Tutto sui nastri kinesio

I cerotti multicolori sui corpi degli atleti sono diventati il ​​segno distintivo di ogni competizione seria, dai Giochi olimpici alla maratona di Boston. Ma l'uso dei nastri non è limitato agli sport professionistici..

Il taping cinesiologico è una tecnica rivoluzionaria sviluppata a metà degli anni '70 dal chiropratico giapponese Kenzo Kase. Nel 1988, alle Olimpiadi di Seoul, i nastri fisio hanno fatto un salto di qualità grazie alla loro alta efficienza. Da quel momento, sono passati dalla medicina dello sport alla vita ordinaria..

Il taping di Kinesiologia è l'applicazione di speciali elastici per sostenere muscoli e tendini, che aiuta ad alleviare il dolore, alleviare la tensione, rilassare e accelerare il processo di recupero muscolare naturale. Allo stesso tempo, l'atleta non prova disagio e può continuare il suo allenamento come al solito..

Kinesio tape: cos'è??

Inizialmente, il nastro Kinesio era il nome dei cerotti dell'omonimo marchio, ma in pochi anni il metodo di nastratura è diventato incredibilmente popolare e ora tutti i nastri elastici sono chiamati nastri kinesiologici o fisiologici..

Proviamo a capire cos'è un nastro kinesio e quali sono le sue caratteristiche principali. Fondamentalmente, è un nastro adesivo elastico in cotone 100%. La base adesiva del nastro viene attivata a temperatura corporea.

Caratteristiche distintive dei nastri kinesiologici:

  • non causare disagio;
  • non limitare l'attività fisica;
  • non interferire con la respirazione della pelle;
  • elastico;
  • ipoallergenico;
  • lavorare 24 ore per 5-6 giorni di fila;
  • hanno proprietà idrorepellenti.

A cosa serve il nastro kinesio?

Quando viene applicato il cerotto, l'effetto è su muscoli, pelle, legamenti e formazioni facciali. Di conseguenza, il flusso sanguigno migliora, il processo di drenaggio linfatico è facilitato e il processo di riparazione dell'area danneggiata viene accelerato. E, se inizialmente il taping kinesiologico veniva utilizzato solo per la prevenzione e il trattamento di varie lesioni negli atleti, ora l'ambito di questa tecnica è diventato molto più ampio..

Il nastro Physio è efficace per il trattamento di:

  • distorsioni;
  • ematomi e contusioni dei tessuti molli;
  • lesioni muscolari e articolari;
  • sindrome del dolore e affaticamento muscolare;
  • gonfiore delle gambe nelle donne in gravidanza;
  • dolore mestruale.

Inoltre, al giorno d'oggi i medici utilizzano attivamente i fisiotapi per la riabilitazione dei pazienti dopo lesioni, ictus e operazioni, nonché nella pratica dei bambini per la correzione dei piedi piatti e della scoliosi..

Nastro Kinesio: recensioni

La popolarità del metodo ha portato al fatto che in qualsiasi negozio di articoli sportivi esiste un'ampia selezione di prodotti per la nastratura. Ma non tutti i nastri kinesio fanno bene il loro lavoro - ad esempio, i cerotti economici cinesi si staccano rapidamente e perdono elasticità. Inoltre, ora puoi trovare molti marchi "promossi" e costosi che, con proprietà mediocri, ti fanno pagare per le loro campagne pubblicitarie.

Pertanto, è meglio concentrarsi su produttori affidabili e onesti. Prodotto in Corea del Sud, CureTape è certificato TÜV, a conferma dell'alta qualità e sicurezza di questo marchio. Dovresti anche prestare attenzione all'eccellente nelle sue proprietà, ma prodotto molto più conveniente - PhysioTape n. 1 (dai creatori di CureTape), è progettato specificamente per lo sport e i carichi elevati, privo di budget pubblicitari e i suoi costi e qualità sono ottimali. Il feedback di atleti e medici che preferiscono CureTape e PhysioTape n. 1 è impressionante:

“La mia collezione comprende oltre 40 marchi di nastri. Ma uso solo CureTape. Non c'è niente di meglio Inoltre, non uso la colla: gli intonaci di alta qualità resistono bene da soli. Lavoro con calciatori, giocatori di pallavolo e giocatori di pallamano: non ci sono mai stati problemi a staccare il nastro ".

"Uso PhysioTape n. 1 dal mio allenamento e posso consigliarlo a qualsiasi atleta: è resistente e non si stacca nemmeno durante il nuoto o l'attività fisica intensa.".

“Una settimana dopo la maratona, ho iniziato ad avere dolori alla caviglia. Nessuno poteva fornirmi un aiuto rapido, quindi ho ordinato il nastro sportivo PhysioTape n. 1. Grazie al video, lo metto facilmente sulla caviglia. Il risultato è stato immediato: sono stato in grado di muovermi immediatamente senza dolore! Ma prima, anche in posizione prona, ho provato dolore costante. Come atleta a cui non piace saltare gli allenamenti, credo che i nastri siano indispensabili per me adesso. Sicuramente li comprerò più di una volta ".

Le tecniche di taping corrette, le tecniche per applicare nastri kinesiologici con foto e commenti sono disponibili nella sezione istruzioni.

Kinesio tape: che cos'è? Tutto sui nastri kinesio

Cos'è il kinesio tape?

L'elasticità del nastro è il più vicino possibile ai parametri di elasticità della pelle umana, può allungarsi fino al 140% (alcuni tipi fino al 190%) delle dimensioni originali. Resistente all'acqua, conserva proprietà medicinali durante la pratica degli sport acquatici. Permette alla pelle di respirare liberamente e non interferisce con l'evaporazione del sudore dalla pelle. Fornisce un effetto terapeutico continuo 24 ore su 24 senza l'uso di droghe. Lo strato adesivo promuove una forte aderenza alla pelle, che consente di indossare l'applicazione e continuare le sessioni terapeutiche per 5-7 giorni senza causare disagio.

Il nastro elastico terapeutico Kenzo Kase stimola il sistema nervoso del corpo, agendo sull'epidermide e aumentando l'efficacia del trattamento. Il materiale è in cotone di alta qualità o cotone con 3% nylon nella composizione, oltre alla seta. Il nastro è ricoperto da uno strato di colla ipoallergenica applicata a forma di onda su una base acrilica al 100%. Il nastro non contiene lattice. Il gel adesivo viene attivato dalla temperatura corporea al contatto con la pelle.

La storia dello sviluppo di nastri kinesio

Il nastro kinesiologico è un prodotto di nuova generazione per la prevenzione e il trattamento degli infortuni, nonché per il rapido recupero degli atleti senza interruzione dall'allenamento..

Studi sulla reale efficacia dell'uso dei nastri sono stati condotti dal 1979, ma una presentazione ampia e vivida di fisiotapi ha avuto luogo alle Olimpiadi del 1988 in Corea del Sud (a Seoul). Il fatto che il kinesiotaping non limiti affatto l'attività e l'attività della persona che lo utilizza è stato rapidamente adottato negli Stati Uniti e in Europa e dal 1995 la tecnica a livello ufficiale è stata introdotta negli algoritmi di riabilitazione per atleti professionisti..

In futuro, i nastri kinesio iniziarono ad essere utilizzati non solo nella medicina dello sport, ma andarono ben oltre lo sport professionistico. Sono utilizzati con successo nella vita di tutti i giorni, nella pratica pediatrica, in cosmetologia, nel periodo postoperatorio di recupero, in ortopedia, ecc. Sono ancora in corso studi clinici nel campo del taping kinesio, per trovare sempre più possibilità di utilizzo dei nastri..

Pro e contro dei nastri kinesio

"Kinesio" o nastro fisiografico tra allenatori, massaggiatori, istruttori di fitness, medici sportivi, è consuetudine chiamare altri nastri elastici e non solo prodotti con il marchio Kinesio.

Tutti hanno caratteristiche distintive:

  • elastico;
  • avere una base adesiva ipoallergenica sulla superficie interna (dopo aver rimosso il nastro, non lascia segni sulla superficie della pelle, non c'è irritazione);
  • non causare disagio;
  • non si sentono sul corpo quando indossati;
  • non avere paura dell'acqua (non è necessario toglierli durante le procedure idriche);
  • respirabile;
  • avere un effetto terapeutico 24 ore al giorno;
  • indossando l'applicazione per 5-7 giorni, sono possibili ripetute applicazioni del nastro nello stesso posto;
  • conservazione dell'attività fisica (non interferisce con la meccanica naturale dei movimenti);
  • non crea dipendenza;
  • non ha limiti di età.

Va notato che l'uso del nastro kinesio rispetto all'uso di un "fratello" sportivo ha i suoi svantaggi..

  • In caso di allenamento regolare, è necessario applicare il nastro "kinesio" 30 minuti prima dell'inizio della sessione in modo che avvenga l'attivazione (adesione alla pelle). Negli stessi 30-40 minuti, le procedure idriche, il contatto eccessivo con i vestiti dovrebbero essere evitati al fine di escludere la possibilità di spostamento o distacco prematuro. Per i nastri sportivi non è necessario un periodo del genere, il che è importante per il taping ad alta velocità..
  • Esiste il rischio di danni allo strato di adesivo (la presenza di peli spessi nell'area di nastratura può danneggiare e indebolire le proprietà dell'adesivo). È necessario pre-radersi i capelli o utilizzare una vaschetta per la raccolta di liquidi.
  • La striscia di gesso kinesio necessaria non può essere ottenuta (separata) dal rotolo senza l'aiuto di forbici speciali. A differenza del nastro sportivo, che si strappa facilmente con le mani.
  • Lo strato adesivo di kinesiotape non contiene ossido di zinco, che è presente nella colla di cerotti sportivi e ha inoltre un effetto lenitivo e antisettico sulla pelle.
  • "Kinesio" non viene utilizzato per immobilizzare l'articolazione, per fissazione e immobilizzazione rigide, nonché per fissare elementi protettivi (sacchetti di raffreddamento, accumulatori di calore, ecc. Guarnizioni), a differenza del nastro bianco.
  • È necessario applicare correttamente il nastro kinesio in modo anatomico e aderire alla tecnologia di applicazione di "ancore".

Caratteristiche dei nastri kinesio

Il meccanismo d'azione del nastro kinesio

Esistono molte tecniche di taping kinesio, eccone alcune: correttive, muscolari (supporta i muscoli della zona lesa), fasciali (implica rafforzare i legamenti), linfatiche (progettate per arretrare la pelle), funzionali (basate sui cambiamenti del tono muscolare) e così via. Con l'aiuto di loro, è possibile ottenere i principali meccanismi dell'effetto delle teip sul corpo e degli effetti fisiologici:

  • minimizzare o alleviare il dolore nell'area danneggiata;
  • miglioramento della microcircolazione e del metabolismo dei tessuti (riduzione del gonfiore, accelerazione del riassorbimento degli ematomi, guarigione delle ferite);
  • aumento della gamma di movimento e normalizzazione del tono muscolare;
  • migliore stabilizzazione, funzionamento congiunto;
  • correzione del modello dei movimenti (sostenendo delicatamente muscoli e articolazioni, forma lo stereotipo corretto dei movimenti).

Indipendentemente dal principio di funzionamento, i nastri non dovrebbero (e di fatto non possono) sostituire gli esercizi fisici. Il taping in combinazione con esercizi di un orientamento speciale, in una fase iniziale di riabilitazione con carichi leggeri, fornisce un trattamento completo e il recupero di un atleta o di qualsiasi altro paziente.

Importante! Il metodo di taping kinesio funziona e aiuta l'applicazione anatomicamente corretta delle applicazioni su nastro.

Applicazione di nastri adesivi.

Quali malattie vengono trattate con il taping kinesio?

In quali situazioni è raccomandato e prescritto teip?

  • Prevenzione e trattamento delle lesioni, riabilitazione dei pazienti dopo lesioni sportive e non solo (ad eccezione delle ferite aperte).
  • Trattamento e correzione del sistema muscolo-scheletrico, problemi con la funzione articolare (deformità, ipermobilità o ridotta mobilità, postura scorretta).
  • Durante i processi di allenamento e direttamente alle competizioni (quando si riprende l'allenamento nel periodo post-traumatico). Se le lezioni sono regolari, con carichi significativi, il nastro viene applicato mezz'ora prima dell'inizio dell'allenamento..
  • Prevenzione e trattamento dell'eccessiva tensione muscolare (con duro lavoro fisico, sport attivi ed estremi).
  • Recupero nel periodo postoperatorio e nella fase post-ictus.
  • Riabilitazione nella pratica pediatrica (può essere usato per paralisi cerebrale, alluce valgo, scoliosi). È possibile correggere i legamenti con il loro sviluppo errato e i muscoli - rilassare o, al contrario, sforzare.
  • In ortopedia (per una riabilitazione più efficace con l'uso di prodotti ortopedici per il trattamento di speroni calcaneari, artrosi, correzione della postura e piedi piatti).

Quali forme di nastri kinesio esistono?

Quattro tipi sono considerati le principali forme di fisio-nastri. "I" - una normale striscia non tagliata, "Y" e "X" - strisce tagliate secondo lo schema delle lettere, "lymph - teip" - una striscia a forma di ventaglio che rappresenta "noodles".

Indipendentemente dal metodo di applicazione dei kinesiotapes, le estremità di una qualsiasi delle forme sono arrotondate per prolungare il periodo di utilizzo dell'applique. I nastri a forma di "I" sono caratterizzati da facilità e velocità di applicazione. "Linfa" - il nastro viene utilizzato nelle tecniche di mobilizzazione. Le versioni arrotolate di intonaci sono economiche e vengono spesso utilizzate dove è richiesta una costante e voluminosa necessità di nastratura (sport professionistico, medicina dello sport, ortopedia). I kit di nastri personalizzati per le diverse parti del corpo sono ideali per l'uso domestico.

Chi può lavorare con il nastro?

Per l'uso corretto di applicazioni complesse, è necessario avere esperienza pratica, conoscere l'anatomia del corpo, studiare attentamente il meccanismo e la sequenza dell'applicazione del nastro. In caso di lesioni gravi e violazioni, sarebbe più saggio contattare uno specialista nel campo del taping, persone che hanno subito una formazione speciale. Il medico può mostrare il livello di tensione del nastro, il metodo per applicarlo a determinati muscoli, creare uno "schema" del nastro necessario per un ulteriore auto-taping.

Se usato correttamente, il taping kinesio mostra risultati sorprendenti (efficacia dimostrata).

Controindicazioni

Anche i campioni olimpici usano i nastri

Il taping negli sport è diventato un vero vantaggio e ha fatto un tuffo, poiché qualsiasi sport professionale è accompagnato da maggiori carichi con il massimo impatto, che può spesso portare a lesioni. Strisce luminose di nastri kinesiologici sono state accompagnate da tutte le Olimpiadi dal 1988. Atleti e allenatori hanno rapidamente adottato questo sviluppo. I nastri sportivi Kinesio hanno da tempo cessato di essere esclusivi a livello mondiale e recentemente stanno guadagnando slancio nel nostro paese. Non una sola maratona e nemmeno una singola giornata sportiva possono fare a meno di nastri fisio colorati. I corpi di molti atleti professionisti e campioni in diverse discipline sono facili da individuare la presenza di modelli colorati. I muscoli fissati con intonaco kinesio si muovono fisiologicamente in modo corretto, riducendo il rischio di allungamento e lesioni.

Atleti famosi che usano nastri includono: Cristiano Ronaldo e David Beckham (calcio), Fernando Gonzalez e Li Na (tennis), He Tzu (immersioni), Carrie Walsh (beach volley), Trey Hardy (decathlon), Hermine Mason (salto in alto) e questo elenco è lungi dall'essere completo.

L'uso attivo del metodo di taping kinesio per la prevenzione e il trattamento di vari infortuni nello sport dimostra ancora una volta la sua efficacia.

Lascia che la striscia multicolore cambi la tua vita in meglio.!

Kinesio tape: che cos'è? Nastro Kinesio per atleti

Qualsiasi metodo di trattamento esterno è molto più facile da usare e ha un numero molto piccolo di controindicazioni ed effetti collaterali. Negli ultimi decenni, il metodo di nastratura con nastro kinesiologico ha guadagnato grande popolarità. Inizialmente, il metodo è stato utilizzato per prevenire danni ripetuti a muscoli e legamenti negli sportivi dilettanti e professionisti, ma data l'efficacia e la facilità d'uso, il campo di applicazione si è esteso oltre quello originariamente previsto.

Cos'è il kinesio tape?

Il taping cinesiologico è un metodo innovativo di prevenzione e cura della maggior parte delle lesioni dell'apparato muscolo-legamentoso del corpo umano..

Nei lontani anni '70 in Giappone, il medico Kenzo Kase ha suggerito di utilizzare cerotti adesivi rigidi per la fissazione cutanea di strutture anatomiche danneggiate o indebolite dello scheletro umano dopo una lesione a lungo termine. Alla fine degli anni '90, questo metodo ha prodotto un effetto bomba, perché la semplicità e l'efficacia del taping hanno conquistato i rappresentanti di tutti i paesi del mondo..

Il taping è un modo per proteggere l'articolazione da stress eccessivo utilizzando strisce di cerotto adesivo che sono incollate sulla pelle. Molto spesso, l'uso del metodo è giustificato in caso di necessità di una fissazione statica-dinamica morbida dell'articolazione e intorno ai legamenti distesi..

Inoltre, il nastro può essere utilizzato come correzione di difetti nella struttura delle articolazioni. Ad esempio, tra i bambini, il taping viene utilizzato per il piede torto congenito, l'alluce valgo o i piedi piatti..

In sostanza, il nastro kinesiologico è un cerotto elastico a base di tessuto di cotone. Attualmente, ci sono molti produttori che aggiungono altre caratteristiche alla base del tessuto, il che migliora le proprietà generali della fasciatura del nastro..

Caratteristiche dell'azione del bendaggio nastro sull'area danneggiata dei tessuti molli:

  1. Fornire una sufficiente immobilizzazione per ridurre il tempo di rigenerazione delle strutture cellulari. A causa della fissazione stretta e a lungo termine del nastro, previene l'insorgenza di edema e previene il ripetuto impatto meccanico sulle aree dei tessuti danneggiati, impedendo la guarigione.
  2. Garantire il normale flusso sanguigno e linfatico. Aumentando il tono della pelle sopra la superficie del danno, i vasi sanguigni e i vasi del sistema linfatico vengono raddrizzati. Grazie a questa azione, è assicurato il deflusso di liquido intercellulare e sangue venoso. Quando il sangue fresco e ossigenato entra nel posto dell'erba, la probabilità di carenza di ossigeno nelle cellule dei tessuti molli è minima, il che ha un effetto benefico sul ripristino della struttura tissutale dell'area danneggiata.

Se la lesione è cronica, viene attivato un altro meccanismo d'azione:

Per capire cos'è il trauma cronico, devi immaginare quali processi si sviluppano durante la guarigione o il recupero della lesione.

  1. Se la lesione è caratterizzata da una leggera violazione dell'integrità della struttura anatomica, la guarigione si verifica senza cambiamenti significativi nel tipo di tessuto.
  2. Se esiste una grande percentuale di danno cellulare (come accade quando un legamento o un muscolo viene strappato o strappato), si forma una cicatrice del tessuto connettivo alla giunzione del tessuto, che non ha proprietà di estensibilità e può rompersi con un aumento del carico ammissibile e provocare lesioni ripetute.

L'uso del kinesiotape previene la lesione, in quanto riduce il livello di carico dell'area su cui si trova. Cioè, l'energia cinetica che colpisce l'area una volta danneggiata viene distribuita uniformemente ai tessuti molli e alla cinesiotape, il che riduce il carico sull'area lesa e la protegge dalle sovratensioni.

Cosa devi sapere sul taping

Il taping è uno dei metodi popolari di terapia fisica, che si basa sull'incollaggio di un nastro di cotone elastico. Svolge la funzione di immobilizzazione e protezione da un aumento dello stress su qualsiasi parte del corpo.

Il taping viene utilizzato in due casi:

  1. Prevenzione della lesione. Questa è di solito la tattica utilizzata per lesioni croniche o da affaticamento. Prima delle competizioni che causano un aumento dello stress sulle lesioni croniche.
  2. Fornire un effetto terapeutico durante il periodo di convalescenza in lesioni acute (lussazione, distorsione, ecc.).

Vantaggi del metodo di nastratura:

  1. Adatto a qualsiasi parte del corpo.
  2. Il teip non ha paura dell'acqua e del calore secco, quindi con esso puoi visitare saune e piscine, docce.
  3. Il nastro non è visibile sotto gli abiti, pertanto, soggetto a una determinata combinazione di colori, può essere indossato con qualsiasi stile.
  4. Il numero minimo di effetti collaterali derivanti dall'uso di questo metodo di fisioterapia (ischemia, flusso linfatico compromesso, allergie, ecc.)

Perché il taping è popolare

Il metodo di taping ha diverse proprietà positive:

  1. Metodo di immobilizzazione del sito immediato della lesione.
  2. Convenienza dell'uso del cerotto in qualsiasi parte del corpo umano.
  3. Non provoca restrizioni di movimento.
  4. La capacità di indossare una benda sotto l'abbigliamento di tutti i giorni.

L'uso di bendaggi a nastro ha solo un effetto positivo sulla lesione. A seconda delle caratteristiche della lesione, ci sono alcune caratteristiche dell'uso di una benda registrata nel trattamento delle lesioni.

Quando il nastro non ha alcun effetto

A volte i pazienti lamentano che il taping non ha avuto l'effetto desiderato. Ciò è spesso dovuto alla sopravvalutazione dell'effetto terapeutico del taping e alla sottovalutazione della gravità della lesione..

Per utilizzare le medicazioni su nastro nelle giuste situazioni, è necessario conoscere gli aspetti fisiopatologici e istologici del trauma. Dopo tutto, la tempestività della fornitura di cure mediche adeguate utilizzando il metodo del taping provoca il corretto effetto terapeutico e preventivo.

Non conoscere e non osservare i principi di base della traumatologia porta al fatto che la gamba ferita fa male dopo aver rimosso il nastro, perché a volte il taping non ha alcun effetto anche dopo molto tempo dopo l'applicazione della benda.

Devi capire che il taping è un metodo di trattamento comune, che, come tutti gli altri metodi, ha le sue controindicazioni e indicazioni..

Metodo di taping negli sport

Sulla base delle indicazioni, questo metodo viene spesso utilizzato dagli atleti, perché lo sport NON è educazione fisica e non è stato a lungo un modo per migliorare, ma piuttosto il contrario. Molti atleti inseguono un'elevata massa muscolare, che influenza negativamente le condizioni dell'apparato legamentoso e le superfici cartilaginee dell'articolazione.

L'aumento della massa muscolare esercita una pressione sull'articolazione, distruggendo e causando l'infiammazione di tutte le sue strutture. Per proteggere l'articolazione da stress così estremi, il metodo di nastratura è più adatto.

I legamenti e le articolazioni svolgono una funzione statistica, ovvero consentono a una persona di mantenere la posizione del corpo immobile per un certo periodo di tempo.

Il tessuto muscolare (striato) fornisce capacità motorie, è l'alto carico sulle articolazioni che viene trasferito ai muscoli e si sentono sovraccarichi. Il taping può essere usato per mantenere il tono e le condizioni normali delle fibre muscolari in presenza di un carico elevato..

Aspetti istologici e fisiologici del taping

L'uso del nastro provoca alcuni processi nel sito della lesione, che ha un effetto positivo sulla rigenerazione dell'area lesa:

  1. Normalizzazione del tono muscolare. Durante il periodo di danno muscolare, il dolore e l'interruzione dell'integrità delle strutture cellulari causano uno squilibrio nel tono delle fibre muscolari.
  2. La normalizzazione del tono porta a un miglioramento della microcircolazione, che porta al trattamento di prodotti metabolici e mediatori infiammatori da parte delle cellule del sangue, che rallentano la rigenerazione dei tessuti.
  3. Il nastro viene applicato lungo le fibre del tessuto danneggiato. Ciò consente di ripristinare rapidamente l'integrità della struttura e della funzione dell'arto..

Tipi di nastri kinesio

I nastri si differenziano per lo scopo di utilizzo e il luogo di immobilizzazione.

Il nastro può essere utilizzato in due versioni:

  1. A scopo preventivo Viene utilizzato su articolazioni sane quando si prevede un carico maggiore su di esse. Il tap in questo caso migliora la funzione del sistema muscolo-scheletrico per resistere ai carichi.
  2. Per scopi medicinali Il nastro viene utilizzato come limitatore dell'ampiezza motoria della struttura anatomica danneggiata. In questo caso, la restrizione del movimento contribuisce alla rigenerazione delle cellule della zona lesa.

Al momento dell'applicazione del nastro:

  1. Presto - immediatamente dopo l'infortunio ai fini dell'immobilizzazione.
  2. Più tardi - al fine di prevenire un aumento del trauma quando si riceve un carico standard o maggiore.

Le strisce di nastro Kinesio differiscono in larghezza:

Indicazioni per il taping

Il taping è più conveniente per le persone che stressano costantemente i muscoli e i legamenti del loro corpo..

Caratteristiche dell'uso del taping nel trattamento delle lesioni acute

Il trattamento per le lesioni acute a qualsiasi tessuto molle dovrebbe includere:

  1. Immobilizzazione dell'area danneggiata.
  2. Anestesia.
  3. Terapia antinfiammatoria.
  4. Se necessario, viene applicato il metodo di connessione del tessuto chirurgico. Questo si riferisce a lacrime e rotture dei tessuti molli, quando l'integrità delle strutture cellulari della formazione anatomica è completamente violata.

Il taping esegue quasi tutti e 4 i punti di trattamento complesso. L'immobilizzazione dell'area danneggiata si basa sul fissaggio del legamento o dei muscoli mediante un cerotto autoadesivo elastico, che viene applicato sulla pelle sul sito della lesione.

A causa della ridistribuzione del carico e del sollevamento della pelle sopra la superficie del fuoco infiammatorio, la circolazione sanguigna e la circolazione linfatica sono normalizzate, il che provoca una diminuzione dell'edema e della stasi del sangue venoso. Di conseguenza, i mediatori infiammatori, che vengono prodotti nel sito della lesione, vengono trasportati in tutto il corpo e vengono elaborati dalle cellule del sangue, cioè vengono distrutti.

L'afflusso di sangue fresco e ossigenato impedisce la carenza di ossigeno nelle cellule e l'ischemia dei tessuti. Migliora la qualità e la velocità della guarigione delle ferite.

Considerando i fatti di cui sopra, possiamo dire che il taping come metodo di trattamento delle lesioni traumatiche può essere veramente efficace solo con un danno minore, che è accompagnato da una violazione dell'integrità delle strutture cellulari non superiore al 10%. In altri casi, il nastro non avrà l'effetto desiderato e causerà dolore alle gambe dopo aver rimosso la benda..

L'entità del danno può essere valutata utilizzando i segni dell'infiammazione che sono sempre presenti nel trauma:

  1. Dolore. Maggiore è l'intensità del dolore, maggiore è il grado di danno alla formazione anatomica. Sfortunatamente, il dolore è un segno soggettivo e deve essere trattato con cautela..
  2. Arrossamento. Il rossore indica la presenza di mediatori infiammatori e un aumento della permeabilità delle pareti vascolari. Spesso, più calda e arrossata è la pelle rispetto alla lesione, più pronunciata è l'infiammazione, ma vale la pena notare che l'emorragia può essere scambiata per arrossamento nei primi minuti dopo l'infortunio e viceversa. L'emorragia richiede un esame più attento, poiché ciò può portare a trombosi.
  3. Compromissione funzionale. Quando si valuta la gravità, è possibile vedere quale parte dei tessuti molli è danneggiata e, sulla base di questi dati, suggerire la quantità di assistenza necessaria in un caso particolare..

Spesso, con l'aiuto di alcune tecniche di diagnostica funzionale in traumatologia, è molto facile capire quanto sia esteso il danno e quale parte della presunta struttura anatomica sia danneggiata. Questi metodi includono:

  1. Raccolta dei reclami dei pazienti.
  2. Esame della pelle, del sistema muscolo-scheletrico e in particolare dell'area danneggiata.
  3. Palpazione dell'area danneggiata.
  4. Metodi di ricerca strumentale per confermare la diagnosi (radiografia della gamba, TC o risonanza magnetica dell'arto inferiore).

Solo una valutazione completa delle condizioni del paziente, nonché l'analisi di tutti i dati ottenuti durante l'esecuzione dei metodi di cui sopra, consente di diagnosticare correttamente e, se necessario, applicare il taping. Se tutto viene eseguito correttamente, la gamba o l'altro arto danneggiato non farà male dopo aver rimosso il nastro.

Vantaggi del taping:

  1. Con il consumo minimo dell'intonaco, il carico sulle strutture anatomiche può essere ridotto al minimo.
  2. La stessa fascia di nastro non interferisce con i movimenti e non è visibile sotto i vestiti.

Contro del metodo:

  1. Effetto di immobilizzazione relativamente elevato, dovuto al fatto che il cerotto è incollato sulla pelle mobile.
  2. La necessità di utilizzare solo una patch specializzata, poiché ha una flessibilità e una capacità adesiva specifiche. Prima dell'uso, è necessario preparare la pelle nel sito dell'attacco del nastro kinesio.
  3. Sono possibili reazioni allergiche ai componenti del nastro o alla sua superficie autoadesiva.

Principi di applicazione del nastro kineosio:

  1. Applicare una striscia di nastro senza tensione appositamente creata.
  2. La direzione del kinesiotape dovrebbe coincidere con la direzione delle fibre della formazione anatomica danneggiata.
  3. L'applicazione del nastro deve essere eseguita con completo rilassamento dell'arto e la posizione fisiologica dell'articolazione. Alcuni medici applicano il nastro durante l'allungamento di un muscolo indolenzito, ma ciò dipende già dalla natura della lesione e dallo scopo dell'applicazione del nastro.

La posizione fisiologica dell'articolazione è una posizione speciale dell'articolazione rispetto al corpo umano, in cui tutti i suoi componenti sono in uno stato rilassato.

  1. La pelle nel sito di applicazione del nastro deve essere priva di peli, non presentare danni visibili all'integrità e alle eruzioni allergiche.
  2. Per un migliore fissaggio del nastro prima dell'incollaggio, è consigliabile sgrassare la pelle con una soluzione con una gradazione alcolica del 70-80%.
  3. A causa della pelle secca e dei casi di reazioni allergiche alle strisce di nastro dopo la rimozione, è necessario applicare un idratante a base d'acqua sulla pelle.

Funzionalità dell'uso di un podteipnik

Al fine di ridurre l'incidenza di reazioni allergiche e pelle secca dopo l'uso di kinesiotapes, vengono utilizzati i panni.

Un pad è una speciale striscia di tessuto di cotone che viene applicata sotto il nastro stesso. Il cuscinetto protegge la pelle dalle abrasioni che possono verificarsi durante i movimenti dell'arto con il nastro applicato. Il vassoio è utilizzato al meglio in aree con elevata sudorazione..

Vantaggio del nastro rispetto ad altri metodi di immobilizzazione:

  1. Non interferisce con il movimento.
  2. Si applica per un lungo periodo di tempo.
  3. Può essere indossato sotto i vestiti.
  4. Immobilizza con precisione la parte danneggiata del legamento o del muscolo.
  5. Facile da usare.
  6. Non provoca disturbi del flusso sanguigno.
  7. Non provoca linfostasi.
  8. L'uso a lungo termine non porta all'ischemia dei tessuti.

Dato il piccolo numero di controindicazioni ed effetti collaterali, il metodo di taping è attualmente considerato il più popolare ed efficace di tutti i metodi di fisioterapia e prevenzione delle lesioni.

Kinesio tape: a cosa serve e come usarlo?

Gli infortuni sportivi e le distorsioni comuni limitano la mobilità delle articolazioni e portano all'uscita di una persona dal solito ritmo della vita.

Per questo motivo, hanno iniziato a utilizzare vari cerotti, bende elastiche per fissare in modo sicuro i luoghi più spesso suscettibili a tale danno..

Ogni anno miglioravano sempre di più e le teppie Kinesio venivano a sostituire le teppere sportive.

Ti permettono di mantenere l'attività, quasi impercettibile sul corpo.

Allo stesso tempo, sono in grado di svolgere la funzione principale per cui sono stati creati - per proteggere in modo affidabile legamenti e muscoli, mantenendo la loro mobilità. Non si tratta di fissare fermamente, ma di creare supporto per le parti del corpo desiderate.

Cos'è il kinesio tape

Il nastro Kinesio è un cerotto elastico realizzato con materiali ben stiranti e allo stesso tempo resistenti che non contengono additivi medicinali. La sua azione si basa sul mantenimento di muscoli e legamenti, creando ulteriore forza e limitando i movimenti improvvisi.

Ciò che è diverso dallo sport

Nastri sportivi - bianchi, con ridotta elasticità. Sono destinati alla fissazione rigida delle articolazioni, possono essere indossati per un tempo limitato solo durante l'allenamento, altrimenti la circolazione sanguigna potrebbe essere compromessa.

Il nastro Kinesio è un cerotto elastico che viene attaccato direttamente ai muscoli, creando supporto elastico nell'area desiderata. Può essere di diversi colori, larghezze e lunghezze..

Benefici

I vantaggi di questa patch sono:

  • Facilità d'uso;
  • Indossare a lungo termine - fino a 10 giorni;
  • Molte forme diverse;
  • Mancanza di costrizione al movimento;
  • Resistenza all'umidità: puoi fare una doccia con loro;
  • Effetto positivo sulla circolazione sanguigna;
  • ipoallergenico.

Quando applicati, si verificano spesso arrossamenti e lievi pruriti, che non sono un motivo per rifiutare la patch, e passano da soli dopo un breve periodo di tempo.

In rari casi, possono verificarsi reazioni allergiche all'adesivo acrilico. In questi casi, rimuovere il nastro e sciacquare l'area di contatto con acqua..

A seconda della capacità elastica e della densità del tessuto utilizzato, nonché della quantità di composizione adesiva, i kinesiotape sono suddivisi in tre tipi:

  • Standard. Adatto ad uso post-traumatico. L'abilità di stretching è nella media. Utilizzato per le lesioni alla schiena come agente di supporto muscolare e per aumentare il flusso sanguigno in quest'area.
  • Rinforzata. Più densi rispetto al tipo precedente, vengono utilizzati nel trattamento dell'osteocondrosi, nella fase iniziale delle malattie della colonna vertebrale. Consigliato per l'uso su parti in movimento del corpo - ginocchia, spalle.
  • Progettista. Differiscono per colore e forma.

Non vi è alcuna dipendenza dell'efficacia e della qualità del nastro dal colore. I produttori usano solo colori vivaci come terapia fisica complementare..

Indicazioni per l'uso del nastro kinesio

Queste patch vengono utilizzate non solo per creare supporto durante uno sforzo fisico significativo..

Il loro uso è raccomandato per:

  • Distorsioni di legamenti e tendini;
  • Lesioni muscolari molli, ematomi di varia origine;
  • Sindromi dolorose di diversa gravità;
  • Sindrome da affaticamento muscolare;
  • Riabilitazione dopo infortuni;
  • Con i piedi piatti dei bambini;
  • Correzione della scoliosi.

In presenza di gravi malattie, tra cui la scoliosi dei bambini si distingue in modo particolare, solo uno specialista può applicare il nastro. Altrimenti, le condizioni della colonna vertebrale potrebbero peggiorare e la necessità di un intervento chirurgico..

Controindicazioni

L'elenco delle controindicazioni è insignificante. Include:

  • La presenza di danni alla pelle, graffi, crepe;
  • Intolleranza individuale;
  • Xeroderm;
  • Primo trimestre di gravidanza;
  • Trombosi venosa profonda;
  • La presenza di malattie della pelle;
  • Età anziana.

Come applicare correttamente il nastro kinesio: esempi di sovrapposizione

Per ottenere il massimo effetto dall'uso della patch, è necessario applicarla correttamente..

Per fare ciò, segui queste linee guida:

  • Il cerotto deve essere applicato su un'area della pelle pulita e asciutta. Si consiglia di sgrassare il sito di incollaggio usando una soluzione contenente alcol;
  • Il nastro viene applicato con una leggera tensione muscolare;
  • Lo stretching dipende dall'effetto desiderato;
  • Una piccola quantità di capelli non è un ostacolo all'uso del nastro kinesio. Tuttavia, se è significativo, è necessario eliminare i peli in eccesso con un rasoio prima dell'uso..

Il processo di fissaggio del nastro kinesio richiede i seguenti passaggi:

  • Tagliare una striscia di lunghezza e larghezza adeguate dal rotolo. È meglio arrotondare immediatamente i bordi, questo ti permetterà di indossare la patch molto più a lungo senza staccare la pelle;
  • Rimuovere lo strato protettivo;
  • Applicare la patch sull'area desiderata;
  • Strofina accuratamente la superficie in modo che il calore possa attivare lo strato adesivo.

Applicare cinque centimetri dall'inizio e dalla fine del nastro senza tensione.

Esistono quattro diverse tecniche utilizzate per applicare la patch:

  • Muscolare. Utilizzato per aumentare o ridurre il tono muscolare. A seconda dell'obiettivo che si prevede di raggiungere, il nastro viene allungato, che varia tra il 40 e il 60%.
  • Legamentosa. Applicare fino al 40% di allungamento.
  • Correctional. La tensione raggiunge il 70-80%, cioè deve essere allungata quasi due volte;
  • Linfatico. La base dell'intonaco viene lasciata lunga cinque centimetri, la parte inferiore viene tagliata in 4-5 strisce con una larghezza da 0,7 a 1,5 centimetri. Applicato con una tensione minima nella direzione del flusso linfatico.

L'ordine e il metodo di applicazione dipendono dal luogo di applicazione della patch..

Video: "Errori di taping comuni"

Sul collo

Le indicazioni per l'uso dei nastri kinesio in quest'area possono essere:

  • Dolore al collo;
  • osteocondrosi;
  • Mal di testa a causa di disturbi circolatori nel collo.

Per eliminare questi sintomi, applicare due strisce di nastri stabilizzanti su entrambi i lati della colonna vertebrale con una tensione minima. L'inizio dovrebbe essere nel mezzo o all'inizio della colonna vertebrale toracica. Una patch viene applicata sulla parte superiore con un tratto di circa il 70-80%. Quest'ultimo è al posto del più grande dolore.

Sul retro

Le indicazioni per registrare la zona posteriore sono:

Le toppe sono applicate sul retro a forma di lettera "H" o "X". Per la prima tecnica:

  • Misura le strisce dall'inizio della schiena alla regione lombare;
  • Arrotondare i bordi;
  • Intorno alla schiena inarcando le spalle in avanti;
  • Applicare la prima striscia parallela alla colonna vertebrale sul lato sinistro con poca o nessuna tensione;
  • Applicare il secondo allo stesso modo sul lato destro;
  • Misura l'intonaco da una lama all'altra, tagliato;
  • Rompilo nel mezzo e applica con una forte tensione perpendicolare alle strisce precedenti;
  • Attaccare alle estremità senza tensione.

La seconda tecnica aiuta a sostenere i muscoli della schiena, formando la postura corretta. Ciò richiederà:

  • Misura la lunghezza dalla spalla del braccio destro all'ascella della sinistra;
  • Tagliare due pezzi identici di nastro;
  • Inarca la schiena, dirigendo le spalle in avanti;
  • Tirare il centro della patch e applicare sulla pelle al centro della colonna vertebrale;
  • Raddrizza la schiena, applica le estremità rimanenti senza tensione;
  • Applicare il secondo pezzo di patch allo stesso modo.

Sulla spalla

Il nastro viene utilizzato su quest'area nelle seguenti situazioni:

  • Dolore alla spalla
  • Alleviare la tensione dal muscolo deltoide;
  • Periodo di riabilitazione dopo infortunio alla spalla.

Tecnica di applicazione:

  • Tagliare il nastro a forma di Y;
  • Incollare la base sulla parte inferiore della spalla senza tensione;
  • Metti la mano sull'altra spalla, allungando il muscolo;
  • Attacca la punta del cerotto situato sull'altro lato a semicerchio attorno al muscolo deltoide;
  • Abbassa la mano, alleviando la tensione, attacca la punta;
  • Allunga i muscoli delle spalle dirigendo il braccio piegato al gomito dietro la schiena;
  • Sigilla il secondo lato a semicerchio lungo il secondo lato del muscolo deltoide;
  • Abbassa la mano, attacca la punta senza tensione sopra la prima, collegando le loro estremità.

Sul viso

Il taping del viso viene eseguito a scopo cosmetico per eliminare problemi come:

  • Rughe di espressione sulla fronte, intorno agli occhi, nella regione nasolabiale;
  • Perdita di chiarezza dell'ovale del viso;
  • Ptosi della palpebra superiore.

Per l'applicazione, dovrai preparare due strisce strette lunghe fino a cinque centimetri. Applicali sulla pelle nello spazio glabellare parallelamente tra loro o lungo l'attaccatura dei capelli sulla zona intorno agli occhi o sulle pieghe naso-labiali. La scelta del luogo dipende dalla parte del viso che si desidera correggere.

È possibile lasciare i nastri per un periodo compreso tra mezz'ora e 8 ore, dopodiché devono essere rimossi con cura.

Video: "Taping per dolore alla spalla"

Nella parte bassa della schiena

È usato nei seguenti casi:

  • Per dolore alla colonna lombare;
  • Per supporto alla schiena durante uno sforzo fisico significativo;
  • Quando la parte posteriore è pizzicata.

La tecnica è la seguente:

  • È necessario tagliare 4 strisce di uguale lunghezza, arrotondando le estremità;
  • Inclinati in avanti senza appoggiarti alle gambe (puoi sul divano);
  • Attacca il primo nastro verticalmente lungo il dorso. Il centro viene applicato con una tensione fino al 50%, le estremità sono senza tensione;
  • Il secondo viene applicato allo stesso modo, ma in orizzontale;
  • Il terzo e il quarto sono sovrapposti verticalmente.

Video: "Kinesio tape per mal di schiena"

Sul ginocchio

Il nastro viene utilizzato in quest'area per:

  • La necessità di proteggere i legamenti del ginocchio durante lo stress;
  • Il periodo di riabilitazione dopo la rimozione del menisco;
  • Cambiamenti nell'articolazione del ginocchio associati alla vecchiaia;
  • Dolore al ginocchio.

Applicare come segue:

  • Vengono preparate due strisce a forma di Y;
  • La parte principale viene applicata senza tensione con una gamba dritta sopra la rotula;
  • Applicare l'estremità del nastro a semicerchio attorno alla tazza con una tensione fino al 40%. Il ginocchio dovrebbe essere piegato;
  • L'estremità è attaccata con la gamba dritta senza tensione. L'altra estremità viene applicata allo stesso modo.
  • Quindi viene presa una seconda striscia e applicata allo stesso modo, con la differenza che il suo inizio è impostato alla giunzione delle estremità del nastro precedente.

Cos'è la kinesioterapia?

La cinesioterapia è uno dei metodi di esercizi di fisioterapia volti a migliorare le condizioni della colonna vertebrale e delle articolazioni. Gli esercizi vengono selezionati individualmente per ciascun paziente, tenendo conto delle sue condizioni e controindicazioni. Nella maggior parte dei casi, le lezioni di kinesioterapia consentono di eliminare completamente i problemi alla colonna vertebrale senza intervento chirurgico..

Video: "Come applicare il nastro kinesio sul ginocchio?"

Il costo approssimativo del nastro kinesio in Russia e Ucraina

In Russia, il costo di un nastro kinesio largo 5 centimetri e lungo 5 metri è di 550 rubli e oltre, a seconda della qualità del cerotto e delle sue caratteristiche. Il costo più alto è di 3500 per un rotolo simile. In Ucraina, il costo per rotolo della stessa larghezza e lunghezza inizia da 85 grivna e raggiunge 265 grivna.

Recensioni di medici e persone sull'uso del nastro kinesio

I neurologi sono a favore dei nastri kinesio, notando la loro facilità d'uso ed efficacia nella lotta contro l'allungamento muscolare, nonché per rilassare i muscoli e migliorare il flusso linfatico.

Numerose recensioni degli utenti su Internet rilevano l'efficacia di questo metodo, soprattutto durante l'infanzia, per sbarazzarsi della scoliosi. Molte persone lo usano per aumentare il drenaggio linfatico, la postura e la correzione del corpo. Gli utenti notano che il metodo non è una panacea, ma può sbarazzarsi di molti problemi senza la necessità di assumere numerosi farmaci..

Conclusione

Sulla base di quanto sopra, possiamo concludere:

  • Il nastro Kinesio è un ottimo modo per preservare muscoli e legamenti sotto carichi pesanti;
  • L'efficacia del nastro dipende da quanto bene viene applicato;
  • Il colore del nastro non influisce in alcun modo sulla sua efficacia;
  • In presenza di gravi malattie, solo uno specialista può applicare il nastro.