Proprietà medicinali dell'ippocastano, utili per il trattamento delle vene varicose

Sin dai tempi antichi, le persone hanno imparato a gestire varie malattie utilizzando ingredienti naturali. Oggi la medicina tradizionale contiene un numero enorme di ricette, anche per il trattamento delle vene varicose.

Naturalmente, sul tema delle vene varicose, le "ricette della nonna" non sono in grado di sostituire la terapia farmacologica, e ancora di più, l'intervento chirurgico. Ma attraverso la medicina tradizionale, puoi migliorare significativamente le condizioni dei vasi sanguigni, eliminare i sintomi spiacevoli, ecc. Uno dei componenti avanzati per il trattamento delle vene varicose è l'ippocastano, le proprietà e le ricette della medicina di cui si discuterà.

Cosa devi sapere sulle vene varicose

Per comprendere il principio del trattamento attraverso l'uso dell'ippocastano, è necessario avere un'idea del processo patologico stesso, delle caratteristiche della sua occorrenza e del suo corso. Il termine vene varicose o vene varicose nella pratica medica indica un processo patologico che porta a danni ai vasi menzionati, alla loro deformazione e, di conseguenza, al ristagno di sangue.

Phlebeurysm

La violazione della circolazione sanguigna in questo caso è dovuta ai seguenti disturbi patologici nelle vene:

  1. Allungamento e allungamento della nave.
  2. Lume vascolare aumentato di diametro.
  3. Assottigliamento delle pareti vascolari.
  4. Esaurimento del sistema valvolare delle vene (le valvole sono coinvolte nel trasporto del sangue fino al cuore).

Le forme gravi di vene varicose minacciano una grave deformazione dei vasi, in cui non solo sono fortemente visibili attraverso la pelle, ma vengono modificate, diventano sinuose e irregolari. Ciò significa che il problema cessa di essere solo estetico, nella fase finale della progressione della malattia, i pazienti soffrono di dolore alle gambe, edema grave, sensazioni di pesantezza e costrizione e la pressione nelle vene aumenta così tanto che si formano ematomi e ulcere trofiche.

Proprietà curative della castagna

L'ippocastano è uno dei rimedi migliori e più efficaci per le vene varicose grazie alla sua composizione chimica unica. I frutti marroni della pianta contengono oligoelementi che aiutano a fluidificare il sangue, rafforzare le pareti vascolari, normalizzare i livelli di colesterolo, ecc. Considera un elenco di questi oligoelementi e le loro proprietà:

Ippocastano - un rimedio per le vene varicose

  • Escina, appartenente a un numero di saponine triterpeniche. Questa sostanza ha una vasta gamma di proprietà, ma se parliamo dei benefici per le vene varicose, è lui che rinforza le pareti dei vasi sanguigni e previene anche la formazione di coaguli di sangue e placche sclerotiche, rendendo il sangue meno viscoso. L'escina ha anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie;
  • Esculina: aiuta a rafforzare principalmente i piccoli vasi e capillari, il che è anche molto importante, inoltre, questo elemento aiuta a prevenire la formazione di trombi;
  • Il tannino è un altro elemento che ha proprietà rinforzanti sulle pareti venose. Il suo principio di azione si basa sul legame e il fissaggio di composti proteici;
  • La rutina è un componente unico che non solo riduce il grado di permeabilità vascolare, ma promuove anche il riassorbimento di placche aterosclerotiche già formate, a causa delle quali il lume vascolare è ricoperto. In altre parole, la rutina aiuta a ripristinare il normale flusso sanguigno, prevenendo così la stasi del sangue;
  • I flavonoidi sono componenti che rendono efficace l'ippocastano anche nelle fasi successive delle vene varicose. I flavonoidi stimolano il metabolismo del corpo, nonché i processi di rigenerazione, grazie ai quali le ulcere trofiche formate vengono curate. Inoltre, questo gruppo di oligoelementi aiuta a ridurre i processi infiammatori..

Processo di raccolta e preparazione

Nella medicina popolare, per il trattamento delle vene varicose, vengono utilizzate entrambe le castagne, che devono essere raccolte in autunno al periodo iniziale di maturazione, nonché le infiorescenze e i semi di questa pianta, che vengono raccolti nella primavera dell'anno. Tuttavia, dopo aver raccolto le materie prime necessarie, è anche importante essere in grado di prepararlo adeguatamente per un ulteriore utilizzo, in questo caso vale la pena aderire ai seguenti principi:

  1. Dopo aver raccolto semi e infiorescenze, devono essere asciugati. È importante farlo in una stanza asciutta ben ventilata o all'aperto sotto una tettoia, mentre è importante creare condizioni in modo che le materie prime non si disperdano dal vento. Inoltre, è molto importante escludere l'ingresso di umidità, poiché queste infiorescenze e semi sono meglio posizionati su un giornale o un panno asciutto e portati in casa di notte;
  2. Per quanto riguarda i frutti, inizialmente vengono pelati ed essiccati. Questo è seguito dalla fase di macinazione con un tritacarne, un frullatore o una macinatura in un mortaio, dopo il taglio in piccoli pezzi. La massa risultante è adatta per la preparazione di qualsiasi mezzo, dagli unguenti alle tinture.
Lavorazione delle castagne

Importante! Non sbucciare tutte le castagne, lasciare almeno una piccola quantità non pelate e asciugare direttamente nella buccia, è possibile fare una tintura da tali materie prime.

Ricette a base di castagne

Dall'ippocastano, puoi preparare medicinali fondamentalmente diversi nel metodo di applicazione. Tenendo conto della possibilità di utilizzare diversi tipi di materie prime, considera le migliori ricette contro le vene varicose di questa pianta..

decotti

Se parliamo di brodi, ci sono 2 ricette efficaci e comprovate:

  1. Per cucinare, dovrai macinare 5 grammi di foglie e frutti di ippocastano. Successivamente, riempi la materia prima con 200 millilitri di acqua e fai sobbollire a bagnomaria per 30 minuti dopo che l'acqua diventa calda. Quindi il brodo risultante viene filtrato, la torta viene gettata via e l'acqua bollita viene aggiunta al liquido in modo che il volume rimanga lo stesso. I primi 2-3 giorni, utilizzare 1 cucchiaio tre volte al giorno, se non vi è alcuna reazione negativa del corpo, la frequenza dei ricevimenti è triplicata;
  2. Un'altra ricetta si basa sulla buccia di castagna verde ancora, quindi può essere preparata principalmente all'inizio della primavera. Trita la buccia con un coltello, prendi 2 cucchiai e copri con un litro d'acqua. Fai bollire le materie prime a fuoco basso per 10 minuti, quindi copri e lascia riposare per almeno 7 ore. Quindi filtrare il brodo e prendere un cucchiaino per un mese prima di coricarsi..

Prima di descrivere le ricette per preparare unguenti, vale la pena notare che sono preparati sulla base di burro o burro di cacao, nonché su vaselina. Ora diamo un'occhiata a diversi metodi di cottura efficaci:

  1. Prendi 5 cucchiai di infiorescenze e 5 frutti pelati, macinali in un frullatore o con un mortaio. Quindi, mescolare accuratamente la pappa risultante con 500 grammi di uno dei tipi di base menzionati. La massa risultante viene posta a bagnomaria e riscaldata per 2 ore. Dopo che la miscela si è raffreddata, deve essere filtrata, confezionata in un contenitore di vetro e conservata in frigorifero. Con l'aiuto dell'unguento, le compresse vengono fatte o strofinate nelle aree problematiche fino a 2 volte al giorno;
  2. Il secondo metodo è un po 'più semplice, è necessario mescolare la vaselina (o un'altra base) solo con le infiorescenze in un rapporto 1 a 1, dopo un'accurata miscelazione, la massa può stabilizzarsi per circa 5-6 ore. Questo è seguito da un processo di trattamento termico, durante il quale la massa viene evaporata a bagnomaria per un'ora e mezza, dopo di che viene anche raffreddata e filtrata. Puoi usare questo unguento allo stesso modo; gli impacchi sono anche fatti con entrambe le ricette..
Tintura di castagne

tinture

Le tinture sono uno dei principali tipi di trattamento delle vene varicose; ci sono diverse varianti delle loro ricette:

  1. I frutti, insieme alla buccia, vengono tagliati in piccoli pezzi e 50 grammi di materie prime tritate vengono versati con 2500 millilitri di alcool medico in un contenitore di vetro (puoi usare la vodka). Il contenitore è ben tappato e riposto in un luogo buio a temperatura ambiente per 14 giorni, il contenitore deve essere agitato ogni 2-3 giorni. Dopo il periodo specificato, la tintura risultante viene filtrata attraverso una garza, conservata in frigorifero. Per il trattamento, è necessario bere 15 gocce del medicinale tre volte al giorno, il corso del trattamento non supera i 21 giorni. Viene eseguito un ciclo ripetuto non prima di una settimana dopo, il dosaggio viene ridotto a 10 gocce una volta.
  2. Versare 3 cucchiai di infiorescenze di ippocastano essiccate con 500 millilitri di alcool e lasciare in un luogo buio per 30 giorni. La tintura finita viene filtrata e presa mezzo cucchiaino tre volte al giorno.
  3. Non correre a buttare via la buccia delle castagne quando raccogli il frutto, puoi anche fare una tintura curativa da esso. Per fare questo, prendi circa 50 grammi di buccia, versa 500 millilitri di vodka in un contenitore di vetro e lascia per 2 settimane in un luogo buio, mescolando di tanto in tanto. Tuttavia, non bevono una tale tintura, è consuetudine macinare le aree problematiche con esso..

Altre ricette

All'inizio della primavera, durante il periodo di fioritura della castagna, una medicina stagionale può essere preparata dalle sue infiorescenze appena raccolte. Per fare questo, raccogliere i fiori rimuovendo foglie e bastoncini, quindi schiacciarli con un mortaio fino a quando appare il succo, filtrare, separando il succo dai detriti. Il succo risultante può essere assunto per via orale, circa 2-3 millilitri al giorno, oppure strofinarlo più volte al giorno nei punti in cui sono comparse le vene colpite dalle vene varicose.

Controindicazioni

Il trattamento delle vene varicose con ippocastano è molto efficace, ma non è disponibile per tutti a causa di una serie di controindicazioni:

  • L'uso di castagne in qualsiasi forma non è raccomandato durante la gravidanza e l'allattamento. L'eccezione sono gli unguenti, ma prima di usarli, è necessario consultare un medico;
  • L'ipotensione è una diminuzione persistente della pressione sanguigna;
  • Bassi livelli di piastrine nel sangue;
  • Tinture e decotti non devono essere bevuti con esacerbazioni di malattie gastrointestinali, nonché gravi patologie renali.

Ricorda! In ogni caso, prima di utilizzare qualsiasi medicina tradizionale per il trattamento delle vene varicose, è importante sottoporsi a un esame e consultare un flebologo.

Ricetta vene varicose di ippocastano

Di cosa tratta questo articolo:

Unguenti e bagni di castagne per le vene varicose

L'estratto di castagne può essere acquistato al banco. Tuttavia, i guaritori tradizionali affermano che è meglio preparare da soli la "medicina". A casa, fanno non solo decotti e tinture per uso interno, ma anche unguenti che vengono applicati alle aree danneggiate.

p, blockquote 1,0,0,0,0 ->

Per preparare un unguento per le vene varicose, devi fare quanto segue: sbucciare tre castagne fresche, tritare i chicchi per fare una pappa. La pappa è mescolata con 3 cucchiai di fiori di castagno. Metti tutte le materie prime in un barattolo di vetro, versa 500 ml di girasole o olio d'oliva. Metti a bagnomaria, fai sobbollire per due ore. Lascia raffreddare il prodotto.

p, blockquote 2,0,0,0,0 ->

Conservare l'unguento varicoso in frigorifero sul ripiano inferiore. Usato due volte al giorno. Applicare la composizione medicinale sulle aree malate due volte al giorno. Strofina l'olio con movimenti leggeri. Non è consigliabile combinare un rimedio popolare e gel medicinali per il trattamento della BPV.

p, blockquote 3,0,0,0,0 ->

La seguente ricetta di unguento aiuta con le vene varicose:

p, blockquote 4,0,0,0,0 ->

  1. Innanzitutto, devi preparare una tintura di fiori di castagno: 2 cucchiai di componenti vengono versati con 100 ml di alcol, insistito per 7 giorni in una stanza buia.
  2. Sciogliere 100 g di burro a bagnomaria, aggiungere 20 g di cera tritata. Mescolare per ottenere una miscela omogenea senza grumi.
  3. Inoltre, una tintura di fiori viene versata nella miscela oleosa in un flusso sottile, mescolando costantemente la "medicina".

Se tutto è fatto correttamente, dopo un paio d'ore l'unguento diventa denso e viscoso. Conservare in frigorifero. Utilizzare una volta al giorno - appena prima di coricarsi. Applicare in uno strato spesso, strofinare per 2-3 minuti, quindi avvolgere la gamba con un asciugamano caldo.

p, blockquote 5,0,0,0,0 ->

Con le vene varicose degli arti inferiori, i bagni di foglie aiutano bene: devi versare tre manciate di foglie fresche con 1000 ml di acqua bollente, lasciare per 2 ore. Dopo il filtraggio, aggiungere a 5-7 litri di acqua calda. Metti i piedi nella vasca da bagno per 10 minuti.

p, blockquote 6,0,0,0,0 ->

Dopo la manipolazione, sciacquare i piedi con acqua fredda, quindi andare immediatamente a letto.

p, blockquote 7,0,0,0,0 ->

Possibili controindicazioni

Internamente, i frutti di questa varietà non sono accettati da soli - non confonderlo con commestibili (semina, nobile), altrimenti potresti soffrire di gravi avvelenamenti. Ma sia l'uso esterno che il trattamento delle vene varicose con ippocastano sono controindicati in situazioni di questa natura:

p, blockquote 8,0,0,0,0 ->

  • Gravidanza e durante la fase di allattamento al seno;
  • Problemi di coagulazione del sangue;
  • Malattie dello stomaco, procedendo in una forma infiammatoria acuta;
  • Insufficienza renale;
  • Per le donne - per violazioni del ciclo;
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna).

Qualsiasi uso di castagna in questo caso, indipendentemente dal fatto che si tratti di una crema o di una tintura, può danneggiare seriamente il corpo. Dovresti anche usare le prescrizioni con parsimonia, dopo aver consultato il tuo medico e per il periodo di tempo raccomandato.

p, blockquote 9,0,0,0,0 ->

Proprietà medicinali dell'ippocastano per le vene varicose

La tintura di castagne per le vene varicose è una medicina tradizionale che aiuta a migliorare le condizioni dei vasi e delle vene degli arti inferiori. L'uso del corso della "medicina" allevia i sintomi negativi - dolore e pesantezza alle gambe. La gravità della rete capillare sulla pelle diminuisce, la circolazione del sangue negli arti è normalizzata.

p, blockquote 10,0,0,0,0 ->

Gli effetti terapeutici sono raggiunti grazie alla composizione unica. L'ippocastano contiene più di 25 ingredienti utili che si concentrano specificamente sul miglioramento delle condizioni delle vene e dei vasi sanguigni. Sulla base del componente, viene anche preparato un unguento (sfregamento), vengono realizzati pediluvi, impacchi e lozioni.

p, blockquote 11,0,1,0,0 ->

È meglio usare la tintura con castagna nella fase iniziale delle vene varicose. Può essere usato come misura preventiva. La tintura non può essere combinata con i farmaci, ha alcune controindicazioni.

p, blockquote 12,0,0,0,0 ->

Come l'ippocastano aiuta con le vene varicose degli arti inferiori, le proprietà medicinali per le vene varicose, le recensioni di medici e pazienti - considereremo in dettaglio nella recensione.

p, blockquote 13,0,0,0,0 ->

Di cosa tratta questo articolo:

p, blockquote 14,0,0,0,0 ->

Proprietà medicinali di tintura di castagne e controindicazioni

Ippocastano (i chicchi e i fiori della pianta) sono caratterizzati da una ricca composizione chimica che offre molte proprietà terapeutiche. Grazie all'uso della tintura, le pareti dei vasi sanguigni e delle vene vengono rafforzate, la loro funzionalità migliora e le caratteristiche di qualità del sangue vengono normalizzate.

p, blockquote 15,0,0,0,0 ->

La composizione contiene molti tannini, flavonoidi, vitamina P e saponine. Sono questi componenti che aiutano a normalizzare la circolazione sanguigna nelle gambe, contribuiscono alla distruzione delle placche aterosclerotiche, aumentano il tono delle vene, dei piccoli capillari e dei vasi sanguigni. Queste proprietà della pianta consentono l'uso della castagna, indipendentemente dallo stadio del processo patologico..

p, blockquote 16,0,0,0,0 ->

La composizione contiene anche altri componenti che hanno un effetto positivo sul lavoro del corpo nel suo insieme. Questi includono cumarina, rutina, stirene, astragalin e luteina. La castagna contiene escina ed esculina. Esculin fornisce i seguenti effetti terapeutici:

p, blockquote 17,0,0,0,0 ->

  • Accelera la circolazione sanguigna nelle gambe;
  • Migliora la produzione di antitrombina;
  • Previene la formazione di coaguli di sangue;
  • Fornisce effetti anti-infiammatori.

A sua volta, l'escina aumenta il tono vascolare, combatte la forte viscosità del sangue - favorisce la diluizione dei fluidi, previene la formazione di placche di colesterolo sulla superficie interna dei vasi sanguigni.

p, blockquote 18,0,0,0,0 ->

Insieme, queste proprietà ti consentono di superare la malattia: le vene varicose. Le recensioni dei pazienti rilevano che dopo 2-3 settimane di uso regolare di tinture a base di castagne compaiono miglioramenti.

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

Il trattamento delle vene varicose con la castagna consente di ottenere i seguenti risultati:

p, blockquote 20,0,0,0,0 ->

  1. La leggerezza appare negli arti inferiori.
  2. Il dolore scompare durante il movimento.
  3. Il gonfiore delle gambe scompare.
  4. Il prurito viene eliminato.
  5. Le vene diventano più forti, meno visibili.
  6. Il benessere generale migliora.

Un decotto o infuso medicinale a base di ippocastano agisce delicatamente e volutamente - colpisce solo le vene e i vasi sanguigni. Ma ha controindicazioni.

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

Non è raccomandato ingerire l'infusione di guarigione con scarsa coagulazione del sangue, diabete mellito, patologie epatiche / renali, gravidanza (in qualsiasi trimestre), ipotensione arteriosa.

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

Non è possibile somministrare "medicine" a bambini di età inferiore a 14 anni.

p, blockquote 23,1,0,0,0 ->

Ricette di ippocastano per le vene varicose

Per combattere le vene varicose, il farmaco può essere preparato indipendentemente a casa. La tintura aiuta il meglio. Puoi anche preparare unguenti, bagni, impacchi a base di ippocastano. Puoi usare tutte le parti della pianta: fiori e infiorescenze, semi, foglie, corteccia.

p, blockquote 24,0,0,0,0 ->

Tintura di Bolotov

La tintura è popolare tra i pazienti che hanno problemi al tratto digestivo o l'alcool è controindicato.

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

Per fare una tintura di castagne per le vene varicose, devi prendere 20 pezzi di frutta secca di castagne, 1 bicchiere di zucchero e un litro di siero di latte di vacca. Sbucciare le castagne, metterle in una bottiglia e versare sul siero di latte con zucchero aggiunto. Dopo 2 giorni aggiungere 2 litri di acqua.

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

Lasciare fermentare la miscela per 2 settimane in un luogo buio e fresco.

p, blockquote 28,0,0,0,0 ->

Tintura di alcol

Per cucinare avrai bisogno di 50 g di scorza di castagna e 0,5 litri di vodka. Versa la buccia schiacciata con la vodka e lasciala fermentare per 10-14 giorni. Conservare la soluzione risultante in frigorifero. Il corso del trattamento è di 2 mesi, una singola dose di 20-30 gocce.

p, blockquote 29,0,0,0,0 ->

Il più efficace è un unguento a base di diversi ingredienti a base di erbe che aumentano l'effetto della castagna. Per preparare l'unguento, puoi usare 30 g di frutti di castagno, 10 g di fiori di acacia bianca ed erbe di salvia, 1 cucchiaio. l. amido di mais e 20 g di assenzio amaro. Macinare e mescolare tutti i componenti tra loro. Puoi prendere 200 g di grasso animale fuso come base. Metti la miscela risultante a bagnomaria e tienila per 2 ore. Dopo aver filtrato l'unguento in forma liquida, versare nello stampo e conservare in frigorifero.

p, blockquote 30,0,0,0,0 ->

Applicare sulle aree problematiche della pelle precedentemente detersa 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1-2 mesi.

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

Qualsiasi materia prima del castagno è adatta per preparare il bagno. Versare 500 g di materie prime essiccate con 1 litro di acqua e far bollire per 10 minuti. Raffreddare la soluzione per 1 ora, filtrarla. Aggiungere al pediluvio diluito con acqua calda. Durata della procedura - 10 - 15 minuti.

p, blockquote 32,0,0,0,0 ->

Questo metodo di trattamento ha un effetto immediato: riduce il gonfiore, allevia il dolore e la pesantezza delle gambe.

p, blockquote 33,0,0,0,0 ->

Le ricette di castagne possono anche essere usate come compresse. Le condizioni create attivano la circolazione sanguigna nel luogo in cui viene applicata l'applicazione, sostanze nutritive e sostanze medicinali penetrano in profondità nelle profondità più rapidamente ed esercitano il loro effetto.

p, blockquote 34,0,0,1,0 ->

È necessario sbucciare 100 g di frutti di castagno e versarvi sopra 300 ml di vodka. Insistere sulla soluzione in frigorifero per 14 giorni.

p, blockquote 35,0,0,0,0 ->

p, blockquote 36,0,0,0,0 ->

Tintura di alcol da infiorescenze

p, blockquote 37,0,0,0,0 ->

Per un impacco, è necessario inumidire una garza nella tintura risultante, applicare sull'area delle vene varicose, coprire con un sacchetto di plastica e un asciugamano caldo in cima. Può essere lasciato durante la notte. Il corso del trattamento è di 1 mese di procedure giornaliere, dopo di che è necessaria una pausa.

Tintura per infiorescenza

Devi raccogliere 100 infiorescenze e riempirle con 1 litro di vodka. Insisti in un luogo fresco e buio per 14 giorni. Conservare la soluzione risultante in frigorifero. Il corso del trattamento dura circa 3 mesi. Dose singola media - 25 gocce.

p, blockquote 39,0,0,0,0 ->

Ricette di tintura di ippocastano per vene varicose

Per ottenere un rimedio "curativo", usa il fiore o il kernel stesso. Guaritori esperti suggeriscono di usare la castagna per le vene varicose degli arti inferiori in diversi modi: ci sono molte ricette per il trattamento.

p, blockquote 40,0,0,0,0 ->

Con insufficienza venosa, questa ricetta aiuta. Usando un macinacaffè, macina tre chicchi di castagne, metti il ​​composto in un barattolo di vetro, versa 250 ml di alcool o buona vodka (di alta qualità). L'infusione viene effettuata in un luogo fresco, il sole non dovrebbe cadere sul vaso. Resistere alla tintura per 14 giorni. Una volta al giorno, tirano fuori il barattolo, lo scuotono per un paio di minuti, lo mettono in posizione.

p, blockquote 41,0,0,0,0 ->

Dopo il tempo assegnato, la "medicina" deve essere filtrata. La torta viene spremuta con una garza, quindi scartata. La tintura viene conservata in un contenitore di vetro sigillato. La durata è fino a un anno. Assumere come segue: tre volte al giorno 30 minuti prima dei pasti, il dosaggio è di 30 gocce per 50 ml di liquido bollito. Il corso del trattamento è determinato individualmente.

p, blockquote 42,0,0,0,0 ->

Ricette di tintura di castagne per il trattamento delle vene varicose:

p, blockquote 43,0,0,0,0 ->

  • Macinare un gheriglio di castagna fresca, versare 200 ml di acqua calda, mettere a bagnomaria. Fai bollire per quaranta minuti. Dopo aver insistito per 3 ore, filtrato a fondo. Bevi a stomaco vuoto. Schema di ricevimento: il primo giorno, bere un cucchiaio, i giorni 2 e 3 - un cucchiaio da dessert, 4-5-6 giorni - due cucchiai. Successivamente, prendi tre cucchiai. La durata del corso terapeutico è di un mese. Dopo una pausa di due settimane, è consentito ripetere il trattamento;
  • Macina fiori freschi di castagno (macina a mano), asciugali bene, ma non al sole. Quando la materia prima è asciutta, mettila in un barattolo di vetro, versa la vodka fino all'orlo. Mettere in un luogo buio e fresco per un mese. Quindi viene filtrato, la torta viene strizzata. Prendi la "medicina" una volta al giorno al mattino. Il dosaggio è di 50 gocce. La reception viene effettuata prima dei pasti. La durata del trattamento è di un mese, la durata di conservazione della tintura è di un anno.

Le recensioni sono positive sulla castagna per le vene varicose. Il kvas di castagne è particolarmente popolare nel trattamento dell'insufficienza venosa. La ricetta è questa: devi sbucciare 20 castagne (solo fresche), tagliate in due parti. Metti le castagne in un contenitore, versa lo sciroppo caldo, lascia in infusione per 15 giorni, quindi filtra.

p, blockquote 44,0,0,0,0 ->

Ricetta per sciroppo di kvas: aggiungere 250 g di zucchero semolato, 125 ml di siero di latte, un cucchiaio di panna acida 20% a tre litri di acqua fredda. Mescolare gli ingredienti, lasciare al sole per 2 ore.

p, blockquote 45,0,0,0,0 -> p, blockquote 46,0,0,0,1 ->

Metodo di utilizzo del kvas per il trattamento delle vene varicose: bere 50 ml due volte al giorno, è meglio usare il rimedio 30 minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1 mese.

Ippocastano per vene varicose: una ricetta per il trattamento delle vene

Per molti secoli, la medicina tradizionale e ora la farmacologia ufficiale hanno usato l'ippocastano per le vene varicose, la ricetta per numerosi preparati farmaceutici si basa sui suoi derivati. Quanto sono efficaci i rimedi fatti in casa a base di castagne? Cosa dicono i medici del trattamento con le castagne? Le opzioni popolari per un farmaco a base di ippocastano per le vene varicose, prese dal salvadanaio della medicina tradizionale, aiuteranno a fermare l'aggravamento di un disturbo pericoloso.

Cosa devi sapere sulla malattia

Nel processo di lesioni varicose dei vasi venosi, si verificano cambiamenti patologici irreversibili quando vi è un aumento del lume della vena, dello stiramento e dell'assottigliamento delle pareti. Le navi deformate allungate sono raggruppate in nodi, diventano fragili e permeabili. Il trasporto di sangue venoso al cuore viene interrotto, si forma il suo ristagno, sullo sfondo del quale compaiono ulcere profonde e coaguli di sangue.

La malattia, man mano che il corso avanza, è divisa in 5 fasi.

  1. Telangiectasia - ci sono punti vascolari, "stelle", "maglia".
  2. Vene varicose reticolari: le vene safene si espandono a causa dell'eccessiva pressione, diventano convesse, visibili.
  3. Un aumento delle vene principali: grandi vasi sporgono sopra la pelle, nodi gonfi, aree dilatate sono visibili.
  4. Insufficienza venosa: la nutrizione cellulare dei tessuti molli degli arti soffre, si osservano cianosi, oscuramento (iperpigmentazione) delle aree della pelle, gonfiore. La funzione delle valvole venose è compromessa, a causa della quale il sangue viene lanciato nella direzione opposta (reflusso).
  5. Ulcere trofiche: la normale circolazione del flusso sanguigno negli arti fallisce, si accumulano i prodotti di decomposizione del tessuto morto, i difetti della pelle della forma della gamba inferiore sotto forma di ferite che non guariscono a lungo.

Con le vene varicose, la sconfitta degli arti inferiori nelle fasi 3 - 5 comporta la minaccia di tromboflebite e l'accumulo di coaguli di sangue. Il coagulo formato è in grado di bloccare il lume del vaso principale dell'anca e causare flebotrombosi. Interrompendosi, si sposta attraverso la vena verso i polmoni, provocando la tromboembolia - una condizione pericolosa per la vita. I flebologi, che diagnosticano le fasi 4 e 5 delle vene varicose, spesso insistono sull'intervento chirurgico.

L'ippocastano con vene varicose è efficace solo nelle 2 fasi iniziali della patologia venosa, quando una persona avverte la sindrome delle "gambe pesanti". È inutile in futuro.

Suggerimenti per l'uso della tintura

Prima di assumere il farmaco, assicurati di consultare un terapista.

Non violare il dosaggio durante l'assunzione di tintura di castagne, poiché le castagne hanno una bassa tossicità e possono essere dannose ad alte dosi..

Non è consigliabile bere la tintura di castagne contemporaneamente ad altri farmaci.

Dopo un mese di trattamento, è necessario fare una pausa di due settimane..

Non puoi violare la tecnologia per preparare il liquore di castagne a casa. Ciò può portare alla disattivazione dei nutrienti o all'acquisizione di nuove proprietà indesiderabili..

Quali proprietà medicinali ha la castagna?

L'ippocastano per le vene varicose è stato a lungo popolare per la presenza di un complesso di composti attivi: glicosidi, ascorutina, flavonoidi, saponine, rutina, tannini, cumarina. I componenti più preziosi ed efficaci di un medicinale a base di ippocastano per i vasi sanguigni varicosi sono escina ed esculina.

La farmacia, in misura minore preparata indipendentemente, i preparati con ippocastano per le vene varicose dimostrano un pronunciato effetto positivo:

  • Aiuta a migliorare il tono vascolare;
  • Normalizzare la circolazione linfatica e del sangue;
  • Riduce la congestione e il gonfiore;
  • Ripristina la funzione delle valvole venose;
  • Allevia l'infiammazione della parete venosa;
  • Elimina fragilità, fragilità, permeabilità;
  • Elasticità di ritorno;
  • Fluidificare il sangue;
  • Allevia la sensazione di pesantezza, disagio, dolore alle gambe.

Le proprietà medicinali dell'ippocastano con le vene varicose sono insite in frutti, corteccia, infiorescenze, foglie. Le materie prime raccolte vengono utilizzate per la produzione farmaceutica di compresse, unguenti, gel, gocce, estratto e creme. Adatto per ricette di rimedi casalinghi: succo, decotto, tintura, sfregamento, pediluvi.

Il trattamento delle vene varicose con la castagna non dovrebbe essere l'unico mezzo per affrontare la malattia: solo una terapia complessa, che combina farmaci basati su di essa con farmaci prescritti da un medico, è in grado di fermare il processo doloroso.

Affinché una medicina fatta in casa sia benefica, è necessario rispettare i tempi di raccolta, la ricetta per la preparazione, le regole d'uso e la conservazione.

Tintura di castagne per vene varicose - una ricetta per la vodka

La castagna, che è infusa con vodka, rilascia cumarine, saponine e flavonoidi contenuti nel liquido. Per infusione, vengono raccolti frutti che non sono ancora maturati.

In questo caso, il prodotto è arricchito con vitamina C, acidi e globulina. Queste sostanze proteggono il corpo in situazioni stressanti, aiutano a combattere le malattie causate da virus, svolgono un ruolo importante nell'assorbimento dei minerali.

La tintura di semi di castagno viene venduta in ogni farmacia, ma non sarà difficile preparare i frutti e prepararli da soli.

Inoltre, non sarà solo nell'ottenere il volume richiesto, ma anche nella fiducia che le materie prime per l'infusione sono di alta qualità.

I castagni non sono rari, quindi non sarà difficile raccogliere la quantità richiesta dei loro frutti mentre si cammina in estate, il che sarà benefico per il trattamento delle gambe..

Necessario:

  • Gherigli di ippocastano - 50 g.
  • Vodka di buona qualità - 0,5 l.

Preparazione:

  1. Sbucciare la castagna dal guscio spinoso e dalla pelle brunastra.
  2. Risciacqua i chicchi con acqua pulita.
  3. Macina le noci bianche in qualsiasi modo conveniente (coltello, frullatore, tritacarne).
  4. Preparare un barattolo di vetro con un tappo a vite.
  5. Trasferisci la castagna tritata nel contenitore selezionato, aggiungi la vodka.
  6. Insistere sotto un coperchio ben avvitato in un armadio scuro per almeno 12 giorni.
  7. Filtrare il prodotto finito e sigillarlo ermeticamente con un coperchio.

Può essere usato per la somministrazione orale e come sfregamento del piede dove c'è una manifestazione di vene varicose. Per utilizzare l'infuso, è necessario diluirlo in acqua potabile, in un rapporto di 35 gocce per 15 ml. acqua.

Se usato localmente, strofinare con una piccola quantità di infusione sulla parte inferiore della gamba, della coscia o della caviglia.

La terapia per le vene varicose dovrebbe essere eseguita quotidianamente, per 30 giorni.

Dopo questo periodo, è necessario fare una pausa, che consiste in due settimane. Il corso può essere ripetuto se necessario.

Il gonfiore delle gambe allevia bene la tintura di fiori di castagno sulla vodka, se strofini la tintura sulle gambe.

Castagna nella medicina popolare

Per la tintura di castagne fatta in casa contro le vene varicose, così come il decotto, l'unguento e la medicina fresca, le infiorescenze e il fogliame vengono raccolti in primavera, durante il periodo di fioritura, e i frutti in autunno, dopo la formazione di noci rotonde all'inizio della maturazione. Le castagne troppo mature non sono adatte per il trattamento delle vene varicose: contengono un minimo di composti attivi..

Il fogliame e i fiori raccolti per le ricette di macinazione, brodo, tintura di castagno dalle vene varicose a casa devono essere adeguatamente preparati. Vengono prima sciacquati accuratamente. Se la ricetta implica materie prime fresche, dopo che l'acqua si è asciugata, deve essere frantumata e utilizzata immediatamente. Se il farmaco viene prodotto sulla base di un preparato secco, le materie prime vengono essiccate in una stanza con una buona ventilazione entro un mese, mescolate regolarmente per evitare la decomposizione e la muffa.

Evita di asciugare i pezzi al sole - la maggior parte dei componenti curativi si decompone alla luce diretta. La medicina prodotta non farà nulla di buono, ingannerà solo le aspettative..

Frutti acerbi, se richiesti

ricetta, sbucciata con un coltello da cucina. Per ottenere una pasta, vengono passati due volte in un tritacarne o macinati in un mortaio. Molte ricette per la tintura di ippocastano per le vene varicose si basano su noccioli interi, non pelati..

Come procurarsi correttamente le materie prime

La preparazione competente delle materie prime medicinali dall'ippocastano in conformità con tutte le regole di raccolta è la chiave per l'efficacia del rimedio risultante. Tuttavia, la maggior parte degli ingredienti per ricette contro le vene varicose di castagno può essere acquistata in una farmacia normale..

Quindi, come raccogliere correttamente ippocastano:

Regole di approvvigionamentoAbbaiareFioriLe foglieFrutta
Tempo per l'approvvigionamentoFine maggio - inizio aprileDi solito questa è la fine di maggio - inizio giugno (in ogni regione dipende dal tempo di fioritura)All'inizio di maggio - fine giugnoFine agosto - inizio settembre (dipende dalla regione specifica)
Come scegliere le materie prime giusteSono selezionati solo i giovani rami di castagno. In primavera contengono la maggior quantità di sostanze necessarie e utili.Dopo la raccolta, i fiori devono essere accuratamente lavati ed asciugati.Raccogli solo in tempo soleggiato, dopo che le foglie devono essere lavate e asciugateVengono raccolti solo frutti maturi, alcune ricette usano frutti verdi e non maturi
Processo di approvvigionamentoLa corteccia è tagliata con un coltello affilato con uno strato sottile - 1,5-2 mm. Successivamente, viene schiacciato in piccoli pezzi ed essiccato.Vengono raccolti solo fiori freschi e integriRaccogli solo foglie intere, sane e integreVengono raccolti solo frutti non danneggiati, l'essiccazione viene effettuata sotto un baldacchino sulla strada o sul balcone
Come conservare la tassa sulla drogaLa corteccia essiccata viene conservata in sacchetti di stoffa o in scatole di cartoneConservato in sacchetti di stoffaConservato in sacchetti di stoffa o vasetti di vetro con tappi a vite stretti in un luogo buioConservato in scatole di cartone

Opzioni di tintura domestica

La tintura di castagne per le vene varicose è riconosciuta dalla medicina ufficiale come terapia adiuvante nelle fasi iniziali della malattia. Si consiglia di combinare l'uso della tintura fatta in casa con i farmaci prescritti da un medico: dieta, ginnastica, indossare biancheria intima a compressione, assumere farmaci da farmacia.

La tintura di castagne per le vene varicose è la più popolare tra le persone, e per una buona ragione. Molti, dopo un ciclo di trattamento con esso, notano i seguenti cambiamenti positivi:

  1. Il dolore e la pesantezza degli arti scompaiono;
  2. La sensazione di leggerezza ritorna;
  3. Il gonfiore diminuisce;
  4. Il prurito smette di disturbare;
  5. Le navi sporgenti sono nascoste, cessano di essere evidenti;
  6. Il carico complessivo sulle gambe aumenta senza sentirsi stanchi.

Se usi regolarmente il farmaco sull'ippocastano, in combinazione con la terapia medica, è del tutto possibile evitare di aggravare la malattia. Vale la pena lottare per evitare di trovare brutti nodi, ulcere dolorose, tromboflebite pericolosa per la vita.

Ricette di tintura di alcol

La tintura di castagne sull'alcool per le vene varicose viene raccolta da infiorescenze, fogliame, buccia. Ma i frutti acerbi sono considerati i più efficaci. Lo scopo principale della tintura è l'ingestione, ma il suo uso non è limitato a questo. È abbastanza accettabile strofinare con esso i vasi sanguigni blu che sporgono sopra la pelle come un ulteriore effetto sulle aree colpite dalle vene varicose.

Approvvigionamento di ingredienti


La qualità della tintura preparata, l'efficacia del suo uso per il trattamento delle vene varicose dipende in gran parte dalla qualità del materiale di partenza. I frutti finiti, i semi, le infiorescenze sono importanti non solo per tritarli accuratamente, ma anche per raccoglierli correttamente e quindi asciugarli.

I tempi di approvvigionamento sono fondamentali per la raccolta di ingredienti di qualità:

  1. I frutti con la massima concentrazione di nutrienti vengono raccolti da maggio a fine giugno. Ma a seconda delle condizioni meteorologiche, il tempo di raccolta può essere regolato. Dovresti concentrarti sulla forma del frutto, che dovrebbe diventare rotondo. Il frutto stesso deve avere il tempo di maturare. Per la preparazione della tintura, al fine di aggiungere il suo unguento per le vene varicose, è consentito l'uso di frutta fresca. In altri casi, si consiglia di asciugare il prodotto. L'asciugatura avviene in una stanza buia con una buona ventilazione. Conservare il materiale finito in un luogo fresco e asciutto dove la luce solare diretta non può penetrare.
  2. Fiori. Le infiorescenze vengono raccolte con cura ed essiccate in un'area ben ventilata senza accesso alla luce solare. L'alta umidità dovrebbe essere evitata. La raccolta delle infiorescenze viene effettuata con tempo asciutto dopo che la rugiada si è sciolta..
  3. In primavera, una grande quantità di elementi utili è contenuta anche nella corteccia di un albero. Viene tagliato da rami giovani e poi schiacciato. L'asciugatura può essere effettuata anche all'aperto. La corteccia viene aggiunta all'infusione per migliorare l'effetto analgesico al ritmo di 1 cucchiaio. massa secca per 2 cucchiai. la principale miscela di ingredienti per la preparazione della tintura. Una tintura separata può essere preparata dalla corteccia per lo sfregamento delle vene infiammate o aggiunta all'unguento topico.
  4. Le proprietà curative delle foglie di castagno nelle tinture non sono spesso utilizzate. Ma se l'erborista consente di aggiungerli alla ricetta principale, il materiale dovrebbe essere preparato in primavera, quando le foglie hanno la massima succosità. Solo le foglie intere senza segni di infezione vengono selezionate per la raccolta. La raccolta viene effettuata in una giornata di sole asciutto, in modo che le foglie abbiano il tempo di asciugarsi il più possibile e non inizino a marcire, marcire durante il processo di essiccazione. La massa verde viene essiccata diffondendola su una superficie piana spessa 2 cm in una stanza buia con una buona ventilazione. È possibile prevenire danni alla massa verde ruotando regolarmente le foglie durante l'asciugatura..

Ricetta pomata fatta in casa

L'ippocastano con vene varicose è adatto per unguenti e sfregamenti fatti in casa. La base è costituita da grassi vegetali e animali, nonché prodotti pronti:

  1. Olio di semi di girasole;
  2. Olio d'oliva;
  3. Semi di cotone, olio di mais;
  4. Grasso animale;
  5. Crema o gel nutriente;
  6. Unguento curativo.


Semi di cotone, olio di mais


Crema o gel nutriente

Le materie prime vengono versate con grasso riscaldato e cuocere a fuoco lento per 20 minuti a bagnomaria. Dopo il raffreddamento, viene infuso in un luogo buio e fresco per 20 giorni.

Nei prodotti finiti - creme, gel, unguenti, è sufficiente aggiungere la tintura di alcol (per 50 g del prodotto 1 cucchiaio) o una tintura sulla vodka (2 cucchiai). Mescolare con cura e utilizzare immediatamente.

Strofinare le aree danneggiate 2 - 3 volte al giorno, può essere combinato con biancheria intima a compressione.

Se usare lo strumento?

Dalla metà del 19 ° secolo, la castagna iniziò ad essere inclusa nelle tinture per le emorroidi.


Alcuni decenni dopo, i medici francesi introdussero la pianta nella medicina scientifica e pratica, rilasciando
tintura per vene varicose.
L'ippocastano è richiesto non solo nelle persone, ma anche nella medicina ufficiale, poiché contiene sostanze:

  • esculina: rinforza i vasi sanguigni, riduce la loro permeabilità, previene la formazione di coaguli di sangue, aumenta la produzione di antitrombina da parte del corpo, favorisce la circolazione sanguigna nelle vene;
  • escina: diluisce il sangue.

Controindicazioni e precauzioni

Esistono controindicazioni per il trattamento delle vene varicose con preparazioni di ippocastano, sia per somministrazione orale che per sfregamento esterno.

  • Coagulazione del sangue lenta - per qualsiasi applicazione;
  • Gravidanza e periodo dell'allattamento al seno - con qualsiasi opzione di trattamento;
  • Problemi digestivi - orale;
  • Insufficienza renale - Bere.

Molti articoli indicano ipotensione, ma questo non è vero. I componenti dell'ippocastano, al contrario, aumentano il tono della parete vascolare, quindi, piuttosto, con l'ipertensione, dovrebbe essere bevuto con cautela. In ogni caso, il consiglio del flebologo non sarà superfluo..

Cause e metodi di trattamento delle vene varicose

Le ragioni principali che portano allo sviluppo delle vene varicose sono piuttosto semplici:

  1. Eredità. Se qualcuno in famiglia, dal lato paterno o materno, aveva questa malattia, quindi con un alto grado di probabilità, in determinate condizioni, potresti anche sviluppare vene varicose..
  2. Passivo, cioè uno stile di vita minimamente attivo. Ciò può valere anche per il tipo di lavoro. Durante il lavoro sedentario, il sangue ristagna nei vasi e non può circolare normalmente, il che porta al loro allungamento e deformazione.


Sovrappeso, nonché le conseguenze del trasporto di un bambino da parte delle donne. Lo stress eccessivo sui vasi sanguigni, esercitato dalla pressione fetale durante la gravidanza, così come il grasso corporeo svolge un ruolo..

Le vene varicose sono anche pericolose a causa delle loro conseguenze. Può provocare lo sviluppo della trombosi, che è ancora peggio, poiché in questa situazione c'è una minaccia per la vita..

Al momento, esiste tutt'altro che un metodo per trattare le vene varicose. Alcuni metodi di trattamento delle vene varicose hanno controindicazioni e raramente vengono utilizzati in modo indipendente. Il più efficace è un metodo complesso di trattamento, che include diversi tipi specifici di terapie..

Spesso puoi trovare metodi per trattare le vene varicose con rimedi popolari. Tra questi: infusi, unguenti e creme che, oltre all'ippocastano, includono erbe, verdure o bacche, che hanno anche utili proprietà medicinali e rare controindicazioni.

I più popolari sono:

  • assenzio amaro, ortica, luppolo comune, noci moscate;
  • Kalanchoe;
  • patate;
  • mele;
  • pidocchi di legno (starwort);
  • arnica montana.

Questa è solo una parte dell'elenco degli strumenti che aiuteranno nella lotta contro le vene varicose..

Farmaci a base di ippocastano

I preparati farmacologici, che includono le castagne (più spesso la frutta), costituiscono la parte del leone negli scaffali delle farmacie, dove sono affollate le medicine per le vene varicose. Queste sono gocce, gel, pomate, compresse, capsule, estratti. Un'annotazione è allegata a ciascun prodotto, in cui sono descritte le regole di applicazione, indicazioni, restrizioni e controindicazioni.

Nella produzione di prodotti farmaceutici, si verifica la massima estrazione di sostanze che agiscono sulle vene, che è impossibile da ottenere a casa. È ovvio che i prodotti farmaceutici sono superiori ai rimedi domestici.

Il più richiesto ed efficace:

  1. Gocce di Escuzan;
  2. Balsamo Varicobooster;
  3. Gel Aescin;
  4. Crema Venitan e Gel.


Crema Venitan e Gel

Puoi sempre chiedere al farmacista l'assortimento, chiedere l'efficacia del farmaco selezionato.

I produttori di integratori tengono il passo con l'industria farmaceutica. Questi non risparmiano generose promesse, presentano le loro pillole come una panacea.

Ad esempio, le capsule "Castagna naturonica" per le vene varicose e le patologie emorroidali promettono di eliminare radicalmente i problemi vascolari.

Dovrebbe essere chiaro che un integratore alimentare, a differenza di un prodotto farmaceutico, non passa il controllo, la ricerca e i dati indipendenti sull'efficacia richiesta per i medicinali. Essenzialmente sono progettati per i placebo..

Perché le vene varicose sono pericolose

Le vene varicose - una malattia delle vene, in cui le pareti dei vasi sanguigni sono colpite e assottigliate, i loro lumi si espandono, compaiono "nodi". Di conseguenza, la velocità del flusso sanguigno rallenta e vengono create condizioni per la formazione di coaguli di sangue. Possono bloccare una vena e provocare lo sviluppo di una formidabile complicazione - tromboflebite, nonché la formazione di ulcere trofiche. Pertanto, è indispensabile prestare attenzione alla patologia nel suo embrione e cercare di eliminare i sintomi, prevenendo l'aggravamento della condizione.

Le vene varicose possono essere sia una malattia indipendente che accompagnare altre patologie: emorroidi, prostatite, cirrosi epatica, infiammazione uterina. Molto spesso le vene varicose, come un flagello, colpiscono le gambe. Visivamente, si manifesta come una rete di vasi blu e curvi sulle gambe con nodi su tutta la loro lunghezza. Le vene varicose non solo sfigurano le gambe, ma producono un grave disagio fisico - una sensazione di pesantezza, bruciore e dolore.

Uno dei potenti farmaci antinfiammatori per le vene varicose e la tromboflebite è una tintura a base di frutti di castagno.

I flebologi (medici che trattano le vene) raccomandano di usare la tintura di castagne come rimedio indipendente o nel complesso trattamento delle vene varicose.

Processo di raccolta e preparazione

Nella medicina popolare, per il trattamento delle vene varicose, vengono utilizzate entrambe le castagne, che devono essere raccolte in autunno al periodo iniziale di maturazione, nonché le infiorescenze e i semi di questa pianta, che vengono raccolti nella primavera dell'anno. Tuttavia, dopo aver raccolto le materie prime necessarie, è anche importante essere in grado di prepararlo adeguatamente per un ulteriore utilizzo, in questo caso vale la pena aderire ai seguenti principi:

  1. Dopo aver raccolto semi e infiorescenze, devono essere asciugati. È importante farlo in una stanza asciutta ben ventilata o all'aperto sotto una tettoia, mentre è importante creare condizioni in modo che le materie prime non si disperdano dal vento. Inoltre, è molto importante escludere l'ingresso di umidità, poiché queste infiorescenze e semi sono meglio posizionati su un giornale o un panno asciutto e portati in casa di notte;
  2. Per quanto riguarda i frutti, inizialmente vengono pelati ed essiccati. Questo è seguito dalla fase di macinazione con un tritacarne, un frullatore o una macinatura in un mortaio, dopo il taglio in piccoli pezzi. La massa risultante è adatta per la preparazione di qualsiasi mezzo, dagli unguenti alle tinture.

Importante! Non sbucciare tutte le castagne, lasciare almeno una piccola quantità non pelate e asciugare direttamente nella buccia, è possibile fare una tintura da tali materie prime.

Raccolta e acquisizione di piante medicinali

I frutti maturi della castagna vengono raccolti durante la loro piena formazione. Una zattera matura può essere distinta per la sua chiara forma arrotondata e dimensioni. I frutti maturi sono più massicci.

Durante questo periodo, le foglie e i fiori sono al massimo saturi di sostanze. Unguenti e tinture come fiori e foglie sono meglio utilizzati il ​​giorno della raccolta. L'unguento o la tintura manterranno meglio le proprietà curative rispetto alle parti essiccate.

Si consiglia di raccogliere i semi di castagno essiccandoli. È anche possibile fare un unguento immediatamente dopo la raccolta.

Un processo di raccolta e preparazione preliminare correttamente eseguito è molto importante, poiché aiuta ad aumentare l'efficacia dei fondi ricevuti più volte.

La frutta per fare tinture o solo per la conservazione deve prima essere asciugata. L'essiccazione dei frutti dovrebbe avvenire al chiuso senza luce solare diretta. I raggi ultravioletti diretti distruggono le proprietà benefiche delle castagne ed evaporano il succo contenuto.

La stanza di asciugatura deve essere costantemente ventilata e la temperatura dovrebbe essere vicino al segno di 25 gradi.

ricette

Le ricette per le vene varicose a base di ippocastano si sono dimostrate efficaci in medicina e sono approvate da specialisti, compresi quelli che non riconoscono i trattamenti di medicina alternativa.

Tintura di frutta

La ricetta per la tintura di ippocastano dalle vene varicose è facile da preparare. Avrai bisogno di 50 grammi di frutti di castagno, strofinati con la buccia e una piccola quantità di vodka, circa 100 ml. Versa la frutta grattugiata con la vodka e lasciala in un luogo buio per almeno 2 settimane. Il prodotto risultante dovrebbe essere preso 10 gocce 2-3 volte al giorno..

Tintura di fiori

La tintura di fiori di ippocastano per le vene varicose non è meno efficace. Prendi le infiorescenze pre-preparate nella quantità di 1 cucchiaio e versa 50 ml di vodka. Insisti per un mese in un luogo buio. La tintura pronta di fiori di castagno viene presa una volta al giorno, 50 gocce prima del pasto del mattino.

Il succo di castagna viene anche usato nel trattamento delle vene varicose. È ottenuto da infiorescenze che devono solo essere strizzate. Prendi il succo in mezzo cucchiaino per tutto il giorno dopo ogni pasto e lubrifica anche le vene colpite alle estremità inferiori con esso. Lo strumento elimina la congestione dei vasi, accelerando la circolazione sanguigna nelle vene.

La ricetta dell'unguento per le vene varicose con ippocastano è molto semplice: devi macinare cinque frutti della pianta a uno stato molliccio e mescolarli con 5 cucchiai. cucchiai di fiori. Aggiungi 500 ml di qualsiasi olio vegetale non raffinato alla miscela risultante. Metti il ​​prodotto a bagnomaria e fai sobbollire per 2 ore per ottenere tutte le proprietà curative dell'unguento futuro.

Quando il prodotto si è leggermente raffreddato, deve essere filtrato e refrigerato per una successiva conservazione. L'unguento per le vene varicose, realizzato sulla base dell'ippocastano, viene applicato quotidianamente al mattino e alla sera. È importante monitorare la risposta del corpo a questo rimedio - se si verifica arrossamento, l'uso successivo dell'unguento è altamente indesiderabile.

terme

Per preparare un bagno efficace contro le vene varicose, è necessario diluire 40 grammi di pomata di castagne in 2 litri di acqua calda. Immergi i piedi in questa soluzione fino a quando l'acqua si raffredda. Quindi asciugare i piedi con un asciugamano e sdraiarsi con i piedi sul rullo sopra il livello del corpo. Si consiglia di sdraiarsi dopo la procedura per almeno 1 ora..

Decotto alla buccia

Per preparare questo rimedio, avrai bisogno della scorza tagliata dal frutto della castagna. Versane una piccola quantità con 2 litri d'acqua, porta ad ebollizione e fai sobbollire a fuoco basso per 10 minuti. Successivamente, è necessario lasciare fermentare il brodo per almeno 12 ore. Conservare il prodotto finito in frigorifero. Dovrebbe essere preso al mattino dopo il risveglio, 1 cucchiaio. cucchiaio entro 14 giorni.

Comprimere

Per l'impacco, hai bisogno delle foglie e dei frutti della pianta. Macina entrambi gli ingredienti a base di erbe in uno stato estenuante e versa la vodka in proporzioni di 1: 5. Dopo 2 giorni, puoi fare impacchi, inumidire i tessuti molli nell'infusione risultante e applicarli alle aree delle gambe con vene danneggiate.

Controindicazioni per l'uso

L'uso di rimedi popolari per il trattamento delle vene varicose dovrebbe essere accompagnato da regolari consultazioni con un flebologo. Il fatto è che le tinture e gli unguenti di ippocastano hanno un effetto piuttosto aggressivo sul sistema vascolare e su tutto il corpo in generale. Ci sono una serie di chiare controindicazioni all'uso della pianta in terapia:

  • emofilia e una predisposizione al sanguinamento;
  • insufficienza renale ed epatica, procedendo in forma grave;
  • eventuali malattie del tratto gastrointestinale nella fase acuta;
  • costipazione di tipo atonico;
  • vasculite;
  • problemi con la regolarità del ciclo mestruale.

Non dovresti ricorrere a un trattamento alternativo delle vene varicose durante la gravidanza e l'allattamento e una storia di allergie è una controindicazione.

È impossibile prescrivere un ciclo di trattamento con l'ippocastano da soli, poiché anche il corso latente di gastrite o colecistite non consente tale terapia.

Come prendersi cura dei tuoi piedi

Sin dai tempi antichi, le persone hanno imparato a gestire varie malattie utilizzando ingredienti naturali. Oggi la medicina tradizionale contiene un numero enorme di ricette, anche per il trattamento delle vene varicose.

Naturalmente, sul tema delle vene varicose, le "ricette della nonna" non sono in grado di sostituire la terapia farmacologica, e ancora di più, l'intervento chirurgico. Ma attraverso la medicina tradizionale, puoi migliorare significativamente le condizioni dei vasi sanguigni, eliminare i sintomi spiacevoli, ecc. Uno dei componenti avanzati per il trattamento delle vene varicose è l'ippocastano, le proprietà e le ricette della medicina di cui si discuterà.