3 tipi di perdite anali che dovrebbero avvisarti

Lo scarico acquoso dall'ano che ha un cattivo odore può indicare un grave disturbo nel corpo. Un'urgente necessità di consultare un medico se si riscontrano macchie bianche, fluido purulento o impurità nel sangue. Data la natura della dimissione e i sintomi associati, il medico prescriverà il trattamento più appropriato. Senza una terapia tempestiva, la secrezione dall'area anale si intensifica e sorgono complicazioni che sono più difficili da trattare..

Ragioni per l'apparenza

Negli uomini e nelle donne, la secrezione dall'ano si verifica per diversi motivi:

  • avvelenamento del cibo;
  • tumori maligni o benigni;
  • lavoro disturbato dei vasi sanguigni;
  • intervento chirurgico nell'area rettale;
  • la formazione di emorroidi;
  • crepe nel passaggio anale;
  • formazioni di papilloma nel tratto digestivo;
  • infezione batterica;
  • sindrome dell'intestino irritabile.

Se il muco viene rilasciato dall'area anale durante lo svuotamento intestinale o indipendentemente dall'atto di defecazione, ciò può indicare tali condizioni patologiche nell'intestino:

A seconda della fonte dello scarico dall'area anale, la consistenza, la frequenza di occorrenza e le manifestazioni associate differiranno..

La natura dello scarico

oleoso

Una scarica gialla e oleosa non segnala sempre un problema. A volte sono associati all'uso di determinati alimenti: pomodori, pesce azzurro. Inoltre, il rilascio di un liquido oleoso dall'area anale è associato all'assunzione di pillole per la perdita di peso o integratori alimentari. Se un liquido oleoso appare nelle feci e emana una lucentezza speciale, quindi, compaiono le seguenti malattie:

  • colite;
  • processo infiammatorio nel tratto biliare o della vescica;
  • infiammazione del pancreas;
  • forma interna di emorroidi.
Torna al sommario

Con impurità di sangue

La secrezione di muco e sangue non è normale e indica un danno all'integrità dell'intestino. Spesso, la scarica rossa dall'area anale è il primo segno di neoplasia maligna nell'intestino. La tabella mostra le principali malattie e la natura della scarica sanguinaria caratteristica di ogni deviazione.

La natura della scarica sanguinolentaDeviazione
Striscia sanguinolenta sottile o grumi di sangue scurodiverticolosi
Tumore del colon
Feci nerePatologia dello stomaco, del duodeno o dell'intestino tenue
Sangue scarlattoTumore maligno
Crescite patologiche
Formazione di coni emorroidali all'interno dell'ano
Crepe nell'anale
Grumi di ciliegia scuraFunzione del colon compromessa
Torna al sommario

mucoso

Nel 10% dei pazienti si osserva una secrezione mucosa trasparente dall'ano, causata da emorroidi. Il rilascio di muco dall'ano è osservato in un adulto nei seguenti casi:

Lo scarico mucoso incolore è spesso caratteristico della proctite..

  • Prolasso delle emorroidi. Il muco e una piccola quantità di sangue vengono secreti dall'anale. Il muco è bianco o giallastro. Se lo scarico mucoso è di colore verde, ciò indica un processo purulento. Lo scarico del muco nelle emorroidi è localizzato intorno all'ano e si intensifica con l'esacerbazione della malattia.
  • Proctite. Lo scarico è caratteristico del decorso acuto della malattia e, oltre a questo sintomo, il paziente è preoccupato per il rossore della pelle intorno all'ano e la miscela di bile nelle feci. La deviazione si distingue per un odore sgradevole e putrido.
  • Tumori intestinali maligni o benigni. Nelle prime fasi della malattia, il muco incolore o giallastro scorre durante i movimenti intestinali. Nelle fasi successive, il muco si mescola al sangue.
Torna al sommario

Diagnostica della scarica dall'ano

Quando appare una scarica insolita dall'area anale, dovresti consultare un medico il prima possibile e scoprire qual è la ragione. Con un tale problema, si rivolgono a un proctologo, che raccoglie un'anamnesi ed esamina l'area anale. Se dopo queste procedure non è stato possibile stabilire una diagnosi, vengono assegnate ulteriori procedure diagnostiche:

  • esame endoscopico del tratto digestivo;
  • radiologia intestinale.
Microlax aiuterà a pulire l'intestino prima di andare dal medico.

Per rendere i risultati diagnostici il più precisi possibile, viene eseguito un clistere di pulizia prima di visitare un medico e manipolare. È anche possibile utilizzare il preparato "Microlax", che pulisce l'intestino prima della diagnosi. Quando viene diagnosticato, il paziente non avverte dolore, è possibile solo un leggero disagio. Non dovresti rimandare la diagnosi e il trattamento del problema nell'area anale, perché nel tempo la patologia si aggrava e può portare all'oncologia.

Trattamento necessario

Se c'è muco o acqua dall'ano, è urgente consultare un medico e curare la patologia che ha scatenato tale sintomo. Per cominciare, il paziente ha bisogno di rivedere la dieta e, in caso di disturbi negli organi del tratto gastrointestinale, limitare i cibi fritti piccanti e salati. Dovresti anche mangiare cibi più ricchi di fibre..

Se vengono diagnosticate emorroidi, tromboflebite, infiammazione intestinale, vengono prescritti farmaci che normalizzano le feci:

Se il liquido sanguigno esce dall'anale, è necessario assumere farmaci speciali per fermare l'emorragia. Inoltre, con la terapia complessa, sono indicati farmaci antinfiammatori e farmaci che eliminano il dolore. È necessario assumere farmaci che tonificano le vene e restringono i vasi. A tale scopo, i medici prescrivono spesso Flebodin 600, Detralex e altri farmaci. In casi particolarmente gravi, con tumori cancerosi, sono indicati l'intervento chirurgico e un ciclo di chemioterapia, solo dopo che il sintomo spiacevole scomparirà. Pertanto, al fine di non aggravare la situazione e non provocare complicazioni, è necessario condurre un esame dell'area anale in tempo e curare la malattia nelle prime fasi di sviluppo..

Diarrea con odore acido e marcio in un bambino: cause, sintomi, trattamento e prevenzione

A causa dell'imperfezione del sistema digestivo dei bambini, la diarrea con l'odore delle uova marce appare nei bambini più spesso che negli adulti. Ciò che porta esattamente a disturbi digestivi aiuterà a determinare ulteriori sintomi, ma i principali fattori provocatori per lo sviluppo del malessere intestinale sono di solito infezioni, abitudini alimentari e alcune malattie gastrointestinali.

Cos'è la diarrea

La diarrea è intesa come scarico rapido di feci liquide, che supera 2 volte al giorno. Questa condizione è dovuta al rapido passaggio del contenuto intestinale. Ciò può essere dovuto all'aumentata peristalsi o al ridotto assorbimento di acqua nell'intestino..

Di solito, questa condizione indica l'insorgenza di malattie del tratto digestivo. Allo stesso tempo, ci sono molti altri sintomi che consentono di effettuare una diagnosi più accurata..

Quando hai bisogno di un dottore

La chiamata di un medico è necessaria nei seguenti casi:

  • il bambino ha la diarrea;
  • feci con sangue;
  • ci sono segni di disidratazione;
  • il bambino lamenta gravi crampi all'addome;
  • il vomito si osserva contemporaneamente alla diarrea;
  • perdita di conoscenza;
  • sindrome convulsiva.

A volte, a causa della grave diarrea, può verificarsi disidratazione, che minaccia la salute e la vita del piccolo.

Tre fasi di disidratazione:

  1. Modulo compensato Lo stadio iniziale viene osservato con una perdita di fluido nella quantità del 5% del peso delle briciole. La condizione è accompagnata da sete, c'è secchezza della mucosa.
  2. Modulo subcompensato. In questo caso, la disidratazione è accompagnata da sintomi: la pelle diventa flaccida, si avverte secchezza, nei neonati la fontanella affonda e c'è una minzione rara. I bambini si comportano irrequieti, sono capricciosi. Durante questo periodo, il bambino perde il 5-10% di liquido dal suo peso.
  3. Modulo scompensato. Perdita di peso - oltre il 10%. La pelle del bambino diventa pallida, c'è una cianosi della pelle, il triangolo nasolabiale. La condizione è accompagnata da mancanza di respiro, convulsioni, mancanza di minzione.

Per prevenire la disidratazione del corpo, è necessario dare al bambino brodo di riso, composta di frutta secca al primo stadio. Se la disidratazione è progredita al 2 ° stadio, si consiglia una soluzione di sale d'acqua.

Cause comuni di cattivo odore delle feci

La comparsa di diarrea indica problemi nel funzionamento degli organi digestivi. Dalle proprietà delle feci, si può sospettare una certa patologia. L'ombra, la presenza di impurità insanguinate, un cattivo odore e il muco parlano di tutti i tipi di disturbi di natura microbica o non microbica..

La diarrea con un odore pungente in un bambino è uno dei sintomi di tali patologie:

  1. Dysbacteriosis. Di solito è provocato dall'uso di antibiotici..
  2. Danno intestinale virale. Questa è una delle cause più comuni di feci fetide. Il rotavirus è di solito il fattore scatenante.
  3. Infezione intestinale Questa anomalia provoca diarrea maleodorante nei bambini di tutte le età..
  4. Infiammazione dell'intestino. L'enterite porta spesso alla comparsa di un odore sgradevole. Un odore marcio accompagna spesso la colite.
  5. Dissenteria. Questa patologia provoca diarrea maleodorante..
  6. Nutrizione impropria La diarrea può essere dovuta alla mancanza di proteine ​​e fibre nella dieta.
  7. Epatite A. La malattia virale provoca spesso diarrea.
  8. Allergia. L'intolleranza a determinati alimenti porta a diarrea maleodorante.
  9. Salmonellosi e colera. Con lo sviluppo di tali patologie, le feci hanno spesso un odore di pesce..
  10. Ricadute di patologie croniche dell'apparato digerente.

Metodi diagnostici

Le cause dell'insorgenza e del trattamento delle malattie descritte sono trattate da un gastroenterologo. Altri medici possono anche diagnosticare: un terapista - negli adulti, un pediatra - nei bambini. Per scoprire perché la tua bocca odora di uova marce, devi sottoporsi a una serie di test clinici:

  • TAC;
  • Fibrogastroscopy;
  • Radiografia del tratto gastrointestinale;
  • Irrigoscopy;
  • Esame del sangue;
  • manometria;
  • Colonscopia;
  • Test di acidità di stomaco.

Cause di diarrea marcita che puzza di uovo

La diarrea puzzolente nei bambini è associata all'influenza di vari fattori. Di solito la violazione è causata da virus, batteri e patologie dell'intestino crasso.

enterovirus

Questo termine è inteso come un'intera categoria di patologie. Virus Coxsackie, virus, eco portano al loro sviluppo. Il periodo di incubazione della malattia è di 7-10 giorni. Quindi il bambino sviluppa gravi sintomi di malessere:

  • aumento della temperatura ai parametri febbrili o subfebrilici;
  • perdita di appetito;
  • debolezza generale;
  • linfonodi ingrossati.

Quando appare un enterovirus, la terapia deve essere avviata immediatamente, poiché esiste il rischio di varie complicanze. Si manifestano come danni al cervello o al cuore.

Salmonellosi

Questa patologia è un'infezione intestinale acuta, che è associata agli effetti sul corpo della Salmonella. L'infezione si verifica attraverso acqua contaminata o alimenti non trasformati. Le fonti più comuni di Salmonella sono uova, latticini, carne e pesce..

I sintomi chiave dell'infezione includono:

  • mal di testa;
  • un aumento della temperatura ai parametri febbrili;
  • vertigini;
  • debolezza generale.

Questi segni indicano un'intossicazione del corpo. La sconfitta del sistema digestivo è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • dolore addominale;
  • vomito con bile o frammenti di cibo: può essere singolo o ripetuto più volte;
  • feci schiumose - ha un odore marcio e contiene particelle di muco verde;
  • l'aspetto della placca sulla lingua - è bianco;
  • lingua secca;
  • gonfiore.

Dispepsia putrida

Questa patologia è caratterizzata da problemi con la digestione degli alimenti proteici. Le difficoltà sorgono anche con la decomposizione di elementi nell'intestino tenue. Il disturbo è il risultato di un rapido assorbimento del cibo, quando il bambino non mastica abbastanza bene il cibo.

Inoltre, la seguente può essere la causa della dispepsia putrefattiva:

  • eccessivo assorbimento di alimenti proteici;
  • diminuzione della secrezione dello stomaco e del pancreas;
  • ipersecrezione intestinale.

I bambini con questa diagnosi hanno segni di intossicazione. Questo disturbo è caratterizzato da flatulenza, eruttazione, diarrea con l'odore di un uovo marcio.

Infezione da rotavirus

L'infezione da questo virus viene effettuata per via fecale-orale - attraverso cibo o acqua infetti. E anche la trasmissione dell'infezione viene effettuata da goccioline trasportate dall'aria..

Il rotavirus ha un decorso acuto ed è caratterizzato da un aumento dei parametri di temperatura e dal vomito. E anche il bambino ha dolori addominali e diarrea, che sa di uova marce. Oltre ai danni al sistema digestivo, la malattia è caratterizzata da mal di gola e debolezza generale..

Dissenteria

Questo termine è inteso come una patologia infettiva, in cui gli organi digestivi sono danneggiati, principalmente l'intestino crasso. La malattia è una conseguenza dell'attività di Shigella. Se distrutti, i microrganismi batterici producono elementi tossici che portano all'avvelenamento del corpo del bambino.

La dissenteria si sta sviluppando rapidamente. Nella fase iniziale, è caratterizzato da sintomi di intossicazione generale. Quando il tratto digestivo è interessato, si verificano dolori addominali opachi. Man mano che la malattia progredisce, diventano acuti..

La sindrome del dolore si fa sentire nell'addome inferiore. Di solito è localizzato nell'angolo in basso a destra e cresce prima del movimento intestinale.

La dissenteria può essere di gravità variabile. In casi semplici, il bambino avverte lieve dolore addominale e febbre a breve termine. Le feci hanno una consistenza pastosa e un cattivo odore. La defecazione è presente fino a 10 volte al giorno.

Con un decorso moderato della malattia, si verificano dolori crampi e falso impulso a defecare. Lo svuotamento intestinale viene osservato 10-20 volte al giorno. Allo stesso tempo, le feci hanno una consistenza liquida e includono impurità mucose e sanguinanti..

I bambini con questa diagnosi diventano più irritabili e lunatici. L'epitelio diventa pallido, secchezza in bocca e un rivestimento bianco sulla lingua.

La dissenteria grave è considerata una condizione minacciosa. Ha un decorso rapido ed è caratterizzato da grave intossicazione e danni al cuore e ai vasi sanguigni. La temperatura del bambino aumenta a 40 gradi, si verificano forti mal di testa e vertigini. E anche il bambino sperimenta debolezza generale e brividi..

Il sintomo chiave della malattia è la maggiore voglia di urinare e defecare. Le feci hanno una consistenza acquosa e un odore marcio.

La dissenteria in breve tempo provoca disidratazione, che è un pericolo mortale per i bambini. Pertanto, se si verificano sintomi di patologia, è necessario consultare immediatamente un medico..

Quali malattie possono esserci se le feci puzzano fortemente di diarrea?

Al fine di determinare ciò che ti preoccupa, devi prima diagnosticare l'intero organismo e stabilire la diagnosi corretta. Una diagnosi accurata può essere fatta solo da un medico! Inoltre prescriverà un regime terapeutico efficace efficace. L'autotrattamento è severamente vietato! L'infezione da rotavirus è una delle possibili ragioni per cui un bambino ha un movimento intestinale liquido maleodorante e maleodorante. Le feci saranno di colore giallastro o verdastro. Oltre al terribile odore e al colore delle feci, l'infezione da rotavirus è associata al dolore all'addome e alla voglia di vomitare. C'è anche un aumento della temperatura corporea, la comparsa di naso che cola e lacrimazione. La conferma della diagnosi è l'isolamento di un'infezione virale dalle feci.

Un tratto distintivo della dissenteria è la comparsa di sensazioni dolorose nell'addome e quindi la comparsa di un disturbo del tratto gastrointestinale sotto forma di diarrea e odore di uova. Nelle feci, puoi distinguere tra impurità di secrezioni mucose e macchie di sangue. A volte la diarrea è molto simile allo sputo. La frequenza di svuotamento gastrico arriva più di venti volte al giorno. Al fine di stabilire con precisione la malattia, il paziente deve fare un'analisi delle feci per la coltura batterica. Il colera è caratterizzato da diarrea con odore di pesce. Lo scarico fecale sembra un decotto di riso. Insieme alle feci acquose, ci sono nausea e un riflesso del vomito, segni di avvelenamento (intossicazione) del corpo e sua disidratazione. In caso di diarrea simile al brodo di riso, è urgentemente necessario effettuare un'inoculazione batterica delle feci.

Quando un bambino è avvelenato con il cibo, si osserva una grave diarrea acquosa, che ha un odore piuttosto sgradevole (a volte può essere assente un odore sgradevole). La diarrea può comparire circa dieci volte al giorno. In questo caso, c'è nausea e un riflesso del vomito, associato a dolore al centro dell'addome (regione paraumbilical). Per diagnosticare è necessario determinare quale prodotto è l'agente causale dell'avvelenamento. Nella maggior parte dei casi, l'avvelenamento si verifica con torte e torte contenenti crema pasticcera.

Le feci molli con un odore marcio in caso di allergia alimentare spesso appaiono accompagnate da altri sintomi allergici, ad esempio un'eruzione cutanea. Al fine di determinare l'allergene, viene effettuata una diagnosi eseguendo un test allergologico. Colite, enterite, enterocolite, che sono accompagnate da feci liquide con un odore fetido, sono determinate dalla diagnostica mediante coprogramma, rettoscopia, colonscopia, radiografia.

La diagnosi standard di tutte le patologie associate alla comparsa di diarrea con un odore piuttosto spiacevole consiste in:

1 Identificazione di fattori che hanno contribuito all'insorgenza di diarrea trasudante e alla raccolta di anamnesi di anomalie.

2 Esame iniziale e palpazione dell'addome.

3 Esame del sangue generale. Un emocromo completo è un test obbligatorio, indipendentemente dal tipo di malattia. Con l'aiuto dell'UAC, è possibile determinare se esiste un processo infiammatorio acuto nel corpo umano.

4 coprogrammi. Con un coprogramma, l'aspetto delle feci viene esaminato insieme a un esame microscopico..

5 Cultura batteriologica delle feci o ricerca virologica in cui la presenza di una malattia infettiva è confermata o esclusa.

Per identificare un quadro più accurato della malattia, il medico, a sua discrezione, può anche prescrivere altri test aggiuntivi..

Cause di diarrea maleodorante

La causa più comune di diarrea in un bambino con un cattivo odore acido sono le infezioni intestinali. E anche altre violazioni possono agire come fattore provocatorio. Questi includono i seguenti:

  1. Infezione da rotavirus. Di solito sono colpiti i bambini piccoli..
  2. Intolleranza al lattosio. Questa sostanza è presente in tutti i prodotti lattiero-caseari. Se il bambino ha poco enzima in grado di abbattere il lattosio, si sviluppa intolleranza al latte, che porta alla comparsa di sintomi spiacevoli.
  3. Carenza di enzimi. Questa condizione si chiama fermentopatia. Con una mancanza di enzimi, possono svilupparsi intolleranza al saccarosio e altre sostanze.
  4. Infiammazione dell'intestino. Questi includono colite, enterite. La diarrea con un aroma aspro sgradevole si verifica a causa della peristalsi compromessa, problemi di assorbimento e altri processi anormali.
  5. Dysbacteriosis. Questa è una delle cause più comuni di questo tipo di diarrea. Lo sviluppo della disbiosi è dovuto all'uso prolungato di antibiotici.
  6. Consumo di cibo di scarsa qualità. Frutta e verdura non lavate possono causare problemi. Ma la diarrea acida è spesso causata dal consumo di cibi avariati..

Malattie per le quali questo sintomo è caratteristico

Un fenomeno così spiacevole si verifica più spesso a causa di malattie di tali organi digestivi come:

  • fegato;
  • stomaco;
  • pancreas;
  • intestini;
  • cistifellea.

Vale la pena notare che se si erutta con un uovo marcio e la diarrea si verificano proprio a causa delle patologie di questi organi, il paziente può osservare altri sintomi spiacevoli. Tra questi, si possono distinguere formazione di gas e grave gonfiore, brontolio e ribollimento, bruciore di stomaco, dolore nella regione epigastrica, nonché nella parte destra o sinistra della cavità addominale (di solito sotto le costole). Se noti questi segni in te stesso, non dovresti automedicare, ma è meglio contattare uno specialista altamente qualificato. Prima di lui, puoi provare a sbarazzarti di fenomeni come eruttazione con un uovo marcio e diarrea con l'aiuto del digiuno e bevendo molta acqua (ancora acqua minerale).

Trattamento

La comparsa di diarrea è la base per una terapia complessa. Aiuta a far fronte rapidamente al problema e a eliminare l'indigestione. Di solito vengono prescritti i seguenti farmaci:

  1. Per eliminare i sintomi di intossicazione, viene mostrato l'uso di Smecta ed Enterosgel. I mezzi più convenienti includono il carbone attivo..
  2. Per normalizzare il bilancio idrico-elettrolitico, è necessario utilizzare Rehydron o Trisol. E anche il bambino deve bere molto..
  3. Per normalizzare le feci, vengono utilizzate Loperamide, Nifuroxazine. Per il trattamento di bambini di età inferiore a 2 anni, è prescritta una sospensione.
  4. Quando si verifica flatulenza, viene mostrato Espumisan.
  5. Per eliminare la sindrome del dolore, usare No-shpa o Papaverina.

Per rendere il trattamento più efficace, si consiglia di seguire una dieta. I bambini piccoli non dovrebbero ricevere nuovi tipi di alimenti complementari. Invece di acqua, puoi usare un decotto di camomilla..

Se durante la diagnosi è stata rilevata un'infezione, viene indicata una terapia più complessa. Di solito questi bambini vengono ricoverati in ospedale. I medicinali devono essere utilizzati sotto controllo medico per ridurre al minimo il rischio di reazioni avverse.

Oltre ai metodi tradizionali di trattamento, è possibile utilizzare ricette popolari:

  1. Soluzione di amido: aiuta a normalizzare le feci. Per fare questo, mescola 1 cucchiaino di amido con un bicchiere di acqua calda. Dai da bere a tuo figlio 3 volte al giorno. Bere 100 ml di prodotto alla volta.
  2. Decotto di riso - aiuta ad eliminare la diarrea. Per prepararlo, devi far bollire il riso in acqua, aderendo a un rapporto di 1: 7. Quindi l'acqua deve essere scaricata e il prodotto deve essere bevuto 1 cucchiaio ogni ora. Ai bambini vengono somministrate 3-4 gocce della bevanda. La bevanda ha spiccate proprietà avvolgenti e aiuta a normalizzare le feci.
  3. Mirtilli e ciliegia di uccello. Le bacche vengono mescolate in un rapporto di 4: 6, versare 500 ml di acqua bollita e cuocere per 30 minuti. Il brodo pronto dà al bambino 4 volte al giorno, 1 cucchiaio.

Eruttazione di uova marce e nausea

Accompagnando l'eruttazione, la nausea è spesso causata dalla pancreatite. Gli elementi che provocano l'insorgenza di processi infiammatori nel pancreas possono essere la malnutrizione, l'abuso di alcol e la colecistite. I sintomi di un marcio eruttazione con nausea sono i seguenti:

  • frequenti singhiozzi;
  • bocca asciutta;
  • attacchi di vomito;
  • salti di temperatura;
  • forte sudorazione;
  • battito cardiaco aumentato;
  • mal di stomaco.

Se hai più di un sintomo, dovresti andare dal medico il prima possibile, poiché la pancreatite acuta di uno stadio avanzato può portare alla morte.

Azioni preventive

Per prevenire lo sviluppo della patologia, è necessario seguire queste raccomandazioni:

  • lavarsi bene le mani dopo aver camminato e usato il bagno;
  • dai a tuo figlio solo cibo fresco;
  • monitorare la pulizia di frutta e verdura;
  • sottoporre i prodotti a base di carne, pesce e uova a trattamenti termici di alta qualità;
  • praticare sport e camminare più spesso all'aria aperta.

La diarrea con odore marcio indica una grave anomalia. Per i bambini, questa condizione è un grave pericolo. Per far fronte alla violazione, è necessario condurre una diagnosi approfondita e seguire tutte le raccomandazioni mediche..

Prevenzione

La diarrea in un bambino è una manifestazione pericolosa e spiacevole. Per evitare un tale sintomo, è necessario prevenire:

  • monitorare l'igiene delle mani, lavarle dopo ogni viaggio in bagno, all'esterno;
  • la frutta e la verdura devono essere pulite;
  • dare prodotti esclusivamente freschi;
  • carne, pesce, uova gestiscono bene.

La diarrea provocata da vari fattori di solito indica lo sviluppo di un qualche tipo di patologia infettiva, la cui terapia dovrebbe essere eseguita il prima possibile. Se le feci odorano di uova marce, questo non dovrebbe assolutamente essere ignorato. L'assistenza tempestiva al bambino lo salverà da conseguenze avverse.

Raccomandiamo: il latte può causare diarrea e come trattarlo?

L'odore delle feci è fetido e putrido: cause della condizione e metodi diagnostici

L'odore delle feci può dire molto sulle condizioni dell'intestino del paziente. Nell'antichità, era con la comparsa delle feci che sciamani e guaritori stabilivano una diagnosi e potevano scegliere il trattamento corretto e necessario per il paziente al momento. Le moderne tecniche diagnostiche hanno minimizzato il contatto diretto del diagnostico con le secrezioni del corpo: gli studi mirano a determinare la composizione cellulare e biochimica, l'aspetto è meno importante.

Cosa causa il cattivo odore delle feci?

Le feci di solito hanno un odore sgradevole, ma è un odore comune e insignificante. Le feci fetide hanno un odore insolitamente forte e putrido. In molti casi, le feci maleodoranti sono associate ai cibi che mangi e ai batteri che colonizzano il colon. Ma le feci maleodoranti possono anche indicare gravi problemi di salute. Diarrea e flatulenza (gas) possono accompagnare le feci fetide. Tali feci sono spesso morbide o sottili e non vi è alcun movimento intestinale regolare..

Indicatori della norma

Le feci normali dovrebbero verificarsi quotidianamente o ogni due giorni 1-2 volte senza sforzo. Una sensazione di benessere dovrebbe venire dopo un movimento intestinale. Una deviazione dalla norma viene considerata se una persona va in bagno "in grande stile" una volta ogni tre giorni, o la diarrea disturba per 5 o più giorni.

La quantità di feci varia da 150 a 400 grammi. Più alimenti vegetali, più movimenti intestinali. Il colore delle feci è marrone. Deviazioni di colore sono consentite dopo aver mangiato alcuni piatti, ad esempio, se le carote vengono abusate, le feci possono acquisire una tinta arancione. Ma se acquisisce un colore verde scuro o nero, e questo dura più di 5 giorni, allora, molto probabilmente, è comparsa una malattia: cirrosi o ulcera.

Anche la coerenza dei movimenti intestinali può dire molto. Idealmente, le feci sono residui alimentari trasformati al 30% e acqua al 30%. Un altro indicatore è la forma delle feci. In una persona sana, dovrebbero avere una forma cilindrica e simile a una salsiccia..

Quando hai bisogno di un consulto medico?

Un odore marcio che emana dalle feci è un motivo per consultare un medico se il sintomo persiste per diversi giorni ed è anche completato da altri segni di anomalie.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla comparsa di puzza dalle feci con l'apparizione parallela di sangue e muco in esse, poiché ciò può indicare lo sviluppo di un tumore maligno.

Dovresti anche essere sicuro di visitare una struttura medica se lo sgabello ha tali odori:

  • uova marce (o odore di idrogeno solforato). Questo indica fermentazione attiva nell'intestino;
  • acida. La cacca ha un odore acido di malattia intestinale infettiva;
  • acetico (ammoniaca). Questo sintomo è associato a disbiosi e aumento della putrefazione nell'intestino;
  • dolce e sgradevole allo stesso tempo. Un fenomeno simile è caratteristico del colera;
  • l'odore dell'acetone. Questo odore è associato allo sviluppo del diabete. Inoltre, appare dopo aver assunto una grande quantità di alcol..

A volte le feci assumono l'odore del pesce marcio. Ciò indica un'invasione elmintica ed è anche un'indicazione per la ricerca di cure mediche..

Un sintomo comune di malassorbimento è la diarrea fetida..

  • Celiachia - una reazione al glutine con danni al rivestimento dell'intestino tenue e alterato assorbimento dei nutrienti
  • Malattia infiammatoria intestinale, come la malattia di Crohn o la colite
  • Intolleranza ai carboidrati: l'incapacità di digerire zuccheri e amido
  • Allergie alimentari, come le proteine ​​del latte
  • Se hai una malattia infiammatoria intestinale, la tua reazione a determinati alimenti è diarrea o costipazione fetida, flatulenza. I gas possono anche avere un odore sgradevole.
  • Le infezioni intestinali possono anche essere accompagnate da un odore sgradevole di feci. Subito dopo lo sviluppo dell'infezione, possono verificarsi crampi addominali, seguiti da feci molli e maleodoranti.
  • Alcuni medicinali possono causare disagio gastrointestinale e diarrea. Se sei allergico agli ingredienti, agli additivi alimentari, l'assunzione di alcuni multivitaminici può anche portare a feci con un odore sgradevole. Le feci di cattivi odori possono verificarsi dopo un ciclo di antibiotici e resistere fino al ripristino della normale flora batterica dell'intestino.
  • La diarrea maleodorante può essere un effetto collaterale di un sovradosaggio di multivitaminici o di qualsiasi singola vitamina o minerale. La diarrea associata a multivitaminici o sovradosaggio di farmaci è un segno di emergenza medica. Alte dosi di vitamina A, D, E o K possono causare effetti collaterali potenzialmente letali.
  • Altre condizioni che possono portare a feci maleodoranti includono pancreatite cronica, fibrosi cistica e sindrome dell'intestino corto (la rimozione chirurgica di una parte dell'intestino tenue che interferisce con l'assorbimento dei nutrienti).

I sintomi che possono essere associati alle feci fetide includono:

  • Feci liquide (diarrea)
  • Feci molli
  • Movimenti intestinali frequenti
  • Dolore addominale
  • Nausea
  • vomito
  • Flatulenza
  • gonfiore

Le feci maleodoranti possono essere un segno di una malattia grave. Consulta immediatamente il medico se manifesti uno dei seguenti sintomi:

  • Sangue nelle feci
  • Sedia nera
  • Sgabelli pallidi
  • Febbre
  • Dolore addominale
  • Perdita di peso involontaria
  • Brividi.

Le ragioni

L'odore aspro delle feci è un sintomo allarmante. Il motivo potrebbe essere nascosto non solo nei disturbi digestivi. La patologia è influenzata da malattie intestinali croniche, dallo sviluppo di un'infezione potenzialmente letale: disbiosi, trasporto compromesso delle masse alimentari, danni al pancreas. Se il corpo umano non è in grado di garantire adeguatamente il corretto processo di assorbimento delle sostanze vitali nell'intestino, si sviluppa un disturbo cronico. L'assorbimento insufficiente e le feci molto offensive possono essere causati da:

  • Allergie alimentari;
  • infezioni intestinali;
  • celiachia;
  • intolleranza alimentare;
  • Morbo di Crohn;
  • infiammazione.

Perché le feci hanno un odore sgradevole e pungente? La consistenza e l'odore delle feci sono influenzati da batteri e microrganismi presenti nell'intestino. Con varie violazioni, i batteri vengono attivati ​​e iniziano a moltiplicarsi rapidamente. La crescita della microflora patogena aumenta. Di conseguenza, i microbi avvelenano più l'intestino con le loro tossine e provocano un aumento della decomposizione del cibo. La diarrea maleodorante indica un disturbo digestivo cronico e un'infezione intestinale. Le feci cattive e sciolte in un adulto possono verificarsi con insufficienza pancreatica.

Importante! Se la diarrea è inodore, consultare un medico. La diarrea puzzolente è spesso accompagnata da dolore addominale, vomito e nausea, flatulenza e febbre. Tutte queste condizioni possono essere estremamente pericolose..

Normalmente, la defecazione in una persona sana si verifica non più di due volte al giorno. Le feci hanno una consistenza morbida. Lo svuotamento è senza sforzo e indolore. Gli sgabelli sono di colore marrone e giallo chiaro nei neonati. L'odore delle feci è normalmente sgradevole, ma senza fermentazione e tonalità putrefattive.

Sgabello acido

La causa più comune di una puzza acida sono gli alimenti che sono stati consumati il ​​giorno prima. Meno spesso, ma alcune malattie possono provocare odore acre di feci:

  • infezioni intestinali;
  • Morbo di Crohn;
  • allergie a determinati alimenti;
  • celiachia;
  • una quantità insufficiente di un enzima pancreatico;
  • processi infiammatori.

Oltre alla puzza, può comparire diarrea e un aumento della formazione di gas può tormentare. Il vomito può verificarsi in caso di disturbi intestinali acuti..

Nell'infanzia, un tale problema appare sullo sfondo di una reazione allergica all'alimentazione artificiale. Nei bambini di età inferiore ai 2 anni, questo problema può essere associato a infezione da rotavirus, colite, disbiosi o dispersione della fermentazione..

Se la temperatura corporea aumenta sullo sfondo dell'odore aspro delle feci fino a 39 gradi, si consiglia di consultare immediatamente un medico.

Molto spesso, sbarazzarsi di questo problema è molto semplice. È necessario normalizzare la nutrizione, gli adulti devono rifiutare di assumere bevande alcoliche e i bambini dovrebbero cambiare dieta.

Sintomi

Ulteriori sintomi delle feci fetide dipendono dalla malattia di base..

Il cattivo odore delle feci può essere accompagnato da:

  • un aumento della temperatura corporea;
  • nausea e attacchi di vomito;
  • fermentazione nell'addome;
  • un cambiamento nella quantità e nella struttura delle feci;
  • dolore all'addome di diversa natura: dolore, crampi, pugnalate;
  • la presenza di muco, sangue, scaglie nelle feci;
  • aumento della sudorazione;
  • scarico di una grande quantità di gas;
  • prurito attorno all'ano;
  • disturbi del sonno;
  • mal di testa;
  • sbiancamento della pelle.

Il complesso di questi sintomi dovrebbe essere la ragione per andare dal medico.

Eliminazione dell'odore di feci. Trattamento

Se la puzza delle feci è apparsa sullo sfondo della disbiosi, nella terapia vengono utilizzati i seguenti farmaci: "Bifidumbacterin", "Lactofiltrum" e altri.

I problemi compaiono spesso sullo sfondo di una reazione allergica. Alcuni degli alimenti più allergenici includono miele, latte, agrumi e cioccolato. Insieme a un cambiamento nell'odore delle feci, un'eruzione cutanea e un peeling appaiono spesso sulla pelle. Può anche tormentare flatulenza, diarrea e persino brividi. L'allergia al cibo può essere curata in un solo modo: eliminare dalla dieta gli alimenti che lo provocano.

Malattia intestinale

Un odore sgradevole di feci in un adulto o in un bambino è spesso associato a malattie gastrointestinali. Per determinare la causa, è necessario esaminare l'intestino e passare un'analisi delle feci, fare un coprogramma.

Se la diagnosi era "enterite" o "colite", allora, molto probabilmente, insieme a un cambiamento nell'olfatto del paziente, flatulenza, gonfiore, crampi intestinali e pressione nell'addome inferiore sono preoccupati. Per il trattamento, prima di tutto, utilizzare la tabella n. 4 secondo Pevzner. Come trattamento sintomatico, vengono utilizzati farmaci carminativi, antispasmodici, lassativi, in casi estremi, antibiotici.

Rimedi popolari

In combinazione con la terapia farmacologica, i rimedi popolari sono ampiamente utilizzati per eliminare la diarrea puzzolente. Una tazza di tè nero o verde può aiutare a rafforzare le feci e migliorare la funzione intestinale. Il tè viene assunto caldo, non caldo, in modo da non irritare la mucosa gastrointestinale.

L'amido di patate è il rimedio numero uno per la diarrea fetida. Si mescola in cento millilitri di acqua bollita e si beve a stomaco vuoto. L'amido avvolge la mucosa gastrica, elimina il processo infiammatorio e le feci maleodoranti.

Puoi anche usare acqua di riso torbida e appiccicosa. Assomiglia alla gelatina di amido e rafforza bene le feci..

Che odore di feci

Cosa determina l'odore delle feci? La risposta è ovvia: dal cibo preso il giorno prima. Le feci senza un odore sgradevole non si verificano quasi mai: alcuni alimenti provocano il corrispondente "aroma" delle feci. Quando si mangia carne, si osserva un torbido odore, dopo aver assunto latticini o birra, può verificarsi un odore aspro. La puzza appare con malattie e flusso della bile nell'intestino.

  • Un odore aspro si verifica se una persona ha consumato troppo zucchero, piselli, legumi, frutta. Gli alimenti ricchi di carboidrati causano fermentazione e dispepsia.
  • La puzza si sviluppa con ridotta funzionalità pancreatica e pancreatite. Inoltre, la puzza si verifica con ipersecrezione intestinale, se si verifica la diarrea.
  • Un odore putrido è un segno di digestione compromessa. Appare quando il cattivo assorbimento delle proteine ​​nel sistema digestivo.
  • Gli accenti oleosi del profumo indicano gli effetti dei batteri e la scomposizione dei grassi.

Le feci fetide vengono diagnosticate da un medico dopo aver risposto a domande sulle feci come

  • consistenza
  • quando hai notato per la prima volta un odore sgradevole
  • quanto è frequente l'impulso
  • cosa è cambiato nella tua dieta (dai un'occhiata a cosa hai mangiato prima che le feci diventino maleodoranti), cibi che hai iniziato di recente a mangiare.

Verrà programmata un'analisi chimica delle feci e un'analisi delle feci per infezioni batteriche, virali o parassitarie. Potrebbe essere necessario un esame del sangue.

La tua prognosi sulla salute dipende da cosa ha causato le tue feci maleodoranti. La maggior parte delle condizioni che causano feci maleodoranti sono curabili. Tuttavia, condizioni come la sindrome dell'intestino irritabile o la malattia di Crohn richiedono cambiamenti nella dieta e terapia farmacologica per tutta la vita..

Diagnostica e analisi

Per prescrivere un trattamento, è necessario eseguire un'analisi chimica degli escrementi. L'identificazione di particelle di cibo non digerito nelle feci è di grande importanza nel fare una diagnosi. Questi includono il grasso residuo o le fibre muscolari dei prodotti a base di carne.

Sarà inoltre richiesto un esame macroscopico per batteri, protozoi e parassiti. Le analisi valuteranno lo stato della funzione enzimatica dello stomaco, della cistifellea, per vedere se c'è infiammazione o disbiosi nell'intestino tenue. Potrebbe essere necessario anche un esame del sangue.

Quando un cambiamento nelle proprietà delle feci è accompagnato da altri sintomi, il medico prescrive un esame ecografico dell'intestino, EGD, MSCT della cavità addominale e talvolta una biopsia dell'intestino tenue.

Invasioni elmintiche

L'odore delle feci in un bambino cambia spesso sullo sfondo della presenza di vermi. Dopotutto, questo problema è inerente ai bambini che non hanno ancora raggiunto l'età di 14 anni. A questa età, non sanno ancora come monitorare attentamente l'igiene..

Oltre a un odore fetido, in presenza di parassiti, possono comparire diarrea o, al contrario, costipazione, brontolio nello stomaco, pallore della pelle e una diminuzione della resistenza dell'intero organismo..

In questo caso, vengono utilizzati farmaci antielmintici, ad esempio "Dekaris", "Nemozol", "Levamisole" e altri. Tuttavia, al bambino non dovrebbero essere prescritti da soli. Prima di tutto, è necessario sottoporsi a un esame per determinare il tipo di parassiti. Inoltre, tutti i farmaci per i vermi sono molto tossici, quindi il medico dovrebbe determinare la dose per il bambino..

Il processo di guarigione

Il trattamento per la comparsa di feci fetide dipende dalla malattia o dall'anomalia che ha causato un sintomo simile e mira a sopprimere il processo patologico.

  • Con la disbiosi, al paziente viene prescritta una dieta che include una grande quantità di prodotti lattiero-caseari fermentati nella dieta, nonché frutta, verdura e cereali, che contengono molta fibra vegetale. Sorbenti (carbone attivo, Enterosgel), enzimi (Mezim-Forte), probiotici (Lactobacterin, Linex), prebiotici (Hilak-Forte), immunomodulatori (Decaris) sono prescritti come medicinali;
  • in caso di malassorbimento, vengono prescritti preparati enzimatici (Pancreatina, Festal), epatoprotettori (Essentiale Forte), preparati che hanno un effetto avvolgente e astringente (Tanalbin), probiotici;
  • le infezioni intestinali sono trattate con vari farmaci. In caso di grave diarrea e vomito, vengono prescritti agenti per reintegrare i liquidi nel corpo (Hydrovit, Regidron), farmaci antibatterici in caso di natura batterica della malattia (amoxicillina, ciprofloxacina), agenti antiprotozoari in caso di origine protozoica della malattia (Metronidazole, Clarithromycin), Sorbents (Sorbents) ;
  • i processi infiammatori intestinali sono trattati con corticosteroidi (Prednisolone), farmaci antinfiammatori sotto forma di supposte (Salofalk), aminosalicilati (Mesalamin), immunomodulatori (Viferon);
  • con la candidosi intestinale, al paziente vengono prescritti farmaci antimicotici sotto forma di supposte (nistatina, pimafucina), farmaci anti-candidosi sistemici (fluconazolo sotto forma di compresse), prebiotici e probiotici;
  • in caso di allergia alimentare, al paziente vengono prescritte Ebastin, Cetirizine, Fexofenadine. Allevia i primi sintomi di una reazione allergica. Per alleviare le manifestazioni dermatologiche, vengono prescritti antistaminici Zirtek, Tsetrin;
  • con elmintiasi, il medico raccomanda di assumere farmaci ad ampio spettro come Pirantel, Albendazole, Levamisole.

L'odore fetido delle feci è un fenomeno che può verificarsi sia in presenza di processi patologici che nel caso di ragioni non patologiche. Se la puzza persiste per diversi giorni ed è completata da sintomi come febbre, diarrea e vomito, è necessario contattare immediatamente un ospedale.

Le feci in medicina sono chiamate i contenuti del retto inferiore, cioè le feci. Le feci sono il prodotto finale della digestione. Il biomateriale esaurito viene escreto dal corpo attraverso l'intestino attraverso l'ano. L'odore di feci acide indica fermentazione e infiammazione a livello intestinale..

Prevenzione

Apportare le necessarie modifiche dietetiche può aiutare a prevenire le feci maleodoranti. Se la tua malattia intestinale è correlata a una reazione a determinati alimenti, il tuo medico può creare un programma dietetico adatto a te. Una dieta equilibrata può aiutare a ridurre il dolore addominale, il gonfiore e le feci maleodoranti.

Evitare le infezioni batteriche di origine alimentare attraverso un'adeguata preparazione degli alimenti. Non ci sono restrizioni dietetiche, è importante cucinare manzo, pollame, maiale e uova in modo tale da escludere la contaminazione batterica. Non bere latte crudo (non pastorizzato). Non cuocere carne e verdure sullo stesso tagliere.

Per evitare vari disturbi nei movimenti intestinali e nella digestione, è importante maneggiare correttamente il cibo durante la cottura..

La carne deve essere fortemente trattata termicamente. Non cuocere carne e verdure sullo stesso tagliere. Le verdure possono essere contaminate da salmonella o altra flora patogena. Evitare la contaminazione batterica dell'intestino.

Con varie patologie, obesità, disturbi cronici, è importante regolare la propria dieta. Il menu non deve contenere alimenti che causano fermentazione nell'intestino o irritano le pareti dello stomaco. Queste misure ridurranno significativamente il rischio di complicanze..

È necessario osservare non solo la dieta, ma anche il bere. Bere molta acqua dovrebbe essere fatto ogni giorno. È necessario bere molto, usando acqua da tavola pulita ed escludere la soda. È consentito bere tè, bevande alla frutta, composte. È meglio rifiutare i succhi appena spremuti.

Fare attività fisica ogni giorno e camminare all'aria aperta fa bene alla salute. L'attività motoria stabilizza il sistema digestivo e migliora la peristalsi degli organi. Il cibo che entra nel corpo viene assorbito molto più velocemente.

Tutte le misure di cui sopra contribuiscono al fatto che gli organi digestivi inizieranno presto a funzionare come un orologio. La dieta previene lo sviluppo di costipazione e diarrea, rafforza il sistema immunitario e assicura normali feci e movimenti intestinali.

Sintomi

Il medico curante esamina e intervista il paziente sulla sua malattia. È particolarmente importante scoprire quanto segue:

  • Da quanto tempo il paziente nota la presenza di uno sgradevole odore fecale?.
  • Di che colore è lo sgabello.
  • È facile lavare via le feci.

All'appuntamento, il medico deve raccontare tutti i sintomi e le abitudini alimentari

  • Il paziente ha avuto diete di recente.
  • Quali cambiamenti si sono verificati con le feci dopo i cambiamenti nella nutrizione.
  • Quali altri sintomi osserva il paziente in se stesso?.

Il medico può prendere le feci che odorano di marciume per l'analisi chimica e per determinare la presenza di batteri e infezioni al suo interno..

Un odore aspro si verifica quando si consumano troppi zuccheri, piselli e altri legumi, nonché frutta. I carboidrati causano fermentazione intestinale e dispepsia intestinale. Inoltre, un odore putrido indica disturbi digestivi e scarsa digeribilità delle proteine..

Le feci maleodoranti con un accento oleoso indicano batteri e decomposizione grassa. In alcuni casi, le feci odorano di acetone durante lo sviluppo del diabete mellito, il consumo eccessivo di proteine, grassi, alcool e durante uno sforzo fisico intenso.

La malattia può essere sospettata solo se ci sono sintomi concomitanti di feci fetide:

  • Cambiamenti in altri parametri delle feci (colore, consistenza, composizione cellulare e biochimica). Indica una violazione della digestione a livello di carenza enzimatica.
  • La comparsa di impurità patologiche (sangue, muco, strati schiumosi, film di fibrina). Indicare la presenza di un processo infettivo o formazioni di erosione e ulcerazione (sangue), infiammazione dei nodi emorragici.
  • Dolore all'addome Sindrome non specifica frequente, che può essere sia il risultato di patologia organica che un segno di disturbi funzionali nella sindrome dell'intestino irritabile.
  • Flatulenza. Indica l'attivazione di processi di fermentazione e uno squilibrio tra flora intestinale patogena e non patogena.

Il cattivo odore delle feci può essere un segno di una grave condizione medica. Consultare immediatamente il medico se si verifica uno dei seguenti sintomi:

  • Sangue nelle feci
  • Sedia nera
  • Sgabelli pallidi
  • Temperature superiori a 39 gradi
  • Dolore addominale
  • Rapida perdita di peso
  • Brividi

Cause Sintomi Prevenzione del trattamento

Che cos'è e perché è successo, quali sono le cause e i sintomi dell'odore acre delle feci, come trattare le feci con un odore aspro, la prevenzione e cosa fare se le feci hanno un odore acre.

L'odore delle feci dipende dal cibo consumato in precedenza o da problemi di salute. I batteri e i microrganismi iniziano il processo di decomposizione degli alimenti e rilasciano tossine dannose che creano odore.

Le ragioni

La causa più comune è il cibo precoce consumato. Cause rare ma gravi: malattia cronica intestinale, sviluppo di infezione, trasporto alterato del cibo, danni al pancreas.

L'aspetto delle feci fetide può essere facilitato da:

  • allergie alimentari;
  • infezione intestinale;
  • celiachia;
  • intolleranza alimentare;
  • Morbo di Crohn;
  • infiammazione.

I motivi sopra indicati causano diarrea e aumento della formazione di gas, che puzza di odore acido. Il vomito può svilupparsi in infezioni intestinali acute.

La diarrea maleodorante indica disturbi digestivi cronici e infezione intestinale. Le feci cattive e sciolte in un adulto possono apparire con una quantità insufficiente di pancreas.

È normale andare in bagno tre volte al giorno a una volta ogni due giorni, le feci dovrebbero apparire morbide e il processo dovrebbe essere semplice e indolore. In un adulto, il colore delle feci è marrone, nei neonati è giallo chiaro, l'odore è sgradevole, ma senza l'odore fermentativo e il buio o altre sfumature.

L'aspetto e l'odore delle feci sono influenzati da batteri e microrganismi presenti nell'intestino. In caso di disturbi della digestione, i batteri si moltiplicano più velocemente, la crescita della microflora disturbata aumenta e i microbi avvelenano l'intestino con tossine, provocando un rapido decadimento del cibo e un odore sgradevole.

Le ragioni sono le stesse per tutti, ma ci sono diverse differenze tra un bambino e un adulto..

L'odore acido nei bambini può essere dovuto a mal di stomaco. Nei neonati e nei bambini, ciò può essere dovuto ad allergie alimentari dovute alla formula o all'alimentazione mista, in rari casi a causa dell'allattamento al seno. In un bambino di età inferiore a 2 anni, l'odore acre delle feci può essere accompagnato da vomito e febbre dovuti all'infezione da rotavirus.

Esistono diverse malattie nei bambini che sono accompagnate da un odore acre di feci:

  • disbiosi;
  • dispersione di fermentazione;
  • colite;
  • problemi al tratto gastrointestinale.

È impossibile diagnosticare la malattia da soli, quindi consultare un medico.

Un odore aspro può venire dal consumo di molti alimenti vegetali. Mangiare pochi alimenti ricchi di fibre può peggiorare la microflora intestinale nel tempo. L'odore acido può essere accompagnato da diarrea, flatulenza, dolore addominale e gonfiore. Vale la pena consultare un medico per una diagnosi..

Trattamento

Se non c'è infezione nel corpo, è sufficiente seguire una dieta: non mangiare troppo, non bere alcolici e rinunciare a cibi grassi e piccanti.

Se il cambiamento nella dieta non aiuta a ripristinare la digestione, dovresti consultare un medico che prescriverà antibiotici. In caso di avvelenamento, vengono prescritti farmaci che alleviano l'intossicazione. Se non c'è infezione, allora abbastanza

Prevenzione

Elabora i cibi durante la cottura, lavali con acqua calda, vapore o con qualsiasi metodo conveniente. Non dovresti cucinare carne insieme a verdure sulla stessa superficie, perché la carne può contenere flora patogena, che scomparirà solo dopo la cottura, cioè il trattamento termico.

Dovresti bere abbastanza acqua pulita, circa 1-2 litri al giorno, a seconda dell'attività durante il giorno. Evita la soda e i succhi freschi.

Camminare ed esercitarsi quotidianamente aiuta a stabilizzare il sistema digestivo grazie a una migliore circolazione del sangue in tutto il corpo. Il cibo in arrivo sarà più facile e meglio assorbito.

Regola la tua dieta e rispettala, questo impedirà lo sviluppo di costipazione e diarrea. Non mangiare cibi monotoni, modificare la dieta e aggiungere ed escludere periodicamente alimenti.