Prurito anale: sintomi, cause e trattamento

Uno dei delicati problemi che le donne devono affrontare è il prurito anale. Non solo il gentil sesso, ma anche gli uomini sono imbarazzati nel parlare di un tale sintomo. È a causa dell'imbarazzo che le persone non cercano aiuto medico, si auto-meditano, il che non porta sempre al risultato desiderato (eliminazione del prurito). La gravità del problema non deve essere sottovalutata, il prurito anale di solito indica lesioni nel retto.

Classificazione prurito anale

Per scegliere le tattiche terapeutiche corrette, i medici classificano il prurito dell'area anale nei seguenti tipi:

  1. Primario (idiopatico). I medici non riescono a trovare la causa esatta, il che rende difficile risolvere il problema. Questo sintomo è più comune negli uomini (30-60 anni).
  2. Secondario. Si manifesta come un segno di una certa malattia. Per eliminarlo, la diagnostica è necessaria per chiarire il fattore provocante.

Cause di prurito anale

I fattori che provocano prurito nell'ano sono le seguenti condizioni patologiche:

  • lesioni rettali (verruche genitali, tumori benigni, emorroidi, proctosigmoidite cronica, fistole anorettali, ragadi, tumori maligni);
  • diabete;
  • malattie del sistema genito-urinario (mughetto, tricomoniasi, bartolinite, clamidia, annessite, vulvovaginite, pidocchi, cervicite, gonorrea);
  • danno al tratto gastrointestinale (criptite, pancreatite, proctite, colite ulcerosa, paraproctite, morbo di Crohn);
  • disbiosi. Quando è provocato da cambiamenti nella microflora, diarrea, il paziente è preoccupato per costipazione, prurito dell'area anale e irritazione;
  • insufficienza dello sfintere dell'ano;
  • malattie degli organi interni (carenza vitaminica, gastrite, malattia del pancreas, gotta, danno epatico, epatite infettiva, discinesia biliare);
  • vermi. Il solletico nell'ano è provocato da vermi (lamblia, nematodi, ossiuri). La sconfitta degli elminti è caratterizzata dal prurito dell'anale dopo un movimento intestinale. Il prurito della zona anale durante la notte è provocato dalla deposizione di uova nel retto. La giardiasi è spesso accompagnata da diarrea, infiammazione del derma. Può verificarsi anche un'eruzione cutanea del perineo, che provoca prurito all'ano;
  • obesità;
  • malattie del derma (lichen planus, dermatite, eczema, psoriasi);
  • reazioni allergiche;
  • biancheria intima attillata con cuciture ruvide;
  • anomalie neurogeniche (prurito appare sui nervi);
  • scarsa igiene (scarsa cura).

Perché il prurito disturba gli uomini

Il prurito nell'ano provoca uretrite, prostatite (negli uomini). Le patologie sono accompagnate dalla penetrazione dell'infezione nel retto. Il paziente avverte una sensazione di bruciore, prurito vicino all'apertura anale. La comparsa di tali segni è un segnale per visitare un urologo..

Perché il perineo prude nelle donne

Prurito, fastidio all'ano, causato da malattie ginecologiche, accompagnato da una violazione della secrezione all'interno della vagina (nelle donne). Il mughetto è spesso la causa del prurito. La vagina è localizzata vicino al passaggio anale, il che significa che i funghi hanno accesso all'interno del retto. Entrando in esso, questi microrganismi provocano prurito nell'anale.

Il prurito può verificarsi all'interno dell'ano con l'uso di biancheria intima sintetica (questi motivi sono considerati frequenti durante la gravidanza), nonché l'uso di prodotti per l'igiene contenenti coloranti, profumi.

Perché il calcio prude nei bambini

Perché il cerchio del prurito anale nei bambini? Questa condizione può verificarsi con infestazione da elminti. Il prurito dell'area anale di solito inizia di notte. Questa caratteristica è spiegata dal fatto che gli ossiuri depongono le uova.

Un bambino può essere infettato da elminti con scarsa igiene, dopo il contatto con gli animali, giocando nella sabbiera, nel parco giochi. È necessario fare dei test, condurre un corso terapeutico, secondo le istruzioni del medico. Dai rimedi popolari, l'aglio aiuta.

Nei neonati, il fondo può prudere con dermatite da pannolino, che si verifica quando esposto a tali fattori:

  • contaminazione fecale;
  • pannolini bagnati.

La sensazione di graffio nell'ano disturba i bambini con l'alimentazione artificiale, perché i pappe aumentano la percentuale di alcalinità della calla. Per evitare irritazioni, è necessario prendersi cura regolarmente del derma nell'area intima (lavare la pelle dopo i movimenti intestinali, trattare con mezzi speciali, lasciare aperti i "bagni d'aria" del derma.

Sintomi che provocano fattori

Il prurito nel canale anale è provocato dai seguenti fattori:

  • costipazione, diarrea;
  • derma secco;
  • sesso anale;
  • scarsa igiene;
  • prurito dopo gli antibiotici;
  • depilazione della zona anogenitale;
  • una diminuzione della quantità di estrogeni (con menopausa);
  • eccesso di acidi, sale nei prodotti consumati.

Caratteristiche della manifestazione di sintomi di una condizione patologica

Quando il derma prude nella zona anale, le persone si sentono a disagio. Ma un tale sintomo viene rilevato abbastanza rapidamente. Oltre al prurito, i pazienti lamentano anche tali sintomi di accompagnamento:

  • irritazione;
  • arrossamento;
  • dolore durante i movimenti intestinali;
  • suppurazione (in caso di penetrazione di microbi piogenici);
  • graffi, abrasioni e sangue;
  • macerazione.

Quando gli elminti agiscono come la causa del prurito che disturba una persona nell'ano, il bambino sviluppa i seguenti sintomi:

  • disturbi del sonno;
  • pianto;
  • nervosismo;
  • graffiare il derma nell'ano, intensificarsi la sera.

Diagnostica

Al fine di diagnosticare la malattia che ha provocato prurito nell'ano e iniziare un trattamento adeguato, il paziente deve essere testato, consultare specialisti altamente specializzati..

I test di laboratorio saranno in grado di chiarire la presunta diagnosi. Sono rappresentati da tali analisi:

  • glicemia;
  • biochimica del sangue;
  • feci per disbiosi;
  • Controllo dell'account utente, OAM;
  • feci per la rilevazione di vermi.

Avrai anche bisogno dei risultati degli esami strumentali:

Per confermare la diagnosi, il medico intervista il paziente, esamina i dati di anamnesi. Con la manifestazione del prurito dell'ano durante lo svuotamento intestinale, il medico indica lo sviluppo di emorroidi e altre patologie del retto. Con un aumento del sintomo dopo aver consumato alcol, sottaceti, cibi piccanti, lo specialista sospetta l'infiammazione nella regione della parte inferiore dell'intestino crasso.

È importante che il medico chiarisca se il paziente ha malattie del sistema endocrino, funghi cutanei, diabete mellito, reazioni allergiche di varie eziologie. Dopo aver ricevuto tutte le informazioni di interesse, i dati di laboratorio, i risultati degli esami strumentali, lo specialista stabilirà accuratamente la causa che provoca l'ano, prescriverà una terapia adeguata.

Trattare un sintomo sgradevole

Come trattare il forte prurito nell'area anale? Questo stato non può essere lasciato al caso, perché il prurito dopo il movimento intestinale, quando si cammina, non è solo spiacevole, ma indica gravi problemi. Il trattamento può essere effettuato con medicine, medicina tradizionale.

Terapia farmacologica

Come trattare il prurito nella zona anogenitale, il medico decide dopo aver chiarito la patologia che lo ha provocato:

  1. Con la natura infettiva del sintomo, vengono utilizzate malattie infiammatorie intestinali, organi riproduttivi, antibiotici.
  2. Il fungo viene eliminato con farmaci fungicidi ("Nystatin", "Amphotericin-B", "Levorin"), vengono utilizzati unguenti ("Miconazole").
  3. Per le allergie usare antistaminici ("Difenidramina", "Tavegil", "Doxepin").
  4. Elminti, zecche vengono eliminati con agenti antiossidanti ("Unguento allo zolfo", "Lindane", "Unguento benzilico benzoato", "Permetrina"), farmaci antielmintici ("Piperazine", "Niclosamide", "Albendazole").
  5. La patologia neurogena viene eliminata con sedativi ("fenobarbital", antidepressivi).
  6. Per il prurito colestatico, viene prescritta la rifampicina, compresse di metronidazolo.
  7. Per ripristinare il fegato, nomina "Rezalut", "Karsil", "Essentiale".
  8. "Carbone attivo", "Polysorb" sono in grado di assorbire le tossine.
  9. "Probiofor", "Linex", "Bififor" aiuteranno a ripristinare la microflora nell'intestino).

Fisioterapia

Per il trattamento locale, utilizzare:

  • microclysters con "Protargol" (3%), "Collargol", eliminando secchezza, sensazione di bruciore;
  • Terapia UV;
  • unguenti ("Unguento al prednisolone", "Proctosedil", "Beloderm", "Heparin", "Unguento all'idrocortisone", "Celestoderm", "Triderm", "Hepatrombin G", "Oxycort", "Mesoderm", "Baneocin");
  • soluzioni anestetiche locali ("Difenidramina", "Fenolo", "Novocaina", "Anestezina", "Lidocaina").

I benefici della medicina tradizionale

Rimuovere il prurito anale aiuterà non solo con le medicine, ma significa anche noto alla gente. Come si può trattare il prurito prurito? Per questi scopi, utilizzare preparati a base di erbe, bagni con decotti. In ogni caso, prima di utilizzare medicine tradizionali, è necessaria la consultazione di un medico. Descriviamo i metodi più comuni per eliminare il disagio nell'area anale.

Bagni curativi

La procedura viene eseguita utilizzando acqua (la temperatura consigliata è di 37 gradi), a cui vengono aggiunti decotti medicinali. È meglio cucinarli da camomilla, gemme di betulla, corteccia di quercia, calendula.

Un bagno sitz dura fino a mezz'ora. Anche i bagni con farina d'avena colloidale sono considerati efficaci. L'effetto migliore può essere ottenuto solo eseguendo la procedura regolarmente (tutti i giorni per un'intera settimana).

Varie combinazioni di piante medicinali sono utilizzate per scopi medicinali. Le seguenti commissioni hanno un effetto antiprurito:

  • Camomilla + noce (foglie) + bardana (usare solo radici). Gli ingredienti specificati vengono miscelati (1: 1: 1), è necessario un cucchiaio di questa massa, viene versato con acqua calda (circa 200 ml), deve essere bollito per circa 15 minuti a fuoco leggero. Il prodotto preparato deve essere drenato, raffreddato, bevuto tre volte al giorno alla dose di 100 ml.
  • Fiori di tiglio + camomilla + menta + foglie di achillea. Prendiamo anche gli ingredienti elencati in parti uguali. Al 2 °. l. le erbe richiedono un bicchiere di acqua bollente. Quindi il liquido viene riscaldato per 10 minuti (usando un bagno d'acqua), conservato per un paio d'ore. Il brodo preparato viene filtrato, consumato tre volte al giorno, 1/3 di tazza.
  • Salice + corteccia di quercia + olivello spinoso. 2 cucchiai. l. La massa curativa viene versata con acqua bollente (1 litro), bollita per 7-10 minuti Dopo aver insistito per 30 minuti, il medicinale viene filtrato. Devi mangiare tre volte al giorno, 1 cucchiaino..

Impacchi, lozioni

Le compresse con acqua fredda sono adatte per rimuovere i graffi. Inizialmente, dovresti bagnare la garza con acqua (puoi avvolgere il ghiaccio in un pezzo di stoffa), quindi applicare sulla zona pruriginosa.

Succo di mirtillo rosso + vaselina. Per preparare il prodotto, utilizzare succo di mirtillo rosso (50 ml), vaselina (200 g). Questi componenti devono essere accuratamente macinati, quindi l'area pruriginosa viene lubrificata con la massa risultante. Tratta l'area interessata due volte al giorno. Durata del corso terapeutico - una settimana.

Oltre all'acqua normale, vengono utilizzate anche lozioni con infuso di pervinca (foglie). Lo strumento è preparato da erba secca (1 cucchiaio. L.), Acqua calda (200 ml). Dovrebbe essere riscaldato per circa 20 minuti. (usare un bagno d'acqua). Quando è pronto, lo mangiano, lo raffreddano, fanno una lozione..

Prevenzione del prurito

Cosa fare per evitare che il prurito anale si svegli al mattino o alla sera? Per evitarlo, gli esperti raccomandano una maggiore attenzione all'igiene. Per evitare prurito attorno all'ano, è sufficiente seguire le seguenti regole:

  1. Lo svuotamento intestinale dovrebbe essere accompagnato dall'igiene dell'ano sotto forma di lavaggio senza sapone. Meglio lavarlo con acqua fredda. Rinunciare alla carta igienica dura.
  2. È necessario rimuovere dalla gamma di prodotti per l'igiene quelli che contengono profumo, coloranti. Non è necessario pulire il cavallo dopo il lavaggio. È meglio asciugarlo con un asciugamano..
  3. Dopo aver terminato il processo di defecazione, è necessario trattare il derma intorno all'ano con crema per bambini, vaselina. Questo crea un film protettivo che previene l'irritazione del derma, la sua secchezza.
  4. Gli esperti raccomandano di mangiare bene, aderendo a una dieta che esclude l'uso di alimenti che provocano irritazione della mucosa.
  5. È necessario escludere cattive abitudini (assunzione di alcol, fumo). Si raccomanda di condurre uno stile di vita sano.
  6. Viene incoraggiato uno stile di vita attivo (praticare sport, camminare in aria).

Ogni elemento sopra aiuta a prevenire lo sviluppo di varie malattie intestinali e, con questo, la comparsa di prurito insopportabile nell'area anale..

Prurito anale (prurito nell'ano)

Il prurito anale è una malattia che si manifesta come una sensazione di bruciore e prurito della pelle nell'ano. Questa condizione può essere una malattia indipendente o un sintomo di altre malattie, ma provoca ugualmente disagio fisico e psicologico nel paziente..

Cause di prurito anale

Il prurito è spesso un sintomo delle seguenti condizioni:

costipazione, diarrea (diarrea)

malattie infiammatorie dell'intestino inferiore (proctite, paraproctite)

malattie infiammatorie del colon (morbo di Crohn, colite ulcerosa)

prolasso rettale

insufficiente funzione dello sfintere dell'ano (incontinenza delle feci) - una condizione in cui la contrattilità dei muscoli dell'ano diminuisce e la pelle intorno all'ano è irritata dalle secrezioni del retto che non sono associate a defecazione.

Il prurito può essere uno dei sintomi non specifici delle neoplasie maligne dell'intestino e, molto spesso, del cancro del canale anale in combinazione con lamentele di dolore, sangue nelle feci, sensazione di un corpo estraneo dentro o vicino all'ano.

Il prurito può essere causato da lieviti, herpes virus, papillomavirus umano, vermi (ossiuri), acari della scabbia, pidocchi.

Il prurito è un sintomo principale di condizioni della pelle come dermatite, psoriasi, eczema seborroico, lichen planus.

L'irritazione della pelle nell'ano e lo sviluppo della dermatite possono essere causati da comuni prodotti per l'igiene: sapone, carta igienica, gel doccia e contraccezione speciale.

Nelle donne, il prurito dell'ano può essere associato all'insorgenza della menopausa, quando una diminuzione del livello dell'ormone estrogeno interrompe il normale equilibrio della microflora vaginale e provoca anche un'eccessiva secchezza delle mucose.

Nelle prime fasi del diabete mellito, il prurito può essere limitato all'area anale. Anche altre malattie endocrinologiche possono manifestarsi con questo sintomo..

Il prurito anale può essere il risultato della presenza nel cibo di una quantità eccessiva di sostanze che irritano le mucose del tratto gastrointestinale: sale, spezie, acidi, aromi sintetici.

Diagnosi di prurito anale

Solo un coloproctologo può stabilire la causa del prurito nell'ano dopo l'esame e la conversazione dettagliata con il paziente. Potrebbe essere necessario condurre una serie di test di laboratorio per escludere il diabete mellito, le invasioni elmintiche, le infezioni fungine; alle donne può essere assegnato un consulto con un ginecologo. Se sospetti una malattia della pelle, consulta un dermatologo.

La colonscopia viene eseguita per diagnosticare le malattie del colon. Una sonda elastica flessibile con una telecamera (endoscopio) viene inserita attraverso l'ano nel lume del retto e del colon, che consente di valutare visivamente lo stato della mucosa dell'intestino crasso quasi in tutto il colon (circa 2 metri). La colonscopia consente di diagnosticare rapidamente e accuratamente le fasi iniziali di emorroidi, ragadi anali, prolasso rettale, rilevare polipi della mucosa intestinale e neoplasie maligne, un sintomo del quale può essere prurito anale. Sulla base dei risultati della colonscopia, il medico determinerà ulteriori tattiche in relazione alla malattia coloproctologica identificata. Nella EMC Coloproctology Clinic, la colonscopia viene eseguita durante il sonno del farmaco, quindi il paziente non si sente a disagio durante lo studio.

Una gamma completa di studi consentirà al medico di determinare la causa del prurito anale e di prescrivere il trattamento corretto.

Trattamento prurito anale

Il prurito anale non deve essere trattato "da solo" e, inoltre, da solo. Solo una consultazione con un coloproctologo, un esame e, se necessario, studi e analisi speciali aiuteranno a stabilire la causa della comparsa del prurito anale e a trattare la malattia che ha causato il prurito.

Il trattamento dovrebbe essere accompagnato dall'attuazione di raccomandazioni sull'igiene e sullo stile di vita, che dovrebbero diventare una buona abitudine in futuro e metodi per prevenire il prurito anale:

Mantieni la pelle nell'ano pulita e asciutta, indossa solo biancheria intima di cotone.

Elimina cibi piccanti, salati e affumicati, alcool, nonché cibi e droghe che potrebbero causare feci molli dalla dieta.

Per costipazione, se possibile, normalizzare le feci con una dieta.

Prendi i lassativi solo su consiglio del tuo medico.

Usa sapone e additivi non profumati o prodotti speciali per l'igiene intima; sostituire la carta igienica tradizionale con una bagnata o con una doccia igienica dopo ogni movimento intestinale.

Dovresti anche contattare un coloproctologo se:

prurito anale accompagnato da dolore, sensazione di un corpo estraneo nell'ano;

trovi sangue nelle feci o sulla carta igienica;

ha più di 50 anni o ha un parente con carcinoma del colon-retto in famiglia (si consiglia lo screening del carcinoma del colon-retto a questa età).

Prurito nell'ano

Prurito nell'ano - irritazione dell'ano, che è accompagnata da una spiacevole sensazione di bruciore. Una manifestazione di questa sindrome clinica può essere una leggera sensazione di irritazione cutanea intorno all'ano, che può essere eliminata con le normali misure igieniche, oppure può esserci una sensazione di bruciore doloroso e un forte prurito in quest'area, che riduce drasticamente la qualità della vita. Molto spesso, il prurito intorno all'ano è un disturbo completamente indipendente. In questo caso, è considerato primario, cioè non ha ragioni pronunciate per il suo aspetto. Tuttavia, il prurito può essere secondario, cioè uno dei sintomi di una malattia..

Cause di prurito nell'ano

I fattori più probabili che possono causare prurito nell'ano includono:

  • Infestazione da vermi con ossiuri. La presenza di vermi nell'uomo è accompagnata da un forte prurito intorno all'ano. Questo sintomo è più pronunciato di sera e di notte. Molto spesso, gli ossiuri si trovano nei bambini piccoli che trascurano le regole di igiene personale e possono essere infettati dall'infestazione elmintica nel villaggio, giocando nella sabbiera, nonché da frutta e verdura non lavate.
  • Malattie anorectovaginali: ragadi anali, emorroidi, fistole, verruche genitali e verruche anogenitali.
  • Malattie dermatologiche. Il prurito anale è uno dei principali sintomi di pidocchi, scabbia, lichen planus, eczema seborroico, psoriasi, eczema, lesioni cutanee micotiche e varie dermatiti allergiche..
  • Microrganismi, batteri e funghi. Il prurito dell'ano di solito accompagna malattie parassitarie come teniidosi, amebiasi, giardiasi, opistorchiasi, ecc. In alcuni casi, questo sintomo si verifica anche con l'infezione gonorrea-Trichomonas.
  • Il prurito nell'ano può essere causato da malattie dello stomaco e del tratto intestinale: ulcere, gastrite ipo e iperacida, poliposi, disbiosi, colite, discinesia.
  • Malattie interne (malattie del fegato e del pancreas, diabete mellito, patologia oncologica, intossicazione).
  • Dermatite da contatto - reazioni allergiche all'applicazione topica di unguenti, deodoranti, saponi e detersivi.
  • Cattiva igiene personale, uso di carta igienica ruvida, rasatura frequente dei capelli intorno all'ano, biancheria intima stantia, biancheria sintetica o indossando un perizoma con cuciture grossolane.

In alcuni casi, il prurito nell'ano è causato dall'uso di antibiotici, in particolare eritromicina e farmaci tetracicline.

Il prurito anale a volte accompagna l'intossicazione cronica (tossicodipendenza, alcolismo) e le malattie mentali (patomimia, nevrosi, psicosi, assurdità dermatozoica, ecc.).

Il prurito intorno all'ano può essere causato dal consumo eccessivo di determinati cibi e bevande (cibi piccanti, spezie, agrumi, vitamina C, birra, vino, caffè, tè, cola, ecc.).

Il gruppo a rischio per la malattia comprende anche persone in sovrappeso o sudorazione..

Diagnostica

La diagnosi di questa malattia non causa alcuna difficoltà, poiché il prurito nell'ano è l'unica lamentela dei pazienti. Tuttavia, determinare il tipo di prurito, la sua forma (bagnata o asciutta) e scoprire la causa in caso di prurito secondario non è un compito facile..

Se sei preoccupato per il prurito nell'ano, il trattamento della malattia dovrebbe iniziare con una visita dal proctologo. Per una diagnosi corretta, lo specialista redige una scheda di reclamo, in cui inserisce i seguenti dati: quando appare il prurito, se dipende dall'ora del giorno, se c'è una sensazione di bruciore, formicolio o dolore durante i movimenti intestinali. Durante un esame visivo, il medico valuta le condizioni della pelle dell'ano, il suo colore, la presenza di crepe e punti sanguinanti. Successivamente, vengono prescritti diversi test: un'analisi delle feci per la presenza di vermi, un'analisi del sangue occulto e un esame per la presenza di emorroidi.

Dopo l'esame da un proctologo, il paziente può ricevere un rinvio a un gastroenterologo o specialista in malattie infettive. Questi specialisti saranno in grado di determinare una diagnosi accurata e prescrivere il trattamento appropriato per il prurito nell'ano..

Trattamento del prurito nell'ano

Se la causa del prurito anale era il mancato rispetto delle norme di igiene personale, non è richiesto un trattamento speciale. Tutto quello che devi fare è eseguire quotidianamente procedure igieniche approfondite e il prurito scomparirà presto. Dopo l'atto di defecazione, si consiglia di utilizzare salviette antibatteriche bagnate che puliscono la pelle dell'ano dai resti di feci.

Se avverti prurito intorno all'ano, dovresti rivedere la tua dieta quotidiana - un uso eccessivo di cibi piccanti e eccessivamente salati può irritare la pelle di questa delicata area. Non è consigliabile indossare biancheria intima sintetica, poiché non consente il passaggio dell'aria, provoca un'eccessiva sudorazione e crea un effetto serra, che favorisce la crescita attiva dei batteri.

Nei casi più gravi, saranno efficaci piccole dosi di ormoni glucocorticosteroidi. Inoltre, i medici prescrivono agenti esterni come unguenti corticosteroidi, soluzioni idroalcoliche di raffreddamento con anestesia, mentolo, lidocaina o novocaina.

Se l'irritazione è causata dalla dermatite, puoi usare unguenti essiccanti speciali - Idrocortisone, unguento salicilico o zinco. Se si scopre che il paziente ha un fungo, gli vengono prescritti pomate altamente attive per questo particolare tipo di fungo (Triderm, Onbet, Clotrimazole, Posterisan).

Per le emorroidi vengono utilizzati vari farmaci: epatrombina, rilievo, proctosan, bezornil, aurobina, detralex, ultraproct. Affronta bene il prurito e la sensazione di bruciore nell'ano, allevia il dolore e l'irritazione con emorroidi esterne, il farmaco Menovazin. I metodi di trattamento delle emorroidi sono determinati solo da un medico. Casi gravi possono richiedere un intervento chirurgico.

Se il disagio nell'ano è causato da un'invasione elmintica, un'igiene personale attenta sarà il trattamento più efficace per il prurito nell'ano. Dopo ogni atto di defecazione, è necessario lavare l'ano con acqua calda e sapone per bambini e trattare con glicerina. Si consiglia di lavare a fondo la biancheria intima con acqua calda e sapone da bucato. Ciò contribuirà a prevenire la reinfezione. Ma la cosa più importante con una tale malattia è il trattamento tempestivo dell'enterobiasi. I più efficaci in questo caso sono farmaci come Pirantel, Albendazole, Nemozole, Dekaris, Metronidazole, Vermox e Vormil.

Se le malattie interne sono la causa dell'irritazione, prima di tutto, è necessario trattarle, poiché il trattamento sintomatico del prurito nell'ano non è in grado di risolvere completamente il problema: elimina solo una delle manifestazioni della malattia sottostante.

Questo articolo è pubblicato solo a scopo didattico e non è materiale scientifico o consulenza medica professionale..

Cause di prurito nell'ano

Informazione Generale

Il prurito nell'ano è un fenomeno abbastanza frequente, sebbene sia abbastanza "scomodo" per la sua delicatezza. Il prurito si verifica nel passaggio anale in quasi tutte le persone. Le sensazioni spiacevoli nell'ano possono essere associate sia ai fattori più comuni come la diarrea o alla scarsa igiene, sia allo sviluppo di gravi malattie del retto.

È abbastanza comprensibile che il bruciore e il prurito nell'ano causino disagio e disagio in una persona, non solo peggiorando il suo umore, ma influenzando anche la sua capacità di lavorare e il suo solito modo di vivere. A complicare la situazione è il fatto che la maggior parte delle persone è molto riluttante a dire ai medici che sono preoccupati per il prurito all'ano, semplicemente imbarazzati di andare dal medico. Di conseguenza, ritardare il rinvio a uno specialista influisce negativamente sullo stato di salute e il problema si aggrava.

Tuttavia, se si verifica prurito all'ano o qualsiasi altro disagio, è molto importante visitare un proctologo o coloproctologo. Inoltre, è consigliabile che una donna consulti un ginecologo e un uomo - un urologo.

Cause di prurito

È possibile scoprire esattamente perché prude nell'ano solo dopo una diagnosi approfondita. Se c'è un forte prurito nell'ano, le cause di questo fenomeno possono essere diverse..

Malattie del retto

Questo è il motivo principale per cui appaiono prurito e dolore intorno all'ano. Se questa zona prude negli adulti e nient'altro ti disturba, allora le ragioni di questo fenomeno in un adulto sono molto probabilmente associate alla comparsa di verruche, verruche genitali. In questo caso, appare un piccolo sigillo nell'area anale. Ma se il prurito è anche accompagnato da dolore, comparsa periodica di sangue, allora possiamo parlare di crepe nell'ano, fistole anorettali e polipi nel retto, che sono benigni.

Se non c'è solo dolore, secrezione sanguinolenta, ma anche una sensazione di pesantezza nell'ano, una sensazione di bruciore, ciò può indicare che le cause del prurito nell'ano nelle donne e negli uomini sono associate a emorroidi - interne o esterne. Con le emorroidi nelle donne e negli uomini, i sintomi possono verificarsi periodicamente - durante un'esacerbazione. Va notato che molto spesso le emorroidi si sviluppano nelle donne durante la gravidanza a causa di cambiamenti naturali nel corpo. Durante questo periodo, possono comparire dolore al retto di notte nelle donne e altri sintomi spiacevoli, che devono essere segnalati al medico..

I genitori che sono interessati a sapere se i bambini hanno emorroidi dovrebbero sapere che i bambini hanno una tale malattia estremamente raramente. Tuttavia, questa malattia a volte si sviluppa ancora in connessione con disturbi nella funzione del tratto gastrointestinale, costipazione molto frequente, danni al sistema venoso.

Negli adulti, il problema più pericoloso che porta alla comparsa di tali sintomi è la proctosigmoidite cronica, nonché i tumori maligni.

Infezione del corpo con parassiti

Spesso la risposta alla domanda sul perché un bambino prude nell'ano è un'infezione da parassiti che vivono nell'intestino.

Le cause più comuni di prurito in un bambino sono associate all'infezione da ossiuri. Mentre il bambino dorme, gli ossiuri depongono le uova nell'ano. Questo è ciò che porta a prurito e disagio nell'ano, e quindi il bambino si gratta il culo al mattino. I genitori che non sanno cosa fare in caso di prurito nel papa e arrossamento nell'area anale del bambino non dovrebbero esitare a eseguire test, dopodiché il medico può prescrivere un regime terapeutico adeguato per liberare il bambino dai parassiti.

Inoltre, i nematodi e altri tipi di elminti causano bruciore e prurito. Tali sintomi spesso disturbano una persona dopo che si è verificato un movimento intestinale. A volte ci sono sensazioni, come se l'agitazione nell'ano e il prurito compaiono periodicamente. Dovrebbe essere preso in considerazione, se appare un movimento, che questa sensazione è associata proprio all'infezione da elminti.

Il prurito provoca anche la giardiasi, perché la riproduzione massiccia di lamblia porta a diarrea e dolore addominale. Di conseguenza, le feci frequenti causano prurito nell'ano. Inoltre, le persone con giardiasi possono sviluppare eruzioni cutanee in luoghi diversi, incluso nel perineo. Pertanto, la persona nota che in questa zona prurito.

Uretrite e prostatite negli uomini, malattie ginecologiche nelle donne

Le cause del prurito nell'ano negli uomini sono le malattie dei genitali: prostatite, uretrite. In questo caso, è necessario che il trattamento sia prescritto da un urologo.

Nelle donne, tali sintomi provocano malattie del sistema genito-urinario di natura infettiva. Queste sono, prima di tutto, malattie a trasmissione sessuale: clamidia, tricomoniasi, gonorrea.

I pidocchi pubici possono anche causare prurito..

La candidosi è la causa più comune di questi sintomi. Poiché con il mughetto dalla secrezione vaginale nelle donne appare, si notano arrossamento e disagio e l'ano si trova nelle vicinanze, le lesioni fungine possono diffondersi in questa zona. In questo caso, il prurito intorno all'ano può essere facilmente eliminato, poiché il trattamento del mughetto è un processo semplice..

Per quanto riguarda le infezioni latenti e le malattie ginecologiche, è importante fare una diagnosi tempestiva. Solo un medico dovrebbe determinare come trattare tali malattie..

Disbiosi intestinale

Con costipazione e diarrea, che si manifestano in molte malattie del tratto gastrointestinale, molto spesso una persona avverte una sensazione di bruciore nell'ano. Bruciore e prurito sono comuni dopo una prolungata diarrea. A sua volta, la diarrea frequente si sviluppa con disbiosi intestinale, quando la microflora è disturbata. In questo caso, si nota un'irritazione della mucosa intestinale, a seguito della quale si sviluppa una forte sensazione di bruciore nell'ano dopo le feci, nonché dolore e prurito. Se è per questo motivo che il prurito e il bruciore nell'ano si sviluppano negli uomini e nelle donne, il corso del trattamento prescritto dal medico deve essere effettuato.

Prurito nei bambini piccoli

Il prurito e l'irritazione nel bambino vicino all'ano sono probabili se i pannolini vengono cambiati raramente. Di conseguenza, si sviluppa un'eruzione da pannolino e il prurito nel sedere provoca disagio al bambino, che diventa irrequieto e capriccioso. Inoltre, prurito e dolore al sedere possono causare infezione fungina quando il bambino viene infettato da candidosi..

Malattie della pelle e irritanti

Spesso una sensazione di bruciore nell'ano, così come la comparsa di prurito, sono associate a una varietà di reazioni allergiche e malattie della pelle. In questo modo si possono manifestare psoriasi, dermatiti, eczema seborroico, scabbia, lichen planus, ecc. È comprensibile che una tale condizione si verifichi in caso di violazione delle norme igieniche.

L'ano dovrebbe prudere se per diversi giorni una persona non ha fatto la doccia, ha usato carta igienica di scarsa qualità. Ciò è possibile dopo aver indossato biancheria intima sintetica, prodotti con cuciture troppo ruvide. A volte prude molto all'inguine delle donne, se indossi un perizoma per diversi giorni. E se pettini i luoghi pruriginosi, appariranno lì microcracks, in cui i microbi patogeni possono entrare e provocare lo sviluppo dell'infezione.

Peso in eccesso

Per quelle persone che hanno una quantità impressionante di chili in più, possono verificarsi irritazione e dermatite da pannolino a causa dello sfregamento nel perineo. Di conseguenza, il prurito intorno all'ano può essere preoccupante. Questo accade spesso anche a persone soggette a sudorazione intensa..

Diabete

Coloro che sono preoccupati di cosa fare se il prurito nell'ano dovrebbe essere testato per lo zucchero nel sangue. Infatti, con lo sviluppo del diabete mellito, molto spesso il paziente è preoccupato per il costante prurito nell'ano e nei genitali.

Malattia del fegato

Sensazioni spiacevoli, disagio nell'ano possono anche essere la prova dello sviluppo di malattie del pancreas, del fegato, della discinesia biliare. Ad esempio, tale disagio negli uomini e nelle donne a volte si verifica quando si sviluppa la pancreatite..

Manifestazioni allergiche

Nelle persone che sono inclini a reazioni allergiche a cibi, bevande e medicine, il prurito all'ano può manifestarsi come manifestazione di allergie. Ad esempio, ciò può accadere dopo gli antibiotici..

Ansia, depressione, problemi mentali

Ci sono alcune malattie di natura psico-nervosa in cui una persona si sforza di essere perfettamente pulita. Questo lo spinge a lavare l'ano molto spesso e accuratamente con sapone. Di conseguenza, c'è uno sgrassaggio della pelle, un'asciugatura della pelle, che contribuisce all'infezione da microbi patogeni. Successivamente, un forte prurito può dare fastidio.

Inoltre, il prurito di notte e durante il giorno a volte disturba le persone che sono inclini a ansia, stati depressivi e una percezione difficile di situazioni stressanti..

Come eliminare questi sintomi?

Solo un medico può dire come eliminare il prurito nell'ano dopo aver eseguito i test e gli studi necessari. Pertanto, è importante visitare specialisti:

  • ginecologo;
  • proctologo;
  • gastroenterologo;
  • endocrinologo;
  • dermatologo.

Il medico sarà in grado di raccomandare come trattare la malattia, prescrivere pomate per prurito nell'ano o altri farmaci solo dopo aver diagnosticato e stabilito la causa della malattia. Prima di utilizzare qualsiasi rimedio (unguento, compresse, ecc.), Per determinare la causa della manifestazione di tali sintomi, è necessario sottoporsi ai seguenti esami:

  • esame della pelle da un ginecologo, proctologo, dermatologo;
  • analisi (determinazione del glucosio nel sangue, ricerca generale e analisi del sangue biochimica);
  • studio delle feci per disbiosi e uova di vermi;
  • anoscopia o colonscopia.

Se il paziente si lamenta esclusivamente del prurito nell'area anale, il medico stabilisce alcune caratteristiche della manifestazione di questo sintomo. È importante stabilire il tipo di prurito e se il sintomo è primario o secondario. È inoltre necessario determinare quale forma di prurito si verifica: bagnata o asciutta.

Se le manifestazioni di prurito sono associate a movimenti intestinali

A volte questo indica una funzione debole dello sfintere dell'ano - questo accade in pazienti con emorroidi, con lesioni ricevute dopo il parto e interventi chirurgici, in caso di prolasso del retto, con rapporti anali, con malattie nervose nei bambini.

A causa delle peculiarità della nutrizione

A volte il prurito si manifesta dopo il consumo di alcool piccante, salato. Tali sintomi indicano lo sviluppo della proctosigmoidite..

A causa di influenze esterne dannose

Tali manifestazioni possono portare a effetti chimici dannosi, effetti delle radiazioni. Se il lavoro di una persona è legato all'industria chimica, o c'è sempre molta polvere, sporcizia sul posto di lavoro e si nota costantemente un'alta temperatura dell'aria, ciò può influire negativamente sulle condizioni della pelle e del perineo. Di conseguenza, vi è pesantezza, prurito, dolore negli uomini e nelle donne nell'ano..

A causa della presenza di animali in casa

La conseguenza di ciò può essere un'infezione da vermi, che provoca disagio e ti fa preoccupare del perché il prurito anale. buco.

A causa della composizione genetica del paziente

È importante sapere se i parenti stretti soffrivano di malattie endocrine, infezioni fungine, diabete mellito, disturbi dispeptici, ecc. Tenendo conto di questi dati, così come i risultati degli esami, che consentono di determinare se si sviluppano malattie dell'ano e altre malattie, possiamo trarre la conclusione corretta sulle cause del prurito e del disagio.

Trattamento di prurito e disagio dell'ano

Al fine di eseguire il corretto trattamento dell'irritazione intorno all'ano in un adulto o in un bambino, è necessario, innanzitutto, determinare i motivi per cui punge, tira, brucia o prude in questa zona. Eventuali sintomi di una malattia del retto e dell'ano devono essere adeguatamente valutati dal medico e la diagnosi deve essere confermata conducendo ricerche e scoprendo se si verificano davvero malattie rettali.

È importante condurre un ciclo di trattamento volto ad eliminare le cause del disagio nell'ano. Di conseguenza, la terapia viene eseguita per malattie a trasmissione sessuale, invasione elmintica, candidosi, disbiosi, ecc. Se il medico ha determinato la presenza di crepe, emorroidi, papillite, proctosigmoidite, prolasso rettale, viene praticata una terapia complessa.

In alcuni casi, i test non rivelano la causa del dolore nell'ano. Le ragioni per le donne e gli uomini in questo caso possono essere associate al decorso latente della proctosigmoidite. In questo caso, il medico ti dirà come rimuovere tali sintomi. Viene praticato l'uso di unguenti, microclysters con collargol. È anche importante regolare la tua dieta..

Se il prurito e il bruciore dopo i movimenti intestinali sono associati a psicosi e nevrite, devono essere assunti sedativi.

Se il prurito è associato a manifestazioni allergiche, gli antistaminici porteranno sollievo.

Se, dopo il trattamento di una malattia accertata, un leggero prurito, solletico, pulsazioni si preoccupano periodicamente, può essere utilizzato per la prevenzione delle supposte rettali Gemo-Pro, che contengono propoli. Inoltre, uno specialista può suggerire altri metodi di prevenzione. In ogni caso, è importante non esitare a contattare uno specialista, perché in realtà un problema delicato può essere un segno di gravi disturbi.

Istruzione: Diplomato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Laureato presso la Vinnitsa State Medical University dal nome I. M.I. Pirogov e stage alla sua base.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e capo di un chiosco farmacia. Ha ricevuto riconoscimenti e riconoscimenti per molti anni e lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Prurito nell'ano negli uomini, cause e rimedi

Cause esterne spesso portano a prurito nell'ano. Non appena vengono eliminati, la patologia scompare da sola. Ma questo non significa che dovresti affrontare il problema con calma, perché un disturbo può anche derivare da gravi motivi che devono essere prestati molta attenzione. Il prurito nell'ano negli uomini è spesso un sintomo di una malattia che deve essere trattata senza indugio. Pertanto, non è necessario vergognarsi della sensazione di bruciore nell'ano. È necessario rivolgersi al medico per non correre il problema, soprattutto se compaiono segni di avvertimento.

Perché prurito nell'ano negli uomini?

Non tutti saranno in grado di trasferirsi e andare da un medico con un problema così intimo. Considera le situazioni in cui hai bisogno dell'aiuto di uno specialista e quando puoi farcela da solo, usando i rimedi casalinghi che aiutano contro il forte prurito nell'ano negli uomini.

Il paziente è accompagnato da sensazioni spiacevoli che si presentano nella mucosa del retto. C'è una necessità difficile da controllare per la cardatura. C'è disagio dall'irritazione dei nervi, che sono influenzati da vari fattori esogeni ed endogeni.

L'ano e l'area circostante sono dotati di molte terminazioni nervose, quindi il bruciore e il prurito in questa parte del corpo umano sono una situazione comune. La malattia supera la metà maschile dell'umanità di qualsiasi età. La cosa principale è ricordare che il prurito nell'ano non è una malattia indipendente, ma un sintomo di una malattia che deve essere sradicata.

Un individuo può provare una sensazione di bruciore sia all'interno del retto che all'esterno, situato intorno all'ano. Anche la durata della malattia è diversa: può essere di breve durata o permanente. Il secondo caso indica che il prurito è passato a uno stadio cronico..
L'irritazione dell'ano è divisa in:

  • Non patogeni. Si manifesta a causa della reazione della pelle o delle mucose a fattori esterni che hanno origine fisica, chimica o meccanica. Tale irritazione scompare non appena scompare il fattore non patogeno. Non c'è bisogno di andare dal medico - in una situazione del genere, l'igiene o i prodotti cosmetici aiuteranno.
  • Patogeni. Questo è un processo sistemico e doloroso. È accompagnato da fenomeni come bruciore, arrossamento, intossicazione del corpo, dolore nell'area del prurito. Spesso prude nell'ano negli uomini di notte, mentre durante il giorno il disturbo non si manifesta. L'irritazione patogena viene trattata con medicinali prescritti dal medico curante.

Carattere patogeno

Le cause dell'irritazione patogena sono:

  • Disturbi che sorgono all'interno del retto e dell'ano. Tali malattie sono le cause più comuni. Il prurito porta a verruche e verruche anogenitali che si verificano se il paziente ha un'infezione da papillomavirus. E anche emorroidi, fessure nell'ano, polipi e fistole. Ci sono anche gravi disturbi: proctosigmoidite e cancro del retto.
  • Worms. I parassiti di solito si verificano durante l'infanzia o l'adolescenza. Ma il problema in esame può manifestarsi nell'età adulta. Molto spesso ci sono ossiuri, lamblia, nematodi. Oltre al fatto che il prurito nell'ano si verifica di notte negli uomini, il paziente è ancora preoccupato per il rossore intorno all'ano e un'eruzione cutanea.
  • Dysbacteriosis. Quando il numero di microrganismi nell'intestino diminuisce o aumenta, si verifica un malfunzionamento del sistema gastrointestinale. Ciò si manifesta con frequente diarrea, che provoca irritazione della mucosa intestinale, si verifica prurito.
  • Batteri, funghi Le malattie di origine venerea sono particolarmente comuni: clamidia, gonorrea e altre.
  • Malattie della pelle. Scabbia, psoriasi, eczema di licheni portano a prurito e bruciore nell'ano.
  • Sovrappeso. L'obesità di qualsiasi grado porta ad un aumento della sudorazione, che irrita la pelle intorno all'ano.
  • Malattie neurologiche, depressione, disturbi mentali dell'individuo.

Carattere non patogeno

È molto più comune che patogeno. Il giudizio fisiologico deriva da:

  • Ignorare l'igiene personale. I batteri che rimangono sull'ano dopo un movimento intestinale iniziano a moltiplicarsi e portano a irritazione e infiammazione della mucosa.
  • Lesione dell'ano. Si verifica, ad esempio, da indossare biancheria intima attillata. L'impatto meccanico (attrito) danneggia la pelle delicata dell'ano.
  • Anche bere alcolici, cibi piccanti e fumare è irritante..

Come stabilire la causa

Se il prurito all'ano negli uomini da molto tempo e altri segni di disturbo sono stati aggiunti al prurito, è necessario consultare immediatamente un medico per la consultazione. Il terapeuta, a seconda dei reclami, farà riferimento al proctologo, gastroenterologo, dermatologo, parassitologo.
Il paziente dona sangue per rilevare i livelli di glucosio, fa un'analisi generale di urina e sangue e dona feci per identificare disbiosi o vermi.

Principi della terapia curativa

Per sbarazzarsi della malattia dell'ano degli uomini che ha causato prurito, è necessario rimuovere la causa che l'ha causata. Per eliminare le sensazioni spiacevoli, al paziente viene prescritta una terapia con farmaci esterni. Il perossido di idrogeno è buono per la combustione nell'ano. Prendono un batuffolo di cotone, lo inumidiscono in un liquido e trattano l'area pruriginosa con esso. Un impacco imbevuto di soluzione di menovazina è altamente efficace.

Il medico prescrive una certa terapia a seconda del benessere del paziente al momento e dei segni che compaiono durante la sessione con il medico. Creme e unguenti, supposte rettali, bagni medicinali sono particolarmente popolari nel trattamento. A casa, si consiglia di chiedere aiuto ai rimedi popolari. Quando compaiono allergie, vengono prescritti farmaci per uso interno.

Unguenti usati

Gli esperti ritengono che gli unguenti antipruriginosi siano più utili nel trattamento. Tra questi ci sono:

  • Unguento eparina. Aiuta con le emorroidi, ha proprietà antibatteriche;
  • Sollievo. Efficace per ragadi anali ed emorroidi;
  • Proctosan. Assegnare nelle fasi più avanzate;
  • Troxevasin. Guarisce rapidamente eventuali ferite e crepe, ha proprietà anti-infiammatorie;
  • Celestoderm. Oltre ad alleviare l'infiammazione, elimina le reazioni allergiche;
  • Aurobin. Un rimedio universale che ha un effetto analgesico;

Medicina tradizionale

Tali modi popolari per sbarazzarsi del prurito a casa sono ampiamente utilizzati:

  • È necessario acquistare supposte rettali fatte di cera d'api e propoli. L'ano di un individuo deve essere pre-lubrificato con olio di olivello spinoso prima della somministrazione;
  • Aggiungi 300 grammi di vaselina a mezzo bicchiere di succo di mirtillo rosso. Mescola tutto e applica su una superficie pruriginosa;
  • Fai un bagno medicinale con erbe come menta, corteccia di quercia, camomilla;
  • Aggiungi un cucchiaio di erba veronica a mezzo bicchiere di acqua bollente e infondi la miscela per 2-3 ore. Prendi l'infusione 3-4 volte al giorno dopo i pasti;

Conclusione

Il prurito nell'ano porta piacere a poche persone. Se la causa della malattia è fattori non patologici, è necessario utilizzare sedativi e rimuovere la causa della patologia.

Prurito nell'ano nelle donne. Cause e trattamento a casa

La maggior parte delle donne sa quanto sia spiacevole il prurito nell'ano e per molti provoca vergogna quando va dal medico. Le ragioni dell'aspetto possono essere diverse, ma devono essere in grado di analizzare per riconoscere in tempo - questo è l'insorgenza della malattia o solo un inconveniente temporaneo a causa di violazioni delle norme igieniche.

Cause patologiche di prurito nell'ano nelle donne, sintomi di malattie

Il prurito dell'ano è convenzionalmente diviso dai medici in primario (come malattia indipendente) - secondario (come sintomo) e acuto - cronico.

Molto spesso, ha cause patologiche che si manifestano con altri sintomi:

Le ragioniSintomi
Verruche genitaliuna conseguenza del virus del papilloma, espressa dal prurito e dalla comparsa di verruche.
Crepe nell'ano
  • problemi sanguinanti;
  • indolenzimento dovuto a danni meccanici;
  • processi infiammatori nel retto di varie eziologie;
  • leucemia;
  • sifilide.
Fistola anorettale
  • bruciando;
  • scarico simile al pus;
  • essudato sieroso.
polipila crescita eccessiva di tessuto dell'epitelio ghiandolare nell'ano può inoltre causare sanguinamento.
Emorroidi interne ed esterne
  • dolore durante e dopo i movimenti intestinali;
  • l'aspetto del sangue;
  • disagio da seduti;
  • possibili nodi di vene dilatate che cadono dall'ano.
Proctosigmoidite cronicaInfiammazione nel colon, colon. Espresso:

  • salti di temperatura corporea;
  • nausea;
  • gonfiore;
  • diarrea;
  • la sensazione di un oggetto estraneo nell'ano.
Formazioni maligneI sintomi dipendono dalla posizione del tumore in relazione all'ano e possono essere espressi:

  • sanguinamento;
  • indolenzimento;
  • l'impossibilità di liberare le feci gratuitamente;
  • aumento della temperatura locale o generale.
ascariasisUna malattia causata da parassiti è espressa da:

  • disturbo del tratto digestivo;
  • un cambiamento di appetito;
  • l'inizio di un intenso prurito immediatamente dopo un movimento intestinale e di notte.
GiardiasiI sintomi scatenati da lamblia sono:

  • dolori crampi nella zona dello stomaco;
  • malfunzionamenti del tratto digestivo;
  • frequenti viaggi in bagno;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea nell'ano e nel perineo.
dysbacteriosisSi verifica a causa di uno squilibrio nei microrganismi intestinali. L'indigestione è provocata da costipazione e diarrea alternate.
Malattie dei genitaliPrurito e bruciore si diffondono dal perineo all'ano in caso di infezione da gonorrea, clamidia, tricomonas.
Malattie della pelle (dermatite, psoriasi, licheni)Possibile:

  • aumento della temperatura locale;
  • Pelle bagnata;
  • peeling;
  • bruciando;
  • arrossamento;
  • eruzione cutanea.
Diabete
  • alto tasso di zucchero nel sangue;
  • prurito nel perineo.
Malattia del fegatoLa disfunzione epatica provoca parziale intossicazione del corpo e manifestazioni allergiche, eruzione cutanea su varie parti del corpo, anche nell'area anale.

Cause fisiologiche di prurito

Il prurito nell'ano nelle donne (i motivi potrebbero non essere di natura patologica) si verifica quando:

  • Essere sovrappeso. L'obesità influisce sull'aumento della produzione di sebo, che può portare a dermatite da pannolino nelle pieghe del corpo e prurito o formicolio.
  • Disordine mentale. A causa della maggiore sensibilità e irritabilità in depressione o nevrosi, il prurito può apparire su qualsiasi parte della pelle, possibilmente nell'ano.
  • Biancheria intima non correttamente montata:
  1. realizzato con tessuti sintetici;
  2. non igroscopico;
  3. vicino;
  4. scomodo da indossare;
  5. non abbastanza pulito.
  • Esposizione a stimoli esterni:
  1. inosservanza delle norme igieniche;
  2. carta igienica di scarsa qualità (ruvida al tatto, con coloranti che causano allergie);
  3. selezione impropria di prodotti per l'igiene intima;
  4. umidità persistente dal sudore durante l'iperidrosi o lo sforzo fisico.

Cause specifiche di prurito nelle donne

Il prurito nell'ano nelle donne può essere associato a cause specifiche che sono caratteristiche solo del corpo femminile.

Gravidanza

Il processo di portare un bambino provoca cambiamenti significativi nel corpo della donna incinta:

  • Predisposizione alle emorroidi (spesso si verifica nel terzo trimestre). L'utero più pesante preme sul retto, causando vene varicose e congestione. Di conseguenza, sono possibili:
  1. prurito,
  2. sanguinamento;
  3. bruciando;
  4. disagio durante i movimenti intestinali.
  • Sensibilità ai prodotti per la cura personale. A causa della ristrutturazione del corpo e dell'imprevedibilità delle sue reazioni, le salviettine umidificate, il sapone, i gel precedentemente abituali possono iniziare a irritare la pelle, causando:
  1. prurito;
  2. peeling;
  3. eruzione cutanea;
  4. infiammazione della pelle.
  • Inesattezze dietetiche. Dato il doppio carico, il tratto gastrointestinale non può elaborare il cibo in modo abbastanza efficiente e il corpo reagisce più bruscamente agli allergeni in esso contenuti. L'impulso al prurito può essere causato da:
  1. il contatto di feci contenenti pezzi di cibo non digerito con l'ano;
  2. l'uso di cibi piccanti e piccanti;
  3. l'uso di fondi, integratori alimentari, prodotti che causano frequenti feci molli;
  4. l'uso di alimenti e succhi che possono causare allergie (agrumi, fragole, prodotti con conservanti e aromi).
  • Herpes. Una volta nel corpo, non è completamente guarito ed è trattenuto nel suo sviluppo dal sistema immunitario. Durante la gravidanza, le difese si indeboliscono e la malattia può manifestarsi nell'ano..
  • Dermatite locale Si verifica al contatto della pelle con le feci ed è più comune nelle persone in sovrappeso.
  • Corso di antibiotici L'uso di questi farmaci può causare uno squilibrio nel microambiente intestinale e provocare mughetto, disbiosi.
  • Invasione elmintica. Si verifica quando non vengono seguite le regole per la lavorazione di alimenti e igiene personale.

Climax

Dopo 45 anni, il corpo della donna inizia a ricostruirsi, producendo meno estrogeni. Ciò porta a una riduzione della sintesi di elastan, collagene e, di conseguenza, a un assottigliamento delle mucose e una riduzione delle funzioni secretorie dei genitali..

La mucosa rettale subisce cambiamenti nello spessore della mucosa, che porta a:

  • la comparsa di crepe;
  • maggiore sensibilità;
  • tendenza al microtrauma;
  • l'aspetto di prurito della pelle, formicolio nell'ano.

I cambiamenti ormonali e una mucosa indebolita possono essere le ragioni di una diminuzione dell'immunità e della moltiplicazione dei patogeni nel corpo che causano:

  • tordo;
  • gardnerellosis;
  • herpes;
  • malattie del sistema escretore.

Quale medico contattare per prurito?

Prurito nell'ano nelle donne, le cui cause possono essere stabilite solo dalla diagnostica, è necessario contattare i seguenti specialisti:

  • proctologo: se sospetti problemi nel retto e nelle vene vicino all'ano;
  • ginecologo - se ci sono sintomi che sono passati all'ano dai genitali;
  • endocrinologo - se ci sono prerequisiti per cambiare il background ormonale;
  • gastroenterologo - per possibili problemi nel tratto gastrointestinale;
  • dermatologo: quando il prurito è accompagnato da eruzioni cutanee, desquamazione;
  • parassitologo - se sospetti un'infezione da verme.

Per scegliere correttamente un medico specialista e la direzione del trattamento per il prurito persistente e prolungato, si consiglia di sottoporsi a una serie di studi:

  • analisi fecali per la presenza di uova o parti di parassiti e disbiosi;
  • Analisi delle urine;
  • esami del sangue per determinare i livelli ormonali, zucchero;
  • test per l'herpes genitale;
  • spalmare sulla microflora;
  • una serie di studi sullo stato del retto, dell'intestino (se necessario).

Trattamenti domestici per il prurito, a seconda della causa

Il prurito non è una malattia indipendente, piuttosto agisce come una "campana" che non tutto è in ordine nel corpo. A questo proposito, il medico prescrive sia un trattamento complesso della causa sottostante sia una terapia per alleviare i sintomi che possono essere fatti a casa..

Per le malattie della pelle vengono utilizzati agenti di azione locale con proprietà essiccanti (zinco, pomate all'idrocartisone).

dysbacteriosis

Con una significativa riduzione del numero di microrganismi benefici, la flora e l'acidità nell'intestino cambiano. Ciò provoca irritazione della mucosa e prurito nell'ano..

Per eliminare tale disagio migliorando il lavoro dell'intestino, vengono spesso utilizzati in combinazione:

I migliori probiotici per ripristinare la flora intestinale possono aiutare a eliminare tutti questi sintomi

  • prebiotici;
  • antispastici;
  • antibiotici,
  • e anche, per alleviare i sintomi di prurito, antistaminici come Zyrtek o Claritin (1/2 o 1 etichetta al giorno fino alla scomparsa completa del sintomo).

    La medicina tradizionale raccomanda bagni di camomilla sitz per ridurre il prurito. Le materie prime (3 cucchiai) vengono preparate in 1 litro di acqua bollente, conservate per 15 minuti, l'infusione risultante viene diluita con 3 litri di acqua calda. La procedura è progettata per 15 minuti. e aiuta a lenire il prurito e ad alleviare l'infiammazione.

    Per forzare la malattia e sbarazzarsi del prurito il più presto possibile, si raccomandano diete ad alto contenuto:

    • fibra alimentare (carote, alghe);
    • aminoacidi glutammina e arginina (pollo, manzo, erbe);
    • bifidobatteri (burro);
    • lattobacilli (prodotti a base di acido lattico).

    Micosi

    La malattia fungina si verifica più spesso quando le regole di igiene intima non vengono seguite e richiede un approccio e un'applicazione completi:

    • farmaci antinfiammatori per uso locale (unguenti all'idrocartisone o al prednisanolo - un ciclo di 2-4 giorni, 2 lubrificanti);
    • antisettici come fukortsin (l'intero periodo di trattamento è di 1 r / giorno);
    • creme antifungine (clotrimazole, lamisil, progettate per l'intero corso del trattamento generale);
    • farmaci sistemici, come il fluconazolo (usato come indicato da un medico).

    La medicina tradizionale consiglia di praticare tamponi o lozioni con kefir, intervallati da infusione di camomilla. Un clistere di notte con oli di tea tree e calendula (10 ml ciascuno) è considerato efficace..

    elmintiasi

    Prurito nell'ano nelle donne, le cui cause possono risiedere in presenza di ossiuri o lamblia nel corpo, si intensifica notevolmente di notte, interferendo con il sonno normale.

    Oltre a questo sintomo, una persona sperimenta:

    • violazione delle feci;
    • intossicazione;
    • manifestazioni allergiche della pelle;
    • disagio allo stomaco;
    • cambiamenti nell'appetito.

    Tutti i sintomi scompaiono con la morte di parassiti durante l'assunzione di droghe come:

    • Vermox - assegnato 1 scheda. 2 r / giorno 3-5 giorni a seconda del grado di danno al corpo;
    • Biltricid: il dosaggio viene determinato tenendo conto del peso del paziente, il corso dura fino a 2 giorni;
    • Dekaris - assunto una volta 150 mg a stomaco vuoto;
    • Helmintox: 1 scheda viene presa, dopo 2-3 settimane un'altra 1 scheda.

    I farmaci vengono selezionati in base al tipo di parassita e alla tolleranza dei principi attivi da parte del paziente stesso. Con intenso prurito, gli antistaminici vengono prescritti di notte (suprastin o tavegil, 1 etichetta). Oltre ai prodotti della farmacia, a casa puoi usare una ricetta per la medicina tradizionale.

    L'olio di semi di lino viene utilizzato nella lotta contro molti tipi di vermi, per questo è necessario prendere 1 cucchiaino. 30 minuti prima dei pasti 3-4 r / giorno. Per alleviare il prurito, puoi usare i bagni sedentari da un decotto di corteccia di quercia (3 cucchiai per 2 litri di acqua), alternandoli con bagni di decotto di gemme di betulla (le proporzioni sono le stesse).

    Allergia

    Eruzioni cutanee e arrossamenti nell'ano sono influenzati in 2 modi: eliminando la fonte di allergie e riducendo la manifestazione dei sintomi.

    Per quest'ultimo, vengono utilizzati farmaci per somministrazione orale:

    • Levocetirizina-Teva - indicato in caso di dermatite atropica, orticaria. Il dosaggio e il regime posologico dipendono dall'età del paziente;
    • Erius - efficace per dermatite, orticaria, non provoca sonnolenza. Il farmaco ha effetto in 50 minuti. dopo l'assunzione entro 24 ore.
    • Cetrin - scheda azione 1. progettato per 1 giorno, non crea dipendenza.
    • Claritin: l'effetto massimo del tablet si ottiene dopo 8 ore e dura 1 giorno. Il corso dipende dall'età della persona,

    e anche usato pomate, gel per la rimozione locale del prurito:

    • Psilo-balsamo - un gel per colpire le aree interessate della pelle, ha un effetto analgesico e lenitivo. Applica 2 p / giorno.
    • Fenistil-gel - indicato per allergie, prurito. Usato 2-3 r / giorno.
    • Mesoderma: combatte l'infiammazione, il gonfiore e il prurito. Applicato sulla pelle pulita 2 r / giorno.
    • Proctosedil: riduce il prurito nelle emorroidi, ragadi anali, eczema. Il farmaco è controindicato nelle malattie fungine..

    Un buon rimedio aggiuntivo nella lotta contro le manifestazioni cutanee è considerato un bagno o lozioni con un decotto (infuso) di una serie (3 cucchiai. L. per 1,5 l di acqua), che ha proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. La procedura dura 15 minuti.

    Disordini mentali

    Situazioni stressanti, tensione nervosa, disturbi mentali possono portare a eruzioni cutanee, graffi incontrollati in varie parti del corpo. Per influenzare la scabbia nervosa, i farmaci vengono selezionati in base alla causa della malattia e alla sua gravità.

    Può essere:

    • Valeriana (in gocce, compresse) - prescritta 2-3 r / giorno dopo i pasti per 7-14 giorni o durante un periodo di aumento dello stress emotivo.
    • Valocordin - usato come sedativo 15-20 gocce. 3 r / giorno prima dei pasti.
    • Afobazole è un farmaco da banco prescritto per attacchi di ansia, insonnia. Viene assunto per 2-3 settimane a 30 mg al giorno.
    • Atarax: si riferisce ai tranquillanti diurni, riduce la sensibilità del sistema nervoso periferico, l'agitazione psicomotoria, agisce come un farmaco antiallergico. Per il prurito, bere secondo lo schema 25 mg durante il giorno e 25 mg durante la notte.

    I guaritori tradizionali suggeriscono di fare bagni con bicarbonato di sodio contro il prurito in una proporzione di 200 g di sostanza per 50 litri di acqua piacevolmente calda. Per calmare il sistema nervoso, è utile prendere un decotto con proprietà sedative (tanaceto, menta, immortelle, 1 cucchiaio per 1,5 litri di acqua).

    Emorroidi

    In presenza di emorroidi, è probabile prurito e bruciore nell'ano. Oltre al trattamento principale, vengono utilizzati farmaci che riducono questi sintomi: anestetici locali, antispasmodici o analgesici.

    Sono richiesti:

    • Supposte Anuzole. Include estratto di belladonna, solfato di zinco, tribromofenato di bismuto.
    • Unguento proctosano. Riduce l'infiammazione e lo scarico, riducendo così il prurito.
    • Candele in rilievo ultra. La composizione include idrocartizone, dolore allevia, allergie, prurito.
    • Candele natalsid. Ha un effetto complesso sulle aree interessate:
    1. riduce il gonfiore;
    2. allevia l'infiammazione;
    3. allevia il prurito;
    4. ammorbidisce le masse fecali, proteggendo così i tessuti dell'ano da microtraumi ripetuti.

    Un altro modo per influenzare i sintomi delle emorroidi può essere l'uso di olio di olivello spinoso, che ha un agente curativo e lenitivo. Un tampone di garza inumidito con un mezzo viene fissato nel canale anale di notte, il corso è progettato per 5-7 giorni.

    Diabete

    Il prurito nel diabete è causato da un aumento del livello di glucosio nel sangue, quindi, per ridurlo, è più spesso raccomandato l'uso di agenti topici, meno spesso compresse:

    • Creme contenenti:
    1. canfora;
    2. mentolo;
    3. difenidramina;
    4. fenolo.
    • Unguenti steroidei con idrocartisone, beclametasone (per corsi a breve termine);
    • Unguenti antifungini contenenti miconazolo, ketoconazolo;
    • Antistaminici in compresse (difenidramina, clorfeniramina) 1 etichetta. di notte.

    Va ricordato che tutti i prodotti topici vengono applicati solo sulla pelle pulita 2-3 r / giorno. Oltre ai medicinali per farmacia, puoi usare la pasta di bicarbonato di sodio. Una miscela di 110 ml di acqua e 160 g di sostanza viene applicata sulla zona pruriginosa della pelle e lasciata per 15 minuti, i residui vengono lavati via con acqua calda.

    Malattie del sistema genito-urinario

    Il prurito nell'ano nelle donne, le cui cause risiedono nelle malattie del sistema genito-urinario, possono essere associati a:

    • cistite;
    • pielonefrite;
    • uretrite;
    • patologie ginecologiche;
    • tordo;
    • pidocchi;
    • Malattie trasmesse sessualmente,

    viene trattato insieme alla malattia di base. In tutti i casi, la terapia complessa, lo schema del suo utilizzo e la durata del corso sono determinati dal medico.

    Nelle malattie infiammatorie della vescica, dei reni, che causano prurito nell'ano, le supposte di Galavit sono considerate efficaci. Questo agente immunomodulatore con l'effetto di alleviare i sintomi della malattia, è prescritto per l'infiammazione e di solito viene utilizzato secondo il seguente schema: 2 giorni - 2 candele 1 r / giorno, quindi 1 - ogni 3 giorni. Corso - 2 pacchetti.

    Un unguento Aurobin contenente lidocoina è raccomandato come anestetico locale. Per alleviare la condizione, puoi usare unguenti fatti in casa, ad esempio da propoli e olio di olivello spinoso (100 g ciascuno). Tutto si mescola bene con un leggero calore sul fuoco, si raffredda e viene applicato sull'area problematica della pelle 2 r / giorno.

    Retto fessurato

    Una fessura del retto è accompagnata da:

    • sensazione di bruciore;
    • prurito;
    • la comparsa di segni di sangue sulla carta igienica;
    • microtrauma ricorrente.

    Per ridurre il disagio, vengono utilizzati agenti con proprietà anestetiche locali e cicatrizzanti:

    • pomata solcoseryl - ha proprietà curative
    • unguento al dexpantenolo - un sedativo che attiva la rigenerazione dei tessuti;
    • candele con estratto di belladonna - alleviare il dolore, il prurito;
    • candele natalsid - riducono la sensazione di disagio, sono approvate per l'uso da parte di donne in gravidanza.

    Per un effetto positivo, vengono prescritti pomate e supposte 1-2 volte al giorno per 5-7 giorni. La medicina tradizionale suggerisce l'uso di microclysters con una miscela di olio di olivello spinoso e decotto di camomilla per la guarigione e la riduzione dei processi infiammatori (volume totale - 50 mg).

    Polipi, condilomi

    I medici raccomandano di rimuovere polipi e condilomi mediante chirurgia. Di norma, la loro formazione avviene in modo asintomatico, ma se ulteriormente iniziano a causare disagio, essendo sulla mucosa del retto o dei genitali, vengono eliminati mediante cauterizzazione, escissione o raschiatura.

    Con il prurito concomitante, vengono utilizzati farmaci contenenti lidocaina, come l'aurobina. Il prurito scompare dopo un intervento chirurgico invasivo.

    Con formazioni sanguinanti, bruciore o prurito, i guaritori tradizionali suggeriscono di provare una ricetta per un unguento a base di strutto (100 g) e un bouquet di erbe essiccate - semi di lino, menta piperita, corteccia di quercia (2 cucchiai. L.). La miscela viene fatta cuocere a fuoco lento per 2 ore.L'agente viene utilizzato sia per uso esterno che per somministrazione all'interno del retto. La procedura viene ripetuta 2-3 volte al giorno..

    Pratiche igieniche per prevenire o alleviare il prurito

    Se il prurito non è una conseguenza delle malattie patologiche, allora 5 regole aiuteranno a prevenirlo in futuro:

    • osservare attentamente le procedure igieniche utilizzando acqua calda dopo ogni viaggio in bagno;
    • utilizzare salviette con impregnazione antibatterica;
    • indossare biancheria intima confortevole realizzata con tessuti naturali;
    • scegliere i giusti prodotti per l'igiene personale in modo da non provocare allergie;
    • non lasciarti trasportare dai cibi salati, in salamoia, piccanti.

    Le cause del prurito nell'ano nelle donne sono varie, ma richiedono sempre una soluzione efficace. Ci sono almeno 2 ragioni per questo: un atteggiamento attento alla tua salute e il rischio di abbassare la tua autostima, perché a volte è difficile nascondere il disagio da occhi indiscreti.

    Design dell'articolo: Mila Fridan

    Video sulle cause del prurito nell'ano

    Elena Malysheva parlerà di prurito nell'ano: