brividi. Il dolore peggiora nel tempo. Possono occupare una determinata localizzazione, in base al piede, alla parte inferiore della gamba, alla coscia o essere comuni. Le strisce rosse sono chiaramente visibili sopra la vena e può essere facilmente percepita. La pelle sopra l'area interessata si gonfia, aumentando il volume della gamba di diversi centimetri. Visivamente, ha una tonalità più scura, bluastra, tesa e iperemica. Al tatto, la temperatura sull'area interessata è molto più calda rispetto ai tessuti circostanti. Spesso, la tromboflebite delle vene superficiali va a vasi più profondi.

Sintomi e segni di tromboflebite profonda

Quasi sempre, la malattia inizia in modo acuto, i sintomi pronunciati si sviluppano entro poche ore. Vale la pena notare che maggiore è il focus patologico sulla gamba, più difficile è, la sindrome del dolore e il gonfiore sono molto più forti.

I principali segni di patologia sono considerati sensazioni dolorose, arrossamento e ispessimento delle vene, pesantezza alle gambe, affaticamento e gonfiore. Spesso un flebologo fa una diagnosi già durante un consulto diretto, poiché i sintomi della tromboflebite sono visivamente chiaramente visibili. È anche possibile un aumento della temperatura corporea, in media fino a 37,5.

In rari casi, è possibile un corso latente di patologia. Per questo motivo, i medici raccomandano vivamente che i pazienti con insufficienza venosa siano sottoposti a ecografia più volte all'anno..

Sintomi di tromboflebite venosa profonda

In questo caso, i segni di tromboflebite all'inizio della malattia non sono espressi. La malattia inizia con disagio all'arto interessato, convulsioni e leggero edema. Man mano che si forma un coagulo di sangue, la condizione peggiora. La temperatura sale a 39-40 gradi, il gonfiore aumenta. La pelle diventa lucida, pallida, con una tinta bluastra. Il dolore aumenta bruscamente, assume un carattere esplosivo. Tutti questi segni indicano chiaramente la tromboflebite degli arti inferiori. I sintomi peggiorano. Pochi giorni dopo, una rete vascolare espansa appare sulla superficie della gamba interessata - si sviluppa la circolazione collaterale. Il paziente cerca di dare alla gamba una posizione elevata. Pertanto, il dolore e la distensione sono in qualche modo indeboliti. L'intensità del dolore aumenta con il movimento dell'articolazione della caviglia, nonché con un respiro profondo e una tosse. Se il processo infiammatorio si diffonde ulteriormente e viene coinvolta la vena poplitea, il gonfiore colpisce l'articolazione del ginocchio. Allo stesso tempo, anche la sua mobilità diventa bruscamente limitata e dolorosa..

Nota: se il deterioramento della condizione si è verificato in breve tempo, cioè la temperatura è aumentata improvvisamente, sono comparsi dolori acuti e gonfiore dell'arto e la pelle ha acquisito una tinta bluastra, quindi non provare a trattare in modo indipendente la tromboflebite degli arti inferiori con unguenti o altri mezzi improvvisati. Ciò può causare la separazione di un coagulo di sangue. In una situazione del genere, è necessario contattare urgentemente uno specialista o, meglio, chiamare un'ambulanza.

Prevenzione

La principale misura preventiva per questa patologia è la lotta contro l'obesità e uno stile di vita sedentario. Le persone che conducono uno stile di vita attivo e mangiano correttamente non incontrano praticamente questa patologia, al contrario di quelle che non controllano il loro peso e mangiano cibi che aumentano il rischio di sviluppare patologie cardiovascolari.


Cause e sintomi delle vene varicose degli arti inferiori.

Nei casi in cui una persona doveva essere costretta a rimanere a letto a lungo, si dovrebbe fare ginnastica regolare per le gambe, ad esempio, tirare le calze verso e lontano da te, costringendo così i muscoli del polpaccio a funzionare.

La prevenzione della tromboflebite, che può svilupparsi dopo le operazioni, viene eseguita in ospedale nella fase di preparazione dell'operazione. Consiste nella riabilitazione dei focolai cronici di infezione nel paziente, nonché nella stretta fasciatura degli arti.

Se sono comparsi sintomi di tromboflebite superficiale, non è possibile posticipare la visita dal medico. L'attenzione tempestiva ai sintomi e il rinvio a uno specialista ai fini della diagnostica ti salveranno da gravi conseguenze.

Infine, notiamo che la tromboflebite delle vene superficiali raramente porta allo sviluppo di complicanze - questo è più caratteristico della tromboflebite venosa profonda. Tuttavia, se non viene eseguito un trattamento adeguato e tempestivo, è possibile affrontare complicazioni come l'infiammazione dei linfonodi regionali, la comparsa di flemmoni e ascessi alle estremità, lo sviluppo di dermatiti e neuriti ischemiche. E, naturalmente, le complicazioni più terribili sono emboli e sepsi degli organi interni..

Tromboflebite: diagnosi

Non sarà difficile per uno specialista esperto diagnosticare la tromboflebite. La foto spiega perché. Questa patologia ha segni esterni piuttosto caratteristici: dopo aver esaminato il paziente e aver rivelato dolore, edema, scolorimento della pelle nell'area interessata, uno specialista può fare una diagnosi con fiducia.

Per confermare la diagnosi di tromboflebite, oggi sono stati sviluppati molti metodi di diagnostica funzionale. Il più comune e informativo di questi è l'ecografia, combinata con l'ecografia Doppler. Il metodo non è invasivo, cioè non richiede la rottura dell'integrità della pelle. Oltre a valutare le condizioni delle pareti venose e dei tessuti circostanti, consente di determinare dove si trova il trombo, la lunghezza dell'area interessata e la natura della trombosi.

Il trattamento senza chirurgia è possibile!

È davvero possibile curare la tromboflebite senza intervento chirurgico, ma solo a condizione che la tromboflebite sia superficiale e la malattia non sia complicata da patologie cardiovascolari.

Il trattamento farmacologico consiste in misure preventive per lo sviluppo di complicanze e successive formazioni e aumenti dei coaguli di sangue.

Cosa viene utilizzato in terapia:

  1. Farmaci antinfiammatori non steroidei. Utilizzato per alleviare l'infiammazione sulla parete venosa, ridurre gonfiore e dolore.
  2. Bende elastiche e biancheria intima speciale. Indispensabile per migliorare il flusso sanguigno dalle aree colpite dalle vene varicose.
  3. Anticoagulanti diretti. Sono prescritti da un medico in caso di rischio di tromboflebite che penetra nelle vene profonde delle gambe. I farmaci possono causare sanguinamento, quindi hanno controindicazioni. Maggiori informazioni su cosa sono gli anticoagulanti qui.
  4. Anticoagulanti indiretti. Prescritto per la prevenzione dei coaguli di sangue.
  5. Enzimi sistemici. I farmaci possono attivare la fibrinolisi (scompone i coaguli di sangue).
  6. Farmaci antibatterici Utilizzato solo per la tromboflebite post-infettiva.
  7. Trombolitici. Distruggono i coaguli esistenti, quindi vengono utilizzati solo sotto controllo medico.
  8. Derivati ​​della routine. Rafforza le pareti venose e ha effetti anti-infiammatori.
  9. Preparazioni locali. Vari unguenti e gel, sanguisughe possono essere applicati alle vene varicose.
  10. Blocco di novocaina secondo Vishnevsky per la parte bassa della schiena.
  11. Fisioterapia. Porta l'effetto desiderato solo nelle fasi iniziali della formazione di trombi.

Importante! Non puoi auto-medicare! Durante il corso della terapia, il paziente deve essere sotto controllo medico. Altrimenti, il risultato può essere triste

Test funzionali

Oltre alla diagnostica che utilizza vari dispositivi, ci sono diversi test funzionali che consentono di determinare la tromboflebite venosa nelle prime fasi. Questi includono i seguenti sintomi:

  • sm Bishard - se premi il dito sulla superficie interna del tallone o della parte inferiore della gamba, il dolore si intensifica;
  • con Opitz-Ramines - la cuffia del tonometro viene applicata sopra il ginocchio e l'aria viene iniettata a circa; se il sospetto di tromboflebite è giustificato, allora c'è dolore acuto lungo la nave interessata, che scompare immediatamente dopo che la pressione sull'arto è ridotta;
  • S. Homansa: forte dolore nella parte inferiore della gamba quando si cerca di ruotare il piede;
  • s-m Mosè: la parte inferiore della gamba viene schiacciata dalle mani prima dai lati, quindi nella direzione antero-posteriore, mentre se la compressione laterale è indolore, la pressione simultanea dalla parte anteriore e posteriore sarà dolorosa;
  • S. Lovenberg - quando l'aria viene iniettata nella cuffia del tonometro, situata al centro della parte inferiore della gamba oltre 80, provoca un forte dolore.

Rimedi popolari per fluidificare il sangue

I principali metodi per affrontare questa patologia includono farmaci che fluidificano il sangue e riducono la formazione di trombi..

Questa sostanza è in grado di creare un ambiente alcalino, che ha un effetto positivo sul flusso sanguigno. Si normalizza la sua viscosità. Riduce il gonfiore. Per ottenere questo effetto, la soda viene sciolta in acqua calda in un rapporto di mezzo cucchiaino e un bicchiere d'acqua. Prendi tre volte al giorno per un mese. Non raccomandato per diabete, ipertensione, bassa acidità nello stomaco e gravidanza.

aceto di mele

L'aceto di mele è usato per rafforzare la parete venosa. Allevia bene il gonfiore degli arti inferiori. Prendilo due volte al giorno, diluendo un cucchiaio di aceto in un bicchiere di acqua bollita. Il corso dura quattro mesi. Questo metodo è controindicato nei pazienti con gastrite iperacida..

Prendendo erbe medicinali

Esistono molte piante per fluidificare il sangue. Questi includono le seguenti erbe:

  • ortica;
  • semprevivo;
  • spiraea;
  • foglie di lampone;
  • trifoglio dolce;
  • lungwort;
  • menta;
  • fiori di assenzio;
  • liquirizia.

Sono preparati con acqua bollente, ha insistito. Accettato in corsi fino a 4 mesi.

Alimenti che aiutano a fluidificare il sangue

Questi includono, prima di tutto, bacche e frutti che contengono molta vitamina C e salicilato (lamponi, ciliegie, limone, mirtilli, pompelmo, uva). È necessario aggiungere alla dieta verdure con un alto contenuto di microelementi utili (peperoni, carote, cetrioli, cipolle verdi, pomodori, cavoli). Si consiglia di mangiarli crudi..

La farina d'avena è molto utile. È ricco di magnesio, che ha un effetto fluidificante del sangue..

I pesci grassi (salmone, salmone, trota) sono utili. Non solo fluidificano il sangue, ma aumentano anche l'elasticità della parete venosa. Tutti questi alimenti devono essere inclusi nella dieta ogni giorno..

Olio di lino

Gli acidi grassi polinsaturi contenuti in questo olio hanno un effetto benefico sul metabolismo dell'acido arachidonico nel corpo e prevengono la formazione di coaguli di sangue. Per ottenere questo effetto, è sufficiente prendere un cucchiaino di olio ogni giorno..

Trattamento della tromboflebite degli arti inferiori

Il metodo di trattamento viene sviluppato tenendo conto della forma della malattia, dello stato dei vasi, della posizione e della natura della trombosi. La tromboflebite venosa profonda viene trattata in ambito ospedaliero. Di norma, questa è una terapia conservativa, il cui scopo è prevenire il tromboembolia, ridurre l'infiammazione e ripristinare la pervietà vascolare. La patologia delle vene superficiali è spesso trattata in regime ambulatoriale. Le indicazioni per il ricovero sono forme ascendenti di tromboflebite delle vene safene grandi e piccole.

Nel periodo acuto, il paziente deve aderire rigorosamente al riposo a letto, l'arto interessato deve essere in una posizione elevata.

  1. A livello locale - fino a quando i sintomi dell'infiammazione si attenuano, si comprime con unguento di Vishnevsky (eparina, butadionica), dopo di che l'arto viene bendato con un bendaggio elastico.
  2. Viene eseguita una terapia antinfiammatoria - "Butadion", "Reopirin". È anche possibile applicare unguenti topici contenenti FANS (diclofenac, nurofen-gel).
  3. Per dissolvere i coaguli di sangue, vengono utilizzati anticoagulanti ("eparina") e agenti trombolitici ("fibrinolisina"). I farmaci vengono utilizzati solo in ospedale, la dose viene selezionata rigorosamente individualmente.
  4. Vasodilatatori e antispasmodici completano con successo anche il trattamento delle vene. La tromboflebite spasma le pareti delle navi colpite e farmaci come "No-shpa", "Angiotrophin", "Nikoshpan", "Euphyllin" impediscono questo.
  5. Per combattere l'edema grave, vengono utilizzati i diuretici: "Lasix", "Ipotiazide".

Classificazione

Tenendo conto della gravità delle manifestazioni cliniche, si distinguono le seguenti forme di tromboflebite:


Ci sono tromboflebiti purulente e non purulenta.

  • acuto;
  • sUBACUTA;
  • ricorrente.

La forma acuta si verifica improvvisamente, i sintomi sono pronunciati, il benessere generale di una persona è disturbato. Il subacuto ha un quadro clinico offuscato e con sintomi ricorrenti compaiono e scompaiono.

C'è anche tromboflebite purulenta e non purulenta..

Consigliato!

Il portale ivarikoz.ru ti consiglia di provare un nuovo rimedio per le vene varicose. Questa crema-cera ha le seguenti proprietà:

  • Rafforza le pareti dei vasi sanguigni
  • Cura le ulcere trofiche
  • Migliora la funzione della valvola venosa
  • Dona alle gambe una sensazione di leggerezza, riducendo il dolore

Ulteriori informazioni a questo link.
A seconda delle cause della malattia, tutte le tromboflebiti venose superficiali sono divise in due grandi gruppi:

  • tromboflebite infettiva;
  • asettico.

Che cos'è la tromboflebite infettiva? Questa è una patologia che si è sviluppata a seguito di un agente infettivo che entra nella vena, che può verificarsi dopo operazioni o iniezioni endovenose, nonché dopo il parto e interventi chirurgici sugli organi addominali e pelvici..


La tromboflebite migratoria è isolata separatamente.

Le patologie asettiche comprendono patologie sorte sullo sfondo delle vene varicose, nonché a causa della compressione prolungata delle vene, dopo lesioni e patologie cardiovascolari.

La tromboflebite migratoria, o sindrome di Trusso e Burger, è isolata separatamente. Questa è una delle forme di tromboflebite cronica, in cui il processo infiammatorio si sposta da una zona anatomica all'altra. Questa forma di malattia è più comune nei giovani e può durare per anni.

Ho bisogno di un intervento chirurgico per curare la tromboflebite?

La chirurgia è di solito una misura di emergenza. Molto spesso viene eseguito nelle seguenti situazioni:

  • con una forma acuta ascendente di infiammazione delle vene safene superficiali con un trombo nella metà o nella parte superiore della coscia;
  • con la minaccia del tromboembolia;
  • quando un trombo si scioglie con essudato purulento;
  • una storia di attacchi acuti di tromboflebite;
  • separazione dei trombi e minaccia di danni alle vene profonde.

Controindicazioni alle operazioni sono:

  • processi infiammatori (erisipela, eczema);
  • patologia cardiaca;
  • gravidanza;
  • forme gravi di vene varicose.

Le operazioni per la tromboflebite, di regola, sono a basso traumatico e vengono eseguite in anestesia spinale. I tipi più comuni di chirurgia sono:

  • installazione di filtri: all'interno della nave viene inserito un filtro metallico che ha la forma di una clessidra o di un ombrello, passa sangue, intrappolando i coaguli di sangue;
  • cuciture venose: la vena cava inferiore è cucita, se è impossibile installare il filtro, a volte è installata una clip su di essa, che restringe il lume del vaso non completamente, lasciando piccoli canali per il movimento del sangue;
  • tromboectomia: un catetere viene inserito nel lume della nave, con l'aiuto del quale il coagulo viene schiacciato o rimosso.

Cos'è la tromboflebite superficiale

Il motivo più comune per lo sviluppo di questa malattia nell'uomo sono le vene varicose, sullo sfondo della quale si verifica la formazione di trombi con lo sviluppo di un processo infiammatorio nella parete del vaso.


Una delle malattie comuni del sistema venoso è la tromboflebite superficiale..

Se parliamo di altre cause di tromboflebite superficiale, tra queste ci sono:

  • trauma cranico;
  • complicazione dopo varie operazioni e aborto medico;
  • ipotermia;
  • processi locali purulenti;
  • gravidanza difficile;
  • cateterismo venoso prolungato;
  • oncologia e alcune malattie del sangue;
  • soggiorno forzato prolungato in una posizione (ad esempio, a letto dopo malattie infettive o altri processi patologici).

Anche l'obesità e la mancanza di movimento nella vita quotidiana (inattività fisica) possono contribuire allo sviluppo della malattia..


La causa principale della tromboflebite è una gravidanza difficile;

Inoltre, nella pratica medica, c'è la tromboflebite congenita causata dalla presenza di malattie interne (molto spesso patologie del sangue), ereditate e in grado di provocare lo sviluppo di questo disturbo..

Lo sapevate?
Quale rimedio per le vene varicose è uno dei più efficaci oggi? Non? Quindi leggi di più su
collegamento.

La formazione di coaguli di sangue sulla parete delle vene richiede un'attenzione particolare e un trattamento immediato, poiché questo è irto di sviluppo di gravi complicazioni, tra cui:

  • completa violazione del flusso sanguigno a causa del blocco del lume della nave;
  • separazione di un trombo con il suo successivo movimento nelle vene profonde o persino nelle arterie degli organi interni (ad esempio il polmonare), che può portare allo sviluppo di tromboembolia.

In alcuni casi, di solito con un trattamento tempestivo, il coagulo di sangue può dissolversi, che è il risultato desiderato di questa malattia.

Fisioterapia per tromboflebite

Insieme a metodi conservativi o chirurgici di trattamento e per migliorare i loro risultati, vengono utilizzati effetti fisioterapici. Tuttavia, può perseguire obiettivi diversi. Quindi, sessioni UHF, elettroforesi con farmaci antinfiammatori, magnetoterapia ad alta frequenza hanno un effetto antinfiammatorio. Al fine di ridurre la formazione di trombi, viene utilizzata la magnetoterapia a bassa frequenza, l'introduzione di anticoagulanti mediante elettroforesi. La darsonvalutazione aiuterà a ripristinare il normale flusso sanguigno.

L'uso di sanguisughe fornisce anche buoni risultati nella tromboflebite. Le sostanze che entrano nel flusso sanguigno quando mordono hanno un effetto analgesico e antinfiammatorio e prevengono la coagulazione del sangue e la formazione di coaguli. Le sanguisughe sono installate facendo un passo indietro dalla vena interessata di un centimetro al lato, posizionandole a scacchiera su entrambi i lati della nave ad una distanza di cinque centimetri l'una dall'altra.

Disaggregants e anticoagulanti

I farmaci inclusi in questi gruppi farmacologici sono spesso usati per trattare la tromboflebite con trombosi massiva. Disaggregants sono disponibili in compresse per tromboflebite, anticoagulanti - in forme iniettabili e pomate.


Uso di agenti antipiastrinici per tromboflebite

Il meccanismo d'azione degli agenti antipiastrinici e degli anticoagulanti è significativamente diverso, ma l'effetto sui sistemi di coagulazione del sangue è lo stesso.

Esistono due gruppi di anticoagulanti:

  • Azione diretta. I farmaci influenzano direttamente i fattori di coagulazione che circolano nel plasma e sono già sintetizzati nel fegato. Farmaci ad azione diretta: inibiscono la cascata di reazioni enzimatiche di conversione della trombina e quindi riducono il rischio di coaguli di sangue.
  • Farmaci ad azione indiretta. I farmaci tromboflebitici di questo gruppo si legano ai recettori nel fegato e bloccano la produzione di fattori della coagulazione.

Mezzi che vengono presi con tromboflebite:

  • Phenilin. Il medicinale per la tromboflebite degli arti inferiori è prescritto secondo uno schema speciale, con una riduzione graduale della dose. L'azione del farmaco si basa sull'inibizione della vitamina K prodotta nel fegato, a seguito della quale, dopo 3 giorni dall'inizio dell'assunzione, il rischio di ispessimento del sangue nel lume delle vene infiammate è ridotto.


Compresse di fenilina per tromboflebite

  • Neodikumarin. Il farmaco appartiene a coagulanti indiretti. Ha buoni risultati se somministrato nelle prime fasi della malattia. La dose massima giornaliera è di 1 g, dose singola - non più di 0,3 g.
  • Warfarin. Quando si assume warfarin, si verificano fluidificazione del sangue e riassorbimento di coaguli di sangue precoci già esistenti. Il warfarin ha pochi effetti collaterali che tendono a scomparire con la sospensione improvvisa del farmaco.
  • Eparina. Il farmaco più popolare utilizzato sia per il trattamento di condizioni acute che per la correzione della condizione nelle malattie a lungo termine con un alto rischio di coaguli di sangue.

Tutti i farmaci anticoagulanti e disaggreganti che sono prescritti per la tromboflebite degli arti inferiori e influenzano il sistema di coagulazione del sangue devono essere assunti sotto il controllo dei parametri di laboratorio del tempo di protrombina e della conta piastrinica.

I fondi di cui sopra possono essere utilizzati in pomate e compresse per la tromboflebite degli arti inferiori.

L'acido acetilsalicilico è il principale disaggregante. Quando si assumono 75 -150 mg al giorno, l'assottigliamento del sangue può essere causato praticamente senza effetti collaterali in altri sistemi e organi..


L'eparina è molto efficace nel trattamento della tromboflebite

Ricette popolari nel trattamento della trombosi

Esistono molte opzioni su come trattare la tromboflebite. Il trattamento con rimedi popolari ha molti vantaggi. Anche se non prendiamo in considerazione il fatto che queste ricette sono state testate dalle generazioni precedenti, che hanno confermato la loro efficacia, le sostanze naturali utilizzate per la loro preparazione non hanno gli stessi effetti collaterali delle controparti sintetiche. In questo caso, i prodotti dell'apicoltura sono considerati indispensabili..

  1. La tintura dal podmore delle api allevia perfettamente il dolore e l'infiammazione, riduce il gonfiore. Per prepararlo, devi prendere una manciata di api morte (individui morti) e versarle con vodka (per una manciata - 0,5 litri). Insistere per due settimane, quindi filtrare e applicare come impacchi, applicandoli per un'ora e mezza o due ore.
  2. Le confezioni di miele forniscono anche un notevole sollievo. Per fare questo, il miele viene applicato su un tovagliolo o una foglia di cavolo e applicato sull'area interessata..
  3. Un altro dei prodotti di scarto delle api - la propoli - ha anche molte qualità preziose. Macinandolo, mescolandolo con burro in un rapporto di 3: 10 e scaldandolo per 15 minuti, otterrai una massa che può essere utilizzata come applicazione o come unguento per una malattia come la tromboflebite.

Il trattamento con rimedi popolari riconosce l'uso efficace di altri prodotti. Uno di questi è grasso d'oca. Può essere utilizzato sia in forma pura che con l'aggiunta di erbe. Per preparare un unguento con consolida maggiore o calendula, 30 g di erba tritata vengono mescolati con 100 g di grasso e riscaldati per 15 minuti. La miscela viene filtrata e posta in un contenitore di vetro, usando secondo necessità. Conservare l'unguento in frigorifero.

Con la tromboflebite, è efficace utilizzare non solo compresse o unguenti preparati secondo le ricette popolari. L'uso di varie infusioni, che migliorano la circolazione sanguigna, rafforzano la parete vascolare e alleviano l'infiammazione, ha anche un eccellente effetto sui vasi..

  • Versare 2 cucchiai di coni di luppolo con due bicchieri di acqua bollente e immergere a bagnomaria per quindici minuti, lasciare in infusione per mezz'ora, prendere mezzo bicchiere prima dei pasti per 20 giorni;
  • un cucchiaio di corteccia di quercia viene versato con un bicchiere d'acqua e fatto bollire per 25 minuti, insistito per un'ora e filtrato, prendere un cucchiaio quattro volte a stomaco vuoto per due settimane;
  • le foglie di trifoglio dolce e trifoglio sono mescolate in parti uguali e fatte per 2 cucchiaini. miscela di 300 ml di acqua bollente, insistere per 30 minuti. e assumere 100 ml dopo i pasti tre volte al giorno per un mese.

L'ippocastano è un'altra medicina tradizionale ben nota che si è dimostrata efficace nel trattamento della tromboflebite. Per la preparazione di tinture, vengono utilizzati sia i fiori che i frutti di questa pianta. Inoltre, il succo di fiori freschi ha proprietà curative, che si consiglia di assumere ogni giorno, 25 gocce, fino a tre volte al giorno. Per infondere correttamente l'ippocastano, versare cinquanta grammi di frutta con cinquecento millilitri di vodka e lasciare per due settimane al buio, scuotendo regolarmente il contenitore. Prendi la tintura finita 30 gocce quattro volte al giorno per 4 settimane.

Queste ricette abbastanza semplici, ma efficaci renderanno il trattamento della tromboflebite degli arti inferiori più accessibile ed efficace..

Metodi di trattamento

Il decorso acuto della trombosi richiede un trattamento in un ospedale per chirurgia vascolare, poiché esiste un alto rischio di rottura del trombo. In altri casi, il medico prescrive un trattamento conservativo o un intervento chirurgico.


Diagnosi di trombosi delle gambe

Farmaci locali per il trattamento della malattia

Come rimedi locali, gli unguenti a base di eparina sono spesso prescritti: trombofobo, Likvambin, eparina.

I farmaci hanno un fattore anticoagulante naturale, riducono la gravità del processo infiammatorio e prevengono la formazione di trombi.

L'unguento deve essere applicato quotidianamente, in uno strato sottile, almeno 3 volte al giorno. Per accelerare il recupero e migliorare l'effetto terapeutico, si consiglia di fare un impacco a base di unguento con eparina e troxerutina. Questa procedura dovrebbe essere eseguita di notte, almeno due settimane..

Inoltre, per migliorare l'effetto antinfiammatorio e ridurre la gravità del dolore, vengono prescritti FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei).

Questo gruppo di farmaci riduce il dolore, sopprime l'infiammazione, riduce la febbre locale, minimizza l'effetto negativo di alcune funzioni piastriniche e riduce anche la coagulazione del sangue.

I seguenti farmaci sono prescritti localmente: Diclofenac, Nise, Ortofen. Sono usati più volte al giorno per 7-10 giorni.

Con tromboflebite profonda, i farmaci sopra descritti in forma di compresse sono inoltre prescritti, poiché l'uso di un solo trattamento locale non darà un elevato effetto terapeutico.


Diclofenac - farmaco topico

Rimedi orali

La tromboflebite profonda richiede non solo un'esposizione locale, ma anche l'uso di farmaci speciali. Gli antibiotici sono raramente prescritti, solo quando viene rilevata una microflora patogena. I seguenti gruppi di medicinali sono prescritti come farmaci per via orale.

anticoagulanti

Sono una classe estremamente importante e diversificata di farmaci ampiamente utilizzati nella medicina interna. I farmaci sono usati per sopprimere la coagulazione del sangue, influenzare le piastrine e la formazione di trombi primari (farmaci antipiastrinici) e influenzare la cascata della coagulazione.

Molto spesso, viene prescritta l'eparina, viene utilizzata sotto forma di iniezioni, soprattutto in condizioni acute. Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare ad un dosaggio non superiore a 50.000 UI al giorno. Si consiglia di eseguire questo trattamento in un reparto ospedaliero di chirurgia vascolare.

Dabigatran, un anticoagulante moderno, può anche essere prescritto. Blocca la cascata della coagulazione, viene utilizzata sotto forma di compresse. Ha un rischio minimo di sovradosaggio rispetto ad altri farmaci, ad esempio Warfarin. Spesso prescritto per la prevenzione della trombosi venosa profonda.

Sono prescritti come farmaci ausiliari, alleviano l'infiammazione e alleviano il dolore. Si consiglia di utilizzare schematicamente, ad esempio, unguento di Diclofenac e compresse di Diclofenac. Applicare 1 compressa non più di tre volte al giorno. Il corso generale di trattamento non deve superare i 10 giorni..

Poiché i FANS influenzano negativamente la mucosa dell'apparato digerente, Venter o Sucralfate sono prescritti per proteggerlo..

Angioprotectors

I fondi sono progettati per aumentare il tono vascolare e rafforzare la parete venosa. Il più popolare è Troxerutin. Il farmaco riduce la manifestazione della reazione infiammatoria e riduce la gravità dell'edema.

Terapie aggiuntive

Inoltre, al paziente viene prescritto un corso di fisioterapia. Il più efficace è UHF. La procedura promuove una penetrazione più profonda dei preparati locali. Corso consigliato di 10 sessioni.

Anche l'elettroforesi con farmaci ha un buon effetto. La procedura riduce l'infiammazione, il gonfiore e riduce la gravità delle sensazioni dolorose. Il numero medio di sessioni deve essere almeno 10.

Dieta con esacerbazione

La dieta aiuta a prevenire o ridurre l'intensità della tromboflebite acuta. La nutrizione deve essere osservata sotto la supervisione di un medico e deve essere prescritta da lui. Cosa considerare quando l'alimentazione dietetica:

  • Limitare l'assunzione di grassi è importante in quanto compromette la circolazione e aumenta il rischio di formazione di coaguli.
  • Gli alimenti sani ricchi di fibre includono verdure, frutta, cereali, noci e pesce.
  • Aumentare l'assunzione di bacche, come more, ciliegie e mirtilli, che contengono sostanze chimiche proantocianidine e antocianidine che migliorano la funzione delle vene.
  • Aumento dell'assunzione di zenzero, aglio, cipolle e peperoni per prevenire la formazione di coaguli di sangue grazie alle loro proprietà emollienti.
  • Includendo integratori alimentari come acido folico, vitamine B6, B12, C, E e un complesso completo di vitamine del gruppo B, l'elasticità delle vene migliora.


La dieta aiuta a prevenire o ridurre l'intensità della tromboflebite acuta

Conseguenze e complicanze

L'aggravamento delle sensazioni dolorose dalla tromboflebite superficiale non si verifica spesso con una diagnosi tempestiva. Tuttavia, se il paziente sviluppa tromboflebite acuta, aumenta il rischio di gravi complicanze. Le complicazioni includono:


Embolia polmonare: minaccia la morte

  1. Embolia polmonare - quando un frammento di un coagulo di sangue in una vena profonda viene spostato e spostato verso i polmoni. Lì blocca un'arteria, provoca un'embolia, che potenzialmente rappresenta un pericolo per la vita del paziente..
  2. Sindrome postflebitica - si sviluppa mesi o anni dopo la tromboflebite acuta. La condizione provoca forte dolore, gonfiore, sensazione di pesantezza alla gamba dolorante.