Perché si formano i coaguli di sangue e come prevenirli

Forse ognuno di noi ha sentito parlare della formazione di coaguli di sangue nel corpo. Allo stesso tempo, poche persone sanno da dove si formano i coaguli di sangue e perché questo fenomeno rappresenta un pericolo per la vita umana. Ma sono queste formazioni che sono la ragione principale per lo sviluppo di infarto miocardico acuto e ictus cerebrale, nonché di ischemia intestinale necrotizzante, tromboembolia delle arterie polmonari, tromboflebite degli arti inferiori, vene varicose e molto altro..

I coaguli di sangue sono una causa molto comune di morte improvvisa nelle persone di tutte le età. Ecco perché è importante sapere cosa sono e da dove vengono al fine di prevenire la loro formazione nel tempo. Un normale coagulo di sangue non è altro che un coagulo di sangue, costituito da cellule del sangue, fibrina, colesterolo. Molto spesso, si formano formazioni nelle vene degli arti inferiori, meno spesso nelle cavità del cuore e nei piccoli vasi della cavità addominale. Quali sono le cause dei coaguli di sangue e come sono? Cosa aiuterà a determinare la presenza di coaguli nei vasi sanguigni e come sbarazzarsi dei coaguli di sangue? Le risposte a queste e ad altre domande ti aiuteranno a trovare l'articolo qui sotto..

Come si formano i coaguli di sangue?

Gli scienziati hanno dimostrato che di tanto in tanto si verificano coaguli di sangue in ogni secondo abitante del nostro pianeta. Ma grazie al lavoro ben coordinato del sistema di coagulazione e anti-coagulazione, queste formazioni si dissolvono spontaneamente senza causare danni alla salute umana..

Solo quando i meccanismi patologici nel corpo vengono attivati ​​o sotto l'influenza di determinati fattori, i coaguli di sangue aderiscono alla parete del vaso, aumentano di dimensioni e diventano un ostacolo al normale flusso sanguigno.

Da quali coaguli di sangue si formano effettivamente nei vasi sanguigni?

La condizione in cui le proprietà reologiche del cambiamento di sangue si verificano per vari motivi, tra cui diversi gruppi principali dovrebbero essere distinti:

  • processi infiammatori infettivi nel corpo, che influenzano la sintesi della fibrina e attivano un numero enorme di enzimi che possono causare la lisi delle cellule del sangue e il suo ispessimento;
  • lesioni, comprese fratture, lacrime di legamenti, ematomi estesi e simili;
  • interventi chirurgici e parto naturale;
  • patologie extravascolari, inclusi disturbi cardiaci, obesità, iperglicemia, patologie oncologiche;
  • infusione endovenosa ripetuta di droghe;
  • uso a lungo termine di medicinali che addensano il sangue;
  • reazioni allergiche, processi autoimmuni.

Cause di coaguli di sangue

Nel corso di numerosi studi, gli scienziati sono stati in grado di confermare l'influenza sulle proprietà reologiche del sangue di tre fattori principali che sono in grado di innescare i meccanismi di formazione patologica dei coaguli di sangue. In medicina, questo fenomeno è noto come la triade di Virchow. Quindi, ci sono tali motivi per cui si formano i coaguli di sangue:

  1. Danni alla parete della nave. I meccanismi di tale processo possono essere molto diversi, ma il più delle volte porta alla rottura della nave, all'erosione della sua parete da depositi aterosclerotici, al diradamento dell'intima a causa di malattie infiammatorie delle membrane delle arterie e delle vene, alla perdita di elasticità, all'aumento della pressione sanguigna all'interno della nave e simili..
  2. Violazione delle proprietà reologiche del sangue con tendenza alla sua aumentata coagulazione. L'aumento della coagulazione è causato nella maggior parte dei casi clinici da un aumento del numero di piastrine ed eritrociti nel flusso sanguigno, che influenzano il tasso di formazione di coaguli e la capacità di formare coaguli parietali. Inoltre, l'aumento del numero di cellule del sangue consente a un coagulo di sangue già formato di crescere e aumentare di diametro. Meno comunemente, un disturbo della coagulazione del sangue è causato da cambiamenti nel background ormonale di una persona. Questo problema è particolarmente rilevante per le donne che prevengono gravidanze indesiderate assumendo contraccettivi orali. Tali pillole influenzano significativamente l'equilibrio degli ormoni sessuali femminili e cambiano completamente il metabolismo nel corpo..
  3. Fenomeni stagnanti. Il ristagno di sangue negli arti inferiori nelle persone che sono costrette a stare seduti per ore o in posizione sdraiata, porta, di regola, alla formazione di coaguli trombotici che bloccano il lume dei vasi sanguigni.

Chi appartiene al gruppo a rischio?

Le cause dei coaguli di sangue determinano diverse categorie di potenziali pazienti che hanno i prerequisiti per la coagulazione del sangue patologico.

I medici avvertono che il principale fattore di rischio per lo sviluppo di patologie del sistema di coagulazione del sangue è uno stile di vita improprio, errori nella dieta, cattive abitudini e simili..

Inoltre, le seguenti categorie della popolazione dovrebbero pensare alla salute delle loro navi e adottare misure volte a prevenire la trombosi:

  • le persone anziane che hanno una storia di ischemia del muscolo cardiaco, attacchi ischemici transitori del cervello, insufficienza venosa cronica, tromboembolia, infarto del miocardio;
  • malati di cancro;
  • le donne in gravidanza, in cui la sintesi di anticoagulanti naturali è compromessa e il flusso sanguigno attraverso i vasi è rallentato, spesso soffrono di tromboflebite delle vene degli arti inferiori;
  • pazienti di un ospedale chirurgico che hanno subito interventi chirurgici sulle vene e sugli organi della piccola pelvi, che possono portare al verificarsi di congestione nella cavità addominale e alterare il flusso sanguigno nella direzione dalle estremità inferiori al cuore;
  • persone che assumono farmaci che hanno la proprietà di aumentare la viscosità del sangue e formare coaguli di sangue;
  • pazienti dopo lesioni che sono state accompagnate da sanguinamento e perdita di sangue o persone sopravvissute a traumi ripetuti ai tessuti molli con formazione di ematomi;
  • donne e uomini che conducono uno stile di vita sedentario, il cui metabolismo rallenta e si sviluppa un certo grado di obesità;
  • rappresentanti di famiglie che hanno già avuto questo tipo di malattia;
  • gli amanti dei cibi grassi, dell'alcool, dei prodotti farinacei con un alto contenuto di sostanze che aumentano la quantità di colesterolo dannoso nel sangue.

Considerando tutti i motivi per la formazione di coaguli di sangue nei vasi, è facile trarre una conclusione logica. Disturbi associati a compromissione della funzione della coagulazione possono essere prevenuti con l'aiuto di semplici misure volte a normalizzare il regime e la qualità della nutrizione, aumentare l'attività motoria e mangiare anticoagulanti naturali e artificiali a dosi preventive..

Tipi di coaguli di sangue a seconda dei meccanismi del loro sviluppo

Nel processo di formazione, tutti i coaguli di sangue attraversano determinate fasi dello sviluppo, a seconda del decorso e della direzione di cui, tra il numero totale di coaguli di sangue, ci sono:

  • coaguli di sangue bianco o coaguli di piastrine (si formano lentamente, principalmente nei capillari);
  • coaguli di sangue rosso, eritrocitici (formati molto rapidamente con un flusso sanguigno lento nelle vene);
  • coaguli di sangue misto bianco-rosso (localizzati principalmente nelle cavità del cuore e nell'area dell'aneurisma aortico);
  • coaguli ialini (i coaguli di sangue compaiono in piccoli vasi del torace e degli organi addominali, in cui la quantità di plasma supera il numero di cellule del sangue).

A seconda delle dimensioni e della posizione del trombo in relazione al lume della nave, ci sono:

  • un trombo parietale o un coagulo attaccato al muro che blocca non più della metà del lume del vaso sanguigno;
  • un trombo che blocca il lume della nave, occupando più della metà del diametro interno di una vena o di una piccola arteria
  • un trombo progressivo e in rapida crescita lungo il flusso sanguigno può raggiungere il bacino della vena di raccolta;
  • un coagulo sferico - un trombo parietale dell'atrio sinistro, che molto spesso si interrompe, bloccando il lume dei vasi lungo il flusso sanguigno;
  • un coagulo di sangue dilatato di solito si verifica nell'aneurisma aortico e, quando si interrompe, interrompe completamente il flusso sanguigno.

Funzionalità diagnostiche

Indipendentemente dalla causa del verificarsi di coaguli di sangue, a tutti i pazienti a rischio viene mostrata una diagnosi di trombosi, che consentirà di identificare la malattia nelle sue fasi iniziali di sviluppo e di adottare misure per eliminarla.

La moderna diagnostica della trombosi comprende diverse fasi:

  • diagnostica di laboratorio con un coagulogramma, un esame del sangue clinico, determinazione della presenza di D-dimero (è in grado di fornire una valutazione obiettiva della composizione quantitativa del sangue, determinare la presenza di frammenti di disintegrazione del trombo in esso, ecc.);
  • determinazione strumentale della presenza di alterazioni da parte della parete vascolare e dei trombi propri, implementata mediante ultrasuoni, diagnostica a raggi X, risonanza magnetica, tomografia computerizzata.

I metodi per diagnosticare la trombosi consentono non solo di accertare la presenza di coaguli di sangue sulle pareti dei vasi sanguigni o nel flusso sanguigno, ma anche di suggerire possibili motivi per cui si formano i coaguli di sangue nel corpo di una determinata persona..

Questo ci consente di considerare il processo patologico dal punto di vista della sua eziologia e di effettuare trattamenti volti ad eliminare i fattori che provocano la formazione di coaguli di sangue..

I principali metodi di trattamento della patologia

A seconda di quali coaguli di sangue compaiono nel paziente, il medico decide sulla scelta dell'una o dell'altra tattica per il suo trattamento. Attualmente, la trombosi delle vene superficiali viene eliminata utilizzando tecniche terapeutiche ambulatoriali. Mentre i pazienti con lesioni venose profonde necessitano di diagnostica, ricovero e trattamento intensivo dettagliati, spesso chirurgici.

La terapia farmacologica è implementata dal paziente usando farmaci che fluidificano il sangue, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni ed eliminano le manifestazioni di infiammazione locale. Il trattamento chirurgico è prescritto solo per le persone con indicazioni rigorose che soffrono di processi patologici scompensati associati ad un aumento della coagulazione del sangue. Ai pazienti possono essere offerti shunt (sostituzione del sito) di vasi, trombectomia (rimozione di un coagulo di sangue), impianto di un filtro di cava (uno speciale filtro che impedisce ai coaguli di sangue di spostarsi verso il cuore e i polmoni), angioplastica venosa (eliminazione operativa di un difetto nella macchina del vaso) e simili..

Qual è il pericolo principale?

La formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni è un processo molto pericoloso per il normale funzionamento del corpo umano, che può portare allo sviluppo di condizioni di emergenza, che spesso si concludono con la morte. Oltre al fatto che i coaguli di sangue rallentano il flusso sanguigno principale, sono anche la causa di:

  • trombosi latente, quando i coaguli migrano attraverso il corpo e molto spesso si insediano nel cuore, provocando la sua disfunzione o arresto improvviso;
  • tromboembolia dell'arteria polmonare, che si verifica a seguito della sovrapposizione di uno o più vasi polmonari da un trombo, che nella pratica clinica si manifesta con infarto polmonare o asistolia.

La trombosi delle vene degli arti inferiori è pericolosa per l'insorgenza della sindrome post-tromboflebotica. Come sapete, nel tempo, i coaguli hanno la capacità di dissolversi, durante i quali viene rilasciata una grande quantità dei loro prodotti di decadimento, che hanno un effetto dannoso sulle valvole venose, distruggendo la loro struttura. La disfunzione dell'apparato valvolare delle vene degli arti inferiori porta a un flusso sanguigno insufficiente, specialmente nella parte inferiore delle gambe, con sviluppo di edema, vene varicose, linfostasi e simili..

Perché si formano i coaguli di sangue?

Un trombo è un accumulo patologico di sangue in un coagulo, che è localizzato nella cavità del cuore o nel lume della nave. Le principali cause di trombosi risiedono nella compromissione della coagulazione del sangue. La patologia si verifica spesso quando l'integrità della parete vascolare è danneggiata dall'interno. Il quadro clinico con un trombo è diverso, a seconda del luogo della sua formazione. Il trattamento tempestivo iniziato aiuta ad evitare complicazioni e morte del paziente.

Cosa è?

Un trombo è un coagulo di sangue situato in un vaso sanguigno o in una camera del cuore. L'istruzione è fissa in un posto, a seguito della quale viene interrotta la normale circolazione sanguigna. A seconda delle dimensioni e della posizione di un trombo, può influenzare in modo significativo la funzione di alcuni organi e sistemi interni. È un errore credere che un coagulo possa formarsi solo nelle persone anziane. L'età non ha praticamente nulla a che fare con la compromissione, quindi l'educazione può avvenire nei giovani sotto determinati fattori. È possibile evitare violazioni e non pensare da dove provengono i coaguli di sangue se si mangia bene, si conduce uno stile di vita attivo e si cura le malattie in tempo.

Classificazione

Tenendo conto delle cause dei coaguli di sangue e di altri parametri, si distinguono diversi tipi di coaguli di sangue, in cui i sintomi clinici differiscono. La tabella mostra i tipi di formazione patologica nella nave:

ClassificazioneVisualizzaCaratteristiche:
Per strutturaPiastrina o biancoLa causa è la rapida circolazione
Formando gradualmente
Localizzato in vasi capillari e arterie
Fibrina nel sangue o rossoSi forma rapidamente nelle vene
Si sviluppa con la coagulazione del sangue accelerata
Stratificato o mistoSi forma un coagulo di sangue nella cavità dell'aneurisma del cuore e dell'aorta o nelle vene
hyalineSi verificano in piccoli plessi coroidi del tratto gastrointestinale, reni, polmoni
Il motivo è la mancanza di sangue capillare in relazione al plasma
Per dimensioni e varietàParietaleSi sovrappone non più della metà del diametro della parete del vaso
intasamentoInterrompe la circolazione sanguigna a causa di un grave blocco del lume
Formata dalla proliferazione di coaguli di sangue parietali
progressivoCresce rapidamente con il flusso sanguigno
Colpisce le pareti venose e raccoglie leggermente e leggermente i vasi venosi
GlobulareSituato nell'atrio sinistro
Pericoloso per separazione dalla parete del cuore interno
DilatedSi manifesta nella cavità dell'aneurisma
Cresce a grandi dimensioni
Quando viene strappato, il flusso sanguigno è completamente bloccato
Torna al sommario

Ragioni per la formazione di coaguli di sangue nei vasi sanguigni

Un coagulo di sangue in una persona si forma in circostanze diverse. Il motivo principale della violazione risiede nel rallentamento della circolazione sanguigna e nell'elevata viscosità del sangue. Le sindromi patologiche si sviluppano se lo strato vascolare superiore del paziente è danneggiato. La trombosi può essere localizzata nel cuore nei casi in cui vi sia una sporgenza della parete arteriosa. Si ritiene che le grandi arterie siano il risultato della progressione dell'aterosclerosi. Quando un paziente ha una reazione infiammatoria nel corpo, è probabile la trombosi venosa.

Il più grande pericolo per la salute e la vita del paziente è un trombo ostruito.

Processi distruttivi all'interno della parete vascolare

Le ragioni dello sviluppo della trombosi spesso risiedono nei cambiamenti aterosclerotici che si verificano nella membrana del vaso. Le placche di colesterolo diventano gradualmente ricoperte di calcio, a seguito delle quali i vasi diventano meno elastici, diventano più sottili e si ricoprono di piaghe. Si osserva la trombosi dello strato interno della nave, a causa della quale il flusso sanguigno è parzialmente bloccato. I coaguli possono verificarsi dopo un intervento chirurgico, terapia anticoagulante. I coaguli di sangue possono formarsi con l'uso incontrollato di contraccezione orale o altri farmaci. La trombosi vascolare può manifestarsi in diversi sintomi, a seconda della sua posizione.

Come rallenta il flusso sanguigno?

I coaguli di sangue si formano spesso nei vasi sanguigni nei pazienti che non si muovono abbastanza durante il giorno. Questi pazienti hanno maggiori probabilità di sviluppare vene varicose. Una persona che ha una pressione sanguigna costantemente alta è anche a rischio di trombosi. I coaguli nelle vene sono il risultato di un flusso improprio di liquido nel sangue, congestione, aumento della turbolenza venosa.

Viscosità eccessiva

La trombosi ha maggiori probabilità di svilupparsi in caso di viscosità del liquido intravascolare. I pazienti che sono inclini a sviluppare disturbi sono quelli che hanno le seguenti condizioni e deviazioni:

  • malattie di natura autoimmune;
  • tumori cancerosi;
  • un sistema di coagulazione del sangue geneticamente compromesso;
  • mancanza di liquido nel corpo.
Torna al sommario

Sintomi tipici

Il quadro clinico differirà a seconda del luogo di formazione del trombo. Nella metà dei pazienti con lesioni venose profonde non sono state osservate manifestazioni patologiche e non è stato richiesto alcun trattamento speciale. La tabella mostra i probabili sintomi di trombosi che infastidiscono il paziente se non viene curato in tempo.

15 segni pericolosi di un coagulo di sangue nel corpo che può ucciderti all'istante

Conoscere i primi segni di un coagulo di sangue nel corpo può prevenire una situazione potenzialmente fatale.

Un coagulo di sangue si forma di solito nelle vene delle gambe e porta a trombosi venosa profonda. Il pericolo di un coagulo di sangue è che spesso passa inosservato, ma può improvvisamente staccarsi e portare alla morte.

Un coagulo di sangue è un coagulo di sangue che ha assunto uno stato spesso o semi-solido da uno stato liquido.

In generale, è necessario comprendere che la coagulazione del sangue è un processo necessario che impedisce molta perdita di sangue in determinate situazioni, ad esempio quando si è feriti o si è tagliati.

Quando un coagulo di sangue si forma in una delle vene, non si dissolve sempre, il che può ulteriormente portare a una situazione pericolosa e persino fatale.

Un coagulo di sangue immobile di solito non è una minaccia, ma se si rompe e viaggia nelle vene verso organi importanti come il cuore o i polmoni, può essere fatale.

Ecco alcuni segni che un pericoloso coagulo di sangue si è formato nel tuo corpo..

I primi segni di un coagulo di sangue

1. Affaticamento inspiegabile

La fatica improvvisa indica spesso una varietà di problemi di salute, inclusa la formazione di coaguli di sangue. Quando il nostro corpo è costretto a lavorare di più del solito, ha conseguenze negative per il corpo..

Se la sensazione di affaticamento non scompare per molto tempo, c'è motivo di pensare al fatto che può essere la colpa di un coagulo di sangue nel braccio, nella gamba, nel cervello o nel torace..

2. Gonfiore agli arti

Potrebbe esserci gonfiore o gonfiore nel sito del coagulo di sangue. Se un coagulo di sangue si trova in un braccio o in una gamba, l'arto può diventare completamente gonfio a causa della scarsa circolazione sanguigna.

Tuttavia, l'area interessata può cambiare colore, diventare rossa o blu, diventare calda o prurito. Questa situazione è molto pericolosa, poiché un coagulo di sangue può staccarsi ed entrare in un organo vitale in qualsiasi momento. Quindi, per esempio, se finisce nei polmoni, porterà a un'embolia polmonare.

3. Difficoltà a respirare

Questo sintomo può essere abbastanza spaventoso in quanto può significare che un coagulo di sangue si è spostato nei polmoni. Secondo gli esperti, se le difficoltà respiratorie sono accompagnate da una tosse persistente, questo potrebbe essere il primo segno di un'embolia polmonare - un blocco di una delle arterie nei polmoni..

Questa situazione dovrebbe essere presa molto sul serio e un'ambulanza dovrebbe essere chiamata il più presto possibile..

4. Dolore toracico o dolore durante la respirazione

Come accennato in precedenza, l'embolia polmonare è una condizione potenzialmente fatale. Si verifica quando un coagulo di sangue formato nelle estremità inferiori entra e blocca uno dei vasi nei polmoni. Uno dei principali sintomi di questo è il dolore toracico e il disagio respiratorio generale, che può rendere difficile fare un respiro profondo..

È anche importante ricordare che il dolore al cuore può anche indicare che un coagulo di sangue si trova nell'area del cuore e questo può portare a un infarto..

5. Febbre e sudorazione

Questo sintomo appare molto spesso con trombosi renale..

Il pericolo principale è che un coagulo di sangue possa interferire con l'eliminazione dei rifiuti da parte dell'organismo, causando ipertensione e persino insufficienza renale. In questo caso, spesso un coagulo di sangue nei reni porta a febbre o aumento della sudorazione..

Sintomi del coagulo di sangue

6. Vertigini o svenimento

Una combinazione di dolore toracico e mancanza di respiro può farti sentire leggero e causare svenimenti.

7. Battito cardiaco accelerato

Se la frequenza cardiaca è più veloce, può essere un sintomo pericoloso di un'embolia polmonare. Quando un coagulo di sangue raggiunge i polmoni, c'è una mancanza di ossigeno e il tuo cuore cerca di compensare aumentando il battito cardiaco. Questo è un segnale di avvertimento che non può essere ignorato..

8. Tosse inspiegabile

Se hai attacchi di tosse, insieme a una sensazione di respiro corto e un battito cardiaco accelerato, ciò può indicare che si è formato un coagulo di sangue nel tuo corpo. La tosse può essere accompagnata da sangue e questo è un motivo serio per consultare un medico.

La causa di una tale tosse può essere un coagulo di sangue nei polmoni, che porta alla congestione delle vie aeree e si manifesta come una tosse.

9. Forte mal di testa

Molte persone soffrono di mal di testa cronico, ma il dolore è spesso peggiore del solito. Tale dolore insopportabile può renderti completamente inabile, rendendoti incapace di concentrarti su qualsiasi cosa..

Tuttavia, i farmaci convenzionali per il mal di testa potrebbero non alleviare i sintomi. In questo caso, consultare immediatamente il medico, poiché ciò potrebbe indicare la presenza di un coagulo di sangue nel cervello, che può portare a un ictus..

10. Dolore o tenerezza agli arti

È molto difficile sapere che hai un coagulo di sangue senza conoscenze mediche, ma uno dei sintomi più comuni di questo problema è il dolore a un braccio o una gamba..

Se non correlato al trauma, il dolore può avvertire di trombosi venosa profonda. In questo caso, potrebbe esserci dolore quando si preme o si tocca l'area interessata. Per distinguerlo dai crampi muscolari, fai attenzione a se il dolore peggiora quando cammini o pieghi la gamba. In tal caso, esiste la possibilità di un coagulo di sangue.

Anche se è presente un coagulo di sangue in una gamba, potresti provare dolore in entrambe le gambe. Ciò è dovuto al fatto che stai cercando di alleviare il disagio in una gamba e di sforzare di più l'altra gamba, il che può portare a tensione e dolore..

Coagulo di sangue in una vena

11. Pelle calda al tatto

Con una trombosi, la temperatura della pelle può cambiare, specialmente nell'area in cui è presente il trombo. Sentirai che questa zona è più calda al tatto.

Questa sensazione si verifica a causa del flusso sanguigno alterato e può anche essere accompagnata da pulsazioni e prurito..

12. Striature rosse nelle vene

I coaguli di sangue possono portare a strisce rosse che corrono per la lunghezza delle vene e sono spesso calde al tatto. Quando li tocchi, sono più caldi della pelle che li circonda e sono abbastanza evidenti. Potresti scambiarli per eruzioni cutanee o lividi, ma se sono caldi al tatto, consulta il tuo medico..

13. Dolore ai polpacci

Quando si forma un coagulo di sangue nelle gambe, il dolore al polpaccio è uno dei sintomi più comuni. Il dolore viene spesso confuso con spasmi muscolari o crampi e, per questo motivo, un sintomo pericoloso viene spesso ignorato..

Tuttavia, a differenza di un attacco epilettico, che si verifica improvvisamente e dura per diversi minuti, il dolore ai polpacci da un coagulo di sangue aumenta gradualmente e può rimanere per diversi giorni o settimane..

14. Scolorimento della pelle

Il rossore è uno dei sintomi più comuni associati alla presenza di un coagulo di sangue e di solito appare dove è presente il coagulo di sangue. Tuttavia, qualsiasi altro cambiamento nel colore della pelle dovrebbe avvisarti. Ad esempio, l'area della formazione di coaguli di sangue può diventare pallida a causa della riduzione del flusso sanguigno.

Man mano che la condizione peggiora, la pelle può diventare bluastra e fredda al tatto. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico..

15. Nessun sintomo

Uno dei motivi per cui la trombosi è così pericolosa è il fatto che spesso non ci sono sintomi che la precedono. Almeno, non ci sono segni evidenti che richiedono una visita tempestiva da un medico e prima che abbiamo il tempo di scoprirli, succede irreparabile.

Per questo motivo, è importante adottare misure preventive per evitare che ciò accada. Evita di stare seduto in un posto a lungo, fai attività fisica, regola il peso e controlla la tua dieta in modo da non sapere mai che cos'è la trombosi.

Cause di trombosi o cause di ristagno di sangue

È nelle gambe che si sviluppano più spesso i coaguli di sangue, che sono potenzialmente letali..

Le grandi e potenti cellule del sangue, le piastrine, ci salvano dalla morte quasi ogni giorno. Sono loro che sigillano abrasioni e tagli, formando piaghe che non consentono a tutto il sangue del nostro grande corpo di fluire attraverso un piccolo taglio..

Ma ogni fenomeno ha un lato oscuro. Le piastrine amano molto stare insieme. Se la loro concentrazione è troppo alta, possono rimanere uniti così, senza tagli. Ecco come si formano i coaguli di sangue, che bloccano il flusso sanguigno e interrompono l'intero sistema circolatorio..

Ma se non vai dal dottore, il coagulo di sangue medio inizia ad addensarsi. Come risultato di processi biochimici sulla "scena" della proteina del sangue solubile il fibrinogeno si trasforma in insolubile - fibrina. Forma una rete di fili e, come una ragnatela, collega l'intera struttura del trombo alla parete del vaso. Piastrine, eritrociti e quindi leucociti continuano ad aderire sopra questa maglia. E non è così facile distruggere una massa così densa di droghe.

Gruppi a rischio

Ci sono tre fattori che contribuiscono alla formazione di coaguli di sangue: la cosiddetta triade di Virchow.

1. Danni alla parete della nave. Questo può essere una rottura della nave a causa di traumi, restringimento o deformazione. La rottura della nave appare sotto la pelle sotto forma di un livido. Ma se, quando il ginocchio colpisce l'asfalto, soffrono principalmente piccoli capillari, durante la gravidanza e il parto, le navi più grandi e più profonde possono essere danneggiate.

Inoltre, le navi soffrono di chirurgia e malnutrizione: su di esse si depositano placche di colesterolo. Tutte le azioni associate alla necessità di spingere (questo è il parto, sollevare pesi e andare in bagno con costipazione) peggiorano il deflusso di sangue venoso dalle gambe e minacciano i vasi.

2. Il disturbo della coagulazione del sangue si verifica a causa di un numero eccessivo di piastrine. Possono essere calcolati da un esame del sangue clinico. La norma è di 200-400x109 per 1 litro. Il numero di globuli rossi influisce anche sul tasso di coagulazione. Il loro eccesso rende il sangue viscoso e aiuta il coagulo di sangue a crescere e svilupparsi. Il numero normale di eritrociti è 4,5-5x1012 per 1 litro.

La ricerca più alla moda e davvero istruttiva fino ad oggi è il test D-dimero. D-dimero è un prodotto di decomposizione della fibrina. Per la sua esistenza nel sangue, urla semplicemente: la fibrina insolubile si è depositata nel sangue! I coaguli di sangue stanno crescendo! Se il contenuto di D-dimero rientra nell'intervallo normale (inferiore a 248 ng / ml), quindi con una sicurezza del 97% possiamo affermare la completa assenza di coaguli di sangue nel corpo.

Disturbi della coagulazione del sangue possono verificarsi a causa di uno squilibrio ormonale o disturbi metabolici. Il gruppo a rischio più grave è rappresentato dalle donne che assumono contraccettivi orali e quindi guadagnano disturbi ormonali.

3. Il ristagno di sangue è una grande sventura per tutti coloro che trascorrono ore di lavoro davanti al computer e per i viaggiatori che devono sedersi per ore su un sedile dell'aereo scomodo. La più grave stagnazione del sangue nelle gambe si verifica nelle persone che sono costrette a rimanere a letto a causa di una malattia.

Sintomi pericolosi

Il tuo sangue si sta coagulando nelle vene? È tempo di pensarci se si verifica dolore doloroso alle gambe, che si intensifica con la pressione. Se un coagulo di sangue cresce, il dolore diventa acuto e esplode, la temperatura aumenta, la parte inferiore della gamba e il piede possono gonfiarsi.

Tromboembolia polmonare

Perché i coaguli di sangue sono pericolosi? Dopotutto, raramente "tappano" completamente la nave - di norma, limitano semplicemente il flusso sanguigno. Il principale pericolo di un coagulo di sangue non è una violazione dell'afflusso di sangue alle gambe, ma la possibilità di separazione o, in termini scientifici, di galleggiamento. Un coagulo di sangue che non è molto ben attaccato alla nave, all'impatto o anche a un movimento imbarazzante, può staccarsi e fare un lungo viaggio attraverso i vasi del corpo. Tutte le vene, come tutte le strade per il tempio, prima o poi conducono al ventricolo destro del cuore. E il cuore quindi invia un coagulo di sangue all'arteria polmonare. Qui è dove si blocca il coagulo di sangue.

A seconda delle dimensioni, priva l'apporto di sangue dall'1 al 100% dei vasi polmonari. Nel peggiore dei casi, la persona muore in pochi secondi. Nella migliore delle ipotesi, va in ospedale. I sintomi del tromboembolia polmonare sono difficili da non notare: la pressione sanguigna scende bruscamente, si verificano palpitazioni cardiache, una persona può svenire o cadere in coma.

Formazione di trombi

Dove una volta la nave è stata ferita o è stata delineata qualsiasi altra rugosità, vengono raccolte le piastrine. Nel corso del tempo, si uniscono e aderiscono alla folla danneggiata. Nella prima fase della formazione, il trombo è libero. Se vai subito dal tuo medico, molto probabilmente ti prescriverà anticoagulanti, sostanze che riducono la coagulazione del sangue. Il corpo inizierà un sistema di trombolisi, cioè la distruzione di un coagulo di sangue. E il corpo sconfiggerà il coagulo di sangue! urrà!

notifiche

Tutto su COVID-19 a Ekaterinburg in un clic

Aiuta le aziende a trovarsi

Guarda e leggi!

Tutte le notizie

Brevemente sulla cosa principale: l'apertura di club finanziari e passeggiate di cittadini senza maschere

Ekaterinburg sarà caldo e umido nell'ultima settimana di primavera

In Russia, 3.500 persone sono morte per COVID-19: online

"L'epidemia non finirà solo perché sei stanco": la reazione dei residenti di Ekaterinburg alle folle di cittadini senza maschere

Non ci sono stati temporali così pericolosi da 10 anni: gli Urali stanno organizzando una caccia alle tempeste

I residenti di Ekaterinburg "persero" la frase filosofica di Timofei Rad. Spiegare cosa le è successo

Nel sud di Mosca, c'è stata una sparatoria tra i dipendenti del servizio funebre. C'è un ferito

"I relatori di Alik sembrano esserlo." A Plotinka, le fontane musicali iniziarono a suonare melodie stonate

"I stupidamente prendo il mio posto": un residente di Ekaterinburg è in ospedale per due settimane con COVID-19, non ricevendo cure

C'è un enorme ingorgo sul tratto Kamensky. Ti diciamo cos'è successo

"Sono nutriti con cibo normale": i vegetariani sono costretti a morire di fame nell'osservatorio AVS Hotel di Uralmash

Il regime di autoisolamento è stato cancellato? Rapporto fotografico dal centro città, dove folle di cittadini camminano senza maschere

A Ekaterinburg, tre uomini hanno abusato dei ragazzini di fronte alla madre

C'era un video di un incidente stradale mortale sull'autostrada Ekaterinburg-Tyumen, dove l'autista del Volga è andato a sorpassare

“I centri commerciali sono chiusi, ma i mercati sono i benvenuti. Dov'è la logica? ": Il grido dell'anima di un commerciante di Ekaterinburg

Gruppi di turno negli asili e isolamento dei contatti: il governatore ha risposto alle domande dei residenti di Sverdlovsk

"Solo lezioni individuali": Evgeny Kuyvashev ha spiegato come apriranno i fitness club

I residenti di Ekaterinburg di ritorno da Bali vengono liberati dall'osservatorio

Sull'autostrada Ekaterinburg - Tyumen, l'autista del Volga è andato a sorpassare e ha speronato l'imminente Land Cruiser

Uno studente che lavora nella zona rossa: "Tutti i pazienti vengono da noi in gravi condizioni"

"Ero sdraiato in una vestaglia e scalzo": una donna è caduta da una finestra di 12 piani a Botanica

Solo 19 pazienti con COVID-19 sono stati dimessi al giorno nella regione: capiamo perché ce ne sono così pochi

La regione di Sverdlovsk riceverà cinque miliardi da Mishustin

"La creazione di uno strato immunitario richiederà tempo": un epidemiologo - sulla riduzione del numero di casi della metà

Penalità per uno spettacolo con una bara: gli uomini d'affari che hanno organizzato un funerale per la loro attività a Zarechny dovranno affrontare un processo

Il maltempo si avvicina alla regione di Sverdlovsk: ci saranno grandi grandinate, forti piogge e vento

"Tenta di colpire il jackpot": un conflitto tra lo sviluppatore e l'ultimo residente è maturato in casa per la demolizione

153 persone sono morte di coronavirus in Russia al giorno

Altri due residenti nella regione di Sverdlovsk sono morti di coronavirus

Il coronavirus è stato trovato in altri 90 residenti di Sverdlovsk

Nel cortile del dispensario della TB di Sverdlovsk, un cuoco su uno scooter si è schiantato a morte

Centinaia di multe, casi penali: i risultati del controllo dei migranti sul "Tagansky Ryad" che hanno ignorato la quarantena

Namaz tramite collegamento video: i musulmani Sverdlovsk hanno iniziato a celebrare Eid al-Adha

"I residenti degli Urali scelgono alimenti nutrienti": principi di corretta alimentazione da parte di un medico e di un istruttore di fitness

Un palazzo con mobili retrò e vetrate viene venduto vicino a Ekaterinburg

I nutrizionisti hanno detto perché il kefir non ti aiuta a perdere peso e puoi berlo di notte

Un volo charter con 20 dispositivi di ventilazione polmonare artificiale è arrivato a Ekaterinburg

C'è un listino prezzi? 13 domande stupide a un investigatore privato di Ekaterinburg

La selezione più primaverile: foto dei lettori di E1.RU tra meli in fiore e alberi di lillà

Cosa significa "un coagulo di sangue" e perché porta alla morte: un'intervista con un chirurgo del 40 ° ospedale

Ti diremo perché compaiono i coaguli di sangue e come notarli

Molto spesso, i coaguli di sangue, che portano alla morte, si formano nelle gambe.

Foto: Vyacheslav Prokofiev / TASS

"Un coagulo di sangue è venuto fuori" - questa è una delle cause più misteriose della morte di cui una persona sente parlare. Di norma, questa è la spiegazione della morte improvvisa e improvvisa. Come appaiono i coaguli di sangue? Perché "escono"? Come proteggerti da questo?

I medici del Dipartimento di Chirurgia Vascolare dell'Ospedale Clinico n. 40 della città si occupano di tutte le patologie delle vene. Il dipartimento tratta ogni anno circa 250 pazienti con trombosi venosa e tromboflebite. Alla Leshchinskaya, capo del dipartimento di chirurgia vascolare, ha risposto alle domande sui coaguli di sangue su richiesta di E1.RU.

Un coagulo di sangue è un coagulo di sangue. Può raggiungere dimensioni fino a diverse decine di centimetri. Ogni persona ha un sistema di coagulazione del sangue (in modo da non morire per sanguinamento) e un sistema di sangue anticoagulante. In questo momento, ognuno di noi ha coaguli di sangue nelle piccole vene muscolari delle gambe, ma grazie al sistema anticoagulante si dissolvono. E questo succede per tutta la vita. Ma quando si verifica uno squilibrio in questo sistema, causato da qualche motivo, i coaguli di sangue potrebbero non dissolversi, ma aumentare.

Più di cento anni fa, lo scienziato Rudolf Virchow descrisse il principio generale della formazione di masse trombotiche. Perché si formi un trombo, sono necessari tre componenti: un cambiamento nel sistema di coagulazione del sangue, un danno alla parete vascolare (questo non è necessariamente una lesione, può essere un danno alla membrana interna per qualche motivo) e un rallentamento del flusso sanguigno (ad esempio, accade con le vene varicose).

Cosa significa un coagulo di sangue??

Quando affermano che "un coagulo di sangue si è staccato", molto spesso parliamo di embolia polmonare (EP). Il lume di una nave di grandi dimensioni è ostruito da un trombo o coaguli di sangue, e questo provoca disturbi dell'intero sistema cardiovascolare e respiratorio.

La PE è una complicazione della trombosi venosa e della tromboflebite. Non tutti i coaguli di sangue distaccati e non tutte le embolie polmonari portano alla morte. Molto spesso, si verifica un esito fatale con tromboembolia massiva, quando non un coagulo di sangue, ma molti, si staccarono e "volarono via".

L'80% della trombosi venosa si verifica nelle gambe. Il tromboembolismo massiccio è più comune nella trombosi venosa profonda. La tromboflebite delle vene superficiali (le vene varicose appartengono ad essa) è una malattia più diffusa, ma, fortunatamente, questa non è una causa comune di tromboembolia massiva.

Foto: Anna Rybakova / E1.RU

Chi ha coaguli di sangue e perché?

La maggior parte dei pazienti con trombosi sono persone di età superiore ai 40 anni. Con l'età, il sistema di coagulazione del sangue inizia a funzionare in modo diverso e compaiono malattie che possono portare alla tromboflebite, ad esempio l'oncologia. La trombosi venosa profonda e superficiale spesso nasconde il debutto di malattie oncologiche, ogni quarto paziente che sviluppa trombosi venosa profonda è un paziente oncologico.

Trasportare un bambino e 40 giorni dopo il parto è considerato un periodo pericoloso. Il fatto è che il corpo si prepara al parto e alla perdita di sangue, si verifica uno squilibrio dei sistemi di coagulazione e anticoagulanti. Pertanto, le donne in gravidanza hanno spesso tromboflebite..

Uno dei fattori di rischio è l'assunzione di farmaci ormonali. Le donne che hanno parenti con trombosi venosa profonda o embolia polmonare devono visitare un chirurgo vascolare prima di iniziare a bere tali farmaci.

Inoltre, la causa può essere rappresentata da caratteristiche congenite: patologia del sistema di coagulazione del sangue.

Il rischio di trombosi dopo chirurgia e lesioni è molto più elevato. Innanzitutto, a causa di un trauma, viene attivato il sistema di coagulazione del sangue. In secondo luogo, l'immobilità del paziente durante l'intervento chirurgico e nel periodo postoperatorio gioca un ruolo. Il sangue pieno scorre dalle gambe solo quando una persona cammina. Tutti i reparti chirurgici effettuano la prevenzione delle complicanze tromboemboliche.

Come capire che una persona ha un'embolia polmonare?

C'è un improvviso attacco di soffocamento e dolore toracico. La persona afferra il torace, la parte superiore del corpo, il viso diventa cianotico. In questo caso, devi chiamare immediatamente un'ambulanza e andare rapidamente in ospedale..

Alla Leshchinskaya - Capo del Dipartimento di Chirurgia Vascolare, City Clinical Hospital No. 40

Foto: Tatiana Koshutina / E1.RU

Un "coagulo di sangue strappato" non significa sempre morte?

Prima inizia il trattamento, maggiori sono le possibilità di sopravvivere. La PE può e deve essere trattata; molti pazienti ricevono cure di alta qualità, volte a prevenire le ricadute. In alcuni casi, viene utilizzata la profilassi chirurgica: rimozione dei coaguli di sangue, legatura delle vene per bloccare il percorso dei coaguli di sangue nel sistema arterioso polmonare.

Non tutti i coaguli di sangue verranno via. Ad esempio, con la tromboflebite delle vene superficiali, la parete venosa presenta cambiamenti infiammatori (arrossamento, indurimento si verifica sulla pelle) e il trombo, di regola, è ben fissato alla parete. I coaguli di sangue che sono cresciuti in punti del corpo in cui le vene superficiali confluiscono nelle vene profonde possono rompersi (questa si chiama anastomosi).

Cosa fare per evitare la trombosi?

La malattia si manifesta con sintomi, non sono richiesti ultrasuoni di routine per la prevenzione. E non è necessario assumere alcun farmaco senza prescrizione medica. La cosa principale - in caso di sintomi come gonfiore asimmetrico delle gambe, la comparsa di improvvisi dolori muscolari, che non è mai stata prima, è quella di consultare un chirurgo o un chirurgo vascolare. Se necessario, prescriverà un'ecografia. Il trattamento tempestivo della trombosi venosa è la prevenzione della PE.

Per ridurre il rischio di coaguli di sangue, devi muoverti di più: camminare è sempre più salutare rispetto a stare seduti, in piedi o sdraiati e devi anche bere più acqua. Se esiste una storia familiare di trombosi, è possibile indossare calze a compressione, ma è meglio consultare prima un medico. Non vale la pena acquistare la maglia medica da soli: puoi spendere diverse migliaia e acquistare la cosa sbagliata.

Foto: Anna Rybakova / E1.RU

C'è un'opinione comune che la trombosi si verifica più spesso sugli aeroplani. Non è così, ma a volte una persona scopre di avere una predisposizione genetica ai coaguli di sangue dopo lunghi voli o viaggi in auto. Ciò è dovuto a una lunga permanenza senza movimento, con aria secca a bordo, sovraccarichi. C'è persino qualcosa come la sindrome di classe economica. Sui voli lunghi, si consiglia di piegare e rilassare i piedi più spesso, bere acqua, le persone appartenenti a gruppi a rischio possono usare biancheria intima a compressione.

Il 10-12% dei pazienti del reparto con trombosi venosa e tromboflebite ha già subito PE. Ogni anno, i medici del 40 ° ospedale eseguono circa 150 interventi di emergenza aperti e a bassa traumatica volti a prevenire questa formidabile complicazione..

Chi è a rischio di coaguli di sangue e come prevenire la morte improvvisa

30/07/2015 alle 17:48, visualizzazioni: 51645

Ogni anno nella sola Europa, oltre mezzo milione di persone muoiono per complicazioni chiamate complicanze tromboemboliche e nella gente comune - per coaguli di sangue. È il doppio di quello degli incidenti automobilistici, del cancro al seno, del cancro alla prostata e dell'AIDS messi insieme..

I coaguli di sangue minacciano persone di qualsiasi età. E la cosa peggiore è che la malattia è asintomatica e quindi, come si suol dire, colpisce sul posto. Il gruppo a rischio comprende pazienti dopo un intervento chirurgico e un trauma; quelli che sono stati a letto riposano per molto tempo; quelli che spesso sopportano lunghi voli. Coloro che stanno assumendo contraccettivi ormonali o hanno avuto l'influenza. E anche quelli che si muovono un po '.

È possibile prevenire lo sviluppo di coaguli di sangue killer? Accademico dell'Accademia Russa delle Scienze, Presidente dell'Associazione dei Flebologi della Russia, Vice Presidente della Società Russa dei Chirurghi Alexander Kirienko ne ha parlato in un'intervista con "MK".

- Alexander Ivanovich, quali sono le complicanze tromboemboliche?

- I medici ne parlano quando si verifica un trombo in qualsiasi parte del sistema cardiovascolare, cioè un coagulo di sangue nelle cavità del cuore o dei grandi vasi, parte del quale può staccarsi e migrare attraverso il flusso sanguigno. Con la trombosi dell'atrio o del ventricolo sinistro, un trombo distaccato (embolus) entra nell'aorta e da lì - nei vasi cardiaci, che può portare allo sviluppo di infarto miocardico. I coaguli di sangue intrappolati nelle arterie della testa sono la causa dell'ictus ischemico. I coaguli di sangue nell'arteria dell'intestino sono carichi di necrosi intestinale e nelle arterie delle estremità - minacciano la loro cancrena. Se un trombo si verifica principalmente nelle vene delle gambe (trombosi venosa), il trombo distaccato entra nelle arterie polmonari. Il conseguente tromboembolia delle arterie polmonari provoca grave insufficienza cardiopolmonare, che spesso porta alla morte.

- Perché sta succedendo?

- La trombosi venosa si verifica quando si verificano una serie di circostanze sfavorevoli, che portano a un rallentamento del flusso sanguigno attraverso le vene delle gambe, aumento della coagulazione del sangue e danni (spesso microscopici) della parete venosa. La velocità del flusso sanguigno attraverso le vene rallenta bruscamente quando le persone sono limitate nella mobilità a causa dell'aderenza al riposo a letto, un lungo volo o la guida in auto. Il potenziale di coagulazione del sangue aumenta in risposta a traumi, emorragie, interventi chirurgici, disidratazione, sviluppo di tumori maligni, assunzione incontrollata di ormoni sessuali femminili per la contraccezione o la sostituzione e infezione. Anche la predisposizione genetica è importante: la presenza della cosiddetta trombofilia congenita nelle persone. Le complicanze tromboemboliche venose si verificano spesso in pazienti con neoplasie maligne, in pazienti con traumi e ospedali ortopedici e dipartimenti di ustioni; in pazienti che hanno subito un incidente cerebrovascolare, interventi ginecologici (incluso l'aborto), ecc. In realtà, questa è una delle complicanze ospedaliere più comuni. Ma spesso si verificano complicazioni tromboemboliche nelle persone a casa..

- Chi è a rischio?

- Le persone che conducono uno stile di vita sedentario e sono costrette a rispettare il riposo a letto; obeso; malati di cancro; che hanno subito traumi ossei e vari interventi chirurgici. Inoltre, le persone con disidratazione che assumono in modo incontrollato ormoni sessuali femminili con una predisposizione genetica sono a rischio di trombosi venosa..

- I pazienti sono in grado di eseguire tale autodiagnosi o è solo un lavoro da dottore?

- È compito del medico identificare queste complicanze e prevederle, ma il paziente può aiutarlo raccontando in dettaglio la storia della sua vita, le malattie passate e i sintomi che ha recentemente.

- Cosa cercare, quali sintomi dovrebbero sembrare allarmanti?

- È estremamente difficile per il paziente stesso, e talvolta il medico, notare i primi sintomi della trombosi. Il dolore e il gonfiore della gamba possono indicarlo. Sfortunatamente, appaiono solo in quei casi in cui la trombosi è già stata di notevole entità. Pertanto, questi sintomi non possono essere chiamati in anticipo. Inoltre, i sintomi compaiono abbastanza tardi se il paziente è costretto a rispettare il riposo a letto. A volte la prima manifestazione di tale trombosi asintomatica può essere un'embolia polmonare potenzialmente letale. Ecco perché è più importante non cercare i sintomi di una trombosi già sviluppata, ma prevenirne il verificarsi.!

- Come prevenirli?

- È molto importante condurre uno stile di vita attivo e mobile, non mangiare troppo (l'obesità è uno dei fattori di rischio significativi), sottoporsi a regolari esami medici, che consentono di rilevare neoplasie maligne e altre gravi malattie nelle prime fasi. Le donne che assumeranno ormoni per la contraccezione o per il trattamento dei disturbi della menopausa dovrebbero sicuramente discuterne con un ginecologo. A volte, per prevenire la trombosi, è sufficiente attivare rapidamente il paziente, farlo camminare immediatamente dopo l'operazione, utilizzare calze a compressione (speciali gambaletti elastici o calze). Se necessario, i medici prescrivono farmaci speciali: anticoagulanti, la cui scelta è piuttosto ampia nelle condizioni moderne. E, infine, se la tua gamba è improvvisamente malata e gonfia, o hai respiro corto e dolore toracico senza una ragione apparente, devi consultare un medico il prima possibile, che abbia tutte le possibilità di fare la diagnosi corretta e prescrivere il trattamento necessario.

- Secondo lo studio internazionale ENDOSE, in Russia solo il 26% dei pazienti nei reparti chirurgici riceve un'adeguata profilassi, mentre in Germania, ad esempio, questa cifra è del 92%. Qual è la ragione?

- Per molto tempo in Russia, le principali cause di morte dei pazienti negli ospedali chirurgici sono state le complicanze emorragiche e infettive. Con l'introduzione di nuove tecnologie e progressi nel trattamento delle infezioni chirurgiche, l'incidenza di queste complicanze è notevolmente diminuita e la trombosi venosa e l'embolia polmonare hanno iniziato a prendere il primo posto nella loro struttura. Questo è successo prima nei paesi occidentali. Inoltre, ci sono stati a lungo standard clinici di trattamento e prevenzione, che sono stati introdotti nel nostro paese relativamente di recente. Lo stato sfavorevole della prevenzione delle complicanze tromboemboliche ospedaliere ha spinto la Società Russa dei Chirurghi e l'Associazione dei Flebologi della Russia ad avviare il progetto "Area di sicurezza dalle complicanze tromboemboliche venose". Lo scopo del progetto era introdurre l'ideologia di prevenire queste complicazioni in varie regioni russe nelle menti dei medici e nella pratica degli ospedali chirurgici. Ciò è giustificato sia dal punto di vista medico, etico e finanziario (il costo della prevenzione è molte volte inferiore al costo del trattamento delle complicanze che sono già sorte). Nel tempo, terapeuti, neurologi, cardiologi, ostetrici-ginecologi, traumatologi ortopedici e rappresentanti di altre specialità mediche si sono uniti ai chirurghi. L'attuazione del progetto ha permesso di insegnare ai medici i principi della valutazione del rischio e della prevenzione efficace di queste complicanze comuni, molti dei nostri pazienti sono stati salvati, salvati dalle conseguenze disabilitanti della trombosi e dell'embolia e la loro normale qualità della vita è stata preservata..

Titolo del giornale: Killer Blood Coots
Pubblicato sul giornale "Moskovsky Komsomolets" n. 26873 del 31 luglio 2015 Tag: Influenza, Luoghi della morte: Russia, Germania, Vienna